Jump to content
ioannis82

1997

Recommended Posts

Istintivo ? Non esiste l'instintivit? quando sai che hai il fiato sul collo. Nel 1994 Schumi lo fece di prosposito cos? come nel 1997, cos? come Prost nel 1989 e Senna nel 1990.

 

Corsi e ricorsi storici. Cambiano solo i modi di applicare le regole, in funzione di chi comanda la FIA in quel momento. Volendo si potrebbe far vincere un campionato del mondo anche ad un brocco se la FIA avesse interesse a farlo.

 

 

***  winky_smile.gif

219055[/snapback]

 

istintivo al 100%.

manovra eseguita in maniera talmente grossolana che dubito che sia stata fatta da un pilota pienamente convinto di quello che stava facendo.

se lo fosse stato avrebe sbattuto fuori villeneuve con una mossa ben pi? decisa.d'altronde come hai citato tu gli esempi celebri non sono mancati nel passato.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che la decisione di togliere dalla classifica Schumacher nel 1997 sia stata corretta, anche perch? rappresenter? un precedente se in futuro ci saranno altre azioni del genere per vincere il campionato. Quella di Schumi fu un gesto disperato quando ormai Villeneuve lo aveva gi? passato (a proposito gi? nel 1997 era difficile superare, solo che Schumi ebbe un calo pauroso negli ultimi giri, forse a causa delle gomme). Sicuramente non era un' azione premeditata ma la punizione va bene aldil? dell'esito della manovra.?

 

La manovra di Schumi, sia nel '94 che nel '97, sono come quella di Prost nel '89, un' azione di resistenza quando ormai si s? di essere stati fregati. Quella di Senna, aldil? delle cause che la scatenarono, fu una manovra premeditata prima della partenza, un p? come quella di Bandini con Hill nel '64, episodio che nessuno si ricorda ma che oggi avrebbe una ripercussione maggiore di tutti gli incidenti prima descritti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Credo che la decisione di togliere dalla classifica Schumacher nel 1997 sia stata corretta, anche perch? rappresenter? un precedente se in futuro ci saranno altre azioni del genere per vincere il campionato.

219094[/snapback]

E' questo che ? sbagliato: comminare una sanzione pi? o meno severa a seconda del contesto. Il principio di ogni regolamento ? che per uguale infrazione si infligge uguale sanzione. In questo caso si doveva punire Schumacher secondo quanto previsto per il tentativo colposo di buttare fuori il rivale: non mi pare che per questa manovra sia prevista l'eliminazione dalla classifica iridata, tutt'al pi? la squalifica dalla gara, come, ripeto, quella subita da Sato nell'ultimo GP del Giappone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ioannis come vedi non sempre i regolamenti garantiscono decisioni riproducibili. Purtroppo qualsiasi decisione in F1 ? viziata da molteplici interessi.

 

*** tounge_smile.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ioannis come vedi non sempre i regolamenti garantiscono decisioni riproducibili. Purtroppo qualsiasi decisione in F1 ? viziata da molteplici interessi.

 

***  tounge_smile.gif

219134[/snapback]

 

Hai detto tutto con queste parole, ed ? applicabile anche a tantissimi altri argomenti (attuali)... wink.gif

thumbs_up.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ioannis come vedi non sempre i regolamenti garantiscono decisioni riproducibili. Purtroppo qualsiasi decisione in F1 ? viziata da molteplici interessi.

 

***  tounge_smile.gif

219134[/snapback]

Purtroppo sembra che le cose stiano come dici tu. Tutto ci? non gioca certo a favore dell'immagine della Formula 1...

Share this post


Link to post
Share on other sites

mah tutta quella baraonda e addirittura l'esclusione dal campionato a mio avviso erano del tutto ingiustificati per l'episodio in se stesso. Al massimo andava punito per l'esito ridicolo dell'azione tongue.gif. Ma d'altronde ? tipico di mosley fare tanto casino per niente e sopratutto essere esemplare quando non serve, deve essere merito di quella volpe di bernie che di buono (per lui) ha solo il senso degli affari, nulla di piu'. Per non parlare del dettaglio che molti dimenticano della "punizione" ovvero del dover dare delle lezioni di guida... il massimo del ridicolo che la fia ? riuscita ad eguagliare solo ad indianapolis.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per non parlare del dettaglio che molti dimenticano della "punizione" ovvero del dover dare delle lezioni di guida...

219766[/snapback]

Di cosa stai parlando? blink.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di fatto venne costretto a partecipare a una campagna pubblicitaria per la sicurezza sulle strade promossa dalla Fia.

Nessuno ha mai capito il nesso logico, pero' sembra che si sia divertito biggrin.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello che non capisco di questo argomento, ? come mai si sia parlato solo della sbracciata sul volante e non del contesto come si ? fatto in altri casi... ohmy.gif

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quello che non capisco di questo argomento, ? come mai si  sia parlato solo della sbracciata sul volante e non del contesto come si ? fatto in altri casi...  ohmy.gif

220121[/snapback]

Perch? ? giusto cos

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quello che non capisco di questo argomento, ? come mai si  sia parlato solo della sbracciata sul volante e non del contesto come si ? fatto in altri casi...  ohmy.gif

220121[/snapback]

Perch? ? giusto cos?.

