Jump to content

312t4

Inactive
  • Content Count

    1,061
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by 312t4

  1. 312t4

    Moto GP 2011

    In merito agli ultimi interventi e alle pacate valutazioni su Rossi, il mio sentimento e' che in molti lo danno per finito (nel senso di numero 1) un po' troppo presto. Questa mia opinione e' data da tre considerazioni: 1- L'hanno scorso Jorge ha dominato, ma in realta' non si puo' sapere se Rossi avrebbe effettivamente perso il mondiale. Tutti lo danno per scontato, ma semplicemente non lo e'. Sia chiaro: non dico che avrebbe invece vinto l'italiano, ma semplicemente che non possiamo sapere come si sarebbe evoluta altrimenti la situazione. Jorge nelle prime 3 gare aveva il vantaggio di trovare -molto- prima di Rossi il set-up ottimale. Ma ripeto, erano solo le prime 3. 2- La situazione in Ducati non e' rosea e sembra, per molti, che arrivare quinto sia un suo segno di remissivita'. A questo proposito potrebbe anche essere, come credo, che Rossi semplicemente non riesca a guidare questa moto, come tutti i piloti tranne Stoner. Ma ci sta provando e la differenza con Hayden non sarebbe tale, a mio parere, se fosse privo di "voglia". 3- Il punto forse piu' importante: l'anno prossimo le moto cambiano e le gerarchie, o anche solo i distacchi, potrebbero cambiare come succede ogni volta che si cambiano le regole. Per assurdo la Ducati magari sforna una bomba e Rossi si ritrova di nuovo a dominare. Insomma. Ritengo che il ritiro dalla motogp per Rossi si stia avvicinando, ma che non e' scontato che abbia ufficialmente smesso di impensierire le nuove leve. Bisogna aspettare.
  2. 312t4

    Moto GP 2011

    Mah.. ha fronte del mio intervento ottimistico sul mio pilota preferito e sulla sua situazione agonistica al di sotto delle aspettative, ho ottenuto alcune risposte risentite da utenti che hanno fretta di far notare il lato negativo, (lato negativo che e' abbastanza evidente per tutti in tv, tra l'altro), denotando un risentimento verso questo pilota e verso dei "tifosi" generici che non ha molto a che fare ne con me ne con le mie opinioni. Tranquillizzo dunque tutti, e so che ne siete preoccupati, dicendovi che resto della mia modesta opinione. ps- per me la gara di Barcellona e' stata si poco spettacolare ma comunque molto interessante. Domenica prox mi tocca registrare..
  3. 312t4

    Moto GP 2011

    Alcuni dicevano che per Rossi la gara di Le Mans non valeva niente perche' era arrivato a 15sec, come al primo gp. E hanno passato ore a ripetere che il podio era solo casuale. Da parte mia avevo detto che per come si era sviluppata la gara dell'italiano, si potevano notare dei progressi che col podio non c'entravano. Ieri ha finito 5, ed il distacco da Stoner era 7sec. Ha girato quasi tutta la gara sui tempi di Dovi e Spies e ad un soffio da quelli di Lorenzo (che e' il parametro piu' importante di tutti dato che Stoner quest'anno e' in un mondo a parte). Ora chi non lo sopporta dice che la 5 posizione non vale niente e che sono 7sec per via della pioggia. (come se Stoner abbia perso 7sec solo nei confronti di Rossi senza che gli altri 6 si avvicinassero). Pero', ecco, bisogna anche non volere vedere per poter continuare a negare che piano piano la situazione migliora. Altri aspetti positivi sono il tempo totale della gara. Stoner ha vinto finendo con 3 secondi in meno della vittoria di Lorenzo del 2010, e con 8 secondi in meno rispetto al suo terzo posto 2010 (e alla migliore Honda 2010 - Pedrosa) Lorenzo ha chiuso secondo ma con un secondo in meno rispetto a se stesso 2010. Rossi, che nel 2010 non c'era, ha concluso con un secondo in meno rispetto a Stoner 2010. Hayden nel 2010 s'e' beccato 23'' secondi da Stoner, quest'anno 26'' da Rossi, finendo ottavo entrambe le volte. Certo, per ora mi devo accontentare di queste cose. E magari domenica prossima fara' una gara schifosa, niente di strano. Pero' negare che Rossi sia l'unico a far vedere la Ducati tra i primi, replicando i distacchi che dava Stoner alle altre Ducati, e che stanno modificando e facendo progressi nel far fare alla moto quello che vogliono loro, non si puo'. Sono ottimista e contento.
  4. 312t4

