Jump to content
Sign in to follow this  
Mito Ferrari

Trading, criptovalute, NFT ecc

Recommended Posts

se ti interessano indici azioni e cripto, per cominciare a parte ovviamente leggersi qualcosa online sul trading ti consiglio di crearti un account su etoro, puoi avere un portafoglio virtuale con cui giocare a comprare e vendere sul mercato. in questo modo ti fai una idea chiara di come sarebbe.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Nemesis ha scritto:

Ma voi da dove vi siete informati per cominciare?

vabbè che investirei solo cifre piccolissime per "vedere come va" quindi pure se li perdo sticazzi

 

Cioè so 0 in materia: devo leggere dei libri per "capire, studiare" cit. Binotto o bastano delle linee guida che trovo online? E che programmi?

 

Online si trovano le cose più basilari (ovviamente bisogna sapere distinguere le varie fonti). Una cosa molto positiva è che tante piattaforme di trading online mettono a disposizione un account virtuale con soldi finti che si può usare per esecitarsi e provare a giocare.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma moneyfarm sarebbe la stessa cosa di etoro?

 

Vorrei la piattaforma più seria possibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non esiste una piattaforma più o meno seria, sono tutte sostanzialmente affidabili perché comunque devono avere l'ok delle autorità nazionali. Quello che fa la differenza è la tipologia di uso che se ne fa. Una piattaforma magari va meglio per il trading classico di titoli azionari, un'altra va meglio per il trading di criptovalute (ad esempio etoro non è ottimale per le criptovalute perché non permette di trasferirle su un altro wallet tipo binance) un'altra va meglio per i CFD.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'unico consiglio che posso darvi è di evitare, se potete, Coinbase. Non parlo di sicurezza, in quanto è uno degli exchange più forti e sicuri sul mercato, quanto per le le commissioni.

Oltre che ciurlarvi una quota fissa, c'è anche una quota variabile e uno spread su ogni movimento. Con loro ci ho litigato più di qualche volta, con mail di fuoco, visto che in alcune transazioni mi sono volati via 25/30 euro

Io muovo somme veramente basse, per cui veder sparire 30 euro significa mangiarmi fuori il guadagno completo di un buon affare.

Con Crypto.com attualmente non ho avuto molti problemi.

Edited by Aviatore_Gilles

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 ore fa, Ferrarista ha scritto:

Non esiste una piattaforma più o meno seria, sono tutte sostanzialmente affidabili perché comunque devono avere l'ok delle autorità nazionali. Quello che fa la differenza è la tipologia di uso che se ne fa. Una piattaforma magari va meglio per il trading classico di titoli azionari, un'altra va meglio per il trading di criptovalute (ad esempio etoro non è ottimale per le criptovalute perché non permette di trasferirle su un altro wallet tipo binance) un'altra va meglio per i CFD.

Vabbè ma se con le crypto compro e vendo le azioni per guadagnarci con le oscillazioni in quel caso etoro va bene?

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Nemesis ha scritto:

Vabbè ma se con le crypto compro e vendo le azioni per guadagnarci con le oscillazioni in quel caso etoro va bene?

Che c'entrano le cripto con le azioni?

Share this post


Link to post
Share on other sites
51 minuti fa, Beyond ha scritto:

Che c'entrano le cripto con le azioni?

Intendevo compra vendita di cripto, comunque non so nulla, mi servirebbe un libro per imparare proprio le basi.

 

Etf cfd forex azioni ecc il day trading poi con le vendite long e short mi sembra gioco d'azzardo puro.

 

Servono conoscenze solide che dubito te le diano googlate col telefono.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Nemesis ha scritto:

Intendevo compra vendita di cripto, comunque non so nulla, mi servirebbe un libro per imparare proprio le basi.

 

Etf cfd forex azioni ecc il day trading poi con le vendite long e short mi sembra gioco d'azzardo puro.

 

Servono conoscenze solide che dubito te le diano googlate col telefono.

 

 

 

Infatti è per quello che ti devi iscrivere e provare.

Inizia con eToro, hai sia le cripto, che le classiche azioni e dove puoi abilitare anche un conto fittizio, così fai le tue prove senza rimetterci un euro. Prova con quello intanto, fatti le ossa. 

