Jump to content
jax

Che Ne Pensate Di Jean Alesi ?

Recommended Posts

non sono d'accordo,per me alesi non era inferiore a patrese

Share this post


Link to post
Share on other sites
non sono d'accordo,per me alesi non era inferiore a patrese

I raffronti non sono pienamente possibili perch? le epoche non possono sovrapporsi completamente, ma Patrese ha avuto una carriera migliore di Alesi, e ha saputo fare la seconda guida, quando spesso gli ? toccato, in modio molto professionale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
non sono d'accordo,per me alesi non era inferiore a patrese

I raffronti non sono pienamente possibili perch? le epoche non possono sovrapporsi completamente, ma Patrese ha avuto una carriera migliore di Alesi, e ha saputo fare la seconda guida, quando spesso gli ? toccato, in modio molto professionale.

 

patrese ha avuto una carriera migliore di alesi perche' ha guidato grandi macchine come la brabham bmw o la williams renault...

 

con quelle macchine 6 gran premi li vinceva pure alesi...

 

comunque posso essere d'accordo che se fosse andato in williams patrese poteva anche essere migliore in ottica mondiale,visto che alesi in quel periodo era ancora uno sfasciamacchine

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Achille Varzi
non sono d'accordo,per me alesi non era inferiore a patrese

I raffronti non sono pienamente possibili perch? le epoche non possono sovrapporsi completamente, ma Patrese ha avuto una carriera migliore di Alesi, e ha saputo fare la seconda guida, quando spesso gli ? toccato, in modio molto professionale.

Una cosa che i due hanno in comune e' l'alto numero di avarie meccaniche quando si trovavano al comando di Gran Premi.

In particolare Alesi, tra i piloti vincitori di Gran Premi, e' quello con la peggiore ratio vittorie/giri in testa. Patrese non e' molto lontano da Jean in questa statistica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Achille Varzi
[patrese ha avuto una carriera migliore di alesi perche' ha guidato grandi macchine come la brabham bmw o la williams renault...

 

con quelle macchine 6 gran premi li vinceva pure alesi...

 

6 GP vinti sono ben poca ricompensa per quello che Patrese ha fatto. La carriera migliore l'ha avuta perche' ha saputo andare forte per diciassette anni nonostante abbia guidato per la maggior parte del tempo le varie Arrows, Alfa Romeo, Brabham a fine ciclo e Williams Judd. Macchine da seconda meta' dello schieramento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[patrese ha avuto una carriera migliore di alesi perche' ha guidato grandi macchine come la brabham bmw o la williams renault...

 

con quelle macchine 6 gran premi li vinceva pure alesi...

 

6 GP vinti sono ben poca ricompensa per quello che Patrese ha fatto. La carriera migliore l'ha avuta perche' ha saputo andare forte per diciassette anni nonostante abbia guidato per la maggior parte del tempo le varie Arrows, Alfa Romeo, Brabham a fine ciclo e Williams Judd. Macchine da seconda meta' dello schieramento.

 

 

questione gia' affrontata...insieme ai catorci ha guidato anche i missili eppure non ha vinto ugualmente,voglia a dire che era un pilota da mondiale...

 

tornando ad alesi,dichiarazioni del 91' dopo monza,quando alesi comincia ad essere messo in discussione...

 

postelwhite:"a mio giudizio e' un pilota bravo,ma bravo davvero.e' in possesso di talento e credo che abbia tutto pewr diventare un campione.non ce' motivo di pensare che sia una stella destinata a bruciarsi.lo metto tra i talenti giovani di grande qualita',sullo stesso piano degli scekter e dei villeneuve con i quali ho lavorato"

 

villadelprat:"senza alcun ombra di dubbio e' un pilota velocissimo,con le qualita' per diventare campione del mondo"

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Achille Varzi
[patrese ha avuto una carriera migliore di alesi perche' ha guidato grandi macchine come la brabham bmw o la williams renault...

 

con quelle macchine 6 gran premi li vinceva pure alesi...

 

6 GP vinti sono ben poca ricompensa per quello che Patrese ha fatto. La carriera migliore l'ha avuta perche' ha saputo andare forte per diciassette anni nonostante abbia guidato per la maggior parte del tempo le varie Arrows, Alfa Romeo, Brabham a fine ciclo e Williams Judd. Macchine da seconda meta' dello schieramento.

 

 

questione gia' affrontata...insieme ai catorci ha guidato anche i missili eppure non ha vinto ugualmente,voglia a dire che era un pilota da mondiale...

 

Questione gia' affrontata vero. E anche allora dicesti erroneamente che non aveva vinto. Ha vinto. Ma meno di quel che meritava.

 

tornando ad alesi,dichiarazioni del 91' dopo monza,quando alesi comincia ad essere messo in discussione...

