Jump to content
Sign in to follow this  
mde

Operazione Salvataggio Www.roseteam.it

Recommended Posts

benebenebene in data 25.09.04 ricevo una raccomandata da pisa... ovviamente penso subito ad una multa ma sono sicuro di nn essere mai stato a pisa negli utlimi 2 anni... allora penso a qlche paccobomba ma nn ricordo di aver amoreggiato con nessuna donna sposata di pisa e nn conosco nessuno che si sia trasferito da quelle parti... dunque che sar? mai???? huh.gif

 

dopo numerose notti insonni nelle quali il morso della curiosit? la faceva da padrona, mi decido ad andare a ritirare la raccomandata (a 2 gg dalla scadenza)... mitttente: "consiglio nazionale delle ricerche - Istituto di Informatica e Telematica" ohmy.gif:

 

uella!! qlcuno ha scoperto il mio genio informatico e ha deciso di ingaggiarmi x qlche programma top-secret!! :woot:

 

vediamo che dice...

oggetto: dominio roseteam.it prossima potenziale cancellazione dry.gif

 

la faccio breve rolleyes.gif

 

Il dominio blablabla assegnato in uso alla blablabla e precedentemente mantenuto da balblabla ? stato posto in stato di "NO-PROVIDER.MNT" su richiesta del provider/manteiner stesso, pervenuta al registro del ccTLD "it" in data 11.09.04

 

...

 

Pertanto, Vi informiamo che se nn ci perverr? da parte Vsostra, nei 3 mesi successivi al 11.09.04, nessuna richiesta di attivazione (cambio provider/manteiner) del dominio blablabla dovremmo provvedere alla sua definitiva cancellazione.

 

info sulle modalit? di cambio provider/manteiner su http://www.nic.it

 

alura che facciamo? lasciamo morire il sito e il dominio costatomi la bellezza di 8 neuri o provvediamo al suo salvataggio?? mad.gif

 

esiste qlche volontario/esperto/affidabile disponibile a predere a cuore la qstione? tongue.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

io se volete posso anche tentare di fare il sito, per? fino a fine mese non so se mi prendono a lavorare o meno, e la qualit? comunque non sarebbe niente di che...

Share this post


Link to post
Share on other sites
AZZ..............

 

Domanda..... siccome non me ne intendo per niente: cosa bisogna fare per salvare il sito del Rose Team?

79845[/snapback]

anch'io nn ci capisco una mazza, x qsto avevo affidato tutto a francesco, mi sono limitato a registrare il dominio e a cacciare il grano tongue.gif

 

bisognerebbe consulatere il link che ho indicato alla voce "cambio manteiner" ma si tratta di un epitaffio lunghissimo, se qlcuno sa gi? come muoversi ? meglio... intanto vedo di rintracciare tutti i dati sulla registrazione che feci a suo tempo unsure.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
io se volete posso anche tentare di fare il sito, per? fino a fine mese non so se mi prendono a lavorare o meno, e la qualit? comunque non sarebbe niente di che...

79852[/snapback]

intanto preoccupiamoci di tenerlo in vita rolleyes.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io posso darvi una mano, ma posso fare da collaboratore non da unico responsabile wink.gif

 

EDIT: a patto che si tratti di un semplice html non ditemi di introiarmi con php, asp e caxxi vari hihi.giftongue.gif

Edited by Mark

Share this post


Link to post
Share on other sites
alura che facciamo? lasciamo morire il sito e il dominio costatomi la bellezza di 8 neuri o provvediamo al suo salvataggio?? mad.gif

 

esiste qlche volontario/esperto/affidabile disponibile a predere a cuore la qstione? tongue.gif

79836[/snapback]

 

 

a livello legale per ripristinare il dominio bisogna compilare e inviare questa lettera all'authority...via fax al numero: 050-570230 dopo aver pagato il rinnovo al nuovo provider.

