Jump to content

Giovy_1006

Premium
  • Content Count

    4,040
  • Spam

    87 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    6

Everything posted by Giovy_1006

  1. Correre in Ferrari ti mette addosso tanta pressione. Correre in Ferrari con quel nome ancor di più.
  2. Ciao a tutti, mi chiamo Giovanni, ho 25 anni e seguo la Formula 1 dai tempi di Schumacher. Sono un tifoso della Ferrari, e credo che questa sia la ragione principale per cui inizio ad avere troppi capelli bianchi in confronto ai ragazzi della mia età Vi seguo già da un po' di tempo, volevo registrarmi prima ma per un certo periodo mi dava errore quando andavo a confermare l'iscrizione al sito. Spero di trovarmi bene qui. Ciao!
  3. Più che altro è uno che sa stare in pista. Puoi duellarci senza essere sicuro di ricevere una speronata. Su questo Leclerc lo vedo davanti a Verstappen.
  4. Hanno fatto benissimo Buemi e Vergne. Per come tratta i piloti Helmut Marko, merita il rifiuto di tutti i i piloti. Per poi tornare a fare cosa? La metà delle volte parti da fondo griglia, sapendo di fare la fine di Hartley.
  5. Non ha una grande esperienza nel mondo delle corse. Quando provava ad entrare più nel dettaglio tecnico si intuiva che ne sapeva meno di zero. Basta pensare i vari TP presenti adesso come Horner, Toto o anche Todt ai tempi, sono persone che in un modo o nell'altro ha vissuto il mondo delle corse in prima persona.
  6. Secondo me la nuova Ferrari si chiamerà SF72H-SM. Secondo me una dedica a Sergio Marchionne la faranno.
  7. Prima nel tabacco, ieri alla Ferrari, domani alla Juventus. O sa far tutto o non sa fare niente, io opterei più sulla seconda
  8. In effetti adesso si cerca di farlo passare come la causa di tutti i mali quando in realtà così non è. Però nel corso degli anni ho capito che, se una notizia viene riportata da più fonti, forse un fondo di verità c'è. Si parlava di malumori tra Binotto e Arrivabene qualche mese fa. Sono passati mesi tanto che sembrava fosse tutto rientrato, e invece..
  9. Alcune testate parlano di un Arrivabene tutt'altro che uomo squadra a Maranello. Non so quanto possa esser vero tutto ciò. Quello che penso è che se Binotto è arrivato a dare l'aut aut alla dirigenza significa che dietro aveva l'appoggio di tutto il team.
  10. Pensa che io avrei fatto subito lo scambio Arrivabene-Toto
  11. In Carriera ho sempre preferito fare le 100% con Q complete. Può essere mentalmente stancante ma una volta abituato la preferisci rispetto alle 25 o 50%. Una cosa che ho notato è che le gomme più dure (da medie a salire) sono il male assoluto
  12. Non vedo particolari motivi per essere pessimisti. Arrivabene era una persona messa lì come tanti, alla fine meglio perdere lui che Binotto.
  13. Non è mai stato a suo agio davanti alle telecamere. Non bisogna dare le colpe di tutti i disastri ad Arrivabene. Il suo problema è che non è mai stato in grado di prendere delle decisioni nette quando serviva, come far passare Vettel su Raikkonen ad Hockenheim o la partenza di Monza.
  14. Vettel ha avuto la colpa di voler resistere a tutti i costi, ma appiedare Raikkonen proprio il giorno del GP di Monza è così stupido quasi da farlo sembrare in malafede.
  15. Dato il totale disinteresse della nuova presidenza, può essere anche che si siano dimenticati di far rinnovare il contratto ad Arrivabene. A quanto pare le voci di una spaccatura interna erano vere. Binotto probabilmente sarà stato rassicurato sulla sua promozione a TP. Quello che mi auguro è che questo suo nuovo ruolo non gli tolga tempo nello sviluppo della prossima vettura. Umanamente mi dispiace per Arrivabene perchè, con tutti gli errori e lacune, era uno che ci teneva alla Ferrari. Quando la macchina non è veloce i limiti del TP vengono nascosti da quelli della monoposto e/o dei piloti. Quest'anno la Ferrari era una macchina da mondiale, non dominante come alcuni dicono, ma sarebbe potuta benissimo arrivare ad Abu Dhabi con il titolo mondiale ancora in ballo. Arrivabene ha perso la situazione di mano dal GP di Monza, fino ad arrivare al Giappone con quelle dichiarazioni del tutto fuori luogo. Alla fine è un po' come nel calcio, quando una squadra va male il primo a pagarne le conseguenze è l'allenatore. I giocatori, seppur scarsi, restano lì. In Ferrari è saltato il TP.
  16. Mi è sempre sembrato anomalo il fatto che non ci sia una tappa della F1 in Finlandia visto che negli ultimi 20 anni hanno corso piloti di tutto rispetto (da Hakkinen a Bottas, ancor prima Rosberg senior). Andare a fare un altro circuito in India non so che senso abbia, visto che quello precedente è stato abbandonato e stiamo parlando di un paese molto povero. Il circuito greco mi piace. Bisogna vedere se ci saranno di dislivelli o sarà tipo pista di kartodromo. Il problema è che nella parte guidata, dove dovrebbero esserci secondo e terzo settore, non vedo particolari possibilità di sorpasso.
  17. Giovy_1006

    MICHAEL 50

    I miei primi ricordi della F1 risalgono a lui. Giusto l'altro giorno ho rivisto su YouTube l'ultimo giro del Gran Premio del Giappone 2000: mi sono messo a piangere. Auguri Michael
  18. Tornare al passo corto non avrebbe tanto senso, visto che allungando il passo la Ferrari ha fatto un salto da gigante. Poi vista la tipologia di circuiti presenti in calendario, accorciare il passo ti da un vantaggio in pochissime piste.
  19. Sulla livrea ho paura ad una ca*ata in stile 2016, tutto quel bianco semplicemente inguardabile.
  20. Io la metto diversamente. Vettel su Hamilton può anche perdere. Se si decide a non fare cappellate (auto permettendo) se la può giocare fino all'ultimo. Leclerc sulla prestazione distruggerà un Bottas poco motivato, rilegato ormai al ruolo di zerbino sapendo già che l'anno prossimo al suo posto ci sarà Ocon. In pratica sarà maggiore il distacco tra Leclerc e Bottas che quello di Hamilton su Vettel. Se poi Leclerc e Vettel si tolgono i punti a vicenda influisce sul campionato piloti, non su quello costruttori.
  21. Spero veramente che il motore 2019 sia ottimo sia in termini di prestazioni che di affidabilità. Nell'ultimo periodo hanno subito una marea di stoccate da parte di Helmut Marko e soci
  22. Facile dire che a livello di potenza il motore Honda è più veloce di quello Renault se ne cambi uno a gara. Visti i livelli raggiunti lo scorso anno, l'affidabilità è una delle chiavi principali per il titolo mondiale. Poi dall'anno prossimo correranno con un solo pilota.
  23. Per me sarà una buona macchina a giocarsela con Force India (ovvero solo Perez) e Haas. Mi dispiace per Kimi ma non ce lo vedo a lottare in mezzo al gruppo con i vari Magnussen e Perez
  24. Il Mondiale piloti non si sa. Bisogna avere una macchina "dominante" dall'inizio alla fine, perché anche nei momenti di pressione anche la Mercedes sbaglia. Se sul piloti non mi sbilancio più di tanto, mi sento di dire che il mondiale costruttori è nettamente più a portata della Ferrari.
  25. Anche perchè un finlandese la guida già.
×