Jump to content
Sign in to follow this  
brabham

Piloti Di Francia

Recommended Posts

Guest alexf1 fan

 

 

I piloti forti non diventano forti perch? seguono un tale disciplina di guida , semmai perch? hanno come maestri piloti esperti . Schumacher ? l'unico tedesco ad essere campione del mondo , Frentzen e Wedlinger neanche la met? . Stesso discorso per gli inglesi e i Brasiliani ecc.......

 

I Francesi sono tutti nati sotto una buona stella che si chiama Renault e Elf

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Achille Varzi

La elf era uno sponsor di grande rilievo per i piloti francesi. Bisogna dire che non promuoveva qualsiasi somaro, aveva occhio. I ragazzi che vediamo nella foto sopra sono tutti plurivincitori di GP, eccetto che per lo sfigatissimo Jarier, che tuttavia aveva un gran piede.

Questa foto dev'essere del 79, un anno prima che ne arrivasse un altro, credo si chiamasse Alain Prost.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest alexf1 fan

 

era per dire che un qualsiasi pilota Francese che avesse talento aveva una carriera assicurata anche se non aveva i fondi . In altre parti del mondo solo l'inghilterra fa cos? , figurarsi cosa facevano gli italiani con un trattamento cos? omg_smile.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
La elf era uno sponsor di grande rilievo per i piloti francesi. Bisogna dire che non promuoveva qualsiasi somaro, aveva occhio. I ragazzi che vediamo nella foto sopra sono tutti plurivincitori di GP, eccetto che per lo sfigatissimo Jarier, che tuttavia aveva un gran piede.

Questa foto dev'essere del 79, un anno prima che ne arrivasse un altro, credo si chiamasse Alain Prost.

203423[/snapback]

sponsor davvero illuminato la ELF, non ha mai scelto a caso, ci ha regalato una stagione di grandi piloti...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Marlboro invece ha preso di quegli abbagli...ha sostenuto a morte quello dei rally, non mi viene il nome, credo francese anche lui, al punto che i team dicevano che era meglio correre senza sponsor piuttosto che con quello l?.

 

Anche De Cesaris venne sostenuto dalla Marlboro italiana anche quando ne aveva combinato delle grosse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io credo che sia semplicemente una questione di sponsor se non ci sia pi? una pattuglia di piloti francesi.

Come spiegare altrimenti il fatto che un pilota cos? veloce e dotato di talento come Sebastien Bourdais sia costretto a correre negli USA piuttosto che in una squadra fi F1?

Comunque i talenti non mancano. Ho conosciuto personalmente Franck Perera e sono convinto che, con gli sponsor giusti, riuscir? ad entrare nel circus della F1 nei prossimi anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
La Marlboro invece ha preso di quegli abbagli...ha sostenuto a morte quello dei rally, non mi viene il nome, credo francese anche lui, al punto che i team dicevano che era meglio correre senza sponsor piuttosto che con quello l?.

 

Anche De Cesaris venne sostenuto dalla Marlboro italiana anche quando ne aveva combinato delle grosse.

203499[/snapback]

 

 

Freddy Loix????

Se ? lui non ? francese, e belga! (nel compenso la Marlboro lo ha mantentuo a galla per un pezzo)

 

In Italia avevamo Maurizio Arrivabene, e nel suo piccolo consenti a una marea di piloti italiani di sedersi su una F1 (De Cesaris, Larini, Alboreto ecc...) e quasi nessuno se ne ricorda!!! whatchutalkingabout_smile.gif

 

 

 

tisian laugh.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Ayrton4ever

la scuola francese avrebbe avuto secondo me un sicuro campione del mondo in Fran?ois Cevert uno che nel '73 teneva senza sfigurare la strada di Stewart poi ovviamente il massimo rappresentante fu Prost. Anche il Panis pre-incidente a me piaceva molto

Share this post


Link to post
Share on other sites

quel gruppo di piloti...difficile dire chi era il pi? forte, Depailler era un grandissimo collaudatore ma anche un racer puro, peccato che era un pazzo e quell'incidente in deltaplano gli tolse mezza stagione nel 79, una stagione in cui aveva la macchina migliore. Jabouille era forte, ottimo collaudatore anche lui ma vinse che era troppo vecchio. Lafitte incostante ma velocissimo, pilota con le palle. Pironi un'incognita, l'incidente lo ha colto nel momento in cui sarebbe dinventato campione del mondo, ma aveva una supermacchina. Arnuox uno che era forte in qualifica ma in gara andava in pallone e spesso e volentieri a sbattere. Tambay era anche lui ottimo collaudatore ma non pot? esprimersi al meglio visti i mezzi penosi che ha avuto. Jarier...aveva quel numero 17

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da quel che mi ricordo io Jarier fece delle gran belle stagioni con la Shadow nel 1975 e nel 1976...quella per? era una discreta macchina,che mi pare di ricordare port? al podio il povero Tom Pryce in Brasile nel 1976....

