Jump to content
Sign in to follow this  
Papu

WTCC 2007

Recommended Posts

Eccoci... altri 40 biglietti per Monza!

 

---

 

A grande richiesta MotoriOnLine.com mette in palio altri 40 biglietti per assistere allo spettacolo del WTCC sul circuito di Monza! Grazie alla collaborazione con Eurosport, il network F1GrandPrix.it / RaceGarage.it / MotoriOnLine.com ? in grado di offrire ai suoi lettori ben 40 biglietti per la gara del Campionato del Mondo Turismo che si svolger? a Monza il 7 ottobre prossimo, dopo i 150 gi? assegnati negli scorsi giorni.

 

BMW 320si, Seat Leon, Chevrolet Lacetti e Alfa Romeo 156. All?aspetto, identiche alle vetture che ammiriamo per strada tutti i giorni. Ma all?interno di questi bolidi batte un cuore da corsa, sempre pronto a scatenarsi per dar vita a duelli mozzafiato. Con un ingrediente in pi?: il diesel, portato recentemente al debutto dalla Seat, che ha vinto la sua prima, storica gara nello scorso appuntamento.

 

L?opportunit? che vi offriamo ? unica: quella di godervi dal vivo le folli sportellate dei funamboli del WTCC sul circuito pi? famoso d?Italia e pi? veloce del mondo, dove si svolger? il penultimo appuntamento stagionale, cruciale per la corsa al titolo.

 

 

Siamo alla terza e ultima parte del nostro concorso, sulle pagine di MotoriOnLine.tv. I vincitori delle parti precedenti del concorso non devono pi? partecipare a quest'ultima parte. Partecipare ? semplicissimo: basta cliccare su questo link e seguire le istruzioni.

 

http://www.motorionline.com/motori/2007/09...cuito-di-monza/

Share this post


Link to post
Share on other sites

WTCC Monza Preview - Ultimo atto della stagione europea

 

La 19esima e la 20esima tappa del Mondiale Fia WTCC si svolgeranno in questo weekend a Monza, che ? il tempio italiano della velocit? e dal 1922 ospita il Gran Premio. Il circuito italiano, situato all'interno del Parco della Villa Reale di Monza, a circa 15km a nord di Milano, ? anche un appuntamento tradizionale per le vetture Turismo, avendo ospitato le gare inaugurali di entrambe le categorie: quella del Mondiale Turismo del 1987 e quella attuale nel 2005.

 

Dal 2003 l'Alfa Romeo e la BMW si sono equamente divise i successi, con quattro gare vinte a testa (nel 2003 e nel 2004 correndo nel campionato europeo di specialit?). Anche James Thompson e J?rg M?ller hanno ottenuto due vittorie per parte. Le due gare di Monza concluderanno la stagione europea del WTCC prima della lunga trasferta a Macao e del gran finale.

 

Alle vigilia delle due gare di Monza, la classifica del campionato vede al primo posto Andy Priaulx (Bmw Team UK) con 81 punti davanti a Augusto Farfus (Bmw Team Germany), che ha un ritardo di 12 punti, e a Yvan Muller (Seat Sport), staccato di 14 punti. Tra i piloti italiani che partecipano al Mondiale per Vetture Turismo, Gabriele Tarquini (Seat Sport) ? al settimo posto con 51 punti e precede di 3 lunghezze Nicola Larini (Chevrolet). Tra gli i piloti italiani che scenderanno in pista a Monza sabato 6 e domenica 7 ottobre, vi sono Alessandro Zanardi (Bmw Italy-Spain) e Roberto Colciago (Seat Sport Italia).

 

Nello stesso fine settimana, l?Autodromo di Monza ospiter? anche le prove e le gare dell?International GT Open, dell?International Formula Master, dell?Italian Touring Cars Competition e dell?Alfa 147 Cup.

Share this post


Link to post
Share on other sites

WTCC Monza Gara 2 - Nuovo trionfo per la Leon TDI con Gene, Muller aggancia Priaulx in vetta

 

Anche la seconda manche del WTCC monzese va alla Seat diesel, ma questa volta a mettere le ruote davanti a tutti ? Jordi Gene, dopo una battaglia all'ultimo sorpasso con Larini, Thompson e Huff, che chiudono nell'ordine alle sue spalle. Il pilota di Camaiore ha perso, a causa delle bandiere gialle, la miglior occasione di superare Gene nella parte centrale della gara ed ? poi riuscito a difendersi al meglio, con il sottosterzo dovuto all'usura delle gomme, dall'arrembante Thompson. L'inglese dell'Alfa ha messo ancora una volta a segno una gara maiuscola e, con dodici punti di distacco, ? ancora teoricamente in corsa per il titolo alla vigilia dell'ultima gara. Un'impresa, considerando l'et? della vettura che si ritrova.

