Jump to content

ClaudioMuse

S.O.P.F.
  • Content Count

    14,073
  • Spam

    6,815 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    117

Posts posted by ClaudioMuse


  1. considera per? che le altre ti fanno perdere giri interi con la pubblicit? durante la gara.preferisco cosi e perdermi alonso che festeggia con la ferrari che perdermi met? gara

    ? vero, in Germania durano un sacco ma c'? il riquadro piccolo in cui puoi continuare a guardare (sforzandoti)


  2. una cosa che non ho ancora capito:perch? il mondiale il prossimo anno inizia dal barhein?

    Se non erro per fare il GP di pomeriggio e non farci fare la levataccia. L'hanno spostato per aspettare il passaggio dell'Australia all'ora legale o qualcosa del genere e rendere il magheggio ancora pi? vantaggioso.


  3. idea aggiuntiva: perch? non imporre economiche gomme STRADALI con la stessa mescola, spessore ecc. e solo pi? larghe?

    Credo che si strapperebbero alla prima accelerazione! Sono due filosofie di pneumatico totalmente diverse, quelle da f1 devono sopportare motricit? nettamente superiori e hanno pressioni di gonfiaggio nettamente inferiori.

    La proposta dello pneumatico unico da asciutto e pioggia mi affascina, del resto era cos? in passato, ma ? anche vero che si parla di un'epoca in cui asciutto voleva dire correre su un asfalto sporco di terra, ghiaia e chi pi? ne ha pi? ne metta!

    Ma non ? un discorso anacronistico nell'epoca in cui si parla di aumentare il grip meccanico e ridurre quello aerodinamico per vedere finalmente le macchine stare in scia?


  4. Dall'ask the expert di Grosjean:

     

    Q: Your first name means ?from Rome?. Which Formula One driver is from Rome, and what does his first name mean?

    RG: Giancarlo Fisichella is from Rome. Giancarlo means something?

    One point from a possible two - it does indeed, Giancarlo means ?God?s gracious gift?.


  5. gaetanomarano ti ? piaciuta da morire Indy 2005 vero?

    In quale gara degli ultimi 30 anni hai visto 12 piloti lottare per il podio?Quest'anno a Monza Raikkonen era quarto e rassegnato a vedere il podio col binocolo salvo regalo di Hamilton. Sutil dietro di lui avrebbe fatto zero punti, bel premio per una scuderia di fondo classifica che centra un bel quarto posto! E Kobayashi che alla seconda gara arriva settimo? Lui nemmeno d? spettacolo e fa divertire il pubblico?

    Il segreto per far tornare le gare avvincenti sarebbe quello di far variare notevolmente le prestazioni delle macchine nel corso del gp. Ci avevano provato col discorso delle mescole, che ha funzionato finch? tutti hanno iniziato a fare strategie fotocopia. Ci avevano provato abolendo il cambio gomme pensando che ognuno poteva gestirsi il degrado delle gomme in modo diverso, ma non p stato cos?. Sinceramente non credo che l'anno prossimo vedremo piloti gestirsi i consumi diversamente nell'arco della gara. Sarebbe bello lasciare libera la scelta tra le 4 mescole cos? come lasciare liberi i piloti di fare l'intera gara senza pit-stop magari...


  6. questo ? l'ultimo post che scrivo nel topic:

    io non voglio vedere i primi tre che si scannano in una bufera di neve con un gabbiotto in testa e gli altri 23 che giocano a briscola bevendo grappa. Non ? la f1 che immagino. Magari a Raikkonen farebbe piacere, sostituendo la briscola con i gelati e la grappa con la vodka.


  7. Mi sento di risponderti su due punti

    Il primo un po' filosofico volendo. Non mi piace il tuo modo di vedere il mondo. La pluralit? e la diversit? sono alla base del benessere collettivo. Altrimenti lasciamo sparire tigri e panda che tanto non siamo un ente benefico. I piccoli team hanno cambiato la F1 con le loro intuizioni e con i loro piloti, pensa solo a Minardi. I piccoli team sono capaci di farti vivere le favole come quelle della Toro Rosso a Monza o della Minardi prima e seconda nelle qualifiche del venerd?, per citare casi pi? recenti. E sono capaci anche di portare in F1 Ide che ti fa fare un paio di risate :P, magari un po' meno ad Albers...

    Il secondo punto ? pi? pratico. In una stagione come questa, dove Button ha dominato le prime gare e successivamente parecchi piloti e team si sono divisi le vittorie col tuo sistema di punteggio ci sarebbe stata ancora pi? noia. Non sono neanche per situazioni estreme come quella del 2003 in cui Raikkonen rischiava di vincere il mondiale con una sola vittoria, ma credo che con 26 partenti sia giusto premiarne 8. Il sistema di punteggio attuale non ? malissimo, magari si potrebbe privilegiare un po' di pi? la vittoria, imho

     


  8. ma cos'? la F1, un ente benefico?

     

    se non sono capaci di competere e di sopravvivere, che vadano a casa!

     

    se si sono ritirate Honda l'anno scorso, Toyota e forse Renault quest'anno, senza problemi, perch? dovremmo preoccuparci se si ritira la Campos?

     

    comunque, il problema della divisione dei soldi non esiste, perch? si pu? sempre tenere conto dell'ordine d'arrivo come adesso, ma senza che conti NULLA n? per il campionato piloti n? per quello costruttori

    Dovremmo preoccuparci perch? in passato i piccoli team sono quelli che hanno sfornato i campioni di oggi e hanno indovinato soluzioni tecniche poi copiate da tutti gli altri. Arrivare tra gli ultimi non vuol dire essere inutili. E poi pensa che per abbandonare la F1 basta fare una riunione di un giorno, per entrarci ci vogliono anni di lavoro.


  9. a parte che non c'? bisogno di urlare

    a parte che lo hai gi? detto

    a parte che questo sistema di punteggio esisteva gi? bene o male, prima dell'entrata in vigore di quello attuale.

    Ma poi che spettacolo sarebbe vedere i primi 4-5 che lottano e tutti gli altri rassegnati? Almeno oggi nelle retrovie si vede qualche lotta per i punticini. E poi una scuderia piccola che speranza ha di fare colpacci?

     


  10. il cambio manuale pone un problema al pilota che dovrebbe staccare la mano dal volante con evidente diminuzione della sicurezza sopratutto per i cambi nelle curve ...

     

    lasciamo il sequenziale con le alette e togliamo un p? di altre cose e in merito ai dischi dei freni ... con uqelli al carbonio c'? l'unico problema che si raffreddano se non sono usati per un p? di tempo, per? sono molto pi? affidabili ...

    dipende da cosa intendi per affidabili. Quelli in carbonio hanno una vita di qualche centinaio di km e a volte non resistono per l'intero gp. Quelli d'acciao resistono mille volte pi? a lungo :P


  11. Vorrei fare una domanda abbastanza stupida:

    se la Ferrari domani decide di provare a Fiorano o al Mugello il resto del mondo come se ne accorge? tengono sotto sorveglianza tutti i circuiti del mondo?

    e se uno va a provare in un posto sperduto in c**lo al mondo?

×