Jump to content
Sign in to follow this  
312t4

Il Talento Di Prost

Recommended Posts

A essere sinceri, il fatto che Ralf Schumacher abbia fatto pi? punti di Trulli sia nel 2005 che nel 2006 dimostra che ? riuscito a tenere un buon comportamento e del fatto che l'italiano ? meno buono di quello che alcuni pensano che il tedesco sia meno scarso di quanto alcuni dicano. E' vero che le statistiche non sono delle verit? assolute, non significa che un pilota valga l'altro ma dice qualcosa almento sul rendimento stagionale.

 

Non so bene perch? parliamo ancora: Prost ? sempre stato un bravissimo pilota e solo Senna e Lauda l'hanno battuto (battuto, non demolito) a parit? di macchina, il che la dice lunga sulla qualit? del francese.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A essere sinceri, il fatto che Ralf Schumacher abbia fatto pi? punti di Trulli sia nel 2005 che nel 2006 dimostra che ? riuscito a tenere un buon comportamento e del fatto che l'italiano ? meno buono di quello che alcuni pensano che il tedesco sia meno scarso di quanto alcuni dicano. E' vero che le statistiche non sono delle verit? assolute, non significa che un pilota valga l'altro ma dice qualcosa almento sul rendimento stagionale.

 

Non so bene perch? parliamo ancora: Prost ? sempre stato un bravissimo pilota e solo Senna e Lauda l'hanno battuto (battuto, non demolito) a parit? di macchina, il che la dice lunga sulla qualit? del francese.

 

 

non bravissimo.. un grande campione... direi tra i primi 6 7 di tutti i tempi

Share this post


Link to post
Share on other sites

A essere sinceri, il fatto che Ralf Schumacher abbia fatto pi? punti di Trulli sia nel 2005 che nel 2006 dimostra che ? riuscito a tenere un buon comportamento e del fatto che l'italiano ? meno buono di quello che alcuni pensano che il tedesco sia meno scarso di quanto alcuni dicano. E' vero che le statistiche non sono delle verit? assolute, non significa che un pilota valga l'altro ma dice qualcosa almento sul rendimento stagionale.

 

Non so bene perch? parliamo ancora: Prost ? sempre stato un bravissimo pilota e solo Senna e Lauda l'hanno battuto (battuto, non demolito) a parit? di macchina, il che la dice lunga sulla qualit? del francese.

 

infatti, che poi alla fine con Senna ? stato un pareggio e con Lauda una sconfitta proprio sul filo dal rasoio da uno che cmq aveva gia 2 mondiali alle spalle, e cmq al di la della classifica con il mezzo punto di differenza per il resto ? stato meglio Prost in vittorie, qualifiche, giri veloci etc..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Ayrton4ever

a me il pareggio sta un po' sul gozzo... allora vi chiedo com'? che prost ritenuto spesso a ragione un pilota molto bravo nel creare la macchina ha contribuito alla ferrari del '91 CHE ? SOLO COLPA SUA e Senna che, come ho letto qui, rimaneva in Brasile a prendere il sole, ha creato l'imperfetta ma vincente McLaren?

Share this post


Link to post
Share on other sites

a me il pareggio sta un po' sul gozzo... allora vi chiedo com'? che prost ritenuto spesso a ragione un pilota molto bravo nel creare la macchina ha contribuito alla ferrari del '91 CHE ? SOLO COLPA SUA e Senna che, come ho letto qui, rimaneva in Brasile a prendere il sole, ha creato l'imperfetta ma vincente McLaren?

 

 

secondo me ? stato un pareggio:

 

- Nel 1988 ha vinto Senna ok, per? c'e da dire anche che Prost fece ben 11 punti in pi?,

 

- Nel 1989 ci fu la decisione dubbia per squalificare Senna ok, per? Senna avrebbe cmq dovuto per forza vincere l'ultima gara e Prost arrivare per forza dietro al secondo posto un po difficile per dire che vinceva

 

poi devo anche dire che a differenza di ci? che sento dire di Senna che non era capace di sviluppare la vettura secondo me non ? asssolutamente vero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A essere sinceri, il fatto che Ralf Schumacher abbia fatto pi? punti di Trulli sia nel 2005 che nel 2006 dimostra che ? riuscito a tenere un buon comportamento e del fatto che l'italiano ? meno buono di quello che alcuni pensano che il tedesco sia meno scarso di quanto alcuni dicano. E' vero che le statistiche non sono delle verit? assolute, non significa che un pilota valga l'altro ma dice qualcosa almento sul rendimento stagionale.