    Moto GP 2011

    Ciao Rumpen. La stima del mezzo secondo e' una valutazione fatta da qualche esperto, mentre le velocita' di cambiata che ho scritto nella pagina precendete sono state pubblicate da piu' testate, e le differenze sono incredibili. Se anche non fosse mezzo secondo, ma "solo" 3 decimi al giro, e' cmq molto. Tanto.
  5. 312t4

    Moto GP 2011

    Cmq mi stupisco che nessuno di voi si stia soffermando sulle tempistiche di questo fantomatico cambio Honda. Ho chiesto in giro ed il parere e' che quel tempo risparmiato cambiando si traduca in circa mezzo secondo alla fine del giro. Facendo finta che questo valore sia reale, se lo sottraessimo ai tempi honda la sitazione tornerebbe a quella dell'anno scorso. Con Yamaha mediamente migliore, e Ducati (1 ducati) poco piu' dietro. In effetti durante i test invernali avevo letto che in Honda affermavano di non aver fatto nessuna rivoluzione ma soltanto migliorato cio' che avevano gia'. E gli opinionisti puntavano il dito proprio sull'elettronica. Continuando a pensare che un mezzo secondo venga fuori in questo modo, se ne dedurrebbe che la ciclistica Yamaha e Ducati in realta' non e' cosi' male. (ovvio che poi ad esempio Dovi fa pena uguale.. ma il discorso lo applico a piloti di potenziale simile) Concludo con un "Mah.."
  6. 312t4

    Moto GP 2011

    Si, Rumpen. Il discorso torna. Anche se ora come ora non capisco il suo nervosismo dato che le cose stanno andando per il meglio. Forse ha proprio ansia di dimostrare di essere il migliore.
  7. 312t4

    Moto GP 2011

    Credo che sia impossibile negare il talento di Stoner. Quello che non capisco e' l'altra faccia della medaglia: perche' ha continuato a cadere/scivolare fino alla fine dell'anno scorso? Il fatto che fosse sempre velocissimo dal primo giro e che dicesse che non sapeva perche' era caduto (in risposta alla domanda: andavi troppo veloce? non era meglio rallentare?), e che non sembrava avesse bisogno di lavorare sulla moto, lascia sospettare che per lui la moto tutto sommato andava bene. Ora chiedo ai suoi tifosi che l'hanno seguito con piu' attenzione di me: Stoner ha chiesto modifiche che non ha ottenuto? Io francamente non ricordo nessuna dichiarazione polemica in merito ad una cosa del genere. Mi illuminate? La questione e' molto interessante. Perche' tutto questo scusate ma si sposa con quanto dice Rossi (e burgess) da mesi: ossia che la moto ha punti di forza ma che non ci hanno mai lavorato di fino per sistemare le cose che non vanno. Che tra l'altro, anche Rossi che ha visto la telemetria di Stoner ha detto che la guidava in modo speciale e che per lui semplicemente non puo' funzionare. In ogni caso gli ultimi due anni di Stoner in Ducati non sono stati entusiasmanti. Se fosse stato contento della moto e se avesse creduto di poter vincere ancora sarebbe rimasto e se lo sarebbero tenuto. Invece il suo passaggio alla Honda parla chiaro. Per quanto riguarda Rossi, non so se a mediaset abbiano stappato lo spumante per quel terzo posto fortuito e vi hanno invitato a 3 giorni di festa, ma l'andamento della gara di LeMans e' stato un sicuro passo avanti. Ha recuperato forza e sicurezza in entrata di curva, ha tenuto il ritmo della Yamaha ed ha pure accennato ad un soprasso all'ultima curva su Dovi che qualche settimana fa non sarebbe stato possibile. Non scordatevi i test invernali in dodicesima posizione ad 1sec e mezzo dai primi 6. (Che poi Jerez, Portogallo e LeMans sono state sempre piste negative per la rossa.) Altro discorso ----- Avete letto queste cifre?: "Honda 8 milliseconds, against 26 to 42 thousandths of Yamaha and Ducati" preso da un sito internet in merito al nuovo cambio honda; 8millesimi di velocita' per cambiare una marcia. Cambi 3 volte e' hai utilizzato 24millesimi, il tanto di una cambiata di Lorenzo e poco piu' della meta' di una cambiata della Ducati! 8millesimi per 50 cambiate (sparo una cifra) =400 millesimi = 4 decimi di secondo spesi a cambiare marcia. 26millesimi per 50 = 1300 millesimi = 1 secondo e 3 decimi spesi a cambiare marcia. 42millesimi per 50= 2100millesimi = 2 secondi e 1.... Ora non so quanto di questo tempo risparmiato tra le cambiate sia traducibile in tempo risparmiato a fine giro, non sara' il 100% ma neanche il 20%.... e' indubbio che la differenza sia enorme e che giochi una importante carta a sfavore dei concorrenti.
  8. 312t4

