Jump to content
luke36

Bruno Senna

Recommended Posts

È mai possibile che si debbano ripetere sempre le stesse cose? Petrov quell'auto la conosceva da inizio stagione, Senna no. Rimangono situazioni poco confrontabili.

P.s. Per me Petrov è meno scarso di quanto quasi tutti pensino.

 

quoto su tutto

Share this post


Link to post
Share on other sites

senna ha avuto tutta la stagione per imparare! non è mica poco dai...soprattutto i giovani si fanno notare subito, basta pensare ad alonso che ha esordito con un vero trattore della minardi...

 

e in ogni caso secondo me petrov è più forte di senna, credo avrebbe fatto meglio o forse meno casini che più o meno è la stessa cosa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fortuna che si critica Bruno Senna perchè porta gli sponsor e poi viene sostituito da uno che per correre supera la sua quota, oltre ad essesere il pupillo di Wolff; insomma Bottas è uno davvero RACCOMANDATO, e qui sono i fatti a parlare.

Senna la GP2 l'ha fatta, ha vinto, ha conquistato pole, ha lottato per il mondiale... Bottas che ha fatto?

Ah ma Bruno Senna non merita di stare in F1, diamo spazio al talento Bottas

 

Son felice che abbia scartato Marussia e Caterham, concentriamoci solo sulla Force India

Forse ti sfugge il fatto che Bottas, dopo aver fatto una gran carriera in kart vincendo un mondiale WSK (cosa che non va più di moda tra i campioni moderni....troppo tosto il kart....), in cinque stagioni in monoposto ha cominciato a vincere fin da SUBITO: 3° Formula Renault NEC, campione Formula Renault Eurocup, campione Formula Renault NEC, 2 volte vincitore della Masters di Formula 3 all'esordio, due volte terzo in Formula 3 Euro Series (del 2009 e del 2010...livello allucinante), podio al GP di Macao di F3 e campione all'esordio di GP3. Questi sono numeri eccezionali e lampanti!

 

Il tutto condito da un'esperienza di circa 3 anni all'interno della Wiliams, con il primo test nel 2010. Ha 23 anni, è prontissimo, o per lo meno, ha TUTTE le carte in regola per essere lanciato.

 

Io sono sempre stato un tifoso di Trulli, uno che ha sempre dovuto sfruttare al massimo la prima occasione nel karting, in monoposto e in formula 1, visto che in dote al massimo poteva portare una cassa di vino tollese. Beh, se Jarno nel '97, nel '98 o nel '99 avesse fatto la stagione appena conclusa da Senna....................tanti saluti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

senna ha avuto tutta la stagione per imparare!

Si parlava della mezza stagione in Renault. Fermo restando che anche io avrei promosso Bottas, che non mi sembra affatto male.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premesso che non conosco molto Bottas, non pu? negarsi che vanti un curriculum notevole! Questo non ? garanzia di successo in formula 1, ma se non si tengono conto dei "precedenti" e non si devono far correre i "portaborse", con quale criterio devono essere scelti i piloti? Bottas porta denaro ma, pare, meno di Senna. La WILLIAMS ha fatto quindi una scelta della quale paga dazio nel breve periodo (meno soldi dagli sponsor), ma che spera possa rendere in termini di risultati futuri. Cosa c'? di sbagliato in questo ragionamento? Tutto sommato tentano (o pensano di tentare) una soluzione di maggior qualit?. Senna, che mi spiacerebbe non vedere in F1 l'anno prossimo, non ha perso il posto per colpa di Bottas, ma per Maldonado. Bottas si ? avvicinato progressivamente al volante della WILLIAMS ( a che pro, altrimenti, farlo provare sempre al venerd??) e Senna si ? dimostrato meno performante di Maldonado che si ? fatto trovare pronto quando l'auto ? stata competitiva. Certo, ha fatto molti errori, alcuni gravi, ma il team ? stato competitivo solo con lui, anche al netto della vittoria (e non mi pare poco). Quanta visibilit? hanno avuto gli sponsor in quella gara? ? quanta ne hanno avuta nelle gare in cui Maldonado ? riuscito a partire nelle prime file? Come avrebbe fatto la WILLIAMS a sostituire l'uomo che ha dimostrato di poter vincere? La differenza - credo - sia tutta qui: Senna non ? emerso quando aveva l'auto giusta per vincere ed ? stato opaco (in generale), quando l'auto era da centro gruppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qui nessuno ha mai detto che Senna abbia disputato una stagione migliore di Maldonado o che cmq abbia disputato una stagione soddisfacente.