 

postelwhite:"a mio giudizio e' un pilota bravo,ma bravo davvero.e' in possesso di talento e credo che abbia tutto pewr diventare un campione.non ce' motivo di pensare che sia una stella destinata a bruciarsi.lo metto tra i talenti giovani di grande qualita',sullo stesso piano degli scekter e dei villeneuve con i quali ho lavorato"

 

villadelprat:"senza alcun ombra di dubbio e' un pilota velocissimo,con le qualita' per diventare campione del mondo"

Tornando ad Alesi credo che Harvey esagerasse un pochino. Ma fece bene a dire cosi', spesso i piloti si caricano nel sapersi apprezzati.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[patrese ha avuto una carriera migliore di alesi perche' ha guidato grandi macchine come la brabham bmw o la williams renault...

 

con quelle macchine 6 gran premi li vinceva pure alesi...

 

6 GP vinti sono ben poca ricompensa per quello che Patrese ha fatto. La carriera migliore l'ha avuta perche' ha saputo andare forte per diciassette anni nonostante abbia guidato per la maggior parte del tempo le varie Arrows, Alfa Romeo, Brabham a fine ciclo e Williams Judd. Macchine da seconda meta' dello schieramento.

 

 

questione gia' affrontata...insieme ai catorci ha guidato anche i missili eppure non ha vinto ugualmente,voglia a dire che era un pilota da mondiale...

 

Questione gia' affrontata vero. E anche allora dicesti erroneamente che non aveva vinto. Ha vinto. Ma meno di quel che meritava.

 

tornando ad alesi,dichiarazioni del 91' dopo monza,quando alesi comincia ad essere messo in discussione...

 

postelwhite:"a mio giudizio e' un pilota bravo,ma bravo davvero.e' in possesso di talento e credo che abbia tutto pewr diventare un campione.non ce' motivo di pensare che sia una stella destinata a bruciarsi.lo metto tra i talenti giovani di grande qualita',sullo stesso piano degli scekter e dei villeneuve con i quali ho lavorato"

 

villadelprat:"senza alcun ombra di dubbio e' un pilota velocissimo,con le qualita' per diventare campione del mondo"

Tornando ad Alesi credo che Harvey esagerasse un pochino. Ma fece bene a dire cosi', spesso i piloti si caricano nel sapersi apprezzati.

 

 

ha vinto 6 gare in 256 gare,avendo tra le mani williams renault e brabham bmw,a casa mia vuol dire non vincere niente,a casa tua non so

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Achille Varzi
ha vinto 6 gare in 256 gare,avendo tra le mani williams renault e brabham bmw,a casa mia vuol dire non vincere niente,a casa tua non so

A casa mia non si manipolano i numeri.

Se vuoi ricominciamo da capo la discussione di qualche mese fa, ma forse e' meglio postare un link a quel topic cosi' (piloti italiani anni 80 o una cosa del genere) se a qualcuno interessa se lo va a vedere e si fa la sua idea.

Preferirei non litigare due volte con la stessa persona sullo stesso argomento, e' noioso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ha vinto 6 gare in 256 gare,avendo tra le mani williams renault e brabham bmw,a casa mia vuol dire non vincere niente,a casa tua non so

A casa mia non si manipolano i numeri.

Se vuoi ricominciamo da capo la discussione di qualche mese fa, ma forse e' meglio postare un link a quel topic cosi' (piloti italiani anni 80 o una cosa del genere) se a qualcuno interessa se lo va a vedere e si fa la sua idea.

Preferirei non litigare due volte con la stessa persona sullo stesso argomento, e' noioso.

 

 

infatti non li manipolo

 

6 vittorie in 256 gare

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di Patrese abbiamo parlato tantissimo nel topic sui piloti italiani, aggiungo che se non avesse subito l'ostracismo, ingiusto, per i fatti di Monza 78, avrebbe potuto avere occasioni migliori ad inizio carriera, le macchine migliori le ha avute negli ultimi anni e come seconda guida.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al contrario di alesi che ha avuto delle buone macchine ad inizio carriera e neanche tanto,l'unica vettura decente che ha guidato il francese ? stata la benetton del 96 con la quale avrebbe potuto vincere almeno una gara,poi in realt? la ferrari di jean non era La Ferrari, in sauber poi ha fatto bene,cos? in prost e in jordan,per me si ? ritirato quando ancora era capace di fare ottime cose,per altri due ann secondo me avrebbe potuto continuare,a mia opinione alesi invecchiando ? migliorato e nel 99 io lo avrei preso in ferrari al posto di salo,avrebbe potuto dimostrare i suoi miglioramenti,perch? se notate dal 98 in poi jean ha fatto pochissimi errori e quando la macchina glie lo permetteva ha fatto delle bellissime gare con carattere e grinta esemplari si ricordi spa 98 o francia 99 ,canada 2001 e montecarlo