    Moto GP 2011

    si vabbe' rompono le scatole a lorenzo con questa storia, cosa volete che risponda? ovvio..
  9. 312t4

    Moto GP 2011

    Interessante l'opinione di Kevin Schwantz. Se da un lato afferma l'ovvia considerazione che il motociclismo non e' uno sport di contatto (sport di contatto... frasi come questa fanno godere i giornalisti e mi asciugano le balls) dall'altro suggerisce che Pedrosa non ha gestito bene la situazione. ecco uno stralcio: "I've heard all kinds of different things mentioned this last weekend. Is motorcycle racing a contact sport? Well, I think sometimes the bikes touch. I think sometimes the riders touch. But I wouldn't call it a contact sport. I think a contact sport is football, or Aussie rules football, or rugby. That's what I call contact. If, on occasions, things get tight in corners and bikes touch or people touch, then yeah. But I don't think you use your bike as ... I don't want to say as a weapon, but as a defense mechanism. I don't think you should put yourself in a position with your motorcycle that maybe you know what's coming, and you've seen it happen before, but, "I'm going to do this and hope that this guy that I'm racing with thinks better of it. Maybe sees me here and decides not to do it." That's kind of what I think Dani did. Dani had seen how quick Simoncelli had caught him in the two or three laps leading up to that pass. He'd seen his lap board go from +2 to +0. He saw him come by him on the brakes as he went into the corner before the incident. And then, Dani being smaller, both Hondas being probably somewhat equal, the smaller guy's going to accelerate down that straightaway faster. But knowing how strong Simoncelli was at that point in the race, I don't think I would've put myself in that position, to hope that "I'm going to go up the inside. I know I'm probably going to get outbraked. He might get about halfway around me, and when he gets halfway around me, if he decides to go ahead and take the corner, I'm going to be in trouble." Because there is no recovery from that." a anche: "I read somewhere a quote that Valentino said that Marco's maybe taken this a little bit too far, and that was too physical a move. Well, he said he thought Marco should've followed Dani. I say Marco just passed Dani, and I think Dani should follow Marco."
  10. 312t4

    Moto GP 2011

    Ritengo che la manovra di Simoncelli sia stata sconsiderata. In ogni caso le lamentele a priori di jorge e dovi sono poco sincere. Anche l'anno scorso a fine campionato Sic si e' fatto vedere nelle prime posizioni con alcune manovre dubbie. Ma guarda caso solo ora e' diventato un problema, ora che Dovi rischia di arrivare al traguardo sempre ultimo tra le honda ufficiali, ed ora che jorge rischia di arrivare 5 dietro 4 honda invece che secondo dietro 1 honda come anno scorso. Si attacca l'avversario con la prima polemica a portata di mano e lo si stressa fino a fargli perdere la ragione: e' piu' probabile che con la pressione addosso, in gara faccia qualche errore e si tolga di mezzo da solo. Anche i piloti di F1 se ne dicevano di tutte... ai tempi.. Percui JOrge tira l'acqua al suo mulino, l'importante e' che non venga introdotta qualche regola assurda sui sorpassi. Sarebbe un passo falso.
  11. 312t4

