Jump to content
Sign in to follow this  
lesnar89

Domanda sulle vecchie vetture turbo...

Recommended Posts

Mi stavo chiedendo...qual'era la vettura di F1 che sprigionava la maggiore energia di sempre?Detto che bisogna andare a ricercarla nel periodo dei motori turbo degli anni'70-'80,a me pare che fu la Brabham motorizzata dal potentissimo motore BMW degli anni 1983 e 1984...sbaglio?Chiunque abbia maggiore informazione posti pure qui... :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

So che i motori Renault sprigionavano qualcosa come 1500 e passa CV a met? degli anni '80... ma erano usati solo in qualifica....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest alexf1 fan

Dunque che io sappia il pi? potente in qualifica era il BMW 4 cilindri in linea del 1986 , utilizzato da Benetton e Brabham . Qualcuno dice 1300 CV altri addirittura 1500 . Direi che la cifra esatta sta pi? o meno nel mezzo .

 

Impostavano una pressione di sovralimentazione di circa 5 bar ma con una coppia massima maggiorata sui giri alti , a differenza dei motori V6 concorrenti (Honda , Porsche , Renault) che erano decisamente pi? elastici e adatti alla maggior parte delle piste .

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest alexf1 fan

 

 

 

fu la prima f1 ad avere un motore con valvole pneumatiche e il cambio a 6 marce .

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

In poche parole i motori BMW erano delle bombe in qualifica,ma sulla distanza era carenti e quindi molto spesso i vari piloti dovevano concludere la gara con un ritiro...e per dimostrare ci? basta pensare a tutte le pole che Piquet fece con la Brabham nel 1984(dove vinse a Montreal e a Detroit)e anche le due di Teo Fabi con la Benetton nel 1986...

Share this post


Link to post
Share on other sites

negli anni 70 il pi? potente era il 12 cilindri alfa con la pecca degli ingombri e del peso. Il Ferrari ci andava vicino, intorno ai 500 CV per quanto riguarda la potenza max

Share this post


Link to post
Share on other sites

diciamo che i 1500 cavalli sono un'esagerazione: oggi si tende a esaltare troppo quelle gesta.

 

I giornali del tempo accreditavano il motore Renault come il pi? potente, con 850 HP in gara (fonte Autosprint 1989). In qualifica il BMW con le oltre 5 atmosfere di pressione arrivava a 1300 HP ma si trattava di un motore da qualifica, per effettuare poche tornate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

diciamo che i 1500 cavalli sono un'esagerazione: oggi si tende a esaltare troppo quelle gesta.

 

I giornali del tempo accreditavano il motore Renault come il pi? potente, con 850 HP in gara (fonte Autosprint 1989). In qualifica il BMW con le oltre 5 atmosfere di pressione arrivava a 1300 HP ma si trattava di un motore da qualifica, per effettuare poche tornate.

 

 

Sarebbe corretto dividere in 2 la risposta:

in qualifica il motore BMW sviluppava circa 1300CV con una rotazione max di 12.000 Gmin (1984-85)

in gara l'Honda raggiungeva 1010CV nel anno 1986 (dato ufficilae dichiarato dalla Honda Racing Company)

 

 

 

 

 

tisian XD

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest alexf1 fan

 

 

Sarebbe bello che qualcuno facesse una classifica delle potenze dei motori Turbo del biennio 86/87 condita magari da qualche chicca sulle innovazioni dell' epoca (elettronica ecc....) prese dai vecchi giornali :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma nel 1987 c'era gi? la valvola pop-off che limitava, si fa per dire, la pressione a 3.5 bar. Appena torno in Italia posso citare un numero di AS del 1989 che parla del ritorno agli aspirati e i motori turbo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma nel 1987 c'era gi? la valvola pop-off che limitava, si fa per dire, la pressione a 3.5 bar. Appena torno in Italia posso citare un numero di AS del 1989 che parla del ritorno agli aspirati e i motori turbo.

 

Ma la limitazione non era di 4 bar nel 1987?

A met? '86 volevano ridurre la cilindrata a 1200ccm ma si sarebbe rivelato troppo costoso.

Poi 2,5 bar nel 1988

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

sai che non mi ricordo, credo fossero 3.5 bar. Purtroppo il turbo aumenta la cilindrata effettiva. In pratica, a parit? di rapporto di compressione (anche se nel motore turbo viene ridotto) la cilindrata vera aumenta moltiplicandola per la pressione del turbo. Quindi a due bar sarebbe come avere un 3 litri, con 3 bar ? come avere un 4500. Questa ? ovviamente un'inidicazione di massima. Diciamo che la pressione media effettiva aumenta a dismisura, quindi non si possono ridurre le potenze semplicemente riducendo la cilindrata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sai che non mi ricordo, credo fossero 3.5 bar. Purtroppo il turbo aumenta la cilindrata effettiva. In pratica, a parit? di rapporto di compressione (anche se nel motore turbo viene ridotto) la cilindrata vera aumenta moltiplicandola per la pressione del turbo. Quindi a due bar sarebbe come avere un 3 litri, con 3 bar ? come avere un 4500. Questa ? ovviamente un'inidicazione di massima. Diciamo che la pressione media effettiva aumenta a dismisura, quindi non si possono ridurre le potenze semplicemente riducendo la cilindrata.

