Jump to content
Sign in to follow this  
Papu

F1 2006: Quanti Cv?

Recommended Posts

Infatti non sono oltre i 750 cavalli, comunque se non ci fossero state le limitazioni saremmo ormai oltre i 1000 cavalli e la cosa diventa pericolosa. Infatti le misure servono per contenere le prestazioni, non per ridurle perch? lo sviluppo tecnologico ? inarrestabile.

andavano piu piano in curva con i v10,in rettilineo possono superare la barriera del suono che non succede niente

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

per quanto riguarda i regolamenti alla FIA ? gi? da un pezzo che dovevano darsi all'ippica! negli ultimi anni non hano fatto altro che disastri o quasi, tanto gli ingegneri ci mettono poco a recuperare la potenza persa. per quanto mi riguarda se pu? migliorare le gare possono pure mettere motori da 1500 cv, se qualche pilota o presunto tale ha paura dei cv pu? benissimo andare a fare un altro mestiere chiunque esso sia, tanto ci sarebbe la fila per sostituirlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

...considerando che attualmente i motori di F1 hanno circa 300/310CVlitro, siamo attorno hai 740-750cv, per la cronaca il V10 3 litri pi? potente mai messo in campo f? l'Honda al GP della Cina del 2005, sviluppava 956cv con un regime max di rotazione di 19200 Gmin.

 

 

 

 

 

tisian ;)

 

 

la perdita di un centinaio di cv mi sembra accettabile, con 300 cv/litro di PS una diminuzione di 600 cm3 avrebbe dovuto portare una perdita di 180 cv circa, ma considerando che i motori mediamente girano adesso un migliaio di giri in pi? dello scorso anno penso che i migliori siano vicini agli 800 cv..

 

Io penso che siano oltre gli 800, almeno per quanto riguarda i top motor...mi ricordo di potenze intorno ai 720-30 prima di natale e con motori appena progettati...e da allora ne ? passata di acqua sotto i ponti :aham:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me non arrivano neanche a 800

 

Ieri a raisport hanno detto che li sfiorano gli 800 cv.....

Ma fonti attendibili non lo sono nemmeno loro....

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragazzi, i motori da tre litri sono passati da 720 cavalli a 940 in dieci anni, figuratevi se da natale ad oggi hanno recuperato 80 cavalli! ve lo dice un ingegnere vero ? proprio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti il loro cruccio principale ? stato quello di evitare rotture causate dalle classiche vibrazioni del V8, che ora girano addirittura a 19000rpm

Sul motore sono intervenuti con materiali pi? resistenti, ma il problema si ? trasmesso alla trasmissione. Dico bene ing. chatruc?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nelle mie performance ho dato alla Renault 760CV. :P

 

Danne 1000 alla Super Aguri! tanto per equilibrare un po'!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Materiali resistenti fino ad un certo punto: in F1 si usano leghe abbastanza comuni in quanto quelle speciali sono vietate. La differenza la fanno i trattamenti post-fusione e soprattutto il controllo qualit?. Oggi si riesce a scoprire difetti che un tempo non si riusciva ad individuare, per questo in generale l'affidabilit? ? alta. Di solito le rotture sono dovute ad un concorso di cause, che spesso non c'entrano con un pezzo difettoso.

 

Per la questione delle vibrazioni, irrigidire la struttura non serve tantissimo poich? appesantisce la struttura. L'ideale sarebbe individuare le varie armoniche che compongono la vibrazione e cercare di evitare certe frequenze pericolose. In tante macchine comuni si usano smorzatori viscosi a go-go, in F1 non so bene come riescano a smorzare le vibrazioni, soprattutto considerando che le vetture devono essere rigidissime e il motore ? portante. E' successo pi? di una volta di avere vetture inguidabile a causa di un motore poco rigido che comprometteva la stabilit? della vettura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

...considerando che attualmente i motori di F1 hanno circa 300/310CVlitro, siamo attorno hai 740-750cv, per la cronaca il V10 3 litri pi? potente mai messo in campo f? l'Honda al GP della Cina del 2005, sviluppava 956cv con un regime max di rotazione di 19200 Gmin.

 

 

 

 

 

tisian ;)

 

 

la perdita di un centinaio di cv mi sembra accettabile, con 300 cv/litro di PS una diminuzione di 600 cm3 avrebbe dovuto portare una perdita di 180 cv circa, ma considerando che i motori mediamente girano adesso un migliaio di giri in pi? dello scorso anno penso che i migliori siano vicini agli 800 cv..

 

 

800 cv significa 333cv/litro ovvero un aumento di 15 cv/litro rispetto al motore 3Litri pi? potente mai portato in pista, con una qualit? dei materiali peggiore rispetto all'anno passato, senza trombette d'aspirazione ad altezza variabile (che favorivano l'erogazione ai medi regimi), direi che attualmente ? ancora un valore utopico, la maggior parte dei motoristi pi? che sulla potenza massima (dato poco indicativo) stanno lavorando moltissimo sull'erogazione della stessa, che non ? ancora il massimo della vita (vedi uso generalizzato del cambio a sette rapporti, proprio per tenere il motore nella fascia di utilizzo migliore).

