Jump to content
Osrevinu

Menzogne cubitali!

Recommended Posts

A Francia guadagnano il doppio ma pagano proppio il doppio per mantenere, fra altre cose, il sistema d'assitenza famigliare.

Veramente la famiglia a Francia ? abastanza bene aiutata, sopratutto se hai due o tre bambini.

 

 

A spagna siamo pragmatici: matrimonio omossesuale, punto e basta :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guarda sui DICO, adesso dico la mia. Io sono favorevole a riconoscere diritti ai conviventi, ma solo agli omosessuali, e il motivo ? semplice: se due etero che convivono vogliono avere dei diritti riconosciuti hanno l'istituto giuridico del matrimonio. Per?, per? ancora nn ? il momento. Cio? in Francia si sono fatti i PACS ma prima di farli si sono intraprese forti politiche a sostegno della famiglia. Cio? in Italia le famiglie hanno un sacco di problemi e il governo invece nn fa niente.

guarda osre ..il problema ? tutto l?...hanno persino fatto un ministero per le politiche alla famiglia, ma mi dici a ache serve..a che c'erano, da come la vedono gli estremisti, potevano istituire un'agenzia per disbrigo pratiche di divorzio.

non una sola ma una sola iniziativa che supporti la famiglia ...in qsto mondo di guai. dicono sempre di guardare ai paesi europei..e guardateli sti paesi europei e vi accorgete che la famiglia ? vista prioritaria nelle politiche del welfare: germania, francia, inghilterra.

qua da noi invece il vero intento ? quello di annientare quel buono che ancora ? possibile recuperare.

in tutte le societ? moderne la famiglia rappresenta il nucleo primordiale delle aggregazioni sociali, qlle che poi garantiscono un futuro x l'umanit?, ed ? anche il nucleo su cui si costruiscono consumi, economia, istituzioni. da che mondo ? mondo l'uome ? nato (io, noi voi), ? cresciuto e si ? sviluppato in seno ad una famiglia etero..con tutte le difficolt?, contrasti e compromessi vari.

ora se la spagna di zapatero approva i pacs, allora anche noi,...ma se si buttano una bomba nucleare tanto per testarne le reazioni sulla popolazione,...che facciamo per solidariet? ce la buttiamo pure noi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cose "turche" :hihi:

 

Secondo il ministro della Salute, Livia Turco bisognerebbe immediatamente utilizzare "test periodici obbligatori per verificare l'assunzione di stupefacenti, alcol e farmaci che possono compromettere la capacit? di guida degli autisti"

 

Ma non era quella che voleva aumentare "per decreto" la dose minima di stupefacenti oltra la quale si viene arrestati per detenzione ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se lo facessero veramente gli automobilisti italiani rimarrebbero i pensionati (coi BMW) rotfl

 

 

Ah dimenticavo anche i politici, sempre coi BMW e le Mercedes, ri-rotfl

Share this post


Link to post
Share on other sites

POSTA PRIORITARIA

10 / 05 / 2007

 

di Marco Travaglio a Camillo Ruini

 

Eminenza reverendissima cardinale Camillo Ruini, mi rivolgo a lei anche se la so da poco in pensione, anzich? al suo successore card. Bagnasco, perch? lei ? un po’ l’Andreotti del Vaticano: ha accompagnato la vita politica e religiosa del nostro paese per molti decenni.

 

Come lei ben sa, non c’? paese d’Europa che abbia avuto tanti capi del governo cattolici come l’Italia. Su 60 governi in 60 anni, 51 avevano come premier un cattolico e solo 9 un laico: 2 volte Spadolini, 2 Craxi, 2 Amato, 2 D’Alema, 1 Ciampi, che peraltro si dichiara cattolico. In 60 anni l’Italia ? stata governata per 52 anni da un cattolico e per 8 da un laico.

Se la DC e i suoi numerosi eredi avessero fatto per la famiglia tutto ci? che avevano promesso, oggi le famiglie italiane dormirebbero tra due guanciali. Sa invece qual ? il risultato? Che l’Italia investe nella spesa sociale il 26,4% del Pil, 5 punti in meno che nel resto d’Europa a 15, quella infestata di massoni, mangiapreti, satanisti e -per dirla con Tremaglia- culattoni. Se poi andiamo a vedere quanti fondi vanno alle famiglie e all’infanzia nei paesi che non hanno avuto la fortuna di avere in casa Dc e Vaticano, scopriamo altri dati interessanti.