 

A maggior ragione togliere un bar (da 5 a 4) ? un taglio di un quinto.

Lo stesso si ottiene restringendo la cilindrata di un quinto.

Il punto ? che avrebbero dovuto ricostruire (sopratutto ridisegnare) i monoblocchi cambiando alesaggi e corse ma sopratutto intervenire sulla pressione atmosferica dava la possibilit? di ridurla ulteriormente ancora nll'88, cosa che nell'estate '86 gi? avevano deciso.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aspetta: se tu in un motore turbo riduci solo la cilindrata non cambia quasi niente, basta aumentare la sovrapressione, sempre entro i limiti della sicurezza per i vari accessori del motore. Per quello si agiva sul turbocompressore e sulla benzina. Infatti non capisco perch? per i motori odierni non abbiano deciso di impiegare un solo fornitore di benzina oppure limitare il totale dei litri da impiegare in gara.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aspetta: se tu in un motore turbo riduci solo la cilindrata non cambia quasi niente, basta aumentare la sovrapressione, sempre entro i limiti della sicurezza per i vari accessori del motore. Per quello si agiva sul turbocompressore e sulla benzina. Infatti non capisco perch? per i motori odierni non abbiano deciso di impiegare un solo fornitore di benzina oppure limitare il totale dei litri da impiegare in gara.

 

Si, intendevo ovviamente 'congelando' la pressione.

Per quanto riguarda l'unico fornitore...sei matto? Sai che giro di affari c'??

Per il consumo massimo invece ? interessante. Era gi? in vigore, ma non c'erano i rifornimenti. Non ? detto che non ritorni questa regola. Per? pensa a quanto deve cambiare tutto a cominciare dalle qualifiche.

Per? strano eh?

Venti anni fa limitavano la benzina (che non costava nulla) e buttavano un motore a giro in qualifica (motori super costosi)

Oggi bloccano il consumo motori e consumi quanto vuoi (e oggi la benza costa, eccome)

Si vede che oggi dettano legge i costruttori.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

a quanto ne so io il motore piu' potente mai esistito in f.1 fu un bmw turbo montato solo sulla brabham bmw di nelson piquet nel 1984,usato solo nelle qualifiche,durava circa 40 50 km,e nelle qualifiche di hokeneim raggiunse unapotenza di 1280 cv... di potenze superiori non ne ho mai sentito parlare, 1400 cv 1500 cv mi sembrano esagerate

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest alexf1 fan

 

Scusate gente ma come fate a dire che nel 1984 si raggiungevano gi? i 1200 cv ? ? IMPOSSIBILE

 

Facendo 2 conti (ipotetici) :

 

1983 : gara 650 cv , qualifica 700 cv ( 800 cv la Brabham dal gp d'Olanda )

1984 : gara 750 cv , qualifica 900 cv

1985 : gara 800 cv , qualifica 1000 cv ( 1200 il BMW )

1986 : gara 900 / 950 cv , qualifica 1200 cv (1300 + il bmw )

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

dipende..questi dati dove li hai presi?

nel 1984 era un motore da qualifica..mi ricordo che lo lessi in un libro di f.1 c'era una pagina dedicata all'epoca turbo...e c'era scritto questo guinnes della bmw....

non so puo' darsi che le tue potenze siano vere,pero' non ne ho mai sentito parlare....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate gente ma come fate a dire che nel 1984 si raggiungevano gi? i 1200 cv ? ? IMPOSSIBILE

 

Facendo 2 conti (ipotetici) :

 

1983 : gara 650 cv , qualifica 700 cv ( 800 cv la Brabham dal gp d'Olanda )

1984 : gara 750 cv , qualifica 900 cv

1985 : gara 800 cv , qualifica 1000 cv ( 1200 il BMW )

1986 : gara 900 / 950 cv , qualifica 1200 cv (1300 + il bmw )

 

 

Torno a postare la precedente risposta:

 

in qualifica il motore BMW sviluppava circa 1300CV con una rotazione max di 12.000 Gmin (1984-85)***

in gara l'Honda raggiungeva 1010CV nel anno 1986 (dato ufficiale dichiarato dalla Honda Racing Company)

 

 

***qu? all'epoca del post mi sono dimenticato di citare la fonte: BMW Motorsport

 

 

 

 

tisian ;)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×