Ha deluso, punto.

Ora si vorrebbe parlare della prossima stagione ma il 90% di voi inspiegabilmente ha affermato che Senna non aveva il curriculum per approdare in F1, ed è questo che si contesta!

Un pilota che disputa 4 campionati nelle categorie inferiori e, a parte il 1° anno di ambientamento, vince a ogni stagione e per ben 2 campionati guida la classifica lottando per il Mondiale in categorie DIRETTAMENTE PRECEDENTI la F1 merita senza alcun dubbio.

Poi c'è l'80% che ha addirittura da ridire sulla stagione in Lotus, dove in qualifica ottenne risultati STRAORDINARI per un debuttante e dove in gara non rendeva a causa delle gomme pirelli che doveva imparare a gestire su due piedi.

Addirittura c'è chi parla di Alonso in Minardi.

Un Alonso che l'anno prima aveva solo vinto a Spa in F3000 non lottando mai per il campionato e che entrò in una F1 in cui i test non erano ancora vietati e le gomme non eran fatte di pasta frolla. Stessa cosa dicasi per sopraccitati Raikkonen, Button e non ricordo chi altri.

Paragonerei la sua carriera (al momento) a quella di Christian Fittipaldi, nè più nè meno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qui nessuno ha mai detto che Senna abbia disputato una stagione migliore di Maldonado o che cmq abbia disputato una stagione soddisfacente.

Ha deluso, punto.

Ora si vorrebbe parlare della prossima stagione ma il 90% di voi inspiegabilmente ha affermato che Senna non aveva il curriculum per approdare in F1, ed è questo che si contesta!

Un pilota che disputa 4 campionati nelle categorie inferiori e, a parte il 1° anno di ambientamento, vince a ogni stagione e per ben 2 campionati guida la classifica lottando per il Mondiale in categorie DIRETTAMENTE PRECEDENTI la F1 merita senza alcun dubbio.

Poi c'è l'80% che ha addirittura da ridire sulla stagione in Lotus, dove in qualifica ottenne risultati STRAORDINARI per un debuttante e dove in gara non rendeva a causa delle gomme pirelli che doveva imparare a gestire su due piedi.

Addirittura c'è chi parla di Alonso in Minardi.

Un Alonso che l'anno prima aveva solo vinto a Spa in F3000 non lottando mai per il campionato e che entrò in una F1 in cui i test non erano ancora vietati e le gomme non eran fatte di pasta frolla. Stessa cosa dicasi per sopraccitati Raikkonen, Button e non ricordo chi altri.

Paragonerei la sua carriera (al momento) a quella di Christian Fittipaldi, nè più nè meno

se l'80% ha da ridire sulla stagione in lotus domandati come mai..per te ha ottenuto RISULTATI STRAORDINARI IN QUALIFICA...io non so che qualifiche guardi tu, in quelle che ho visto io ha fatto un 7 posto a spa dove i risultati delle qualifiche sono stati determinati dal fatto che nella sessione c'erano condizioni di pista che cambiavano in continuazione, assetti diversi, molti non sono riusciti ad uscire quando la pista era più asciutta ed infatti basta guardare la griglia di partenza con la toro rosso sesta per capire che non sono state qualifiche regolari. I risultati si valutano quando tutti hanno la possibilità di girare nelle stesse condizioni di pista.

Senna con la lotus ha ottenuto questi risultati in qualifica: 10, 15, 9, 15, 14, 14, 9. Diciamo che abbiamo un concetto molto diverso di risultati straordinari. In williams dove non aveva più nessun tipo di scusa ha fatto i seguenti risultati: 14, 13, 14, 15, 17, 13, 16, 14, 13, 14, 9, 17, 13, 22, 16, 17, 13, 14, 10, 11.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qui nessuno ha mai detto che Senna abbia disputato una stagione migliore di Maldonado o che cmq abbia disputato una stagione soddisfacente.

Ha deluso, punto.

Ora si vorrebbe parlare della prossima stagione ma il 90% di voi inspiegabilmente ha affermato che Senna non aveva il curriculum per approdare in F1, ed è questo che si contesta!

