Vai al contenuto
Kimimathias

1? Maggio 1994

Messaggi raccomandati

lessi, nn ricordo dove, ke ai piloti nn era stato detto nulla riguardo la morte di senna, fino a dopo la conferenza stampa.

si diceva ke era in condizioni difficili, ma nn mortali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non provocare su quell' episodio. I piloti non sapevano niente, nel senso che pensavano che fosse un incidente brutto ma non mortale: furono informati solo dopo la conferenza stampa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore alexf1 fan

 

 

Gigi non vedo niente , hai postato qualcosa ?

 

Cmq era un pezzo che volevo dirvi che ho trovato le sequenze dall' incidente alla seconda partenza di quel gp e vorrei sapere se c'? una maniera per visualizzarvele visto che ce le ho sul pc , dove si vede Schumacher a pochi minuti dalla partenza ancora fuori dalla macchina senza casco mentre tutti gli altri sono gi? dentro e con un espressione tutt'altro che indifferente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io ho la videocassetta ma in quel momento nessuno sapeva niente di preciso sull' incidente. Verso la fine della gara da un collegamento con Bologna si parla dei gravi traumi subiti da Senna ma prima niente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Gigi non vedo niente , hai postato qualcosa ?

Avevo la foto ma non mi permette di inserirla. sad.gif

 

appena posso vi mostrer? le foto di michael festante, per non parlare di larini...

Per l'amor del cielo non sforzarti inutilmente. Pure io ho le immagini dell'intero GP. Alex e Mark possono a loro volta testimoniarlo...come dice Chatruc, nessuno sapeva esattamente come stessero le cose e nel giro di rientro il pi? festante infatti fu proprio Larini. Sul podio per? tutti tennero un comportamento composto. Sarebbe il caso di finirla con questa infamante e falsa diceria.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io ho la mia opinione e non intendo ribadirla...

ognuno ? libero di pensarla come vuole logicamente.

oer? postare fotografie, anzi fotogrammi di quel tragico gp, ? un mio diritto, anzi ? rispettare il vostro diritto di informazione.

certo che non sapevano di senna... ma fosse solo per quello...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore Arraffae

gigi postaci queste foto il prima possibile perche io purtroppo non seguivo ancora la F1 e non so se schumacher festeggio o meno....con queste foto ci chiarirai parecchi dubbi a noi novellini...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se vuoi arraffae ti ripeto quello ke ho detto poco fa:

lessi su qualke giornale, ke ai piloti nn si era detto nulla riguardo la morte di ayrton, avevano solo detto ke era in ospedale in condizioni difficili.

nn cadere nella ragnatela tessuta dai detrattori di schumacher, ke sono abilissimi nello sconvolgere la verit? dei fatti a loro comodo.

e ke continuano a speculare sulla MORTE di un ESSERE UMANO solo x sfogare l'invidia, l'odio o la gelosia (o qualcunque cosa negativa) ke provano nei confronti di michael

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per chi ancora non conosce bene la storia...la Williams di Ayrton al tamburello and? diritta e sbatt? violentemente contro il muretto all'interno della curva. Il fatto come dimostr? AS ? il seguente:

fin dalla prima gara Ayrton si lamentava che il piantone dello sterzo era troppo corto e gli dava fastidio. Nella nottata fra il 30 aprile - 1 maggio 1994 i meccanici divisero in due il piantone e agginusero un pezzo di tubo per creare un distanziale e soddisfare cos? Ayrton. Ma a quanto sembra quegli impiastri non hanno controllato se il tubo aggiunto avrebbe resistito alle sollecitazioni di una gara. E le foto di allora di AS dimostravanmo senza alcuna ombra di dubbio che il piantone dello sterzo si era rotto proprio dove era stata fatta l'aggiunta del tubo. Quindi in quel momento fatale della gara Ayrton all'inizio della curva del Tamburello in piena accelerazione si trov? senza volante e and? a sbattere violentemente.