 

Non so bene perch? parliamo ancora: Prost ? sempre stato un bravissimo pilota e solo Senna e Lauda l'hanno battuto (battuto, non demolito) a parit? di macchina, il che la dice lunga sulla qualit? del francese.

No dai chatruc, nn c'? proprio confronto fra Tulli e Ralf...Jarno l'anno scorso l'ha proprio UMILIATO il tedesco, se poi nella seconda met? di campionato nn ha pi? concluso una gara mentre Ralf ha fatto la lumachina racimolando punti qua e l?, per me nn influisce sul giudizio della passata stagione...

 

per? vedi, gente che nn ha assistito al mondiale 2005, un giorno verr? qui a dirci che Ralf diede la paga a Trulli e tutti a dirgli "s?, ? vero, in realt? Trulli puntava tutto sulle qualifiche mentre Ralf era pi? saggio (oddio XD XD XD ) e pensava solo ad arrivare al traguardo senza problemi perch? i miracoli con la toyota era impossibile farli...

 

Con questo voglio solo dire che i giudizi a campionati li si possono fare solo se li si ha visti in prima persona..,

che poi scusate, questa mi risulta nuova: Lauda batt? Prost nell'84? Ma se Lauda era un pensionato che le beccava alla grande da Alain XD

cio? prima diciamo (giustamente) che Senna batt? Prost perch? era costantemente pi? veloce del Francese e poi diciamo che Lauda batt? Prost solo perch? fece mezzo punto in pi? ma era una tartaruga in confrotno a Prost? siamo coerenti per? eh...

Share this post


Link to post
Share on other sites

per? non puoi dire che Ralf ? stato umiliato XD, nella F1 i piazzamenti contano molto, Trulli ? sicuramente piu grintoso del tedesco e questo lo vediamo tutti per? in F1 essere grintosi non ? essenziale, Ralf ? un pilota che ha fatto molti piazzamenti mentre purtroppo Trulli ha subito troppi ritiri per rotture o incidenti e nonostante i due secondi posti ha ottenuto due punti in meno, cmq alla fine due punti di differenza sono pochi per cui nessuno ha surclassato l'altro.

 

Se Trulli ne avesse anche vinta una i due avrebbero terminato cmq a pari punti o giu di l?

 

Morale della favola??

 

in F1 conta di pi? piazzarsi costantemente che vincere qualche gara

 

Lauda Piquet e Prost poi, insegnano :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo te ? meglio fare 40 punti di soli piazzamenti in una stagione o ottenere 3 vittorie e 30 punti?

E' evidente che la risposta esatta ? la 2a... solo i campioni possono ottenere gli acuti e i grandi risultati...i piloti normali possono ambire solo ai piazzamenti ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo te ? meglio fare 40 punti di soli piazzamenti in una stagione o ottenere 3 vittorie e 30 punti?

E' evidente che la risposta esatta ? la 2a... solo i campioni possono ottenere gli acuti e i grandi risultati...i piloti normali possono ambire solo ai piazzamenti ;)

 

 

vero, ma per la classifica finale purtroppo conta pi? la prima, anche nel calcio alla fine non ? detto che vince chi ha il maggior numero di vittorie.

 

i piazzamenti se sono costanti pagano di pi?, ovvio che poi qualche vittoria serve cmq :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest alexf1 fan

Secondo te ? meglio fare 40 punti di soli piazzamenti in una stagione o ottenere 3 vittorie e 30 punti?

E' evidente che la risposta esatta ? la 2a... solo i campioni possono ottenere gli acuti e i grandi risultati...i piloti normali possono ambire solo ai piazzamenti ;)

 

 

? diametralmente l'opposto .

