Jump to content
Osrevinu

Menzogne cubitali!

Recommended Posts

Guest alexf1 fan

 

Il tradimento mai prosperer? ...... perch? se prosperasse nessuno oserebbe chiamarlo tradimento . :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cmq altre mazzate per il governo Prodi:

-Bonino rimette il mandato in disaccordo con la controriforma delle pensioni, accusando Prodi di piegarsi ai diktat della sinistra estrema, finalmente qualcuno anche a sinistra se ne ? accorto;

-Air One si ritira dalla gara per l'acquisto di Alitalia ritenendo le condizioni poste dal governo troppo rigide;

-Speciale ha querelato Padoa-Schioppa per diffamazione aggravata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti fu un colpo di stato all'italiana :hihi:

 

Mussolini era a Milano gi? pronto per fuggire in Svizzera non credendo lui stesso nella forza militare dei sui uomini, il Re avrebbe potuto ordinare all'esercito di fermare la marcia proclamando lo stato d'assedio ma misteriosamente si rifiut?; non si sapr? mai per quale motivo, forse per evitare eccessivi disordini, forse per non farsi vedere debole agli occhi dell'europa, forse per paura che i suoi soldati potessero andare insieme ai fascisti o pi? probabilmente perch? si cag? nei pantaloni, in pratica st? di fatto che il Re non ratificando lo stato di assedio sfiduci? Facta (ormai ottantenne) e ordin? a Mussolini di scendere a Roma per formare un nuovo governo.

 

 

Sicuramente fu un colp? di stato, diciamo un colpo di stato per met? visto che le armi non furono usate, anche se a mio parere colpo di stato o meno oramai era inevitabile una dittatura fascista visti gli sviluppi politici sempre pi? frenetici in quella direzione.

 

La realt? ? che in un clima di profonda indecisione e confusione politica, la spunt? il partito (o meglio l'uomo) con maggior determinazione e carisma.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Padoa-Schioppa indagato dalla Procura della Repubblica di Roma.

 

la Repubblica

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quel prof che ti ha corretto il compito ? un ignorante. Per aversi un colpo di stato nn ? certo necessario togliere la cosituzione, basta sospendere le garanzie costituzionali e impadronirsi del potere in modo illecito, cosa che fece Mussolini, e poi come tu hai giustamente detto lui si impose al re come capo del governo.

 

 

agli esami di stato queste materie sono sempre insidiose, ognuno della commissione, per via delle sue idelogie politiche, ha un punto di vista. A un mio amico ? capitato di aver portato come argomento della tesina proprio la resistenza, che fu fatta tramite gli input del professore di Storia che era di estrema destra, con molte teorie volte a cercare di minimizzare il ruolo dei partigiani, per?, all'esame, il presidente della commissione, di una certa et?, era un ex partigiano iscritto per anni e anni nel partito comunista, non vi dico le grida tra il professore di storia e il presidente dove arrivarono XD

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quel prof che ti ha corretto il compito ? un ignorante. Per aversi un colpo di stato nn ? certo necessario togliere la cosituzione, basta sospendere le garanzie costituzionali e impadronirsi del potere in modo illecito, cosa che fece Mussolini, e poi come tu hai giustamente detto lui si impose al re come capo del governo.

 

 

agli esami di stato queste materie sono sempre insidiose, ognuno della commissione, per via delle sue idelogie politiche, ha un punto di vista. A un mio amico ? capitato di aver portato come argomento della tesina proprio la resistenza, che fu fatta tramite gli input del professore di Storia che era di estrema destra, con molte teorie volte a cercare di minimizzare il ruolo dei partigiani, per?, all'esame, il presidente della commissione, di una certa et?, era un ex partigiano iscritto per anni e anni nel partito comunista, non vi dico le grida tra il professore di storia e il presidente dove arrivarono XD

 

mi sembrano le classiche diatribe che si aprono quando la storia ? relativamente recente.

sono sempre esistite e sempre esisteranno. per fortuna direi, visto che le interpretazioni sono molteplici.

Share this post


Link to post
Share on other sites
lo sai che al tema di maturit? mi fu levato un voto per aver scritto che "MUssolini fece un colpo di stato"? La tesi del professore che corresse il tema fu che non era tale perch? lo statuto albertino era rimasto in vigore. La mia risposta all'inizio dell'orale fu (testuale): "Eh gi? peccato che non permettesse al re di scegliere il capo del governo in un partito di minoranza, come il pf dell'epoca"

 

 

Quel prof che ti ha corretto il compito ? un ignorante. Per aversi un colpo di stato nn ? certo necessario togliere la cosituzione, basta sospendere le garanzie costituzionali e impadronirsi del potere in modo illecito, cosa che fece Mussolini, e poi come tu hai giustamente detto lui si impose al re come capo del governo.