Dopo l'urto a quanto sembra Ayrton non aveva fratture, e allora perch? era morto? nella parte superiore del casco la guarnizione era piegata e il casco scheggiato: come se fosse entrato in contatto in qualcosa.

Poi si venen a sapere che nel momento dell'urto il triangolo della sospensione anteriore destra si era alzato e uno dei due bracci si scagliato contro il casco, infilandosi sotto la guarnizione e ficcandosi proprio nel cervello del povero Ayrton....sarebbe bastato che il braccio sbattesse contro ilc asco due millimetri pi? sopra e magari Ayrton poteva uscire vivo dall'incidente solo con un grossissimo spavento....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore Midnight`Angel

i miei ricordi di quel granpremio sono da una parte vaghi e dall'altra molto nitidi...

Il mio ricordoo vago ? che la corsa fu momentaneamente sospesa e mi pare che in quel frangente si vedessero chiaramente le facce piangenti di alcuni "personaggi" williams. Non credo molto alla versione del non sapere nulla, cmq il fatto che abbia esultato nonostante "un incidente grave" ? ugualemente schifoso (a mio modo di vedere).

Modificato da mde

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non ? questione sennisti contro schumacheristi, ma ? questione che gli anti-schumacher cio? coloro che non sanno tifare ma solo odiare, trovano sempre qualche cosa per incolpare di qualcosa di maligno schumi, solo che queste falsita che si sono trovati, scusate il termine, ma sono OSCENE.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

beh ricordiamoci ad esempio la botta di Ralf a Indy: dalla camera car di Michael si vedeva che quando voltava la testa verso la Williams del fratello non credo che lo facesse per semplice curiosit?... anche lui ? un essere umano o no?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
io ho la videocassetta ma in quel momento nessuno sapeva niente di preciso sull' incidente. Verso la fine della gara da un collegamento con Bologna si parla dei gravi traumi subiti da Senna ma prima niente.

62399[/snapback]

 

Questo non e' vero. Nell'ultimo collegamento prima della fine della gara la dottoressa Fiandri dice che Senna e' in coma profondo per le ferite riportate alla testa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
beh ricordiamoci ad esempio la botta di Ralf a Indy: dalla camera car di Michael si vedeva che quando voltava la testa verso la Williams del fratello non credo che lo facesse per semplice curiosit?... anche lui ? un essere umano o no?

62546[/snapback]

 

vabb?,? suo fratello!ci mancherebbe altro se non si preocupasse

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
io ho la mia opinione e non intendo ribadirla...

ognuno ? libero di pensarla come vuole logicamente.

62511[/snapback]

 

No non si pu? pensarla come si vuole. Ci sono le imamgini, ci sono le riprese. Se Schumacher (e gli altri due piloti) non ha esultato non si pu? avere l'opinione che l'ha fatto!!! A costo di spedire ad ogni membro del forum quella cassetta di Imola 94 a spese mie!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L' ipotesi ? corretta, ma la decellerazione ? stata troppo violenta: forse sarebbe morto lo stesso senza la sospensione che ? entrata attraverso la visiera. Infatti il casco di Ayrton sbatt? contro il muro con il risultato che dalle orecchio usciva della materia grigia (scusate l'espressione ma adesso non mi viene il nome del liquido del cervello). Questa lesione ? indipendente da quella frontale del cranio dall quale si svilupp? una tremenda emorragia.

 

Arraffae: nella foto i piloti festeggiano non troppo allegra, sapendo che il giorno prima ? morto un pilota, ma senza immaginare che Senna fosse in pericolo di vita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

"Il podio di Imola, la conferenza stampa subito dopo, erano la fotografia impietosa ma precisa di quanto sta accadendo. Solo Larini, dopo, sembra rendersi conto della tragedia che si consumava in quei minuti. Schumacher e Hakkinen, accanto a lui, sorridevano e scambiavano scherzi."

 

Autosprint n?18, 1994

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore
Questa discussione è chiusa.

×