    Moto GP 2011

    L'altra volta avevo difeso Sic per le prese in giro che si era beccato per la caduta al primo giro. E ho pure detto che le lamentele di alcuni piloti sui sorprassi sono esagerate e che credo sia solo un modo per buttare il sasso ed ottenere almeno un qualche chiarimento in merito(tipo il solo e unico spostamento concesso in F1). (Tra l'altro Lorenzo su Dovi e' entrato malamente, credo proprio nel modo di cui lui si lamentava. Questo dimostra che non avrebbe senso proibire a priori alcune manovre perche' semplicemente capitano). Ieri cmq Simoncelli ha fatto una roba da pazzi e sinceramente non mi spiego neanche perche'. E' anche un fesso perche' con tutti quello che si era appena detto, ha dato ragione ad i suoi critici. Forse in casi come questo bisognerebbe introdurre la bandiera nera ed una cifra astronomica di multa. Sono molto deluso dalla stupidita' di Sic. In piu' ha fatto fuori uno dei piloti piu' pacati e corretti del mondiale, e l'unico in grado di tenere aperti i giochi. Non ho mai visto un pilota che imposta la curva all'esterno voler prendere la corda. Mi fa anche imbestialire perche' tra i piloti in generale c'e' un nervosismo esagerato e ed brutto vedere persone che se la prendono personalmente per cose che dovrebbero rimanere limitate alla pista. Ma Sic non ha cervello ed alimenta il fuoco. --- Su Stoner c'e' poco da dire. Perfetto. Lorenzo ha imboccato un weekend peggiore del solito ma son sicuro che in altre piste il divario sara' meno netto. Interessante notare che senza Stoner e Pedrosa, il potenziale della Honda rimane non espresso. Cosi' come solo Lorenzo fa andare la Yamaha, anche quando non va. Allo stesso modo Rossi ad ogni gara scava un divario enorme tra se e le altre ducati. Non so cosa abbiano blaterato a mediaset ieri, ed e' vero che il podio e' fortuito. Ma il punto e' che Rossi ha superato in pista la sua ex Yamaha. Ovvio che Jorge aveva piu' problemi del solito, ma per quanto piccolo questo evento possa sembrare ai critici, ieri la ducati di rossi e' arrivata davanti a tutte le yamaha in pista. Ci stanno mettendo molto di piu' di quanto si pensasse, ma piano piano stanno mettendo insieme i pezzi del puzzle. Aveva iniziato l'inverno che girava ad 1sec e mezzo dai migliori, ieri teneva il passo di lorenzo ed era a mezzo secondo da stoner. Moltissimo si, ma significa che stanno lavorando nella direzione giusta. Nella penosita' di quest'anno, ho un po' di ottimismo.
  12. 312t4

    Moto GP 2011

    Io credo che la storia di regolamentare i sorpassi sia un modo per mettere in evidenza "un problema" e sparare un prezzo molto alto per poi negoziare al ribasso, ma ottenere cmq un risultato sulla questione. Non posso credere ad una vera richiesta in tal senso perche' sarebbe veramente penoso. Se bisogna sorpassare solo con moto dritta, allora si passa solo sul rettifilo. Cioe' eliminiamo tutti i duelli all'ultimo giro di qualsiasi gara degli ultimi 50 anni. E' un suicidio. Poi il giorno che tocca a Lorenzo o Stoner inventarsi qualcosa all'ultima curva, vorrei vedere.. Ripeto: la sparano alta per negoziare qualche regola, tipo una punizione severa per chi fa cadere l'avversario, di modo che uno ci pensi 2 volte. Che ci sta, anche. In ogni caso il clima e' peggiorato in modo francamente strano. Cioe', Lorenzo e Stoner, che sembrano essere i promotori di questa cosa, dovrebbero pensare esclusivamente a battersi l'un l'altro. Invece continuano a preoccuparsi "degli altri". Non capisco. Con il loro potenziale gli altri dovrebbero sparire dopo la prima curva, invece stanno a ragionare su cose che potrebbero succedere se.. Mah. Che poi in queste ultime settimane la tensione la stanno facendo salire proprio loro. Ora, oggi in francia, succede che Simoncelli vorrebbe metterseli dietro, Stoner vuole essere subito primo, Lorenzo e Pedrosa devono recuperare dalla seconda fila, Dovi non vorra' regalare niente... Una tensione ed una griglia di partenza che non aiutano..
  13. 312t4

