Jump to content
Sign in to follow this  
312t4

Il Talento Di Prost

Recommended Posts

Guest Ayrton4ever

questa ? vero fino a un certo punto ed ? verit? dettata dal fatto che ? il pilota che ha avuto in epoca televisiva meno incidenti 18 in 199 gare ma in realt? Rindt (3 in 60) e Hulme 5 in 112 hanno fatto nettamente meglio

Share this post


Link to post
Share on other sites

questa ? vero fino a un certo punto ed ? verit? dettata dal fatto che ? il pilota che ha avuto in epoca televisiva meno incidenti 18 in 199 gare ma in realt? Rindt (3 in 60) e Hulme 5 in 112 hanno fatto nettamente meglio

 

prost va paragonato a quelli della sua epoca, e rispetto a senna piquet mansell e altri che hanno avuto tutti incidenti in cui hanno rischiato la vita,prost non ha mai avuto un botto degno di nota..

 

rindt e' vero 3 incidenti su 60 gare ma l'ultimo ci ha lasciato le penne

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

gi? Prost era bravo anche a non rompere

 

ecco un altra cosa di cui non si tiene conto..

 

nell'avere poche rotture meccaniche ce' anche la bravura del pilota non e' solo fortuna

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al giorno d'oggi questa qualit? non conta pi?, ma fino alla prima met? degli anni '90 il pilota doveva saper rispettare la meccanica, e Prost in questo campo era il migliore. Molti non amano Prost perch? non era spettacolare ma riusciva a vincere praticamente con qualunque macchina. Pensate che nel 1987 vinse quattro gare contro delle Williams imprendibili. Infatti una delle sue pi? belle vittorie fu Rio '87. Fece altre grandissime gare come Sudafrica 1982 e Messico 1990. Vinse una gara su quattro, niente male. Sicuramente un campionissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest alexf1 fan

 

 

Chatruc scusa ma dell' 87 l'unica vittoria veramente meritata fu quella di Estoril . A Spa Senna e Mansell si erano eliminati alla curva di Fagnes e Piquet che gli stava davanti aveva rotto il motore , a Rio fece una grande corsa ma Piquet era in testa e dovette fermarsi a pulire i radiatori dalla sporcizia tirata dalle tribune finendo 12esimo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al giorno d'oggi questa qualit? non conta pi?, ma fino alla prima met? degli anni '90 il pilota doveva saper rispettare la meccanica, e Prost in questo campo era il migliore. Molti non amano Prost perch? non era spettacolare ma riusciva a vincere praticamente con qualunque macchina. Pensate che nel 1987 vinse quattro gare contro delle Williams imprendibili. Infatti una delle sue pi? belle vittorie fu Rio '87. Fece altre grandissime gare come Sudafrica 1982 e Messico 1990. Vinse una gara su quattro, niente male. Sicuramente un campionissimo.

 

 

? sicuramente stato il migliore di tutti i tempi in quel campo

Share this post


Link to post
Share on other sites

non li dimentico, ma lui era meglio, alla fine aveva preso il meglio da loro, senza contare che ebbe anche pi? vittorie

Share this post


Link to post
Share on other sites

non li dimentico, ma lui era meglio, alla fine aveva preso il meglio da loro, senza contare che ebbe anche pi? vittorie

Lauda Piquet Prost comunque tre piloti fantastici e credo che, intelligenti e bravi come erano si studiassero a vicenda e sapevano carpire i segreti dell'altro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

? sicuramente stato il migliore di tutti i tempi in quel campo

 

Scusa Maverick, ma proprio no.

Le stagioni 1981-1982-1983 fanno media.

Negli anni 1981-82-83 in Renault ruppe molto non solo per l'inaffidabilita' del propulsore Turbo.

Infatti utilizzava il ''booster'' con troppa disinvoltura, puntando solo a vincere e non certo a raccogliere preziosi punti.

Poi in McLaren dal 1984 in poi le cose sono cambiate ed e' diventato tra i piu' esperti gestori del mezzo meccanico oltre ad essere un ottimo stratega.

Ma gli anni in Renault fanno media.

Filippo

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora: nel 1983 i ritiri furono solo 3, quindi direi che 2 anni con numerosi ritiri su 12 totali in F1 mi sembra una media buonissima (senza contare che erano rispettivamente il secondo e il terzo anno in F1), e cmq fece sempre meglio del suo compagno di squadra, se proprio vuoi ci possiamo mettere il 1991 con quella Ferrari che era meglio il camion degli operatori ecologici che fa i 4 con un litro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chatruc scusa ma dell' 87 l'unica vittoria veramente meritata fu quella di Estoril . A Spa Senna e Mansell si erano eliminati alla curva di Fagnes e Piquet che gli stava davanti aveva rotto il motore , a Rio fece una grande corsa ma Piquet era in testa e dovette fermarsi a pulire i radiatori dalla sporcizia tirata dalle tribune finendo 12esimo

L'Estoril non era quella gara in cui Berger rimase in testa fino al terzultimo giro,quando fini in testacoda e venne superato da Prost che vinse?