 

Coi piazzamenti si vince , l'incostanza si paga cara

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il campione ? proprio chi vince quando sa che pu? farlo e si piazza quando sa che non pu? vincere. Io per esempio reputo Gilles Villeuve il miglior pilota della Ferrari, perch? faceva innamorare la gente delle corse e riusciva a compiere incredibili imprese. Parlando della F1 in generale, non lo reputo un campione perch? non riusciva a piazzarsi saggiamente quando non aveva la vettura a posto (almeno finch? ? rimasto vivo ? stato cos?, forse sarebbe cambiato). Curiosamente ? stata questa irrinunciabile voglia di vincere sempre che lo ha reso cos? spettacolare, quindi nel suo caso ? stato anche meglio cos

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Achille Varzi

infatti non credo Gilles avrebbe mai vinto un mondiale anche se cmq era un grandissimo campione

 

Beh, la Ferrari dell'82 e dell'83 qualche chance gliela avrebbe data.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

infatti non credo Gilles avrebbe mai vinto un mondiale anche se cmq era un grandissimo campione

 

Beh, la Ferrari dell'82 e dell'83 qualche chance gliela avrebbe data.

 

 

si ma avrebbe fallito alla Mansell, credo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

No dai, considerando che Piron? quasi vinse il mondiale in ospedale

e quei due rintronati di Tambay e Arnoux ci arrivarono vicino

 

credo che Gilles avrebbe centrato l'obiettivo. Poi ci si dementica sempre che nell79 fu lui a rispettare gli ordini di squadra e dare il mondiale al compagno a parit? di vittorie. Ed era alla sue seconda stagione completa.

 

Per la storia dei punteggi c'? da dire che al tempo di Senna/Prost si scartavano i peggiori 5 risultati della stagione al fine di scremare il pi? possibile dal conteggio troppi piazzamenti a discapito delle vittorie.

Ragionamento giustissimo.

 

Gli scarti vennero aboliti con i 10pt per la vittoria. Poi per fermare schumy ne hanno dato 8 al secondo ma non hanno rimesso gli scarti. Ed ecco che si pu? tornare a vincere un mondiale arrivando sempre secondo. Cosa che disprezzo assai. Ci vogliono 5 vittorie per recuperarne una (10pt). E' inamissibile.

Per? nessuno ne parla pi?.. non capisco..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest alexf1 fan

 

 

Veramente gli scarti erano stati approvati perch? all' epoca le macchine erano parecchio inaffidabili ed era improbabile che qualcuno riuscisse a completare tutti i GP anche senza incidenti , la MP4/4 da questo punto di vista fu mostruosamente simile alle macchine di oggi (in senso generale ) .

 

Cmq per capire quanto sia ingiusto il punteggio a scarti basta fare un conto semplice :

 

Ci sono 2 piloti , 16 gare , si assegnano 9 punti al vincitore e 6 al secondo , si contano i migliori 11 .

 

Se uno dei 2 vince 10 gare e non arriva al traguardo nelle altre 6 arriva a 90 Punti , l'altro vincendo le altre 6 e arrivando secondo nelle altre arriverebbe a 114 Punti ma con la logica degli scarti arriverebbe solo a 84 Punti .

 

Vi sembrerebbe giusto questo ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Achille Varzi

infatti non credo Gilles avrebbe mai vinto un mondiale anche se cmq era un grandissimo campione

 

Beh, la Ferrari dell'82 e dell'83 qualche chance gliela avrebbe data.

 

 

si ma avrebbe fallito alla Mansell, credo.

Sono molto restio a paragonare Gilles a Nigel...anche se mi rendo conto che in molti ferraristi hanno risvegliato sentimenti simili. Ma per me erano diversissimi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veramente gli scarti erano stati approvati perch? all' epoca le macchine erano parecchio inaffidabili ed era improbabile che qualcuno riuscisse a completare tutti i GP anche senza incidenti , la MP4/4 da questo punto di vista fu mostruosamente simile alle macchine di oggi (in senso generale ) .

 

Cmq per capire quanto sia ingiusto il punteggio a scarti basta fare un conto semplice :

 

Ci sono 2 piloti , 16 gare , si assegnano 9 punti al vincitore e 6 al secondo , si contano i migliori 11 .

 

Se uno dei 2 vince 10 gare e non arriva al traguardo nelle altre 6 arriva a 90 Punti , l'altro vincendo le altre 6 e arrivando secondo nelle altre arriverebbe a 114 Punti ma con la logica degli scarti arriverebbe solo a 84 Punti .

 

Vi sembrerebbe giusto questo ?

 

 

Per me si perch? vincerebbe chi ha vinto 10 gare e si ? dimostrato pi? forte.