L’Italia ? penultima in Europa col 3,8% della spesa sociale alle famiglie, contro il 7,7% dell’Europa, il 10,2% della Germania, il 14,3% dell’Irlanda. Noi diamo alla famiglia l’1,1% del Pil: meno della met? della media europea (2,4). Sar? un caso, ma noi siamo in coda in Europa per tasso di natalit?: la Francia ha il record con 2 figli per donna, la media europea ? 1,5, quella italiana 1,3. E il resto d’Europa ha i Pacs, noi no: pare che riconoscere i diritti alle coppie di fatto non impedisca le politiche per la famiglia, anzi. Lei che ne dice?

Lei sa, poi, che per sposarsi e fare figli, una coppia ha bisogno di un lavoro stabile. Sa quanto spendiamo per aiutare i disoccupati? Il 2% della spesa sociale, ultimi in Europa. La media Ue ? il 6%. La Spagna del terribile Zapatero spende il 12,5. I disoccupati che ricevono un sussidio in Italia sono il 17%, contro il 71 della Francia, l’80 della Germania, l’84 dell’Austria, il 92 del Belgio, il 93 dell’Irlanda, il 95 dell’Olanda, il 100% del Regno Unito. E per i giovani ? ancora peggio: sotto 25 anni, da noi, riceve il sussidio solo lo 0,65%; in Francia il 43, in Belgio il 51, in Danimarca il 53, nel Regno Unito il 57. Poi c’? la casa. Anche l? siamo penultimi: solo lo 0,06% della spesa sociale va in politiche abitative (la media Ue ? il 2%, il Regno Unito ? al 5,5). Se in Italia i figli stanno meglio che nel resto del mondo, anche perch? sono pochissimi, per i servizi alle madri siamo solo al 19? posto.

 

poi continua elencando la situazione di tanti "difensori" della famiglia, ma le cose importanti sono scritte in questa parte.

 

Nonostante quasi 60 anni di DC l'Italia ? all'ultimo posto come spesa sociale, come sostegno alle famiglie, come sostegno all'infanzia.

I DICO possono essere l'occasione per dare qualcosa in pi? anche alle famiglie, quelle "normali", forse chi si oppone lo fa per non dover poi dare di pi? a tutti gli altri...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima di fare i DICO bisogna intraprendere forti politiche a sostegno della famiglia, poi se ? il caso si fanno i DICO. E cmq solo per i gay, perch? se gli etero vogliono i diritti si possono benissimo sposare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cose "turche" :hihi:

 

Secondo il ministro della Salute, Livia Turco bisognerebbe immediatamente utilizzare "test periodici obbligatori per verificare l'assunzione di stupefacenti, alcol e farmaci che possono compromettere la capacit? di guida degli autisti"

 

Ma non era quella che voleva aumentare "per decreto" la dose minima di stupefacenti oltra la quale si viene arrestati per detenzione ?

 

la contraddizione pi? grossa direi ke ? il fatto ke l'alcol ? legale e la droga no.. peccato ke l'alcol sia una droga solo ke ? nn si fuma o sniffa ma si beve.. sui test periodici sono d'accordo perk? sulla strada nn si deve fare i buffoni visto ke oltre a te ci sono altre persone e ammazzare delle persone ke nn hanno colpe ? un poco una bastardata.. poi ugnuno secondo me pu? fare quello ke vuole del proprio corpo.. fumare bere ecc.. se lo fa per i ca**i suoi senza andare a rovinare la vita agl'altri.. si potrebbe anke liberalizzare ? cos? eliminare lo spaccio e conseguenti problemi.. ma si sa ke la coca ? legale solo in parlamento <_<

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Prima di fare i DICO bisogna intraprendere forti politiche a sostegno della famiglia, poi se ? il caso si fanno i DICO. E cmq solo per i gay, perch? se gli etero vogliono i diritti si possono benissimo sposare.