 

Gara tranquilla, invece, per Yvan Muller, quinto, troppo staccato dai primi quattro ma senza pressione nemmeno dalle sue spalle. Il francese porta per? a casa quattro importantissimi punti: tanto basta per arrivare a Macao in testa al Mondiale a pari punti con Andy Priaulx, ancora una volta costretto all'abbandono da un incidente nei primi giri. Sul circuito asiatico, Muller, forte della straordinaria coppia e accelerazione del suo motore TDI, dovr? vedersela con uno degli specialisti della pista: sar? questa la lotta, inaspettata alla vigilia, per il Campionato del Mondo 2007. La BMW perde invece Augusto Farfus e Jorg Muller, entrambi costretti al ritiro per due incidenti separati e cos? inevitabilmente fuori dalla corsa iridata. Punti anche per uno straordinario Zanardi, che a casa sua si mette dietro Coronel e Monteiro. Il migliore degli Indipendenti ? invece Pierre-Yves Corthals che rovina la giornata di Luca Rangoni, costretto al ritiro in gara-2 dopo essersi rilanciato in classifica nella prima manche. Ora il belga ha rafforzato la sua leadership in classifica, ma a Macao, dove non ha mai corso, per il Trofeo Indipendenti si attribuiranno punti doppi, quindi ancora tutto pu? accadere.

 

La cronaca

 

Scatta bene Huff dalla pole, che mantiene la prima posizione, mentre alla Prima Variante Farfus blocca le ruote e si lascia sfilare. Ma la sua gara dura pochi metri: poco prima della Rivazza, il brasiliano si gira e sbatte violentemente contro il muro, dicendo probabilmente addio alle sue chance di campionato. Il primo giro costa caro anche a Porteiro, che viene toccato all'anteriore sinistra e deve rientrare ai box, cos? come per Rangoni, Nogues, Hernandez e di nuovo Priaulx, tutti coinvolti in incidenti.

 

Dietro ad Huff, al traguardo del primo giro giungono affiancati Gene e Tarquini, ma lo spagnolo ha la meglio alla staccata e all'Ascari attacca l'inglese della Chevrolet. Tra i due un leggero contatto, poi un confronto in accelerazione in cui si inserisce anche Tarquini. Huff regge, ma sul rettilineo principale si accende la doppia lotta Chevy-Seat con Huff-Gene e Tarquini-Larini. Incredibilmente la spunta Nicola Larini, che da quarto passa primo, davanti a Huff, Tarquini e Gene. Alle loro spalle, Thompson si libera di Yvan Muller, autore del giro pi? veloce ma poi spinto sull'erba da Menu (che ripasser? poco pi? avanti), e si riattacca al treno dei primi dopo aver passato anche Tarquini, che rapidamente perde contatto e precipita nelle retrovie.

 

In uscita dalla Parabolica nuova lotta a quattro, con Larini, Gene, Huff e Thompson che tagliano il traguardo nell'ordine, mantenendo le posizioni alla Prima Variante. Gene prende fiducia e inizia ad attaccare Larini: ce la far? alla Parabolica, passando in testa, mentre alla successiva Prima Variante Thompson passa Huff e si riporta provvisoriamente sul podio. Le lotte non si placano nemmeno nelle retrovie: Monteiro attacca Jorg Muller che finisce in testacoda e fuori dalla gara: cos?, anche per un'altra BMW la lotta all'iride si conclude qui.

 

Incredibile il recupero dalle retrovie di Alex Zanardi, che risale fino alla settima posizione e si incolla ai tubi di scarico di Tom Coronel: a due giri dalla fine, arriva il sorpasso alla Ascari che porta al sesto posto il pilota bolognese. All'ultimo giro Thompson, dopo una tornata record, rompe gli indugi e attacca in ogni curva Nicola Larini: ? veloce ma, nonostante prenda la scia in ogni dritto, non riesce a passare il pilota di Camaiore e porta a casa il terzo posto anche nella seconda manche di Monza. Vince dunque la Seat TDI di Gene, davanti a Larini e Thompson.

