Jump to content
Sign in to follow this  
GIL27

I Leggendari Della Formula Uno

Recommended Posts

Bruce McLaren

Leslie Bruce McLaren (30 agosto 1937 ? 2 giugno 1970), nato ad Hamilton, in Nuova Zelanda, fu un pilota e progettista di auto da corsa, un ingegnere ed inventore. Il suo nome sopravvive nel McLaren Racing Team che ? uno dei pi? importanti del campionato di Formula Uno.

 

A nove anni, McLaren contrasse una malattia all'anca che lasci? la sua gamba sinistra pi? corta della destra. Spese due anni in trazione, ma in seguito continu? a zoppicare leggermente.

 

Les e Ruth McLaren, i suoi genitori, erano proprietari di una stazione di servizio e di un'officina a Remuera, Auckland. Bruce spendeva tutto il suo tempo libero a curiosare nell'officina.

 

Les McLaren restaur? una vecchia Austin 7 Ulster che il giovane Bruce us? nel 1952, a 15 anni, per partecipare alla sua prima gara, una corsa in salita. Due anni dopo prese parte alla sua prima vera gara, dimostrandosi promettente. Passo dalla Austin ad una Ford 10 special e ad una Austin-Healey, quindi alla Cooper-Climax di F2. Inizi? immediatamente a modificarla e migliorarla -- e in questo eccelse -- al punto che si trovo secondo nel campionato neozelandese del 1957-58.

 

La sua prestazione nel Gran Premio di Nuova Zelanda del 1957 venne notata dal grande pilota australiano Jack Brabham (che avrebbe in seguito invitato McLaren a correre per lui). A causa del suo ovvio potenziale, l'organizzazione del Gran Premio Internazionale di Nuova Zelanda lo selezion? per il suo programma "Driver in Europe", che mirava a dare ai piloti neozelandesi promettenti la possibilit? di passare un intero anno a fare esperienza con i migliori del mondo. McLaren fu il primo vincitore e Chris Amon lo segu? successivamente.

 

McLaren and? alla Cooper dove rest? sette anni. Corse in Formula 2 e venne iscritto al Gran Premio di Germania del Nurburgring, nel quale le auto di F1 e F2 correvano assieme. Stup? il mondo delle competizioni automobilistiche arrivando primo tra le F2 e quinto nella classifica generale, dopo aver gareggiato con i migliori piloti del mondo.

 

McLaren si uni alla squadra di F1 della Cooper, al fianco di Jack Brabham, nel 1958 e vinse il Gran Premio degli Stati Uniti del 1959, all'et? di 22 anni, diventando il pi? giovane vincitore di GP fino a quell'epoca (43 anni dopo, un altro neozelandese, Scott Dixon, divenne il pi? giovane vincitore di sempre di una gara su auto a ruote scoperte, quando vinse il Gran Premio di Lehigh Valley della formula Indycar, all'et? di 20 anni, 9 mesi e 14 giorni}.

 

McLaren vinse il Gran Premio di Monaco nel 1962. L'anno seguente fond? la Bruce McLaren Motor Racing Ltd ma continu? a correre e vincere con la Cooper (compreso il GP di Nuova Zelanda del 1965).

 

McLaren lasci? la Cooper ed diede vita alla sua squadra corse, con il copilota Denny Hulme (anch'egli neozelandese, che divenne campione del mondo nel 1967). Vinse il primo GP su una sua auto a Spa nel 1968 mentre Hulme vinse due volte su una McLaren-Ford.

 

Fu nelle potenti vetture sportive da corsa che il fiuto e l'ingegnosit? della progettazione di McLaren vennero dimostrati visivamente. Quando la serie CanAm inizi? ad essere molto popolare tra gli appassionati di Canada e USA, le nuove auto di McLaren finirono due volte seconde, e due volte terze in sei gare.

 

Nel 1967 vinsero cinque delle sei gare e nel 1968 quattro su sei. L'anno seguente le McLaren si dimostrarono imbattibili, vincendo 11 gare su 11. In una gara, finirono occupando le prime tre posizioni (McLaren, Hulme e Dan Gurney).

 

Fu a bordo si una sua vettura da CanAm che McLaren perse la vita. Stava provando la nuova M8D a Goodwood quando usc? di strada e and? a sbattere a forte velocit?.

 

Nel 1991, la McLaren venne introdotta nella International Motorsports Hall Of Fame.

 

user posted image

Bruce Mclaren

user posted image

La prima Mclaren di F.1 la M2B (1966)

 

user posted image

Bruce McLaren con l'invincibile Gulf-McLaren M8A(CAN-AM 1969)

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordatevi che la prima McLaren montava un motore Serenissima, poi venne il Coventry Climax o il BRM o tutte e due, quindi il Ford Cosworth. Nei primissimi anni '70 correva Andrea De Adamich con un motore ALFA Romeo V8 che ebbe poca fortuna.

 

Con la McLaren hanno debuttato piloti del calibro di Nelson Piquet, Alain Prost e Gilles Villeneuve.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Con la McLaren hanno debuttato piloti del calibro di Nelson Piquet, Alain Prost e Gilles Villeneuve.

 

Piccola precisazione: piquet non ha esordito con la mclaren, ma con la ensign nel gp di germania del '78. Pass? alla mclaren nel gp successivo in austria.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Scuderia Serenissima nacque sotto l'impulso del conte Veneziano Giovanni Volpi di Misurata nel 1961 con Maurice Trintignant alla guida di una Cooper-Maserati. Al G.P. Francia di quella stagione il team si iscrisse con una De Tomaso motorizzata Osca che fu portata in pista da Giorgio Scarlatti e Nino Vaccarella, ma non si mostr? una vettura competitiva. Alla fine dell'anno Volpi fu coinvolto nella scissione che port? alcuni membri della Scuderia Ferrari a fondare l'ATS, ma lasci? ben presto a causa di dissapori interni.

Decise allora di costruire una vettura sportiva con un motore V8 di 3.000cc, progettato dall'ingegnere di scuola Maserati Alberto Massimino e sviluppato da Alf Francis, ex-meccanico di Stirling Moss. Il programma sport non fu un successo, ma grazie al cambiamento dei regolamenti, il motore pot? essere utilizzato in Formula 1. Il team di Bruce McLaren disponeva di un motore Ford usato per Indianapolis, e decise di montare il V8 Serenissima. Lo stesso McLaren lo port? al debutto al G.P. del Belgio, ma non pot? prendere il via. McLaren gareggi? con una McLaren-Serenissima al G.P. di Gran Bretagna, finendo sesto, pur se doppiato due volte dal vincitore. In seguito si qualific? per il G.P. d'Olanda, ma la vettura non pot? prendere il via a causa di un problema al motore, e McLaren decise di passare al motore Ford.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×