    Moto GP 2011

    mah spero che in gara fili tutto liscio perche' sembra che tra i piloti ci sia tensione come non mai.. ed e' un peccato boh..
  14. 312t4

    Moto GP 2011

    Ciao. Si, sono andato per le lunghe ed in realta' non volevo neanch'io. Cmq nota bene che ho definito sciocco il motivo, non le persone. Per quanto stanno dicendo nel mentre gli altri utenti, cio' che fanno e dicono i piloti fuori dalla pista, almeno di cose gravi, non e' un aspetto che mi interessa. Sono tutti ragazzi sottoposti ad una pressione immensa, che hanno studiato poco, e che fanno cio' che credono sia giusto in base al tipo di persone che hanno circondato la loro giovinezza sportiva, e che ancora li circondano. Se alcuni avessero avuto un'altra educazione -non parlo di materie scolastiche- magari alcune situazioni sarebbero state migliori. Non e' tutta colpa loro. Jorge per esempio era molto timido ed e' evidente che ha lavorato duramente per trovare la grinta e la naturalezza per fare simpaticamente lo scemo in mondo visione. E' un pregio. E' segno che ha lavorato su se stesso, che ha vinto la sua timidezza in un mondo in cui forse meno ti esponi meglio e'. La scenetta puo' non piacere, ma la persona e' solo qualcuno che cerca di combattere un proprio fantasma e conquistare/convincere qualche tifoso in piu'. Sinceramente mi interesso di piu' ai tempi sul giro, perche' appunto neanche conoscero' mai questi folli a 2 ruote, e non c'e' niente che possano fare per rovinarmi una giornata. E parlando di tempi sul giro Simoncelli sta venendo su che e' una bellezza. Io sono contento. Come lo sarei se anche Spies riuscisse a confermarsi tra i top. Concordo che Sic e' al limite dello scorretto nei duelli (ma al mugello di cui parlate e' evidente che non voleva causare quell'incidente - solo Senna, che io ricordi, hanno voluto causare un incidente - anche schumy, ma non era premeditato. L'esecuzione di Senna era perfetta mentre il tedesco ha toppato una volta su due e pure quella volta ha avuto c*lo! ). Ma ripeto, per fortuna che e' italiano e se gli altri piangono perche' Simoncelli chiude la porta, meglio loro, che sentire un italiano lamentarsi di non riuscire a fare un sorpasso.
  15. 312t4

    Moto GP 2011

    No scusa ma ti sbagli. Le scenette di Rossi, che ha iniziato a fare quando aveva meno di 20 anni (e ho sempre pensato che finalmente c'era un pilota che sapeva ridere e non essere grave e greve come i piloti attuali di F1-come se dalla loro gara dipenda il destino del mondo), non sono mai state mirate a prendere in giro gli altri piloti. Piuttosto erano spesso relative ai giornalisti o alla federazione, come quando era vestito da carcerato -condannato a vincere altrimenti era scarso- o pulendo l'asfalto per la storia della griglia di partenza. Altre volte era vestito da robin hood, perche' era in inghilterra, o da pollo, per una sua precedente caduta, e cosi' via. L'unica volta -che io ricordi- che un suo festeggiamento era stato accostato ad un altro pilota era la volta della bambola gonfiabile, in relazione a max biaggi. Va detto pero' che furono i giornalisti a chiedergli se c'entrava il romano e a montare la storia, mentre la gag era nata senza pensare minimamente a max. Va anche notato che col tempo, sempre meno vittorie sono state accompagnate dalle scenette, segno che erano frutto di una sana allegria giovanile. Ti sbagli anche sul commento relativo alla sua reazione nel caso altri piloti facciano le scenette, perche' forse non l'hai notato, ma Lorenzo fa il suo spettacolino ad ogni vittoria. E non e' scoppiato nessun putiferio. E anche se sono all'esterno, se Meda avesse gridato lesa maesta', me ne sarei accorto dai vostri commenti in queste pagine. Quindi per favore, questo commento e' proprio sballato, frutto di poca obiettivita'. Inoltre confermi la mia sensazione che l'italiano e' antipatico per via del fatto che sono antipatici quelli di mediaset. Fermo restando che se vi e' antipatico non ci posso fare niente, riaffermo la mia opinione che il motivo e' alquanto sciocco. Cmq mi dispiace di aver portato avanti ancora questo discorso, che in realta' era partito in merito a Simoncelli. Capisco le lamentele (in merito a mediaset, non hai piloti) di molti utenti, e io mi lamento per le risate per una caduta di un italiano. Tutto qua. Vi ho rotto le scatole in modo sufficiente. ciao!
  16. 312t4