Un pilota che disputa 4 campionati nelle categorie inferiori e, a parte il 1° anno di ambientamento, vince a ogni stagione e per ben 2 campionati guida la classifica lottando per il Mondiale in categorie DIRETTAMENTE PRECEDENTI la F1 merita senza alcun dubbio.

Poi c'è l'80% che ha addirittura da ridire sulla stagione in Lotus, dove in qualifica ottenne risultati STRAORDINARI per un debuttante e dove in gara non rendeva a causa delle gomme pirelli che doveva imparare a gestire su due piedi.

Addirittura c'è chi parla di Alonso in Minardi.

Un Alonso che l'anno prima aveva solo vinto a Spa in F3000 non lottando mai per il campionato e che entrò in una F1 in cui i test non erano ancora vietati e le gomme non eran fatte di pasta frolla. Stessa cosa dicasi per sopraccitati Raikkonen, Button e non ricordo chi altri.

Paragonerei la sua carriera (al momento) a quella di Christian Fittipaldi, nè più nè meno

 

le gomme sono uguali per tutti, debuttanti compresi...perez ha fatto vedere belle prestazioni, così come maldonado e hulk a suo tempo!

i curriculum servono per approdare in f1 ma non è detto che questo sia garanzia di successo, così come nel lavoro! grosjean era stato fortissimo in gp2 tanto che debuttò con la renault per poi essere appiedato e fare il collaudatore! poi è tornato e vediamo i risultati, ma per lo meno è un pilota veloce...

lo stesso piquet andò bene in gp2 ma poi in f1 lo si ricorda solo per le vicenda di singapore!

 

il curriculum serve per approdare in f1, non per restarci...e secondo me è giusto che piloti che non si rivelano veloci vengano sostituiti con giovani di buone speranze...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la trilionesima volta: Senna entrò a stagione in corso con la Lotus ed essere riuscito ad essere veloce come Petrov in qualifica fu GRANDIOSO.

Ma vi ricordate Fisichella quando arrivò in Ferrari? certo non poteva essere un brucco visto che veniva da un 2° posto a Spa, eppure fece ridere perchè non aveva alcuna confidenza con la vettura essendo i test vietati.

La F1 è cambiata, dobbiamo mettercelo tutti quanti in testa.

 

Grosjean è un talento purissimo, lo dimostrerà col tempo se gli verrà concessa fiducia.

Farlo fuori dalla F1 sarebbe uno scandalo considerato che nelle categorie inferiori era nettamente più veloce di metà schieramento oggi presente sulla griglia.

Se a non esser confermato sarà Bruno, pace... anche se è ovvio che resterà il rammarico di non averlo visto appieno, vedasi Grosjean al primo anno di F1, come avete detto voi.

Un pilota ha bisogno di crescere, non son tutti fenomeni alla Hamilton che già alla prima stagione han raggiunto il top

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qui nessuno ha mai detto che Senna abbia disputato una stagione migliore di Maldonado o che cmq abbia disputato una stagione soddisfacente. Ha deluso, punto.

qualcosa non mi torna però.

quando io dicevo qui questa cosa 2 mesi fa mi hanno attaccato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La verit? parallela :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

qualcosa non mi torna però.

quando io dicevo qui questa cosa 2 mesi fa mi hanno attaccato.

nessuno fra quelli rimasti :asd:

io non ho mai capito chi difendeva Bruno attaccando Maldonado, anche perchè, ragazzi, stiamo parlando di un Senna.

Come possa un vecchio tifoso del "vero" Senna elogiare il difensivismo di Bruno e criticare l'aggressività di Maldonado non è chiaro, però alla fine ognuno ha la sua opinione.

Certo se Bruno avesse vinto in Spagna io sarei potuto morir felice e degli altri 40GP disputati in F1 non me ne sarebbe fregato nulla...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qui nessuno ha mai detto che Senna abbia disputato una stagione migliore di Maldonado o che cmq abbia disputato una stagione soddisfacente.

Ha deluso, punto.

Ora si vorrebbe parlare della prossima stagione ma il 90% di voi inspiegabilmente ha affermato che Senna non aveva il curriculum per approdare in F1, ed ? questo che si contesta!

Un pilota che disputa 4 campionati nelle categorie inferiori e, a parte il 1? anno di ambientamento, vince a ogni stagione e per ben 2 campionati guida la classifica lottando per il Mondiale in categorie DIRETTAMENTE PRECEDENTI la F1 merita senza alcun dubbio.