 

Esempio di richiesta cambio P/M per nomi a dominio

 

assegnati a persone fisiche

 

Oggetto: cambio provider/maintainer

 

Il sottoscritto .................... (specificare: nome e cognome, data e luogo di nascita, indirizzo e luogo di residenza, codice fiscale), assegnatario del dominio xyz.it, in veste di admin-c del dominio in oggetto, richiede il cambio di provider/maintainer da NO PROVIDER-MNT a (INSERIRE NUOVO PROVIDER)-MNT.

 

Il sottoscritto (nome cognome)

Firma leggibile per esteso

 

"Ai sensi dell'art. 13, comma 1, del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, Codice in materia di protezione di dati personali, i dati personali forniti dai richiedenti saranno raccolti presso l'Istituto di Informatica e Telematica per le finalit? strettamente connesse all'operazione di cambio provider del nome a dominio in oggetto e saranno trattati presso una banca dati dello IIT per lo svolgimento delle operazioni relative alla richiesta stessa.

Il conferimento di tali dati all'Istituto di Informatica e Telematica del CNR ? obbligatorio ai fini della valutazione della domanda di cambio provider.

L'interessato gode dei diritti di cui all'art.7 del citato D.Lgs. Il responsabile del trattamento dei dati ? il Direttore dell'Istituto di Informatica e Telematica."

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
alura che facciamo? lasciamo morire il sito e il dominio costatomi la bellezza di 8 neuri o provvediamo al suo salvataggio?? mad.gif

 

esiste qlche volontario/esperto/affidabile disponibile a predere a cuore la qstione? tongue.gif

79836[/snapback]

 

 

a livello legale per ripristinare il dominio bisogna compilare e inviare questa lettera all'authority...via fax al numero: 050-570230 dopo aver pagato il rinnovo al nuovo provider.

 

Esempio di richiesta cambio P/M per nomi a dominio

 

assegnati a persone fisiche

 

Oggetto: cambio provider/maintainer

 

Il sottoscritto .................... (specificare: nome e cognome, data e luogo di nascita, indirizzo e luogo di residenza, codice fiscale), assegnatario del dominio xyz.it, in veste di admin-c del dominio in oggetto, richiede il cambio di provider/maintainer da NO PROVIDER-MNT a (INSERIRE NUOVO PROVIDER)-MNT.

 

Il sottoscritto (nome cognome)

Firma leggibile per esteso

 

"Ai sensi dell'art. 13, comma 1, del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, Codice in materia di protezione di dati personali, i dati personali forniti dai richiedenti saranno raccolti presso l'Istituto di Informatica e Telematica per le finalit? strettamente connesse all'operazione di cambio provider del nome a dominio in oggetto e saranno trattati presso una banca dati dello IIT per lo svolgimento delle operazioni relative alla richiesta stessa.

Il conferimento di tali dati all'Istituto di Informatica e Telematica del CNR ? obbligatorio ai fini della valutazione della domanda di cambio provider.

L'interessato gode dei diritti di cui all'art.7 del citato D.Lgs. Il responsabile del trattamento dei dati ? il Direttore dell'Istituto di Informatica e Telematica."

 

83325[/snapback]

grazie mau, qndi x prima cosa dobbiamo trovare un nuovo mantainer e pagargli il prezzo del rinnovo, dopodich? faxare la lettera al n. che ci hai indicato... domanda:

 

come lo troviamo un nuovo mantainer?

 

a qsto punto nn sarebe pi? semplice lasciare scadere il dominio e ricomprarlo? (nn credo che costerebbe molto di pi? del rinnnovo)

 

il dominio scade l'11 novembre mi pare unsure.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

passano altri 48 giorni dalla scadenza per avere la cancellazione...quindi conviene mandare la lettera...

 

il mantainer va bene qualsiasi provider...aruba,register,tiscali...ecc..

Share this post


Link to post
Share on other sites

La faccenda mi sembra strana. Se il dominio ? stato comprato credo che non abbiano nessun diritto di disattivarlo e roba varia (a meno non entrino in gioco casini legali) solo perch? non ci sono accessi.

Comunque, che avete contro Aruba? Il mio sito ? proprio su un server Aruba e solo la notte riavviano i servizi http e ftp (lo fanno intorno alle 3 di notte), poi per il resto mi sembra stabile.

Altri provider non li conosco.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×