    Moto GP 2011

    Si, capisco che la situazione a mediaset sia ancora peggio di prima.. A sentir voi la situazione e' imbarazzante. E' ovvio che tifate chi volete a prescindere dalla nazionalita', ma e' anche ovvio che si prendono in giro i piloti proprio in base alla nazionalita'. Cioe' si prendono per i fondelli gli italiani. Italiani contro italiani, come al solito. Per qualsiasi cosa d'altronde. E' cmq, cosi' come uno tifa senza pensare alla nazionalita', io tifo a prescindere dalla simpatia o antipatia e mi entusiasmo per chi va forte. Molte persone invece, soprattutto a riguardo dei piloti italiani, prima decidono come classificare la persona (ovviamente male, essendo connazionale) poi si regolano di conseguenza. Cmq non devo stare a convincere nessuno, era solo uno sfogo che mi sentivo in dovere di fare dopo aver letto 3 pagine di pernacchie ad un pilota emergente che va forte quanto, e piu', dei guru del motomondiale. Entrando nel merito, anche Lorenzo non ha fatto altro che cadere. "Serve a poco andare forte se poi non finisci." No, no. Serve e come. Simoncelli ha talento. Solo Rossi e Lorenzo nelle prime stagioni sono andati cosi' tanto veloci (recentemente). Tutti a parlare di Spies, che mi piace, e ad insultare un italiano che Spies, al momento, se lo mangia. Ripeto: sono convinto che appena impara il limite, sara' uno da battere. E ne sono contento.
  17. 312t4

    Moto GP 2011

    @Hammer Montavo per QSVS e affini, TL e A3. Fine OT. Come al solito quando un italiano arriva nel gruppo dei primi ecco pagine di pernacchie. Non ve ne va bene uno. Mi fate rabbia. Dovi perche' e' lento, Sic perche' cade. Rossi, che almeno vince(va), perche' Meda e' antipatico. E' pazzesco. Ma cosa deve fare un pilota italiano per meritarsi un po' di rispetto dai connazionali?? Forse Lorenzo non si e' rotto 200 volte la prima stagione di motogp? Cazzarola, io sono gasato nel vedere un italiano che per tutto il weekend si mette dietro le 3 honda repsol, e qua ridete contenti che non ha finito il primo giro. Non vi capisco. Come se questo o quello a scuola vi sfottevano davanti alla classe e ora finalmente potete vendicarvi. Ma non sarebbe una figata invece se cominciasse ad arrivare sempre a podio e magari vincere qualche gara mettendosi dietro i favoriti per il mondiale? Non sarebbe figo se un italiano con team privato battesse Stoner, o anche Rossi dico (ma rossi ora e' facile), e Lorenzo alla faccia della loro statura mondiale?? No. E' piu' bello ridire di loro, che poi sarebbe di noi tutti, che non sappiamo andare in moto. Che pena. Cambio discorso e scrivo quello che penso in merito alla gara. ------ Per una volta Pedrosa mi ha entusiasmato. E' stato una bestia con quella spalla cosi. Se fosse stato in forma sarebbe sparito da molto prima. Avevo gia' scritto che anche alla prima gara, dopo una partenza cosi cosi, ha ripreso Lorenzo e Stoner. ha passato stoner e gli ha dato quasi un secondo, prima di crollare sempre per via della spalla. Tutti i giornali a scrivere di dominio stoner, ma io, come ho scritto pagine fa, ho giudicato Pedrosa piu' veloce. Questa gara e' stata la conferma di quell'impressione. Cio' non mi porta a dire che Stoner sia inferiore, ma un bel dubbio me lo fa nascere. Intendo il dubbio che sia lui il dominatore Honda, come titolavano tutti durante l'inverno. La sfida e' molto bella e interessante. I giochi sono apertissimi, ma la cosa che per ora sembra chiara e' che a parita' di moto, non c'e' dominio dell'australiano. Lorenzo in questo momento mi sembra il pilota migliore in pista. E' sempre li ma si capisce che la moto non e' al livello honda. I due di casa honda non si possono permettere zeri altrimenti Jorge si mette in tasca il mondiale esattamente come faceva Vale. Dovi mi spiace ma mi delude sempre di piu'. Non rido delle sua gare, ma mi imbarazzo a pensare ad un italiano scaricato dalla honda perche' non rende.. Simoncelli sta ingranando e io sarei gasatissimo nel vederlo duellare con stoner e lorenzo che si sono gia' lamentati. E' vero che e' al limite della scorrettezza, ma dio bono, meglio un italiano talentuoso che fa vedere i sorci ai concorrenti stranieri, che uno straniero bistrattare i nostri portacolori! Spero con tutto il cuore che finisca di cadere, come Lorenzo, e cominci a vincere. Cmq come velocita' pura c'e'. Anche nella giornata prove di ieri -luneid- s'e' messo dietro l'australiano sulla stessa moto. Grazie a Simoncelli e a Pedrosa si sta sgretolando la convinzione che il canguro sia il piu' veloce di tutti. Forza Sic! Rossi ha tenuto un ritmo di gara grazie al quale si e' rimesso dietro le 2 yamaha tech, e una honda ufficiale fin quasi al traguardo. Lontano per vincere, ma il secondo e mezzo al giro di gennaio non c'e' piu'. Il confronto con Hayden e' simile a quello stoner/hayden. La moto sembra che stia migliorando. Devono ancora mangiare tanta polvere ma dato che il mondiale non e' in ballo, il mio obiettivo e' quello di vederlo in ballo per la vittoria a fine stagione. Chissa'. Spies poverino aveva problemi tecnici. In inverno era andato forte. Per giudicarlo bisogna attendere almeno meta' stagione. Mi piacerebbe che ci fosse anche lui con Sic a rompere le uova nel paniere a "quelli li". ciao
  18. 312t4