 

il problema ? ke i soldi vanno sempre ai disoccupati.. e in pi? l'et? pensionabile sale e quindi i "vecchi" lavoreranno di pi? e i giovani senza lavoro saranno sempre di pi?.. tutto il sistema ? sbagliato. per i DICO se 2 gay vogliono sposarsi sono d'accordo nn avrei nessunissimo problema.. per gli etero il discorso ? diverso perk? ki convive ? in una situazione diversa.. o nn fa il grande passo.. oppure ? divorziato.. obbligare una coppia a sposarsi al giorno d'oggi mi sembra solo una cosa inutile visto la facile scappatoia del divorzio quindi alla fine ci si sposerebbe anke nn essendo una coppia apposta per avere gli aiutini dello stato il ke nn mi sembra giusto. allora meglio dare un aiuto a ki ha figli indipendentemente se sposato/divorziato/single.. insomma ? un casino da valutare bene.. la cosa ke mi fa girare le palle ? il papa ke ogni giorno martella come se fosse un dittatore minacciando scomuniche a destra e a manca.. sicuramente nn sar? ben ricordato quando nn ci sar? pi? :hihi: ma ? possibile ke la chiesa viva ancora con regole dettate 3000 anni fa? possibile ke i cosidetti super fedeli papa boys e ki pi? ne ha pi? ne metta non pensi alle grossissime magagne della chiesa tipo protezione di pedofili.. finanziamenti a guerre.. finta difesa della vita visto ke fino a poki anni fa applicava la pena di morte.. la santa inquisizione.. l'8 x mille rapinato.. la discriminazione nei confronti delle donne.. la battaglia al preservativo (ke hanno salvato molte vite ma a quanto pare piuttosto ci lascierebbero morire di AIDS).. ma certa gente si domanda o no queste cose invece di fare i pagliacci in piazza san pietro con i cartelloni e i coretti? visto ke mi sembra ke la chiesa nella sua storia abbia rovinato e ucciso pi? persone di hitler <_< ..

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
A dir la verit? era stata una richiesta del papa; quella legge l'avrebbe fatta passare qualunque governo ITALIANO

era una legge inevitabile.. le carceri sono sovraffollate.. poi ovvio ke la destra martelli perk? ogni scusa ? buona avendo pure dalla propria parte un potentissimo mezzo televisivo.. bastava ke invece di andare in iraq a fare i pagliacci o buttare soldi per un inutile ponte sullo stretto (ottimo per gli affari della mafia e di un certo politico amico di Silvio <_< ) usare quei soldi per migliorare la situazione.. ma si sa ke in italia i soldi dei cittadini vanno a finire nelle tasche dei politici.. nel leccare il c*lo agli usa e alla mafia

 

 

se ne costruiscano di nuove, non si mandano fuori chi, invece, ha delle colpe da espiare. Ma, in Italia, ? sempre cosi:

 

Non ci sono le carceri a sufficienza? Facciamo l'indulto.

La giustizia ha tempi biblici? Riduciamo i tempi di prescrizione

Abbiamo le strade dissestate? Abbassiamo i limiti di velocit?

Le partite di calcio sono pericolose? Limitiamole

Molta gente non paga le tasse? Alziamole per tutti

 

In italia i problemi non si affrontano, si aggirano.

 

nn si devono solo costruire di nuove ma sistemare queste.. i problema ? ke i soldi nn c'erano.. il governo di Silviuccio di cui lui stesso si vanta ? arrivato addirittura a proporre nel 2004/2005 di vendere le SPIAGGIE PUBBLICHE!!!

cmq carceri hai ragione.. ma c'era altro da fare senza soldi? giustizia beh.. i tempi di prescrizione serviva a Silviuccio pi? ke altro.. strade dissestate fan skifo.. i limiti di velocit? bisognerebbe farli rispettare severamente con anke auto con limitatore.. in strada nn si corre ? meglio perdere un minuto nella vita ke la vita in un minuto.. l'ultima ti contraddico.. molta gente nn paga le tasse allora facciamone pagare di pi? a ki queste tasse nn pu? evaderle.. i lavoratori dipendenti.. quelli ke guadagnano meno di tutta europa insieme al portogallo (peccato ke in portogallo la vita costi molto meno) con un rapporto record di guadagno 1 a 500 rispetto ai dirigenti/imprenditori/supercapi quando nel resto d'europa ? una media di 1 a 50.. senza contare i record di morti nere.. insomma dobbiamo adeguarci al resto d'europa solo alle cose ke fanno comodo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragionando come ragioni tu, ora dovremmo andare in Germania ad uccidere tutti i tedeschi solo perch? Hitler era tedesco, lasciamo perdere va......