 

 

 

tisian ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Addirittura alla Ferrari 2006 danno 930CV: http://www.modelfoxbrianza.it/DatabaseFerr...la_dal_2000.htm :blink:

? una cretinata assurda....come puo un motore con due cilindri in meno rispetto alla anno scorso perdere solo 10 cavalli

 

Avete senza dubbio ragione. Il dato di 930 CV ? sembrato assurdo anche a me, ma all'atto della presentazione, quello era l'unico dato in circolazione. Il fatto che la Ferrari non dichiari mai le potenze dei suoi motori, risale al 1962 circa, allorch? Enzo Ferrari durante una conferenza stampa di inizio stagione con i "soliti" giornalisti, dichiar? una potenza superiore della 156 F1 di quell'anno. I giornalisti abboccarono e tramite le loro colonne sui giornali, altro non fecero che alimentare l'alone di mistero e di paura negli altri concorrenti. Questo era Ferrari. Comunque chi "lavora" sbaglia e ne chiedo venia se ho diffuso, tramite il mio sito, un dato sbagliato, che mi accomuna alla Gazzetta dello Sport e ad altri giornali di settore, che in quei giorni hanno diffuso la scheda tecnica della macchina.

 

Un cordiale saluto. Modelfoxbrianza :-D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dovrebbe esserci un editor per le performance ma si pu? anche aprire il file delle performance con il blocco note.

Nel file delle performance troverai i valori per le varie vetture e per i piloti, ti faccio l'esempio della Renalut:

 

[Team #03]

Name=renault,renault

Performance=759,760,2500

First Driver=1,fernando alonso,16406,70,16416,150

Second Driver=2,giancarlo fisichella,16200,200,16210,250

 

I valori 759,760 sono all'incirca i CV in gara ed in qualifica, io li ho diversificati ma possono anche essere uguali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Addirittura alla Ferrari 2006 danno 930CV: http://www.modelfoxbrianza.it/DatabaseFerr...la_dal_2000.htm :blink:

? una cretinata assurda....come puo un motore con due cilindri in meno rispetto alla anno scorso perdere solo 10 cavalli

 

Avete senza dubbio ragione. Il dato di 930 CV ? sembrato assurdo anche a me, ma all'atto della presentazione, quello era l'unico dato in circolazione. Il fatto che la Ferrari non dichiari mai le potenze dei suoi motori, risale al 1962 circa, allorch? Enzo Ferrari durante una conferenza stampa di inizio stagione con i "soliti" giornalisti, dichiar? una potenza superiore della 156 F1 di quell'anno. I giornalisti abboccarono e tramite le loro colonne sui giornali, altro non fecero che alimentare l'alone di mistero e di paura negli altri concorrenti. Questo era Ferrari. Comunque chi "lavora" sbaglia e ne chiedo venia se ho diffuso, tramite il mio sito, un dato sbagliato, che mi accomuna alla Gazzetta dello Sport e ad altri giornali di settore, che in quei giorni hanno diffuso la scheda tecnica della macchina.

 

Un cordiale saluto. Modelfoxbrianza :-D

 

Chi lavora sbaglia lo disse proprio Ferrari...

In riferimento agli anni 60 credo proprio la leggenda del "potentissimo motore Ferrari" sia nata proprio da questa bufala divulgata da Enzo Ferrari. Infatti John Surtees, in molte interviste, ha pi? volte ribadito che il divario tecnico tra Ferrari e team inglesi era proprio dovuto alla mancanza di cavalli rispetto ai pi? potenti climax prima, e repco dopo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Addirittura alla Ferrari 2006 danno 930CV: http://www.modelfoxbrianza.it/DatabaseFerr...la_dal_2000.htm :blink:

? una cretinata assurda....come puo un motore con due cilindri in meno rispetto alla anno scorso perdere solo 10 cavalli

 

Avete senza dubbio ragione. Il dato di 930 CV ? sembrato assurdo anche a me, ma all'atto della presentazione, quello era l'unico dato in circolazione. Il fatto che la Ferrari non dichiari mai le potenze dei suoi motori, risale al 1962 circa, allorch? Enzo Ferrari durante una conferenza stampa di inizio stagione con i "soliti" giornalisti, dichiar? una potenza superiore della 156 F1 di quell'anno. I giornalisti abboccarono e tramite le loro colonne sui giornali, altro non fecero che alimentare l'alone di mistero e di paura negli altri concorrenti. Questo era Ferrari. Comunque chi "lavora" sbaglia e ne chiedo venia se ho diffuso, tramite il mio sito, un dato sbagliato, che mi accomuna alla Gazzetta dello Sport e ad altri giornali di settore, che in quei giorni hanno diffuso la scheda tecnica della macchina.

 

Un cordiale saluto. Modelfoxbrianza :-D

 

Chi lavora sbaglia lo disse proprio Ferrari...

In riferimento agli anni 60 credo proprio la leggenda del "potentissimo motore Ferrari" sia nata proprio da questa bufala divulgata da Enzo Ferrari. Infatti John Surtees, in molte interviste, ha pi? volte ribadito che il divario tecnico tra Ferrari e team inglesi era proprio dovuto alla mancanza di cavalli rispetto ai pi? potenti climax prima, e repco dopo.

 

 

E' un po come la "super-bufala" della Formula Cart del 1987, quando Ferrari fece credere di emigrare negli States se non fosse stata accolta la sua richiesta nel Patto della Concordia: Un grande!!! :caldo:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Era il 1986 e la macchina fu costruita sul serio: altro che bufala! Enzo voleva tornare al motore aspirato in quanto con i turbo i migliori motori erano dei grandi costruttori in quanto servivano investimenti pi? grandi. Tornando all' aspirato Ferrari pensava di avere ancora quel vantaggio che aveva motoristicamente fino al 1980, anche se poi nel 1989 le cose non andarono come si sperava e i motori Honda continuarono a dettar legge. Quando Ecclestone e soci videro le foto della Ferrari da IndyCar capirono che il grande vecchio questa volta non scherzava (la minaccia di correre in America era frequente) e cedettero alle sue richieste. Infatti dal 1987 furono ammessi motori da 3.5 litri. Il progetto Ferrari-Indy fu abbandonato ma il motore serv? da base per l'ALFA Romeo di IndyCar che corse dal 1989 al 1991.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×