Share this post


Link to post
Share on other sites
quel gruppo di piloti...difficile dire chi era il pi? Tambay era anche lui ottimo collaudatore ma non pot? esprimersi al meglio visti i mezzi penosi che ha avuto. Jarier...aveva quel numero 17

241617[/snapback]

Mah....Tambay in un anno e mezzo di Ferrari ha fatto vedere tutti i suoi pregi e difetti,quanto basta per reputarlo un discreto pilota e niente pi?,per il resto ha guidato per McLaren,Renault e met? stagione 81 con la Ligier:non si trattava delle vitture migliori ma neanche lontanamente di mezzi penosi,oltre al fatto che i suoi compagni di squadra lo hanno sempre battuto.Semmai fu proprio Jarier a doversi arrangiare con scuderie minori;quando ebbe una vettura vincente,ovvero la Lotus del defunto Peterson,al gp degli Usa fece la pole e domin? la corsa prima di doversi ritirare....

Share this post


Link to post
Share on other sites

la shadow del 74 era una buona macchina, all'inizio sembrava potesse andare forte e vincere qualcosa, poi si prese la fama di uomo nero e sfigato ecc.

Tuttavia mi soffermerei di pi? su Tambay e sui mezzi che ebbe a disposizione: quando arriv? alla Mclaren era il 78 e la Mclaren and? malissimo, come il 79. Infatti Meyer sub? il takeover fatto da Dennis e Ojjeh nel 1980. La renault che guid? Tambay era un team con un buon motore, non pi? il migliore, ma inferiore alla concorrenza. Poi ha corso con Theodore, Ensign, la Lola di Haas. Catorci no? Un p? come Jarier sulla Osella (pietosa).

I tre pi? forti di quel gruppo erano Depailler, Arnoux e Pironi. Personalmente preferisco Depailler per simpatia ma anche gli altri mi sono sempre piaciuti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest alexf1 fan

 

Tambay aveva la "sindrome del semaforo " . Sbagliava spessissimo la partenza .

Share this post


Link to post
Share on other sites
la shadow del 74 era una buona macchina, all'inizio sembrava potesse andare forte e vincere qualcosa, poi si prese la fama di uomo nero e sfigato ecc.

Tuttavia mi soffermerei di pi? su Tambay  e sui mezzi che ebbe a disposizione: quando arriv? alla Mclaren era il 78 e la Mclaren and? malissimo, come il 79. Infatti Meyer sub? il takeover fatto da Dennis e Ojjeh nel 1980. La renault che guid? Tambay era un team con un buon motore, non pi? il migliore, ma inferiore alla concorrenza. Poi ha corso con Theodore, Ensign, la Lola di Haas. Catorci no? Un p? come Jarier sulla Osella (pietosa).

I tre pi? forti di quel gruppo erano Depailler, Arnoux e Pironi. Personalmente preferisco Depailler per simpatia ma anche gli altri mi sono sempre piaciuti

241641[/snapback]

 

Ottima analisi thumbs_up.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Tuttavia mi soffermerei di pi? su Tambay e sui mezzi che ebbe a disposizione: quando arriv? alla Mclaren era il 78 e la Mclaren and? malissimo, come il 79. Infatti Meyer sub? il takeover fatto da Dennis e Ojjeh nel 1980. La renault che guid? Tambay era un team con un buon motore, non pi? il migliore, ma inferiore alla concorrenza. Poi ha corso con Theodore, Ensign, la Lola di Haas. Catorci no? Un p? come Jarier sulla Osella (pietosa).

 

Guarda che f? proprio con catorci come Surtees ed Ensign che si mise in luce nel 77,anno del suo debutto,arrivando due volte quinto e una sesto,tant'? che per il 78 lo voleva la Ferrari al posto di Villeneuve(figuriamoci),lui scelse la McLaren;nel 78 and? piuttosto bene in rapporto alla deludende m26 e alle prestazioni di Hunt,nel 79 f? disastroso mancando pure la qualificazione due volte mentre il suo compagno Watson fece una stagione decorosa arrivando nono in classifica generale.Poi nell'81,dopo un anno di purgatorio in Can-Am fece met? stagione con la debuttante Theodore(sesto nel gp di apertura) risultando addirittura pi? convincente che nel proseguo della stagione al volante di una Ligier competitiva(nelle mani di Lafitte)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si quelli nella foto sono i piloti pi? vincenti della Francia (io aggiungerei Cevert)Dire chi sia stato il migliore ? difficile,posso dirvi il pi? sfigato che ? Jarir,bench? fosse velocissimo,nn riusciva mai ad ottenere i risultati che avrebbe meritato,il pi? incostante che ? Arnoux,il pazzo Depallier e forse il pi? forte che ? Lafitte,direi volentiri Pironi come pilota forte,ma nn ha avuto tempo di mettersi in luce e il fattaccio di Imola,del suo matrimonio in cui nn invit? Gilles ecc.........,nn lo ritengo pi? una persona corretta,magari forte,ma a me uno anche se mi vince 8 titoli mondiale ma ? una testa di BIP non mi piace.Cmq trovo il gruppo dei francesi sia stato quello pi? simpatico,spiritoso della F1 o no???

 

ciao thumbs_up.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×