Share this post


Link to post
Share on other sites

per Maverick

 

ritiri 1981: 8 su 15 gare,3 vittorie,3 volte a punti oltre le vittorie

ritiri 1982: 7 su 16 gare,2 vittorie,4 volte a punti oltre le vittorie

ritiri 1983: 3 su 15 gare,4 vittorie,5 volte a punti oltre le vittorie

media 3 anni:ritiri 18 su 46 gare(39,1%)---12 volte a punti su 46 gare(26%)

 

Dico che in questo periodo non e' certo stato cosi' bravo nel gestire il mezzo meccanico tale da essere definito il migliore(in questo senso)di OGNI TEMPO!

Questi anni fanno media. Non prendo in esame le corse dell'80 in Mclaren perche' la macchina a sua disposizione era scarsissima ed in piu' era il primo anno ai massimi livelli.

Naturalmente confermo come tutto cambio' in termini di capacita' gestionali del mezzo,dal 1984 in poi.

Filippo

Share this post


Link to post
Share on other sites

per Maverick

 

ritiri 1981: 8 su 15 gare,3 vittorie,3 volte a punti oltre le vittorie

ritiri 1982: 7 su 16 gare,2 vittorie,4 volte a punti oltre le vittorie

ritiri 1983: 3 su 15 gare,4 vittorie,5 volte a punti oltre le vittorie

media 3 anni:ritiri 18 su 46 gare(39,1%)---12 volte a punti su 46 gare(26%)

 

Dico che in questo periodo non e' certo stato cosi' bravo nel gestire il mezzo meccanico tale da essere definito il migliore(in questo senso)di OGNI TEMPO!

Questi anni fanno media. Non prendo in esame le corse dell'80 in Mclaren perche' la macchina a sua disposizione era scarsissima ed in piu' era il primo anno ai massimi livelli.

Naturalmente confermo come tutto cambio' in termini di capacita' gestionali del mezzo,dal 1984 in poi.

Filippo

 

 

prost aveva sicuramente la qualita' di gestire il mezzo,in un'epoca in cui l'affidabilita' era molto precaria in f.1,ed essere capaci a preservare la vettura era una dote fondementale come la capacita' di essere veloci..

 

ma oggi con le macchine supeaffidabili e con le gare diventate delle qualifiche da 70 giri pererebbe la sua dote principale

Share this post


Link to post
Share on other sites

per Maverick

 

ritiri 1981: 8 su 15 gare,3 vittorie,3 volte a punti oltre le vittorie

ritiri 1982: 7 su 16 gare,2 vittorie,4 volte a punti oltre le vittorie

ritiri 1983: 3 su 15 gare,4 vittorie,5 volte a punti oltre le vittorie

media 3 anni:ritiri 18 su 46 gare(39,1%)---12 volte a punti su 46 gare(26%)

 

Dico che in questo periodo non e' certo stato cosi' bravo nel gestire il mezzo meccanico tale da essere definito il migliore(in questo senso)di OGNI TEMPO!

Questi anni fanno media. Non prendo in esame le corse dell'80 in Mclaren perche' la macchina a sua disposizione era scarsissima ed in piu' era il primo anno ai massimi livelli.

Naturalmente confermo come tutto cambio' in termini di capacita' gestionali del mezzo,dal 1984 in poi.

Filippo

 

 

ok considera ora tutti gli anni, fai la media totale su tutte le gare che ha disputato e dimmi la percentuale totale, ricordiamoci che il 1981 e 1982 anni di numerosi ritiri erano il rispettivamente il secondo e il terzo in F1, non puoi pretendere che un pilota sia perfetto da subito, non si chiamano mika tutti Alonso :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma oggi con le macchine supeaffidabili e con le gare diventate delle qualifiche da 70 giri pererebbe la sua dote principale

 

In generale, come detto in apertura del topic, Prost non piace a chi non l'ha visto correre, o a chi al tempo tifava Senna, ad esempio, o Mansell ecc..

 

La frase che ho quotato non vuol dire niente, perch? Prost non corre oggi, ha corso ieri, e la sua dote, (oltre ad essere comunque veloce, cosa sottovalutata praticamente da tutti), era manna dal cielo per la scuderia e per il suo punteggio in campionato!

 

In ogni caso ? un grandissimo della F1, ha un palmares su cui tutti metterebbero la firma, ha corso a testa alta contro il super santo intoccabile ed immacolato senna,

ed ? simpatico vedere

come i suoi detrattori si affannino a sminuirne le capacit? e la "storicit?" del pilota.

Tentativi che ovviamente si registrano solo in chiacchere tra benemeriti nessuno come tutti noi, non certo sulle riviste specializzate, nelle parole di chi segue le gare da anni, di chi firma articoli e trasmissioni, o nelle opinioni dei piloti ed ex piloti.

 

 

 

(A scanso di equivoci chiarisco che tra i 2 "nemici", preferivo senna..)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×