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Al contrario di alesi che ha avuto delle buone macchine ad inizio carriera e neanche tanto,l'unica vettura decente che ha guidato il francese ? stata la benetton del 96 con la quale avrebbe potuto vincere almeno una gara,poi in realt? la ferrari di jean non era La Ferrari, in sauber poi ha fatto bene,cos? in prost e in jordan,per me si ? ritirato quando ancora era capace di fare ottime cose,per altri due ann secondo me avrebbe potuto continuare,a mia opinione alesi invecchiando ? migliorato e nel 99 io lo avrei preso in ferrari al posto di salo,avrebbe potuto dimostrare i suoi miglioramenti,perch? se notate dal 98 in poi jean ha fatto pochissimi errori e quando la macchina glie lo permetteva ha fatto delle bellissime gare con carattere e grinta esemplari si ricordi spa 98 o francia 99 ,canada 2001 e montecarlo

 

LA REGOLA BASE DI UN NUOVO TALENTO e' quella di non bruciarsi,cosa che ad alesi e' successa alla ferrari..

 

in quel caos non ha imparato niente,ma e' solo regredito..

 

se fosse andato alla williams avrebbe imaparato un metodo di lavoro,e avrebbe guidato la macchina migliore,avrebbe imparato a gestirsi e aquisito fiducia in se stesso..probabilmente avrebbe anche vinto il mondiale,considerando che hill non era certo un fenomeno...

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

questo ? vero, ma il problema, come ho gi? scritto, ? che nelle mani di Jean sia la ferrari che la Benetton non andavano, mentre prima e dopo Jean andavano. Non si vince un solo GP solo per sfortuna.

Share this post


Link to post
Share on other sites
questo ? vero, ma il problema, come ho gi? scritto, ? che nelle mani di Jean sia la ferrari che la Benetton non andavano, mentre prima e dopo Jean andavano. Non si vince un solo GP solo per sfortuna.

 

 

il vero limite di alesi secondo me...non avere idea di come si sviluppa una vettura..

 

per questo la williams era perfetta per lui..

 

alla williams sono gli ingegneri che sviluppano la macchina e il pilota deve adattarsi,ad head i piloti che volevano decidere non sono mai piaciuti..

 

alla ferrari invece era il pilota che doveva guidare il team...

 

comunque credo che la ferrai del 92' e 93' non sarebbe andata neanche con senna o schumahcer..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Achille Varzi
infatti non li manipolo

 

6 vittorie in 256 gare

Decontestualizzare e' manipolare. Non ricominciamo. Parla di Alesi che e' meglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
infatti non li manipolo

 

6 vittorie in 256 gare

Decontestualizzare e' manipolare. Non ricominciamo. Parla di Alesi che e' meglio.

 

 

io non manipolo niente..le vittorie sono quelle punto e basta..

 

anzi aggiungo dicendo che in williams vinse piu' therry boutsen che patrese..

 

nagli anni 89 90' due vittorie a uno per il belga,il quale ottenne anche piu' punti..

 

quindi pefavore smettiamola con questa storia di patrese ostracizzato o di improbabili complotti..

 

e smettiamola pure con questa storia di patrese che ha guidato i catorci e basta,ci sono piloti che non hanno avuto la fortuna di guidare mostri come williams renault e brabham bmw...

 

patrese aveva tutto per vincere il mondiale,ma semplicemente non era uno da mondiale...

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Achille Varzi
infatti non li manipolo

 

6 vittorie in 256 gare

Decontestualizzare e' manipolare. Non ricominciamo. Parla di Alesi che e' meglio.

 

 

io non manipolo niente..le vittorie sono quelle punto e basta..

 

anzi aggiungo dicendo che in williams vinse piu' therry boutsen che patrese..

 

nagli anni 89 90' due vittorie a uno per il belga,il quale ottenne anche piu' punti..

 

quindi pefavore smettiamola con questa storia di patrese ostracizzato o di improbabili complotti..

 

e smettiamola pure con questa storia di patrese che ha guidato i catorci e basta,ci sono piloti che non hanno avuto la fortuna di guidare mostri come williams renault e brabham bmw...

 

patrese aveva tutto per vincere il mondiale,ma semplicemente non era uno da mondiale...

 

 

Come sempre estrai numeri dal loro contesto quando ti fa comodo. Si', questo e' manipolare, e non e' corretto.

Non ho mai detto che ha guidato catorci e basta. Come sempre quando sei in disaccordo con me mi metti in bocca parole che non ho detto.

L'ostracismo? Inventato? Lauda, Hunt, Monza 78, la squalifica? Inventato cosa? Hanno cercato di stroncargli la carriera. Si fece 4 anni di purgatorio per quello scherzetto.