Share this post


Link to post
Share on other sites
POSTA PRIORITARIA

10 / 05 / 2007

 

di Marco Travaglio a Camillo Ruini

 

Eminenza reverendissima cardinale Camillo Ruini, mi rivolgo a lei anche se la so da poco in pensione, anzich? al suo successore card. Bagnasco, perch? lei ? un po? l?Andreotti del Vaticano: ha accompagnato la vita politica e religiosa del nostro paese per molti decenni.

 

Come lei ben sa, non c?? paese d?Europa che abbia avuto tanti capi del governo cattolici come l?Italia. Su 60 governi in 60 anni, 51 avevano come premier un cattolico e solo 9 un laico: 2 volte Spadolini, 2 Craxi, 2 Amato, 2 D?Alema, 1 Ciampi, che peraltro si dichiara cattolico. In 60 anni l?Italia ? stata governata per 52 anni da un cattolico e per 8 da un laico.

Se la DC e i suoi numerosi eredi avessero fatto per la famiglia tutto ci? che avevano promesso, oggi le famiglie italiane dormirebbero tra due guanciali. Sa invece qual ? il risultato? Che l?Italia investe nella spesa sociale il 26,4% del Pil, 5 punti in meno che nel resto d?Europa a 15, quella infestata di massoni, mangiapreti, satanisti e -per dirla con Tremaglia- culattoni. Se poi andiamo a vedere quanti fondi vanno alle famiglie e all?infanzia nei paesi che non hanno avuto la fortuna di avere in casa Dc e Vaticano, scopriamo altri dati interessanti.

L?Italia ? penultima in Europa col 3,8% della spesa sociale alle famiglie, contro il 7,7% dell?Europa, il 10,2% della Germania, il 14,3% dell?Irlanda. Noi diamo alla famiglia l?1,1% del Pil: meno della met? della media europea (2,4). Sar? un caso, ma noi siamo in coda in Europa per tasso di natalit?: la Francia ha il record con 2 figli per donna, la media europea ? 1,5, quella italiana 1,3. E il resto d?Europa ha i Pacs, noi no: pare che riconoscere i diritti alle coppie di fatto non impedisca le politiche per la famiglia, anzi. Lei che ne dice?

Lei sa, poi, che per sposarsi e fare figli, una coppia ha bisogno di un lavoro stabile. Sa quanto spendiamo per aiutare i disoccupati? Il 2% della spesa sociale, ultimi in Europa. La media Ue ? il 6%. La Spagna del terribile Zapatero spende il 12,5. I disoccupati che ricevono un sussidio in Italia sono il 17%, contro il 71 della Francia, l?80 della Germania, l?84 dell?Austria, il 92 del Belgio, il 93 dell?Irlanda, il 95 dell?Olanda, il 100% del Regno Unito. E per i giovani ? ancora peggio: sotto 25 anni, da noi, riceve il sussidio solo lo 0,65%; in Francia il 43, in Belgio il 51, in Danimarca il 53, nel Regno Unito il 57. Poi c?? la casa. Anche l? siamo penultimi: solo lo 0,06% della spesa sociale va in politiche abitative (la media Ue ? il 2%, il Regno Unito ? al 5,5). Se in Italia i figli stanno meglio che nel resto del mondo, anche perch? sono pochissimi, per i servizi alle madri siamo solo al 19? posto.

 

poi continua elencando la situazione di tanti "difensori" della famiglia, ma le cose importanti sono scritte in questa parte.

 

Nonostante quasi 60 anni di DC l'Italia ? all'ultimo posto come spesa sociale, come sostegno alle famiglie, come sostegno all'infanzia.

I DICO possono essere l'occasione per dare qualcosa in pi? anche alle famiglie, quelle "normali", forse chi si oppone lo fa per non dover poi dare di pi? a tutti gli altri...

