Jump to content
Sign in to follow this  
lesnar89

Lo sciopero in Sudafrica del 1982

Recommended Posts

La storia penso sia nota a tanti: nelle prime prove del primo gp della stagione 1982, in Sudafrica, i piloti decisero di scioperare. Il motivo di tale sciopero fu principalmente causato dall'introduzione della superlicenza, e vide come principale esponente contrario il rientrante Niki Lauda. Lo sciopero port? effetti benefici per quanto riguardava le richieste dei piloti in quanto la superlicenza venne subito abolita, ma rimarr? per sempre negli annali della F1 questo curioso fatto. Voi pensate che uno sciopero del genere gener? qualcosa di nuovo? Insomma, non mi pare che per l'epoca fosse una cosa usuale vedere i piloti scioperare quasi come fossero degli operai, no?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest alexf1 fan

 

Le cose rimasero uguali ma se Lauda e gli altri non fossero intervenuti probabilmente i piloti avrebbero fatto la fine dei calciatori oggi , anzi secondo me oggi non sono troppo diversi .

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stewart prima e Lauda dopo hanno dato, a mio avviso, pi? potere contrattuale ai piloti, in anni in cui i soldi, gli sponsor e la TV non avevano tutta l'importanza di ora. Ora, raggiunto un buon grado di sicurezza in pista, l'attenzione ? per altre cose.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sicuramente gener? per i piloti salari pi? alti. La superlicenza mette una barriera all'entrata e qualifica i piloti rendendoli merce pi? rara e pi? costosa. D'altro canto ? diventato molto pi? difficile ottenere la licenza per correre in formula 1 e ha fatto s? che alcuni piloti meritevoli non potessero gareggiare per mancanza di budget

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×