 

Mah, la questione ? un po' complicata. Da Wikipedia:

 

Tre sono gli elementi essenziali di un colpo di stato:

 

  1. L'atto illegale secondo le norme del regime vigente, che lo distingue dai mutamenti di regime ottenuti con mezzi leciti;
  2. A porlo in essere sono forze interne al regime (il re, i militari, il parlamento, il governo, il presidente della repubblica, la magistratura); questo lo distingue dalle rivoluzioni, tentate da forze esterne al regime politico vigente;
  3. Lo scopo, consistente nel cambiare il regime: chi pone in essere un colpo di stato pu? non avere come obiettivo l'occupazione del potere; pu? anche solo prepararlo per altri (vedasi a tale esempio il golpe militare in Portogallo nel 1974, che port? il paese alla democrazia). Questo lo distingue dalla congiura di palazzo, dove con l'atto violento si punta a cambiare le persone che governano ma non il regime.

Nel caso di Mussolini il primo punto c'? e non si discute. Il terzo anche perch? si passa da regime democratico a regime dittatoriale.

Il secondo punto ? quello che pi? si discosta da quello che fece Mussolini: infatti lui ed i fascisti non possono essere considerate forze interne al regime prima che prendessero il potere. Stando alla definizione ? pi? proprio parlare di rivoluzione ed infatti con "Rivoluzione fascista" generalmente si intendono tutti i fenomeni di squadrismo che culminano con la marcia su Roma.

La motivazione che non pu? essere considerato Colpo di Stato per via del fatto che lo Statuto Albertino era rimasto in vigore ? secondo me un'inesattezza.

 

http://it.wikipedia.org/wiki/Colpo_di_stato

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh, proprio regime democratico non era...semmai monocratico, monarchico, qllo si!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non vi dico quello che mi scrisse una volta la prof di italiano (di sinistra) quando in un tema feci un elogio di Hitler... XD

 

PS vi prego di non additarmi come nazista o xenofobo perch? non lo sono e ritengo Hitler uno dei pi? grandi mostri della storia (insieme a Stalin e Lenin) e il mio elogio era solo dovuto al fatto che Hitler, come tanti altri grandi della storia (come Napoleone o Augusto) aveva un progetto ambizioso: quello di creare una grande unica Europa

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non vi dico quello che mi scrisse una volta la prof di italiano (di sinistra) quando in un tema feci un elogio di Hitler... XD

 

Io t'avrei bocciato direttamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Be' Mark tu sei un comunista ? normale!

 

Hitler ? il pi? grande mostro della storia dell'umanita insieme a Stailn, tutti e due fanno pi? di 20 milioni di morti. Ma nella loro follia cose positive ci sono state. In tutto c'? sia il buono che il cattivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non vi dico quello che mi scrisse una volta la prof di italiano (di sinistra) quando in un tema feci un elogio di Hitler... XD

 

Io t'avrei bocciato direttamente.

Dicendo questo dimostri di non aver letto ci? che ho scritto sotto.

Ribadisco: io non sono n? nazista, n? xenofobo, n? favorevole alla repressione violenta e l'elogio era solo per l'ambiziosit? di un progetto. Certo l'ambiziosit? non giustifica lo sterminio di una razza ma credo che sia un progetto che anche i pi? grandi della storia hanno fallito e quindi va elogiato incondizionatamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Ayrton4ever

mica tanto! bisogna vedere cosa si fa per raggiungerlo!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Be' tu sei un comunista ? normale!

 

Hitler ? il pi? grande mostro della storia dell'umanita insieme a Stailn, tutti e due fanno pi? di 20 milioni di morti. Ma nella loro follia cose positive ci sono state. In tutto c'? sia il buono che il cattivo.

Ti prego di non apostrofarmi pi? con l'offesa "comunista". Per me ? la pi? grande offesa che si possa fare...molto peggio di fascista :sisi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veramente mi riferivo a Mark e al modo in cui ti ha risposto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Veramente mi riferivo a Mark e al modo in cui ti ha risposto.

Ah sorry

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non vi dico quello che mi scrisse una volta la prof di italiano (di sinistra) quando in un tema feci un elogio di Hitler... XD

 

Io t'avrei bocciato direttamente.

 

Beh dipende come hai espresso il concetto, non dimentichamoci che la Germania usciva piegata dalla prima guerra mondiale, in pochi anni il Reich la port? ad essere una superpotenza, una nazione capace di sottomettere da sola tutta l'Europa per un breve periodo, un elogio in questo senso ci pu? stare, anche perch? affermare il contrario sarebbe falso storico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non vi dico quello che mi scrisse una volta la prof di italiano (di sinistra) quando in un tema feci un elogio di Hitler... XD

 

Io t'avrei bocciato direttamente.

 

Beh dipende come hai espresso il concetto, non dimentichamoci che la Germania usciva piegata dalla prima guerra mondiale, in pochi anni il Reich la port? ad essere una superpotenza, una nazione capace di sottomettere da sola tutta l'Europa per un breve periodo, un elogio in questo senso ci pu? stare, anche perch? affermare il contrario sarebbe falso storico.

C'hai preso in pieno, il mio elogio era riferito a questo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, poi dipende come lo hai spiegato e soprattutto cosa ha voluto capire :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Be' Mark tu sei un comunista ? normale!

 

Uno che fa un elogio ad Hitler va disprezzato anche da chi ? di destra, come io disprezzerei chiunque facesse un elogio a Stalin o a Pol Pot.

Anche loro erano ambiziosi, ma non vanno ammirati nemmeno per quello, punto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×