Jump to content

Ferrarista

S.O.P.F.
  • Content Count

    33,625
  • Spam

    19,211 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    52

Everything posted by Ferrarista

  1. Scusa nessuno può sapere come evolveranno le cose. Chiaramente per ora ci sono schiaccianti indizi del fatto che i vaccini siano efficaci.
  2. Se rileggi attentamente cosa ho detto prima trovi la risposta. Sono tutti comportamenti che vanno scoraggiati per i motivi che elenchi tu. Tuttavia non mi pare che tutti i fumatori, obesi, alcolizzati, pirati della strada etc riempiano o abbiano mai riempito gli ospedali così come hanno fatto i malati di covid. Si tratta di una questione statistica. Se hai un incidente, è praticamente impossibile che un fumatore rubi il tuo posto per arresto cardiaco, mentre nel caso del covid è successo e potrebbe succedere di nuovo. Le circostanze fanno una enorme differenza, e onestamente non rendersene conto mi sembra solo un modo di mentire a se stessi e agli altri, ragion per cui lo trovo un comportamento socialmente inaccettabile, soprattutto considerando che la soluzione è una puntura senza conseguenze (nella stragrande maggioranza dei casi). Non ho mai detto di avere più diritto ad un letto di ospedale perché vaccinato. Ho detto che mi farebbe imbestialire se si dovesse finire di nuovo barricati in casa per colpa di chi non si vaccina, o peggio ancora se dovessi avere bisogno di un letto occupato da un no vax. Questo toglierebbe il diritto del no vax ad essere ricoverato? No, ma è una cosa fuori dal mondo che ci si lasci convincere di ca**ate enormi e che sulla base di queste si prendano delle decisioni rischiose per l'intera comunità.
  3. Questo se permetti lo decido io, visto che siamo in democrazia.
  4. D'altronde quando hai certi admin e mod
  5. Non sapevo di essere preadolescente. Presto su Real Time
  6. Vabbè ma che c'entra? Le statistiche sono tali perché non tengono conto dei casi particolari. Sarebbe come dire che Hamilton è più forte di Schumacher e Senna e di ogni altro pilota solo perché vinto di più.
  7. E quindi? Non è che le due cose si escludano a vicenda. Di contro mi spieghi quale sarebbe il vantaggio a non vaccinarsi?
  8. Esatto, ognuno pensa prima a sé, ci mancherebbe, ma chi si vaccina lo fa con la consapevolezza di contribuire a smantellare anche una piaga sociale (oltre che sanitaria). Chi non si vaccina, di contro, non solo fa male a se stesso (perchè rischia di beccarsi una malattia potenzialmente letale) ma col suo immotivato rifiuto fa male a tutti quelli che ha intorno, sia a livello sanitario che a livello sociale. Quindi tornando al discorso originario: se qualcuno mi frega il letto d'ospedale dopo un incidente d'auto (sempre toccando i co****ni), mi incazzo (anche se purtroppo non posso farci niente, visto che la sanità spetta a tutti).
  9. Io mi sono vaccinato per riprendere la mia vita. La mia vita include tante attività che danno da mangiare a molte altre persone. Quindi sì, indirettamente mi sono vaccinato ANCHE per far riprendere la vita agli altri (qualunque cosa significhi vita, dal semplice uscire a bere al mandare avanti una attività).
  10. Ovvio, ed è giusto che sia così, che tu paghi le tasse, che tu sia immigrato clandestino o che tu sia no vax. Il discorso che ho fatto da almeno due pagine (e che è stato sviato) è sull'opportunità di limitare il movimento di chi rifiuta di farsi iniettare il vaccino per consentire a tutti di riprendere la propria vita normale.
  11. Se non ti vaccini, vuol dire che ti frega zero di quelle cose che ho elencato. Dire che non è così, non cambierà certo la realtà. L'importante è non mentire agli altri e a sé stessi, poi il resto conta zero.
  12. Quindi è giusto fregarsene del negozio che chiude o dell'operaio licenziato per il proprio immotivato rifiuto di vaccinarsi. Torna tutto riguardo al discorso sull'egoismo che facevo prima. Fatto sta, a me frega poco di cosa tu ritenga accettabile, la direzione ora sembra chiara: si andrà verso l'obbligo di green pass per tante attività. Chi è abbastanza egoista da non pensare alle conseguenze sociali dei propri gesti, se ne starà buono a casa a guardare serie su Netflix.
  13. Infatti nessuno ti negherà un letto se ti becchi il covid. Al contrario si tratta di una cosa socialmente inaccettabile, visto che alte ospedalizzazioni corrispondono a nuove chiusure.
  14. Esatto, definizione di misura preventiva. Se la popolazione non si vaccina, nel momento in cui il virus riprende a girare in modo più rapido, le ospedalizzazioni risaliranno.
  15. Più o meno di una peperonata?
  16. Il vaccino è una misura preventiva, si fa per evitare che i contagi risalgano. Detto questo è una questione di buon senso: chi finisce in terapia intensiva per aver rifiutato il vaccino, lo fa volontariamente e soprattutto sa di essere una goccia in un oceano di altre persone che rifiutano di vaccinarsi e che possono riempire TUTTI i letti di ospedale disponibili togliendoli a tutti (sia chi paga le tasse che chi non le paga). La questione delle tasse è una cagata che hai inventato tu per sviare il discorso. Per me è più che legittimo che i paesi limitino le possibilità di contagio per quelli che volontariamente ed egoisticamente (che poi vorrei capire che vantaggio c'è a non vaccinarsi, visto che non c'è da pagare niente e rischi non ce ne sono) rifiutano il vaccino. Chi non ha voglia di farsi iniettare, se ne sta buono a casa ed evita di farsi infettare, noi vaccinati intando ci riprendiamo la nostra vita e certo non lo facciamo a scapito di nessuno. Fin quando i vaccini erano pochi, ero tra i primi a sostenere misure restrittive, ma ora basta, ognuno ha avuto la possibilità di immunizzarsi. Perché giustamente finora si sono dette cagate Ahi ahi Pheel, di sto passo il PB lo vedi nel duemilamai