220230[/snapback]

 

Se potessi dare una spiegazione con un atteggiamento un po differente da quella che da il presidente dell'iran per la sua "battutina"...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bah... se volete il mio parere a Schumi non fecero assolutamente niente, non tolsero nessun podio, nessuna vittoria... solo i punti della stagione di cui non aveva che farsene dato che il mondiale l' aveva perso. Semplicemente una volta che Schumi non era riuscito nel suo meraviglioso gesto a far ritirare Villeneuve si decise di punirlo per non essere accusati di essere di parte e lo fecero nel modo pi? indolore per il pilota. Se a Schumi la manovra fosse riuscita si parlerebbe ora di Schumi che vinse il primo titolo in Ferrari su una macchina mediocre contro un missile!

218787[/snapback]

thumbs_up.gif

Hai ragione da vendere!

Non ci fu nulla di esemplare, n? un precedente per il futuro: si volle solo calmare l'opinione pubblica che in quel momento voleva la testa di Schumacher (per lo pi? gli incompetenti). La manovra fu troppo deliberata per non mettere su una sceneggiata del genere. Al povero (?) Schumi fu tolto il titolo (che non esiste tra l'altro) di vicecampione del mondo. Mi viene da ridere solo a pensarci, una punizione TERIBILE... hihi.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quello che non capisco di questo argomento, ? come mai si  sia parlato solo della sbracciata sul volante e non del contesto come si ? fatto in altri casi...  ohmy.gif

220121[/snapback]

Perch? ? giusto cos?.

220230[/snapback]

 

Se potessi dare una spiegazione con un atteggiamento un po differente da quella che da il presidente dell'iran per la sua "battutina"...

220299[/snapback]

Non c'? problema. Ho detto che ? giusto cos? perch? ? sbagliato contestualizzare le azioni, il principio di ogni regolamento, anche sportivo, ? che ad una infrazione si applica la sanzione prevista, possibilmente equa.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
E qual'era la sansione prevista dal regolamento??

wink.gif

220567[/snapback]

Da quel che ho visto in altre gare, dovrebbe essere la squalifica dalla gara.

Share this post


Link to post
Share on other sites
E qual'era la sansione prevista dal regolamento??

wink.gif

220567[/snapback]

Da quel che ho visto in altre gare, dovrebbe essere la squalifica dalla gara.

220585[/snapback]

 

thumbs_up.gif

E a voler essere cattivi, la squalifica anche per la gara appresso....ma non pi? di tanto wink.gif

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La punizione era doverosa e c'? stata la manovra fu scorretta e basta punto.

 

Se vogliamo discutere sulla gravit? penso facciamo un errore perch? ognuno pu? dare una propria interpretazione differente su tutte le decisione della FIA per cui lasciamogli fare il loro lavoro di giudici se poi questi sono imparziali ne risponderanno alla loro coscienza...

 

Ad ogni modo se ? un parere personale quello che vuoi sapere ti dico subito

 

Punto primo: Schumacher ? gia stato punito abbastanza dalla sorte poich? non ? riuscito nell'intento di buttar fuori Villeneuve

 

Punto secondo: penso proprio che i commissari presero invece la decisione pi? indolore per il pilota visto che il titolo lo aveva comunque gi? perso cosa fecero nei fatti?? Cancellarono, anzi spostarono, solo il suo nome dal secondo all'ultimo posto della classifica generale il che mi sembra molto poco dato che aveva perso, mentre (giustamente dico io) tutto il resto ? rimasto intatto; se volevano dare una punizione esemplare per evitare il ripetersi di nuovi gesti simili lo avrebbero squalificato per qualche mese o addirittura gli avrebbero tolto le vittorie di quell'anno ma cosi non fu e secondo me giustamente visto che la sua punizione la aveva gia avuta perdendo quel mondiale; probabilmente lo avrebbero punito molto piu severamente se la manovra fosse riuscita e lui avesse proseguito indisturbato ai danni del canadese..

 

Per quanto riguarda la severit? penso che sia giusto dire che non fu la FIA ad essere cosi severa ma i media che lo attaccarono e lo etichettarono come pilota pi? scorretto del circus etichetta che si lever? solo alcuni anni dopo.

 

Questo perch? era ancora giovane e troppo lontano dalla stampa che invece non condann? mai cosi fermamente le scorrettezze dei suoi predecessori Ayrton e Alain; e poi molto probabilmente a differenza dei suoi predecessori e soprattutto di Ayrton, Michael non ? mai piaciuto ai media e questo va sottolineato.

 

Ad ogni modo non sempre servono i titoli a dimostrare chi ? il migliore c'e chi ? diventato pi? grande di tutti con solo sei vittorie...anche se Schumi avesse perso quel mondiale senza commettere la scorrettezza sarebbe stato il vincitore morale dato che guidava un mezzo che valeva met? della Williams e non ostante ci? perdendo solo di tre punti; facendo quel gesto non ? stato nemmeno quello ma impar? la lezione e fece esperienza

Share this post


Link to post
Share on other sites
La punizione era doverosa e c'? stata la manovra fu scorretta e basta punto.

 

Se vogliamo discutere sulla gravit? penso facciamo un errore perch? ognuno pu? dare una propria interpretazione differente su tutte le decisione della FIA per cui lasciamogli fare il loro lavoro di giudici se poi questi sono imparziali ne risponderanno alla loro coscienza...

221430[/snapback]

Il problema ? che la FIA, qui come altrove, non ha rispettato due dei principi basilari di ogni regolamento: ad uguale infrazione, uguale sanzione; e la proporzionalit? della sanzione rispetto all'infrazione. Non mi pare che per lo speronamento colposo (non premeditato) sia prevista la squalifica dalla classifica iridata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

per? ha creato un precedente, se in futuro una manovra del genere andr? a buon fine il pilota non vincer? il titolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×