    Moto GP 2011

    Mah.. io che ho lavorato per diversi anni al tg vi garantisco che i giornalisti ripetono la stessa domanda (in cerca di polemiche) fino allo sfinimento. E poi non scrivono le cose in modo esatto. Per esempio prendete questa domanda: "Ti vede un po' come un fantasma, uno da esorcizzare, un'ossessione?" "Non lo so, ma temo di s? a questo punto. " Con una risposta del genere il giornalista si sente in diritto di titolare: "Rossi: stoner e' ossessionato!" e se non lo fa lui, il direttore lo cazzia. In questo modo sembra che rossi abbia parlato contro stoner cosi', tanto per fare. E' lo stesso motivo per cui ogni 3 giorni c'e' una dichiarazione di niki lauda su qualcuno. Evidentemente qualche giornale austriaco continua a chidergli opinioni su qualsiasi cosa, tipo e' vero che vettel quando festeggia col dito puo' risultare antipatico a qualcuno? si. Titolo: Lauda, Vettel e' antipatico. Cosi' quelle dichiarazioni di Stoner sono sicuramente state spinte dai giornalisti sportivi del Marca, o come cacchio si chiama quel giornale spagnolo. La storia e' gonfia piu' di quanto lo sia realmente. Poi a uno dei due piloti dici che quello ha detto cosi' e cosi' su di te, ed il risentimento aumenta.. Tutto d'un tratto, Stoner che per anni e' stato uno tranquillo, ora, che con la honda va forte e vale e' in difficolta e quindi dovrebbe stare ancora piu' sereno, sembra che ne spari ad ogni conferenza come se ci fosse in ballo un mondiale tra di loro all'ultima gara. Sono i giornalisti che ci marciano e le tv che hanno bisogno di zuffe per ricordare alla gente di guardare le gare, facendo passare in secondo piano la possibilita' di un noioso mondiale dominato da una sola moto.
  19. Ma avete mai visto capolavori come: fatti, strafatti e strafighe pineapple express super bad ? Il primo, che in realta' si intitola "dude, where my car?" (amico, dov'e' la mia macchina? -c'era bisogno di cambiarlo? mah..) e' il piu' bello. Tra il piacere orale ed il trasponditore del continuum e' uno spasso. Vera arte.
  20. 312t4