  17. Immenso Se non capisci il discorso è molto grave la cosa. Tra l'altro, se proprio vogliamo parlare di chi ha sviato il discorso pur di dire una cagata, mi pare che abbia iniziato tu dicendo una cosa senza senso riguardo ai letti occupati dai no vax. Non vedo poi di cosa hai da lamentarti, visto che io pago le mie tasse altrove e usufruisco del sistema sanitario di un altro paese e non mi crea alcun problema che le mie tasse paghino la sanità anche per chi non può farlo. Vuoi parlare di letti occupati? Bene statisticamente chi non paga le tasse non occuperà mai il tuo letto; contrariamente i soggetti a rischio per il Covid lo hanno già fatto più volte nell'ultimo anno e mezzo. Con la differenza che un poveraccio nullatenente che viene investito non decide di finire in ospedale, tu che rifiuti il vaccino ci finisci volontariamente e se tutti ragionano come te, statisticamente finiscono per togliere realmente letti a chi ne ha bisogno. In America ogni servizio pubblico è a pagamento, inclusa la sanità: lì chi non paga, può anche morire. Sei tu che speri di vivere in un sistema del genere, dove chi paga o ha pagato viene assistito mentre chi non può pagare o decide di non pagare (tipo gli evasori che per definizione possono essere solo i lavoratori autonomi) non viene assistito. Ti piace un sistema del genere? Ci sono tanti paesi nel mondo in cui è così, tra cui gli USA. Sei in Italia e per fortuna l'assistenza sanitaria è garantita a tutti, dato che è un diritto costituzionale. Pensa a quei poveri stronzi che sono morti affinché tu potessi avere un letto in ospedale anche da evasore fiscale e fatti due domande su quanto sia sensata la tua speranza di dare assistenza solo a chi paga.
  18. Piano, che i molluschi si offendono.
  19. Proprio per me non credo Poi oh se preferisci un sistema sanitario dove viene curato solo chi paga, puoi andare negli USA. Poi quando torni qui, mi fai sapere. Non è una guerra, è una questione di buon senso. Di certo io non ho fatto carte false per avere il privilegio di tornare a lavorare in ufficio (o comunque non solo). Mi sono vaccinato perché voglio tornare alla mia vita di prima e se qualcuno non condivide con me questo bisogno, è un problema suo e può starsene a casa evitando di riempire i letti in ospedale che servono a me (come a tutti) in caso di qualunque altra malattia.
  20. Febbre e dolori muscolari sono effetti collaterali inauditi? Io solo effetti del genere ho sentito da tutti quelli che conosco. Pensa che stronzi che siamo. Se tu perdessi il lavoro e ti ritrovassi sotto un ponte, pagheremmo anche per la tua assistenza sanitaria.
  21. I dati dicono questo per ora, e cioè che nelle categorie di popolazione vaccinate, le ospedalizzazioni crollano in modo drammatico nonostante i numeri molto alti delle infezioni. Chiaramente per ora abbiamo ancora un quadro parziale, ma le estrapolazioni si fanno proprio per fare predizioni.
  22. Francamente è da mesi che lo vado dicendo. Come è giusto che sia, non si può rendere obbligatorio il vaccino, ma d'altro canto si può e si deve rendere obbligatorio il green pass (che a questo punto non si sa a cosa serva se non ad aiutare nel contenimento della pandemia). Mi sembra una scelta sensata e spero che in Italia così come in Germania dove vivo prendano una decisione in questo senso. Il problema di quell'articolo è che si tratta dell'opinione di uno scienziato che, per quanto autorevole, può esprimere opinioni sbagliate. Finora non è emersa alcuna evidenza del fatto che il vaccino stia inducendo lo sviluppo di varianti. Così come con gli antibiotici, è chiaro che il vaccino finisce per selezionare i ceppi più resistenti, ma nei fatti ci sono talmente tante evidenze del fatto che il vaccino stia funzionando, che non c'è proprio dubbio su quale sia la strategia da adottare. D'altronde, se si lasciasse il virus libero di circolare, si creerebbero tanti immunizzati comunque più vulnerabili alle nuove varianti, quindi è davvero una questione di lana caprina quella che pone il primario.
  23. La differenza però è che gli ubriachi al volante non occupano l'80% delle terapie intensive disponibili, idem per gli obesi, i fumatori e tutte le categorie che si ammalano con le proprie mani. Questo non toglie che quello nominato da te sia un problema socio-sanitario, ma la pandemia da covid lo è molto di più dato che da sola rischia di togliere risorse sanitarie a tutti, compreso me, te e chiunque altro.
  24. Non è così, perché se tra 3 mesi un boomer no vax occuperà il letto che mi spetta dopo un incidente stradale (facendo corna) mi incazzo per davvero. Infatti è per questo che il vaccino per l'infuenza si ripete ogni anno, vengono aggiunte anche le nuove varianti dei virus degli anni precedenti.
×