Devi porti un obiettivo. Visto che sei agli inizi, niente soldi nel breve periodo, quelli sono movimenti rischiosi, che solo un'occhio esperto riesce a vedere. Alla volte ci azzecchi, ma è solo culo, se non sei un drago ci perdi e basta.

Prova invece ad andare su cose più sicure, come fa Ferrarista, tipo con AMD, Intel, Pfizer ecc, cioè titoli che hanno una base solida. Importante è la ricerca di news e progetti a lungo termine.

Ad esempio prendi Intel, decidi che ci butti dei soldi. Prima di farlo guarda l'andamento del titolo (se è in salita o discesa) e poi informati sui vari sviluppi futuri. Ad esempio se Intel prevede un importante accordo di li a breve, è probabile che il titolo salga. (o che scenda, se succede un disastro :asd: )

Quindi poniti l'obiettivo. In sei mesi devo aver guadagnato il 20% (butto li ipoteticamente). L'importante appunto è avere un obiettivo e muoversi di conseguenza.

Io ho fatto un macello agli inizi, infatti c'ho perso un po' di soldi (reali e non virtuali). Adesso sono molto più guardingo nei movimenti, anche se continuo a commettere degli errori, dettati soprattutto dalla foga. Ma all'inizio è normale.

Precedere per piccoli passi.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, gli errori di inesperienza sono inevitabili. Nel primo mese di trading, ho perso il 30% dei miei soldi investiti (non dei miei guadagni) ed ero disperato. Da quello ho imparato molte cose. Ora è circa 1 anno che non scendo mai al di sotto della somma investita.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un mio amico mi ha detto pochi giorni fa di essere stato truffato col trading e aver perso svariate migliaia di euro.

Avrebbe usato una non precisata app che gli avrebbe fatto guadagnare in un primo momento (circa 20k il primo mese) e poi gli avrebbe prosciugato il portafoglio.

 

Mi rendo conto che detto così non ci sono abbastanza elementi per capire se sia effettivamente una truffa, ma solo inesperienza e poca comprensione dei rischi, però avete avuto anche voi testimonianze simili

 

 

 

NB: a scanso di equivoci, l'amico non sono io... :asd:

Edited by andycott

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, andycott ha scritto:

Un mio amico mi ha detto pochi giorni fa di essere stato truffato col trading e aver perso svariate migliaia di euro.

Avrebbe usato una non precisata app che gli avrebbe fatto guadagnare in un primo momento (circa 20k il primo mese) e poi gli avrebbe prosciugato il portafoglio.

 

Mi rendo conto che detto così non ci sono abbastanza elementi per capire se sia effettivamente una truffa, ma solo inesperienza e poca comprensione dei rischi, però avete avuto anche voi testimonianze simili

 

Bisognerebbe capire se la piattaforma di trading era rischiosa ed è stata chiusa, oppure se ha investito in una crypto rischiosa, che gli ha fatto fare un balzo enorme, per poi sparire. In quest'ultimo caso è una condizione normale, ci sono tante shitcoin, che ti fanno anche un +1500%, ma nel giro di qualche settiamana il valore vanno a 0 e addio soldi. In quel caso si chiama Scam, bisogna starci non attenti, di più. Se si decide di puntare su una shitcoin, si buttano dei soldi e si ritirano in qualche ora, mai lasciarli, perché ti ritrovi in mutande.

Mi dispiace per quello che è successo, purtroppo sono inconvenienti del mestiere, se si sbaglia una mossa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh sì, in effetti non ho approfondito, perchè il tipo era abbastanza abbattuto.

All'inizio ci ho scherzato sopra, ma poi mi ha fatto capire che è davvero rimasto in mutande. Solo dopo ho fatto il collegamento con le varie app che vengono pubblicizzate sul web e anche in tv (tipo e-toro, moneyfarm, ecc).