E' il motivo per cui Senna ha vinto l'88. E avrebbe potuto vincere l'89 nel caso avesse vinto le ultime 2 gare.

Prost avrebbe fatto pi? punti ma con gli scarti sarebbero stati pari e Senna avrebbe vinto per differenza vittorie. Per chi perde ? ingiusto ma premia la vittoria.

Io personalmente lo preferisco e non mi capacito del fatto che Kimi potesse vincere il 2003 in quel modo.

Sarebbe stato peggio. (non mi riferisco al mio tifo personale!!)

E cmq basterebbe ridare 6 punti al secondo, o 12 al primo senza rimettere gli scarti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

E cmq basterebbe ridare 6 punti al secondo, o 12 al primo senza rimettere gli scarti.

Si, c'era qualcosa di aulico nel vecchio punteggio. tre secondi posti facevano due primi (18pt)

oggi non pi?.

Nel costruttori una vittoria praticamente pareggiava qualsiasi doppio piazzamento di un'altra scuderia.

oggi no.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veramente gli scarti erano stati approvati perch? all' epoca le macchine erano parecchio inaffidabili ed era improbabile che qualcuno riuscisse a completare tutti i GP anche senza incidenti , la MP4/4 da questo punto di vista fu mostruosamente simile alle macchine di oggi (in senso generale ) .

 

Cmq per capire quanto sia ingiusto il punteggio a scarti basta fare un conto semplice :

 

Ci sono 2 piloti , 16 gare , si assegnano 9 punti al vincitore e 6 al secondo , si contano i migliori 11 .

 

Se uno dei 2 vince 10 gare e non arriva al traguardo nelle altre 6 arriva a 90 Punti , l'altro vincendo le altre 6 e arrivando secondo nelle altre arriverebbe a 114 Punti ma con la logica degli scarti arriverebbe solo a 84 Punti .

 

Vi sembrerebbe giusto questo ?

 

 

Per me si perch? vincerebbe chi ha vinto 10 gare e si ? dimostrato pi? forte.

E' il motivo per cui Senna ha vinto l'88. E avrebbe potuto vincere l'89 nel caso avesse vinto le ultime 2 gare.

Prost avrebbe fatto pi? punti ma con gli scarti sarebbero stati pari e Senna avrebbe vinto per differenza vittorie. Per chi perde ? ingiusto ma premia la vittoria.

Io personalmente lo preferisco e non mi capacito del fatto che Kimi potesse vincere il 2003 in quel modo.

Sarebbe stato peggio. (non mi riferisco al mio tifo personale!!)

E cmq basterebbe ridare 6 punti al secondo, o 12 al primo senza rimettere gli scarti.

 

 

i punteggi della f.1 sono sempre stati motivo di discussione...

 

chi merita il mondiale? il pilota che vince piu' gare anche se magari fa piu' ritiri,o quello che colleziona piu' risultati anche se vince poco?

il punteggio con gli scarti fu ininfluente fino a fine anni 80'....

poi senna vinse nell88' con meno punti di prost.. e il francese critico' molto questo sistema di punteggio..

si ando' avanti fino al 90'..poi si cambio perche' orami le macchine erano diventate piu' affidabili e quindi gli scarti potevano influire molto e creare polemiche...

secondo me il sistema vecchio era il migliore 10 6 4 3 2 1,magari era giusto allargare i punti ai primi 8 pero' non con questi scarti ridotti...

e' interessante notare che a volte il cambio dei regolamenti ha dato dei mondiali ad alcuni piloti...

 

ecco i casi in cui un regolamento diverso avrebbe dato un diverso campione del mondo:

 

nel 76' col regolamento attuale lauda avrebb vinto su hunt

 

nell'84 prost avrebbe vinto con ogni tipo di regolamento,tranne quello in vigore quella stagione(gli scarti appunto)

 

schumacher nel 94' non avrebbe vinto il mondiale con gli scarti,e neanche col regolamento nuovo..in entrambi i casi avrebbe vinto hill

 

nel 99' col regolamento nuovo avrebbe vinto irvine su hakkinen

 

e' chiaro che si tratta di fantaforula 1...

 

bisogna dire che qualsiasi regolamenti sia invigore,bello o brutto che sia,questo vale per tutti i piloti,e la bravura di un pilolta e' anche la capacita' di sapersi adattare al regolamento e correre in funzione dei punteggi che vengono assegnati...

 

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×