 

FIA WTCC 2007 - Monza - Gara 2

 

01- Jordi Gene - SEAT Sport - SEAT Leon TDI - 9 giri

02- Nicola Larini - Chevrolet - Chevrolet Lacetti - + 1.011

03- James Thompson - N.Technology Alfa Romeo 156 - + 1.289

04- Rob Huff - Chevrolet - Chevrolet Lacetti - + 2.513

05- Yvan Muller - SEAT Sport - SEAT Leon TDI - + 7.906

06- Alessandro Zanardi - BMW Team Italy-Spain - BMW 320si - + 10.499

07- Tom Coronel - GR Asia - SEAT Leon - + 10.545

08- Tiago Monteiro - SEAT Sport - SEAT Leon - + 14.936

09- Pierre-Yves Corthals - Exagon - SEAT Leon - + 15.284

10- Roberto Colciago - SEAT Sport Italia - SEAT Leon - + 16.220

11- Stefano D'Aste - Wiechers-Sport - BMW 320si - + 16.221

12- Olivier Tielemans - N.Technology - BMW 320si - + 23.566

13- Fredrik Ekblom - BMW Team UK - BMW 320si - + 24.252

14- Michel Jourdain - SEAT Sport - SEAT Leon - + 28.503

15- J?rg M?ller - BMW Team Germany - BMW 320si - + 32.789

16- Miguel Freitas - Racing for Belgium Alfa Romeo 156 - + 1'09.785

17- Tomas Engstrom - Engstrom Motorsport - Honda Accord Euro R - + 1'53.562

18- Sergio Hernandez - Proteam - BMW 320si - + 1 giro

 

dal nostro inviato a Monza Fabrizio Corgnati

 

racegarage.it

 

 

WTCC Monza - Terremoto nel Trofeo Indipendenti: Corthals escluso, D'Aste leader

 

Un vero e proprio terremoto si rovescia sul Trofeo Indipendenti del WTCC dopo le gare di Monza. Pierre-Yves Corthals, che con la sua vittoria in gara-2 sul circuito brianzolo aveva fatto un passo importante verso la vittoria della sua classifica, festeggiato da una folla immensa di tifosi belgi sotto al podio rialzato dell'Autodromo, ? stato escluso da entrambe le manche del weekend.

 

Il rapporto del delegato tecnico della FIA ha messo in luce che "la vettura non era equipaggiata con il materiale ad assorbimento di energia all'interno delle portiere anteriore e posteriore (lato pilota) e la porteira posteriore sinistra non era conforme alle carte di omologazione."

 

Questa decisione non priva soltanto Corthals di due podi, regalando la vittoria in gara-2 a Roberto Colciago, ma ribalta completamente la situazione di campionato. Ora, in testa alla classifica troviamo il nostro Stefano d'Aste, mentre Corthals ? secondo, staccato di otto punti, con Rangoni terzo a -10.

 

E, per finire, come se non bastasse, oltre al danno ? arrivata la beffa: una penalit? di 10 posizioni in griglia di partenza di gara 2 a Macao per aver causato una collisione evitabile con Jorg Muller nella seconda manche di ieri. Quest'ultima penalizzazione ? per? stata sospesa e sar? sbloccata solo nel caso in cui Corthals si rendesse colpevole di un altro fatto sanzionabile nel corso di gara-1 dell'ultimo appuntamento stagionale.

 

Ricordiamo che, comunque, a Macao per il Trofeo Indipendenti ? prevista l'assegnazione di punti doppi, il che lascia pertanto ancora completamente in bilico la lotta per il titolo.

 

dal nostro inviato a Monza Fabrizio Corgnati

 

racegarage.it

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande e grande BMW ancora.Ormai saranno stanchi di vincere ogni anno, stanno diventando noiosi.E a pensare che per poco non facevano arrivare la Lada con motori Ferrari F2007 per contrastare questo dominio :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

WTCC - Presto una gara al Nordschleife?

 

Il Campionato del Mondo Turismo potrebbe presto sbarcare sul leggendario Nordschleife! La notizia, destinata a provocare grande eccitazione negli appassionati, giunge dal sito olandese Autosport.nl, secondo cui la gara del WTCC potrebbe essere inserita tra le corse di contorno della 24 Ore del Nurburgring prevista tra il 24 e il 25 maggio del prossimo anno. Anche gli addetti ai lavori si sono affrettati ad esprimere la loro approvazione nei confronti del progetto.

 

"Certo, dovrebbero farlo subito," ha detto il pilota della Seat Tom Coronel. Il neo-campione Andy Priaulx gli ha fatto eco, cos? come il boss della BMW Motorsport Mario Theissen: "Se accadesse, saremmo felicemente favorevoli. La BMW ha una grande tradizione al Nordschleife."

 

L'ultima apparizione di una grande serie turismo sul circuito da 20,8 km risale al 1993, quando vi corse il DTM. Recentemente solo il campionato tedesco ADAC Procar S2000 vi ha disputato delle gare. L'unico ostacolo che potrebbe opporsi alla realizzazione del progetto ? il contratto triennale in essere tra la KSO, che organizza il campionato, e il circuito di Oschersleben per ospitare la gara tedesca della serie.

 

:stupito:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×