Jump to content
luke36

Bruno Senna

Recommended Posts

Credo si sia conclusa la sua carriera in F1, peccato a me non dispiaceva avere un senna in griglia

 

 

Perdona la durezza (non con te, si capisce): un Senna in griglia, lo abbiamo avuto: fino a 21 anni fa. Quello è stato l'unico. Questo non era un Senna, neppure anagraficamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perdona la durezza (non con te, si capisce): un Senna in griglia, lo abbiamo avuto: fino a 21 anni fa. Quello è stato l'unico. Questo non era un Senna, neppure anagraficamente.

Non dimentichiamo che il ragazzo è rimasto 10 anni senza correre, pensare che potesse vincere un mondiale era un'utopia, però qualche gara avrebbe potuta vincerla.

Se non ha trovato un sedile paga specialmente la mediocrità della stagione conclusa, anche per questo credo che sia impossibile rivederlo su una F1

Edited by De Adamic

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non dimentichiamo che il ragazzo è rimasto 10 anni senza correre, pensare che potesse vincere un mondiale era un'utopia, però qualche gara avrebbe potuta vincerla.

Se non ha trovato un sedile paga specialmente la mediocrità della stagione conclusa, anche per questo credo che sia impossibile rivederlo su una F1

 

 

Tutto giusto. Aggiungo però, che si è trattata di un'esperienza più "commerciale" (il nome, il Brasile,gli sponsor, ecc..) piuttosto che tecnica (il merito e il manico).

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Tutto giusto. Aggiungo però, che si è trattata di un'esperienza più "commerciale" (il nome, il Brasile,gli sponsor, ecc..) piuttosto che tecnica (il merito e il manico).

Nelle serie minori non era male è pur sempre arrivato secondo in gp2, solo che ripeto 10 anni di stop sono tantissimi.

Dal corriere dell sera:

«Voglio andare avanti e tornare a vincere delle corse, in F1 non avevo l'opportunità di farlo».

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chissà..magari Senna nel WEC sarà molto più competitivo rispetto alla F1...di sicuro non era tagliato per fare il secondo in Force India.Adesso spero vivamente che quel posto vada a Sutil.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nelle serie minori non era male è pur sempre arrivato secondo in gp2, solo che ripeto 10 anni di stop sono tantissimi.

Dal corriere dell sera:

«Voglio andare avanti e tornare a vincere delle corse, in F1 non avevo l'opportunità di farlo».

 

http://it.wikipedia.org/wiki/La_volpe_e_l%27uva

Share this post


Link to post
Share on other sites

Appena l'ho saputo ho tirato un grande sospiro di sollievo..ero quasi sicuro del suo arrivo in Force India...

Da tutto questo la F.1 ne sta uscendo veramente alla grande.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Rhobar_III

A me non ha mai fatto una buona impressione, lo ritengo un pilota dello stesso livello di Glock o di Kovalainen.

Solo che a differenza loro era un pilota pagante.

 

In qualifica si è dimostrato incapace di portare la vettura al limite sul giro secco mixando tutti i settori, mentre in gara bene o male stava alla larga dai guai e portava la vettura nei punti.

 

Di sicuro non ne farò un dramma per la sua assenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da tutto questo la F.1 ne sta uscendo veramente alla grande.

Insomma... Per uno che è stato appiedato, ne sono arrivati altri 3 o 4 (adesso non ricordo) dalla Gp2 senza averla vinta, perciò, al momento, non vedo tutto questo miglioramento. Poi sul discorso delle sponsorizzazioni "galeotte" ci sarebbe da fare un trattato. Se un pilota ha un briciolo di talento, pure se viene dal Congo e il suo Paese ha il denaro per sponsorizzarlo, a me va più che bene (dovremmo tirare le orecchie al nostro Paese piuttosto, che non investe sui giovani). In passato la questione dei piloti paganti era quasi del tutto legata ai team piccolissimi (ricordo nel '94 un viavai di piloti con la valigia che neanche il traffico in ora di punta a Milano, in squadre che poi sono sparite rapidamente). Ora persino un team discretamente competitivo come la Lotus si tiene Grosjean per lo sponsor "pesante", al di là della sua insindacabile velocità in pista. Se il pilota tornasse ad essere considerato l'elemento centrale di questo campionato, in grado di calamitare a sé sponsor e attenzioni mediatiche (e non il contrario), le cose andrebbero diversamente...

Alla fine Senna è stato un pilota usa-e-getta come altri, forse rimasto più del dovuto a causa del cognome importante, ma anche lui ha subito la stessa sorte di tanti colleghi con la valigia, il cui denaro a poco a poco si è esaurito a furia di investire senza "quagliare", oppure semplicemente non è stato più sufficiente per accaparrarsi un sedile. Peccato che per una valigia che si svuota (a prescindere dal giudizio personale sul pilota Bruno Senna), ce ne siano altre che arrivano piene zeppe di denaro, e in teoria si starebbe parlando di automobilismo, quindi di sport, quindi di quella parolaccia che qualche pseudo-appassionato sta contribuendo ad accantonare in nome di una realtà che "tanto ormai è così e bisogna accettarlo" ("è così un corno", rispondo io ahahahaha) chiamata "talento". Molti di loro finiscono in Marussia o in Catheram, per carità, niente di così scandaloso o invidiabile apparentemente, ma almeno loro avranno ottenuto il prestigio di correre nella massima Formula, che nonostante tutto, è ancora la più seguita di tutte le categorie.