La Brabham BMW non era un mostro, in quegli anni le vetture erano molto piu' equilibrate. E comunque Riccardo, con quella macchina, era sempre tra i primi. Anzi, nell'82 rivaleggio' da pari con il campione del mondo in carica Piquet.

Al contrario di quanto dici, nell'89 e 90 Patrese era nella maggior parte dei casi davanti a Boutsen, in prova e in gara. Fingi di dimenticare che Boutsen eredito' la vittoria in Canada nell'89 da Patrese a cui si scollo' il fondo piatto della vettura nel finale (cosa mai vista), giunse secondo dopo aver perso grappoli di secondi. Dimentichi anche che nell'89 Patrese domino' il GP di Ungheria e lo perse perche' si foro' un radiatore dopo 53 giri. Fu terzo nel mondiale dietro alle imprendibili McLaren di Senna e Prost, ma davanti a Boutsen, Mansell, Piquet, Berger e tutti gli altri. Boutsen fece piu' punti di lui nel 90. Ma Williams decise di tenere Riccardo perche' era piu' bravo, infatti lo ripago' abbondantemente.

Mondiali Patrese non ne ha vinti. E' un fatto, punto e basta. Ma e' stato un grande per quasi venti anni, un periodo della F1 che ricordo con grande piacere.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Ayrton4ever

che poi individuare con sicurezza, come fecero Hunt e Lauda, un colpevole in quel casino allucinante ? quasi impossibile.

 

Cmq anche per me Boutsen era meglio di Riccardo

Share this post


Link to post
Share on other sites
infatti non li manipolo

 

6 vittorie in 256 gare

Decontestualizzare e' manipolare. Non ricominciamo. Parla di Alesi che e' meglio.

 

 

io non manipolo niente..le vittorie sono quelle punto e basta..

 

anzi aggiungo dicendo che in williams vinse piu' therry boutsen che patrese..

 

nagli anni 89 90' due vittorie a uno per il belga,il quale ottenne anche piu' punti..

 

quindi pefavore smettiamola con questa storia di patrese ostracizzato o di improbabili complotti..

 

e smettiamola pure con questa storia di patrese che ha guidato i catorci e basta,ci sono piloti che non hanno avuto la fortuna di guidare mostri come williams renault e brabham bmw...

 

patrese aveva tutto per vincere il mondiale,ma semplicemente non era uno da mondiale...

 

 

Come sempre estrai numeri dal loro contesto quando ti fa comodo. Si', questo e' manipolare, e non e' corretto.

Non ho mai detto che ha guidato catorci e basta. Come sempre quando sei in disaccordo con me mi metti in bocca parole che non ho detto.

L'ostracismo? Inventato? Lauda, Hunt, Monza 78, la squalifica? Inventato cosa? Hanno cercato di stroncargli la carriera. Si fece 4 anni di purgatorio per quello scherzetto.

La Brabham BMW non era un mostro, in quegli anni le vetture erano molto piu' equilibrate. E comunque Riccardo, con quella macchina, era sempre tra i primi. Anzi, nell'82 rivaleggio' da pari con il campione del mondo in carica Piquet.

Al contrario di quanto dici, nell'89 e 90 Patrese era nella maggior parte dei casi davanti a Boutsen, in prova e in gara. Fingi di dimenticare che Boutsen eredito' la vittoria in Canada nell'89 da Patrese a cui si scollo' il fondo piatto della vettura nel finale (cosa mai vista), giunse secondo dopo aver perso grappoli di secondi. Dimentichi anche che nell'89 Patrese domino' il GP di Ungheria e lo perse perche' si foro' un radiatore dopo 53 giri. Fu terzo nel mondiale dietro alle imprendibili McLaren di Senna e Prost, ma davanti a Boutsen, Mansell, Piquet, Berger e tutti gli altri. Boutsen fece piu' punti di lui nel 90. Ma Williams decise di tenere Riccardo perche' era piu' bravo, infatti lo ripago' abbondantemente.

Mondiali Patrese non ne ha vinti. E' un fatto, punto e basta. Ma e' stato un grande per quasi venti anni, un periodo della F1 che ricordo con grande piacere.

 

 

 

 

Io non ho seguito ,in passato, le vostre liti ma mi sembra che diciate, bene o male la stessa cosa.

Nessuno dei due sostiene che RP era un fenomeno, nessuno dei due sostiene che era un brocco.

Nessuno dei due sostiene che ha guidato solo macchine scarse ma neppure solo dei missili.

Personalmente lo ritengo un grande pilota ma non un campione. Personalmente credo che abbia raccolto meno di quanto si meritava......... ma c'est la vie!!

Inoltre, sempre secondo me, ? da sottolineare che ha cominciato a fine 70 nella f1 pre elettronica ed ha smesso ad inizio 90 quando invece l'elettronica c'era.

 

Tornando invece alla polemica: ho capito male io? Spiegatevi meglio

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×