    Moto GP 2011

    dice che in portogallo piove.. a che punto siete con le sigarette? risolto?
  21. Scusate ma torno all'articolo con cui e' stato aperto questo topic. E' un bell'articolo ma a distanza di ulteriori anni e ulteriori letture devo dire che l'autore ha un poco scritto di testa sua. Prima di tutto, come scritto da turrini, effettivamente, e' stato Senna a fare di Prost un nemico da battere a tutti i costi. Famose sono le dichiarazioni di Prost in cui dice che non e' pronto a rischiare la vita per una pole od una vittoria e che senna poteva tenersele. (alcune frasi di questo tenore sono in particolare dopo portogallo88). Allo stesso modo Prost non sopportava piu' l'ambiente ai box mclaren e la tensione che senna aveva portato in squadra. Ne voleva stare lontano per il proprio benessere psicologico. Ma non credo assolutamente che se si fossere trovati vicini sarebbero arrivati alle mani, perche' il francese non ne vedeva il motivo, e credo che anche senna in fondo non lo avrebbe fatto. Inoltre a suzuka 89 prost non tese nessuna trappola ma disse a dennis e alla stampa, ben prima della gara, che siccome stava lasciando il team, se si fosse trovato in testa non si sarebbe spostato per far passare senna come in altre numerevoli volte in cui il brasiliano semplicemente si era infilato alla prima curva lasciando al francese l'onere di evitare una collisione. Senna sapeva che non sarebbe passato, ma non poteva accettare altro risultato. Questo non per riaprire la discussione sull'incidente, della quale credo tutti siamo sfiniti, ma per mettere le cose nella giusta prospettiva. Credo che il buon turrini si sia lasciato prendere un poco dalla poesia.
  22. 312t4

    Red Bull RB7

    Si ma il punto e' che anche 10 anni piu' tardi, quando le sospensioni attive funzionavano, la vettura non veniva inclinata in avanti. E' una cosa apparentemente tanto semplice, ma mi sembra poco tentata. C'e' contraddizione in tutto questo. Per quanto riguarda il caricare davanti, gia' da anni la zavorra viene distribuita piu' avanti possibile per compensare il peso del retro. Fecero sensazione le foto della ferrari di schumy appesa alla gru con il muso verso il basso. Per quanto riguarda il vantaggio sulla frenata e stabilita' sino ad un certo punto. perche' se hai il dietro troppo leggero rischi di partire in testacoda quando tocchi i freni, o quando esageri in uscita. Cmq concludo che vago nel buio
  23. 312t4

    Moto GP 2011

    Ho appena comprato il libro "ring of fire" di rick broadbent. Quindi per dovere di cronaca torno un attimo sulla questione gomme. La Michelin sfornava le gomme al sabato notte sino a tutto il 2006. All'alba del 2007,insieme alle 800 ed al limite di consumo, e' stato introdotto il limite delle 31 gomme pre-scelte per pilota per ogni weekend di gara. Questo e' stato il momento in cui ducati e bridgstone sono riusciti a portarsi sul tetto del mondo. Quando Valentino nel 2007 ha detto che le francesi non erano a livello delle concorrenti, alla michelin non hanno voluto saperne. Hanno perso Rossi a fine anno, hanno perso Pedrosa prima della fine del 08, ed anno perso la motogp in 2 stagioni.
  24. 312t4

    Red Bull RB7

    Strana questa soluzione d'assetto. Credevo che il profilo estrattore per funzionare a dovere dovesse essere piu' vicino al suolo possibile. In tutti questi anni ci sono stati innumerevoli tentativi di sigillare le vetture, o meglio i flussi d'aria sotto la macchina. Il fondo scalinato introdotto a seguito delle tragedie del 94 serviva proprio a rovinare quei flussi ed allontanare le fiancate da terra. Furono vietate perfino le mini minigonne nelle bandelle laterali dell'alettone anteriore della williams di mansell del 92. Ora sembra che questa soluzione ribalti tutto. Almeno a me che non conosco la fisica dei fluidi. Cmq finalmente c'e' una soluzione nuova sulla griglia.
  25. ho controllato.. sotto il prezzo adesivo non c'e' niente. sulla piega interna della copertina c'e': 18.99 sterline oppure 48.50 $canadesi. Non viene menzionata la vasellina.. Quindi la versione italiana c'e'? Bene, devo avvertire qualcuno..
×