Un altro problema è che per molti, una categoria diversa dalla F1 è considerata un ripiego (vedi Barrichello lo scorso anno in Indy). Ma, soprattutto in Italia (ignoro cosa accade all'estero) è l'effetto di una cultura sportiva secondo la quale la Formula 1 è il solo sinonimo di Automobilismo, mentre purtroppo è il vero anello debole di uno sport (l'Automobilismo, appunto) che dovrebbe essere apportatore di quell'altra parolaccia che io chiamo "valori". E non sarà certo il super-mega-arci-pazzeeeeeesco "keep pushing" "cambio di ritmo" eccetera eccetera servizio offerto da Sky che mi farà cambiare idea. Magari fossero stati solo Mazzoni e Stella Bruno il problema da risolvere nella Formula 1.

Tutto questo per dire che un po' per Senna mi spiace, perché pur non essendo stato indimenticabile (non per dire, ma quest'anno, a parte Schumy, abbiamo perso Kobayashi, Glock e Kovalainen in un sol colpo, e loro qualcosa di buono l'hanno fatto), la sua dipartita dal Circus rappresenta solo un puntino impercettibile in un universo di gente pagante che va e gente pagante che viene, di piste storiche che spariscono, di auto quasi telecomandate eccetera eccetera. Magari fosse stato solo Bruno il problema da risolvere nella Formula 1.

 

Fabio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Appena l'ho saputo ho tirato un grande sospiro di sollievo..ero quasi sicuro del suo arrivo in Force India...

Da tutto questo la F.1 ne sta uscendo veramente alla grande.

Esagerato!

Letta così sembra che Senna nuocesse all'immagine della F1 e a me pare una vaccata colossale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti direi di non esagerare. Che poi Kova e Glock non siano piloti paganti ho qualche dubbio...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Rhobar_III

Infatti direi di non esagerare. Che poi Kova e Glock non siano piloti paganti ho qualche dubbio...

 

Beh, considera che hanno perso il posto perchè non portavano soldi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate il post ormai a distanza di un mese e passa dall'ultimo messaggio, ma leggere che Bruno fuori dalla f1 sia una cura mi fa decisamente rimanere male.

 

Ma avete visto chi arriva? Chilton? Van der Garde? Il primo specialmente mi sembra sia roba da griglia del 1990 (quando c'erano ventordici piloti), roba che neanche Karthikeyan, Chandok o Yamamoto (!).

 

Veramente Bruno vi dava così fastidio in griglia? Credo sia stato uno dei piloti più corretti del 2012. Sinceramente non capisco tutto questo astio nei confronti di questo ragazzo.

 

Credo solo avesse bisogno di una VERA stagione in f1.Quella in Williams alla fine è stata piena come numero di gare, ma Bruno ha saltato la maggior parte delle p1 in favore di Bottas, il trattamento non era da vero pilota full time (vedi Maldonado per rimanere in Williams).

 

 

Per i , pochi immagino, fans rimasti di Bruno, pensate che nel 2014 ci sia qualche speranza di rivederlo in griglia?

 

 

 

 

* edit dopo aver letto il post di Asturias : Ma ancora con sta storia del cognome? E' un Senna, che ti piaccia o meno. E se fosse un Lalli, poteva pure essere un Da Silva il grande Ayrton , seguendo il tuo ragionamento.

Edited by Sennaesque

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me Senna è un pilota come un altro, il suo essere o non essere in F1 non mi tange molto, è un pilota di medio/basso livello che non ha mai mostrato sprazzi di classe pura, molto regolare ma Maldonado tra un autoscontro e l'altro l'ha massacrato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me Senna è un pilota come un altro, il suo essere o non essere in F1 non mi tange molto, è un pilota di medio/basso livello che non ha mai mostrato sprazzi di classe pura, molto regolare ma Maldonado tra un autoscontro e l'altro l'ha massacrato.

 

Purtroppo non posso che darti ragione guardando ai fatti. D'altro canto, se parliamo di un confronto Maldonado-Senna, si torna proprio a quel che dicevo io.

 

Uno è un pilota full time e con una stagione piena alle spalle (2011) sempre nella stessa scuderia, l'altro sempre senza fissa dimora, alla prima stagione un pò più seria, per me non è propriamente paragonabile.

 

Rimane che i numeri parlano chiaro e danno pienamente ragione a te:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo Bottas si sta dimostrando un gran talento, lui come anche Gutierrez... ? solo un caso che nei primi GP si siano piazzati ultimi fra le vecchie scuderie.

Sta gente che salta la GP2 perch? troppo talentuosa merita di stare in F1

Altra stoffa rispetto a un vicecampione di GP2 come Bruno Senna :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

bottas e gutierrez non saranno dei fulmini, questo lo dirà il tempo, ma williams e sauber sono lente, specie la prima.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Passi gutierrez, finito doppiato in malesia mentre il compagno va a punti, ma bottas? Per poco non andava a punti; in qualifica paga rispetto a maldonado, che è un animale sul giro singolo, ma in gara non spegne la testa come il venezuelano e arriva al traguardo facendo quello che può. Senna poi guidava una williams che spesso era da q3, questa è buona solo come tostapane.

Edited by M.SchumyTheBest

Share this post


Link to post
Share on other sites

che la Sauber sia lenta ho i miei dubbi, vedendo cosa fa Hulkenberg

ma che da MESI mi si dica che gente come questi 2 sia ben pi? pronta per la F1 di Bruno Senna davvero non regge, e lo si sta vedendo adesso

Bottas avrebbe dovuto correre sia l'anno scorso che questo in GP2 e Gutierrez cosa ? venuto a fare in Sauber a togliere il posto a un Kobayashi che l'anno scorso sal? sul podio.

Basta con la storiella che sti due son meglio di Bruno Senna e che il brasiliano ha avuto la sua chance e l'ha sprecata

MAGARI avesse avuto la chance che ha avuto Bottas, trattato in Williams come fosse il nuovo fenomeno del prossimo decennio senza aver dimostrato nulla

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×