Jump to content
supersimone

I Grandi Botti

Recommended Posts

Se ad uno danno fastidio certe cose non entra di sicuro in un topic simile...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Personalmente credo che si possa parlare anche della morte nelle corse, sempre che chi ne parla abbia l'intelligenza di utilizzare un tono pacato e di rispetto, non si parla di "semplici" incidenti ma della conseguenza pi? estrema che essi possono portare!!! ;)

 

P.S. non sarebbe una cattiva idea di segnalare in maniera chiara ed inequivocabile quando l'immagine o il video ? particolarmente cruento, magari utilizzando (prima del post dell'immagine/video) una frase tipo:

 

ATTENZIONE!!! IMMAGINE/VIDEO MORTALE!!

 

 

 

tisian

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Achille Varzi

Ma io non ho fatto alcuna polemica. Ho espresso, pacatamente, l'opinione che il topic secondo me andrebbe tolto.

 

La morte fa parte delle corse. Certe morti, come il volo di Gilles, ne segnano la storia. Parlarne certo si'. Ma sospetto che molti visitatori di un simile topic siano attratti dagli aspetti piu' grafici, dalla "brutta morte". Per questo ritengo che un sito secondo me di alto livello come questo non dovrebbe ospitare un simile topic.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma io non ho fatto alcuna polemica. Ho espresso, pacatamente, l'opinione che il topic secondo me andrebbe tolto.

 

La morte fa parte delle corse. Certe morti, come il volo di Gilles, ne segnano la storia. Parlarne certo si'. Ma sospetto che molti visitatori di un simile topic siano attratti dagli aspetti piu' grafici, dalla "brutta morte". Per questo ritengo che un sito secondo me di alto livello come questo non dovrebbe ospitare un simile topic.

 

Hai ragione Achille :molta gente soprattutto giovani,sono attratti in negativo dagli aspetti pi? sadici e cruenti degli sport motoristici ,nella fattispecie "il gusto" di vedere gare e competizioni ad alte velocit? con l'aspettativa dell'eventuale incidente....hanno ragione per? anche coloro che dicono che spetta al "libero arbitrio umano" decidere se e perch? visionare tali immagini , mostrando maturit? e obbiettivit?.

D'altronde nell'uomo per sua natura convive un aspetto ambiguo sotto questo punto di vista:vedere una gara per il gusto dello spettacolo..e lo "spettacolo" ?, senza dubbio, l'incidente,commistione fra la commiserazione e lo spavento per le condizioni di salute del pilota , e la "bellezza" della dinamica dell' impatto-scontro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma io non ho fatto alcuna polemica. Ho espresso, pacatamente, l'opinione che il topic secondo me andrebbe tolto.

 

La morte fa parte delle corse. Certe morti, come il volo di Gilles, ne segnano la storia. Parlarne certo si'. Ma sospetto che molti visitatori di un simile topic siano attratti dagli aspetti piu' grafici, dalla "brutta morte". Per questo ritengo che un sito secondo me di alto livello come questo non dovrebbe ospitare un simile topic.

 

Hai ragione Achille :molta gente soprattutto giovani,sono attratti in negativo dagli aspetti pi? sadici e cruenti degli sport motoristici ,nella fattispecie "il gusto" di vedere gare e competizioni ad alte velocit? con l'aspettativa dell'eventuale incidente....hanno ragione per? anche coloro che dicono che spetta al "libero arbitrio umano" decidere se e perch? visionare tali immagini , mostrando maturit? e obbiettivit?.

D'altronde nell'uomo per sua natura convive un aspetto ambiguo sotto questo punto di vista:vedere una gara per il gusto dello spettacolo..e lo "spettacolo" ?, senza dubbio, l'incidente,commistione fra la commiserazione e lo spavento per le condizioni di salute del pilota , e la "bellezza" della dinamica dell' impatto-scontro.

Io infatti ho sempre tenuto un tono moderato e rispettoso nei confronti di chi in questo sport ha perso la vita.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si,infatti Gilles, il mio voleva essere un solo un appunto nei riguardi di chi invece trova gusto nell'appassionarsi alle competizioni motoristiche per il puro divertimento di vedere carambole,scontri pi? o meno gravi e tanto meglio se poi macchine e moto risultano distrutte o incendiate e i piloti con varie fratture o peggio...vedi cosa ne pensano ad esempio gli americani con le loro competizioni.. :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si,infatti Gilles, il mio voleva essere un solo un appunto nei riguardi di chi invece trova gusto nell'appassionarsi alle competizioni motoristiche per il puro divertimento di vedere carambole,scontri pi? o meno gravi e tanto meglio se poi macchine e moto risultano distrutte o incendiate e i piloti con varie fratture o peggio...vedi cosa ne pensano ad esempio gli americani con le loro competizioni.. :P

In tal caso ti d? ragione! :aham:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Ayrton4ever

mi sembra che tutti abbiano usato molto tatto e gi? Avex aveva usato la scritta suggerita da Tisian

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ritornando al topic,da segnalare un capottamento di Warwick nel'93 con la Footwork non mi ricordo dove...

Te lo dico io,warm up del gp di Germania ad Hockenheim sul bagnato(mi pare di ricordare)...lo so perch? ho la cassetta di quel mondiale di F1... :aham:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ritornando al topic,da segnalare un capottamento di Warwick nel'93 con la Footwork non mi ricordo dove...

Te lo dico io,warm up del gp di Germania ad Hockenheim sul bagnato(mi pare di ricordare)...lo so perch? ho la cassetta di quel mondiale di F1... :aham:

Ah gi?! :aham: :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra l'altro in quel caso il rollbar non cont? molto.

Praticamente si insabbi?...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Achille Varzi

Ma a me sembra di ricordare Warwick capottarsi nei primi giri del GP di Monza nel 1990, con la Lotus. Fini' nella sabbia dopo la parabolica, di fronte ai box. Gara sospesa. Warwick usci' da sotto la Lotus con un sorriso da pazzoide, e corse ai box per farsi dare un'altra macchina. Grandissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto 3 incidenti con Warwick cappottato, Monza e 2 in Germania

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma a me sembra di ricordare Warwick capottarsi nei primi giri del GP di Monza nel 1990, con la Lotus. Fini' nella sabbia dopo la parabolica, di fronte ai box. Gara sospesa. Warwick usci' da sotto la Lotus con un sorriso da pazzoide, e corse ai box per farsi dare un'altra macchina. Grandissimo.

Gi?! :D

http://b.f1-facts.com/ul/a/4455

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest alexf1 fan

Immagine IPB

 

Piquet a Indianapolis

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

×