Jump to content

erosbart

Members
  • Content Count

    532
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

Posts posted by erosbart


  1. Un incidente molto simile nella stessa curva ci fu nel 2018 tra Sainz e Grosjean, in quel caso però entrambi finirono fuori pista costretti al ritiro, e al termine della gara il contatto venne giudicato come racing incident (probabilmente per il fatto stesso che si fossero autoeliminati a vicenda e quindi c'era poco da penalizzare), nonostante fosse evidente l'errore di Grosjean.

     

    Non ricordo che posizioni si stessero giocando Sainz e Grosjean in quel frangente, però credo che l'incidente di ieri andasse contestualizzato, ovvero tra i due pretendenti al titolo con il secondo che fa fuori il primo e con la possibilità di portare a termine la gara (visto il mezzo che guida persino di vincerla o comunque alla peggio di salire sul podio). Il vantaggio che ha tratto Hamilton da questo episodio è stato gigantesco in relazione alla penalità comminatagli, motivo per il quale ho votato lo stop and go.


  2. 18 minuti fa, Bombarolo di Torino ha scritto:

    Come fai a dire Mclaren leggermente superiore in Austria? Nella prima quali un pilota settimo, l'altro fuori dalla top 10, seconda quali entrambi fuori dalla top 10.  Poi in gara andavamo bene ma non come la Mclaren, specie nella seconda gara.

    Il problema della Mclaren è che Ricciardo sta correndo una corsa ogni 4. Noi abbiamo fatto le nostre cagate ma anche quando andavamo forte la Mclaren era sempre li. Vedi Monaco Sainz secondo e Norris terzo. In Francia invece noi entrambi fuori dalla top 10. 

     

    La grossa differenza è che quando noi andiamo forte loro sono sempre li, almeno con Norris. Quando loro sono andati forte noi spesso eravamo dispersi.

    Ho specificato infatti relativamente al passo gara. In Austria la domenica il nostro passo non era così dissimile da quello di Norris e certamente superiore a Ricciardo, per lo meno quando sia Leclerc che Sainz si trovavano con pista libera davanti.

     

    Il loro vantaggio in termini di punti è frutto di una combinazione di circostanze, tra cui anche la stagione della vita di Norris fin qui. Togli la red flag a Imola, il DNF di Monaco, alcuni errori di Sainz qua e là, e adesso ci troveremmo agevolmente davanti in classifica.


  3. Fin'ora nel testa a testa con McLaren è andata più o meno così (relativamente al passo gara):

     

    Bahrain - McLaren leggermente superiore

    Imola - Ferrari leggermente superiore

    Portogallo - McLaren leggermente superiore

    Spagna - Ferrari leggermente/nettamente superiore

    Monaco - Ferrari chiaramente superiore

    Baku - Ferrari leggermente superiore

    Francia - McLaren nettamente superiore

    Austria - Pari o McLaren leggermente superiore (?)

    Silverstone - Ferrari nettamente superiore

     

    Come ha detto lo stesso Norris la Ferrari complessivamente è la migliore macchina tra le due, sono stati i dettagli (situazioni sfortunate come Imola o cagate varie di Sainz) a fare la differenza fino a questo punto.


  4. La differenza di passo con la Mercedes (o meglio con hamilton) in realtà c'era anche con le gialle, lo dimostra il fatto che ham fosse costantemente tra 1 e 1.5 di gap, salvo poi allontanarsi leggermente per risparmiare benza/gomme una volta capito che il sorpasso non sarebbe stato fattibile. La Mercedes col carico di benzina e le gialle quando si avvicinava mandava le gomme in overheating, nel secondo stint con gomme più dure e vettura scarica ha potuto attaccare molto più agevolmente.

    D'altronde ieri nella sprint race leclerc si è preso circa 10 secondi da ham in 17 giri, a parità di gomme gialle. 

    • Like 1

  5. In realtà da oggi converrà a entrambi buttare fuori l'altro, avendo creato il precedente della penalità farsa di 10 secondi, che sia per uno che per l'altro sono sciocchezze da recuperare in gara visti i mezzi che guidano rispetto alla concorrenza.


  6. 5 minuti fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

    Finalmente possiamo tornare a scrivere in questo meraviglioso topic.

     

    Quando le cose si fanno serie succede sempre qualcosa. San Pirelli a parte che è una costanza.

     

    Direi che oggi si è preso solo 10 secondi dopo anni di buffonate di penalità, per una manovra che anche 20 anni fa avrebbe portato ad uno S&G. Situazione che soprattutto va contestualizzata: cioè sei in piena lotta mondiale e butti fuori per imperizia il tuo rivale; ti danno una bandiera rossa per rimettere a posto la gara e 10 secondi ridicoli che ti consentono di vincere lo stesso, quidni è come non averli avuti.

     

    Direi che le basi per l'ennesimo mondiale fuffoso siano state messe tutte quante 

    La leggenda continua. Positivity, thanks god, go vegan, blm, etc.

    • Lewisito 1

  7. Tra l'altro, incidenti a parte come quelli di Sainz e Perez, questo format non fa altro che predisporre la griglia di domenica in base al race pace, quindi toglie anche quell'elemento di sorpresa che si può avere normalmente dalla qualifica alla gara.

    • Like 1

  8. 1 minuto fa, Bombarolo di Torino ha scritto:

    Lo dicevamo anche di Vettel...

    Infatti Baku a livello mentale potrebbe avere lo stesso impatto di Hockenheim. Dovrà necessariamente correre più al limite, il che spesso porta altre cagate, anche se ti chiami Hamilton.


  9. Adesso, Yellow ha scritto:

    ottimo passo per la ferrari, si è presa soltanto un giro: un successo proprio :sebdito:

    :b-button:inotto ha appena detto che è soddisfatto :sisi042:


  10. 1 ora fa, Nick the Quick ha scritto:

     Però con un mondiale in ballo che si può decidere per 1 punto, che te frega di dare 3 punti in più a Bottas (tra l'altro molto improbabili), rispetto ad 1 in meno a Max???!! Poca lucidità per me.

    3 in più a Bottas ma soprattutto 3 in meno a Perez, che nell'economia del costruttori (dove per me rischiano anche più del piloti) avrebbe fatto +6 a favore di Mercedes


  11. 1 ora fa, Nick the Quick ha scritto:

    Ma qualcuno mi spiega perché non hanno fatto fare a Bottas il giro veloce? Aveva 1 min da Norris e potevano togliere 1 punto a Max... mah ieri non li ho visti molto lucidi

    Perez è rimasto under investigation fino all'ultimo giro, hanno detto a bottas di rimanere entro i 5 sec di gap per un'eventuale penalità, cosa che poi non è avvenuta (arrivando anche a 5.8 da Perez tra l'altro)

    • Like 1

  12. A me sembrano due mezzi sostanzialmente competitivi in egual misura.

     

    Al momento la Red Bull (per lo meno con Verstappen) ha qualcosa in più in qualifica ed è palesemente superiore in trazione/grip meccanico. La Mercedes di contro sembra avere un passo leggermente migliore in gara e prediligere i soliti curvoni veloci come Portimao.

     

    Oggi, al netto delle strategie (dove alla fine Mercedes ha buttato nel cesso la vittoria), chi era davanti arrivava davanti.


  13. Ma che hanno combinato?

    Bottas fa undercut su max per forzarlo a entrare il giro dopo, perché non hanno fatto entrare anche ham per annullare l'undercut di verstappen? Lo hanno tenuto un giro in più fuori per farsi fare l'undercut lol

    • Like 1
×