 

? il ritratto impietoso di un paese che deve rimboccarsi molto bene le maniche per risalire almeno un po' la china.gli altri paesi sono almeno 50 anni avanti a noi in tutto:ambiente,scuola,diritti civili,infrastrutture,trasporti e chi pi? ne ha pi? ne metta. ce l'ha giochiamo con grecia e portaogallo la maglia nera d'europa. che sfida appassionante.

e la battaglia sui dico ? l'emblema di un dibattito che ci avvicina di pi? al medioevo che al 20? secolo: non vedo quale problema possa portare ai difensori della famiglia tradizionale la nascita dei dico: siete fautori della famiglia tradizionale stile mulino bianco? fatevela e non rompete i co****ni a chi non la vuole fare. siete contro il divorzio? non rompete i co****ni a chi vuole divorziare.

siete contro l'aborto? nessuno vi obbliga a farlo ma siete pregati di non scassare a chi (soffrendo come cani a volte) lo vuole/deve fare. potrei continuare all'infinito. il problema ? che nel paese pi? cattolico del mondo di politiche per la famiglia se ne sono fatte ben poche e i soldi sono finit pi? che altroi in mazzette ed in tangenti mentre in paesi dove questa contrapposizione ? stata superata da tantissimo tempo la famiglia spopola in tutte le sue forme: in germania ho visto un sacco di ragazzi della mia et? (23 anni) con figli, casa a prezzi umani, lavoro, sostegno dalla societ?,asili nido negli appartamenti, tutti felici e contenti.

se pezzotta avesse lottato un decimo per questi obbiettivi di quello che si ? speso per questo family day forse oggi staremmo un pochino meglio.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiss? come mai quando Pezzotta stava nel sindacato e lottava contro il governo Berlusconi, era un grande. Ora ke la qualcosa contro questo governo di comunisti ? un paria. :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quasi un milione di persone a Piazza San Giovanni! Un trionfo! La gente ? contro il governo e contro i DICO.

 

Io sono di centrodestra, cattolico praticante, ma sono favorevole a riconoscere i diritti alle coppie di fatto, ma, come ho detto prima, solo per gli omosessuali! Gli etero ke convivono e vogliono dei diritti hanno l'istituto del matrimonio, che nella nostra costituzione ? posto a fondamento della famiglia. Ma attenzione, matrimonio di tutti i tipi: cattolico, civile, acattolico. Insomma il matrimonio nn ? per forza quello cattolico, c'? anche quello civile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quasi un milione di persone a Piazza San Giovanni! Un trionfo! La gente ? contro il governo e contro i DICO.

 

Io sono di centrodestra, cattolico praticante, ma sono favorevole a riconoscere i diritti alle coppie di fatto, ma, come ho detto prima, solo per gli omosessuali! Gli etero ke convivono e vogliono dei diritti hanno l'istituto del matrimonio, che nella nostra costituzione ? posto a fondamento della famiglia. Ma attenzione, matrimonio di tutti i tipi: cattolico, civile, acattolico. Insomma il matrimonio nn ? per forza quello cattolico, c'? anche quello civile.

 

sono daccordo, il matrimonio civile a poco a che vedere con la religione, se si vogliono i diritti in una "convivenza" si devono accettare anche i doveri. Sono daccordo sul fatto degli omosessuali perch?, per loro, la strada del matrimonio civile ? impraticabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che su questa mia proposta, ke nn ho sentito fare a nessun politico, troverebbe daccordo molti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Credo che su questa mia proposta, ke nn ho sentito fare a nessun politico, troverebbe daccordo molti.

 

 

io sono daccordo, perch? credo che l'istituto del matrimonio civile sia un mezzo ideale per dare i sacrosanti diritti alle coppie, ma anche e soprattutto i doveri che una convivenza comporta, in particolare, se vengono dei figli. Da questo punto di vista, sono daccordo con te che gli omosessuali sono davvero penalizzati perch? non hanno accesso a questo istituto, allora, per loro, se non si pu? fare il matrimonio civile (perch? in Italia sarebbe impossibile) si potrebbero pensare a questi Dico, quindi, come dici tu, Dico solo per loro. La proposta, tra l'altro, non ? assolutamente filoecclesiastica, anzi, la chiesa, la sua battaglia maggiore la gioca soprattutto contro i diritti agli omosessuali. Sarebbe anche questa una soluzione forte, fortissima anzi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il laicismo "? stato il male della nascita della nostra Repubblica"

fortuna per lui che non ? Turco... :rolleyes::hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest anni '80
Quasi un milione di persone a Piazza San Giovanni! Un trionfo! La gente ? contro il governo e contro i DICO.

