Jump to content
Sign in to follow this  
luke36

La Vita Privata E I Risultati Di Un Pilota.

Recommended Posts

Leggendo i vari topics, ho potuto notare come si sia parlato molto della vita privata dei piloti in funzione dei risultati. A volte ho letto feroci critiche ed altre gentili commenti. Tuttavia mi piacerebbe se tutti voi apportasse qualche aneddoto su come la vita privata dei piloti di formula 1 del recente e lontano passato, abbia inciso negativamente e/o positivamente sui risultati.

 

Io ricordo Hunt ! Un vero "tombeur de femme", alcolista e quant'altro.....ma campione del mondo di F1 e grandissimo amico di Niki Lauda....e voi ?

 

 

Luke 36

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest alexf1 fan

 

 

Niki Lauda non era per esempio tutto questo conformismo e niente alcool che si dice , fumava degli spinelli

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest alexf1 fan

 

qualche aneddoto su come la vita privata dei piloti di formula 1 del recente e lontano passato, abbia inciso negativamente e/o positivamente sui risultati.

 

Incidere negativamente o positivamente si potrebbe dire magari della reputazione ma sui risultati non credo che comportino differenza , almeno per quanto riguarda i GRANDI piloti . Sono gente cos? concentrata e determinata che non si fa quasi mai condizionare da elementi esterni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su James Hunt ho sempre avuto un grande fascino. Ho letto cose sulla sua vita che mi hanno lasciato senza parole.

 

Non so neanche io se vivere la propria vita privata in un modo e/o in un altro determini dei vantaggi e/o svantaggi per la carriera, ma quello che so ? che Hunt era genio e slegoratezza cos? in vita come in pista ma che apparentemente gli frutt?, dato che vinse anche un titolo mondiale. Di quanti piloti moderni, che hanno una vita "borderline", possiamo dire che hanno vinto anche un titolo mondiale, nonostante donne a gogo, alcol, fumo e quant'altro ? Penso che l'indole di ogni pilota si rifletta anche sullo stile di guida e sulle scelte tattiche e che i risultati siano espressione diretta di tale indole, ovviamente mettendo da parte il concetto di affidabilit? del mezzo meccanico. Non so se Hunt avesse vinto il titolo se fosse stato un uomo moderato nella vita.

 

Forse proprio la sua eccletticit? lo aiut? anche in pista.

 

 

Luke 36 rolleyes.gif

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

dipende da caso a caso, ci sono vicende che non attaccano la vita sportiva del pilota (parlo di donne, alcol, feste, ecc.), mentre diverso ? il caso di certe vicende familiari serie che non possono non avere dei riscontri in pista. Parlo per esempio delle varie sfortune di Ul Unser Jr.

Share this post


Link to post
Share on other sites

be ma Hunt dal 78 forse (anzi senza forse) esagerava ho letto che testimoni lo hanno visto fumare erba appena prima del gp di gran bretagna 78 poi sentite questa (raccontata da Lauda); il giorno prima di prove private al Paul Ricard Hunt e Lauda avevano fatto bisboccia e avevano sonno; l'indomani Hunt parte dai box per i test e non torna- tutti ai box sono preoccupati pensano ad un'incidente cos? Lauda e altri salgono su un'auto dell'organizzazione arrivati al rettilineo di Signes trovano la McLaren regolarmente parcheggiata ai bordi della pista...scendono e dal lato opposto (verso il guardrail) c'era Hunt sdraiato per terra che dormiva!!! 1xD.gif

Comunque Hunt era un grande!

Share this post


Link to post
Share on other sites
be ma Hunt dal 78 forse (anzi senza forse) esagerava ho letto che testimoni lo hanno visto fumare erba appena prima del gp di gran bretagna 78 poi sentite questa (raccontata da Lauda); il giorno prima di prove private al Paul Ricard Hunt e Lauda avevano fatto bisboccia e avevano sonno; l'indomani Hunt parte dai box per i test e non torna- tutti ai box sono preoccupati pensano ad un'incidente cos? Lauda e altri salgono su un'auto dell'organizzazione arrivati al rettilineo di Signes trovano la McLaren regolarmente parcheggiata ai bordi della pista...scendono e dal lato opposto (verso il guardrail) c'era Hunt sdraiato per terra che dormiva!!!  1xD.gif

Comunque Hunt era un grande!

211999[/snapback]

Quoto!

E' impossibile il solo immaginare che Schumi faccia una cosa del genere!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

penso che i piloti, anche se piloti, alla fine sono persone normali, credo che il fumare un paio di canne o bere un p? pi? di birra del normale capita a tutti (ad alcuni un p? pi? spesso, ad altri meno).

certo che per? se la sera io mi rallegro con un p? di alcool il giorno dopo in ufficio rotolo sulla scrivania...

 

poi ci sono altre vicende che incidono pi? profondamente, per esempio mi chiedo ancora come abbiano fatto michael e ralf a correre a imola nel 2003, anche se una mezza risposta me la sono data, semplicemente hanno fatto come me, si sono buttati a capofitto in una cosa per non pensare ad un'altra cosa, quella pi? spiacevole...

Share this post


Link to post
Share on other sites
penso che i piloti, anche se piloti, alla fine sono persone normali,  credo che il fumare un paio di canne o bere un p? pi? di birra del normale capita a tutti (ad alcuni un p? pi? spesso, ad altri meno).

certo che per? se la sera io mi rallegro con un p? di alcool il giorno dopo in ufficio rotolo sulla scrivania...

 

poi ci sono altre vicende che incidono pi? profondamente, per esempio mi chiedo ancora come abbiano fatto michael e ralf a correre a imola nel 2003, anche se una mezza risposta me la sono data, semplicemente hanno fatto come me, si sono buttati a capofitto in una cosa per non pensare ad un'altra cosa, quella pi? spiacevole...

212005[/snapback]

C'ero a Imola quell'anno: ci aspettavamo da lui la riscossa dopo tre gran premi deludenti. Lui ci ha ripagati dell'attesa e del tifo, non poteva tradirci, lo ha fatto anche per questo, per il suo pubblico...

Share this post


Link to post
Share on other sites

io credo che,x almeno alcuni casi la vita dei piloti sia cambiata dopo i risultati ottenuti in carriera,infatti molti piloti famosi,quando erano all'apice della loro caarriera facevano cose che magari prima,x svariati motivi nn hanno fatto.Tornando ad Hunt io credo che sia stato il "matto" della f1,bravo ma un p? fuori dal comune come persona,la vicenda dei test nn la sapevo.

 

Che semo(detto in dialetto nostrano) biggrin.giftongue.gif

 

MITICO HUNT!!!!!!!!! thumbs_up.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Ayrton4ever

Un altro playboy era Servoz-Gavin un francese e credo anche Cevert. secondo me la vita privata condiziona non i risultati ma la carriera: se uno non vive ossessivamente la f1 come Schumacher o Senna una volta vinto il titolo pensa a qualcos'altro e smette come Hunt o anche Scheckter che ora alleva bestiame

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×