Poi c'? l'80% che ha addirittura da ridire sulla stagione in Lotus, dove in qualifica ottenne risultati STRAORDINARI per un debuttante e dove in gara non rendeva a causa delle gomme pirelli che doveva imparare a gestire su due piedi.

Addirittura c'? chi parla di Alonso in Minardi.

Un Alonso che l'anno prima aveva solo vinto a Spa in F3000 non lottando mai per il campionato e che entr? in una F1 in cui i test non erano ancora vietati e le gomme non eran fatte di pasta frolla. Stessa cosa dicasi per sopraccitati Raikkonen, Button e non ricordo chi altri.

Paragonerei la sua carriera (al momento) a quella di Christian Fittipaldi, n? pi? n? meno

 

? vero, chiedo scusa, forse sono andato oltre ...

Volevo comunque dire che i buoni risultati ottenuti nelle formule minori non sono garanzia di successo in formula uno, cos? come non ? detto il contrario.

Alla fine per? nella formula uno (e non solo) contano solamente i risultati e, purtroppo,i risultati 2012 non sono stati soddisfacenti. Senna paga questo e le considerazioni sui risultati passati lasciano il tempo che trovano (come ? possibile dare del "bollito" a Schumacher? Eppure ? stato fatto pi? volte nel corso di quest'anno).

Penso che Senna non sfiguri in formula uno ma quest'anno ha avuto spesso una macchina competitivo ma non ? riuscito, come dire, a farsi notare.

Maldonado, ad esempio, l'ha fatto (e non sempre positivamente) e questo gli ha fatto gioco, secondo me almeno quanto la "borsa" che porta come dote

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono un sostenitore di Grosjean, quindi puoi capire che a me la guida di Maldonado piace

Certo se avesse riservato lo stesso trattamento per Hamilton anche a Vettel mi sarebbe stato anche simpatico...

 

Visto che l'avventura in F1 è conclusa, cosa cuoce in forno per Bruno il prossimo anno?

Capisco che la Indy sia pericolosa, ma almeno ha una OTTIMA copertura televisiva in Italia

Alla fine se uno sceglie di correre, il pericolo non può evitarlo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono un sostenitore di Grosjean, quindi puoi capire che a me la guida di Maldonado piace

Certo se avesse riservato lo stesso trattamento per Hamilton anche a Vettel mi sarebbe stato anche simpatico...

 

Visto che l'avventura in F1 è conclusa, cosa cuoce in forno per Bruno il prossimo anno?

Capisco che la Indy sia pericolosa, ma almeno ha una OTTIMA copertura televisiva in Italia

Alla fine se uno sceglie di correre, il pericolo non può evitarlo

 

Non è ancora detto.

Autorevoli fonti brasiliane lo danno ancora in trattative con Caterham e Force India.

Edited by thegamer23

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bè dai, onestamente la caterham farebbe al caso suo, il suo target di auto per me è quello... non sarebbe male per lui.

Piuttosto che niente è meglio piuttosto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per deludere bisogna partire con degli obbiettivi interessanti, Senna non ha deluso, perchè è questa la sua dimensione...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma Bruno non ha fatto malissimo, non ha abbstanza costanza, cioe' non sara' mai un campionissimo, pero' qualche gara molto valida l'ha fatta, pero' poi ne fa 3 o 4 inguardbili prima di un altro weekend decente. Nello scontro con Pastor l'ha fregato il weekend in Spagna dove Maldonado aveva la concentrazione di un blocco di cemento armato, ma alla lunga hanno dato l'impressione di essere alla pari.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me ha fatto una stagione senza infamia e senza lode.Da lui non mi aspettavo tanto,ma non è andato nemmeno malissimo.

Forse se in alcune occasioni si fosse messo più in luce,a quest'ora staremmo a parlare di Bruno Senna pilota della Williams nel campionato di F1 2013.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma come si fa a parlare di Bottas in termini di "ladro di sedili"? il tifo acceca proprio.

 

Senna ha fatto una stagione decorosa ma tutto sommato deludente, di certo ha margini di miglioramento minimi (per non dire nulli) considerando la sua parabola in F1 e considerando anche la sua età... che c'è di sbagliato nell'appiedarlo e dar spazio ad un giovane di buone prospettive?

Edited by Trailblazer

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×