 

Io sono di centrodestra, cattolico praticante, ma sono favorevole a riconoscere i diritti alle coppie di fatto, ma, come ho detto prima, solo per gli omosessuali! Gli etero ke convivono e vogliono dei diritti hanno l'istituto del matrimonio, che nella nostra costituzione ? posto a fondamento della famiglia. Ma attenzione, matrimonio di tutti i tipi: cattolico, civile, acattolico. Insomma il matrimonio nn ? per forza quello cattolico, c'? anche quello civile.

 

 

E se uno non vuole sposarsi per i cavolacci suoi, deve per forza sentirsi cittadino di serie b? Io ho tanti amici che convivono e hanno figli, e di sposarsi non ne hanno la minima intenzione per scelte personali: alcuni di loro vanno anche in chiesa tutte le domeniche, e non ti riporto cosa pensano di certe uscite clericali degli ultimi tempi, altrimenti scado nel torpiloquio... Ad ogni modo, la manifestazione di oggi ci ha riportato nel Medioevo, al tempo dei guelfi e ghibellini. Non poteva essere altrimenti, visto che sul trono pontificio c'? un certo Ratzinger, che non ha mai nascosto l'intenzione di "fare politica"! Comunque ? triste vedere che nel resto d'Europa si va avanti, mentre da noi certi diritti civili vengono osteggiati per motivi puramente religiosi!... Quanto al fatto che la gente ? contro il governo e i DICO,...io non ne sarei cos? sicuro! A manifestare c'? gente anche che ha votato e fa parte di questo governo (tanto per aumentare la confusione....), inoltre, dai sondaggi, la maggior parte della gente sarebbe anche favorevole ai DICO, purch? si escludino le coppie omosessuli...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non vogliono sposarsi? E allora nn avranno i diritti riconosciuti alle famiglie normali. I gay hanno tutte le ragioni, xk? loro nn possono sposarsi, ma gli etero ke nn convivono sono ingiustificabili. Se vogliono i diritti che si sposassero, invece questi vogliono i diritti senza i doveri.

 

Voi volete tappare la bocca alla Chiesa come succedeva nei paesi comunisti. La Chiesa pu? dire tutto quello ke vuole.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest anni '80
Non vogliono sposarsi? E allora nn avranno i diritti riconosciuti alle famiglie normali. I gay hanno tutte le ragioni, xk? loro nn possono sposarsi, ma gli etero ke nn convivono sono ingiustificabili. Se vogliono i diritti che si sposassero, invece questi vogliono i diritti senza i doveri.

 

Voi volete tappare la bocca alla Chiesa come succedeva nei paesi comunisti. La Chiesa pu? dire tutto quello ke vuole.

 

 

Guarda,... credo che nessuna coppia di fatto bruci dal desiderio che vengano fatti 'sti PACS o DICO, per cui che si facciano o meno, non credo cambier? di molto la loro vita e le loro intenzioni future... (parlandoci chiaro!). Ci? che mi urta ? vedere tanti italiani scendere in piazza per vietare che vengano riconosciuti dei diritti ad altre persone, sulla base di motivi esclusivamente religiosi! C'? la sottile convinzione che gay e conviventi siano dei peccatori e come tali vadano gettati al rogo... Io la manifestazione di oggi l'ho trovata triste, perfetto emblema di quella ventata clericale che sta attraversando il nostro paese da quando Ratzinger ? stato fatto Papa. Ma la cosa che pi? mi inquieta ? vedere una classe politica (dx e sx) incapace di fare quadrato contro queste ingerenze: perch? la Chiesa avr? anche il diritto di far sentire la sua voce, ma lo Stato non deve farsi condizionare nelle sue politiche! Se no, tra l'Iran degli ayatollah e l'Italia non ci saranno pi? tante differenze.... Purtroppo, invece, vedo una sinistra terrorizzata di inimicarsi l'elettorato moderato, e un centrodestra ridottosi ormai a "megafono del Vaticano" per meri interessi elettorali...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×