 

Penso che quelle "famose" siano sicure (almeno sul fronte truffa), poi è chiaro che il trading è sempre capitale a rischio

Edited by andycott

Share this post


Link to post
Share on other sites

quando uno comincia deve metterci pochi soldi ed evitare mosse rischiose, poi piano piano che si impara si vede. altrimenti è normale scottarsi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi fa morire @Beyond che dà consigli a destra e a manca ma finora ha giocato coi soldi del Monopoli :asd: Fin quando non vedi i tuoi soldi veri bruciare, non puoi capire :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, andycott ha scritto:

Eh sì, in effetti non ho approfondito, perchè il tipo era abbastanza abbattuto.

All'inizio ci ho scherzato sopra, ma poi mi ha fatto capire che è davvero rimasto in mutande. Solo dopo ho fatto il collegamento con le varie app che vengono pubblicizzate sul web e anche in tv (tipo e-toro, moneyfarm, ecc).

 

Penso che quelle "famose" siano sicure (almeno sul fronte truffa), poi è chiaro che il trading è sempre capitale a rischio

 

Io sono entrato in un momento di euforia dei mercati, infatti ho guadagnato all'inizio. Poi però c'è stato il crollo di Bitcoin e del mercato cripto in generale. E' stato li che l'inesperienza ha giocato un brutto scherzo.

Dei circa 900 euro investiti all'inizio, ne ho persi metà. Soldi miei, non derivati dai guadagni. Immagino come possa essersi sentito lui dopo una botta del genere, sarei disperato anch'io.

Edited by Aviatore_Gilles

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

 

Io sono entrato in un momento di euforia dei mercati, infatti ho guadagnato all'inizio. Poi però c'è stato il crollo di Bitcoin e del mercato cripto in generale. E' stato li che l'inesperienza ha giocato un brutto scherzo.

Dei circa 900 euro investiti all'inizio, ne ho persi metà. Soldi miei, non derivati dai guadagni. Immagino come possa essersi sentito lui dopo una botta del genere, sarei disperato anch'io.

 

Praticamente lo stesso errore che ho fatto io inizialmente. Dopo il primo mese di trading mi sono trovato con un bel -500 euro. La botta è stata pesante, ero abbastanza traumatizzato. Però ho deciso di non dermordere ed ho imparato tanto da quell'errore.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, Ferrarista ha scritto:

 

Praticamente lo stesso errore che ho fatto io inizialmente. Dopo il primo mese di trading mi sono trovato con un bel -500 euro. La botta è stata pesante, ero abbastanza traumatizzato. Però ho deciso di non dermordere ed ho imparato tanto da quell'errore.

 

Io ho venduto l'altra metà, per paura di perdere tutto. Ho fatto qualche giorno di reset e poi ci sono rientrato con molto poco, aggiungendo qualcosina ogni tanto.

Purtroppo ora il periodo è quello che è, ma questa volta riesco a tenere botta e resto fiducioso per i prossimi mesi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Do qualche consiglio visto che anche se non direttamente ho avuto spesso a che fare con il mondo degli investimenti.

 

Non toccate il trading, non fate assolutamente nulla tramite scoperto, non usate derivati. E' rischioso anche per chi sa cosa sta facendo, figuriamoci per gli altri.

 

Piuttosto il mio consiglio è cercare d'investire una quota ogni mese / 2 mesi / 6 mesi come vi pare in un portafoglio di strumenti finanziari (che poi va costruito su quelle che sono le vostre esigenze. Ad esempio ora vanno molto di moda gli ETF perchè consentono di diversificare a costi estremamente bassi. Es: portafoglio azionario classico da investitore "pigro": 50% ETF SP 500, 25 % Mercati Emergenti, 25% Europa). Passando alle crypto/ NFT e quant'altro la mia opinione è che nessuno sia in grado di prevedere cosa succederà. Basta pensare che dentro JP Morgan alcuni consulenti consigliavano di vendere tutto, mentre altri di comprare a manetta perche prevedevano un prezzo futuro di 100k dollari per i BTC. Una scelta potrebbe essere di dedicare l'1 - 2 - 3 - 4 % del vostro portafoglio alle cripto (questo è un esempio ovviamente).

 

 

Comunque investendo ogni mese non comprerete mai al massimo (ma neanche al minimo ovviamente) e sfrutterete la favolosa matematica del dollar cost averaging (guardatela su google).

Prima si inizia a investire meglio è per via della favolosa matematica (parte 2) del tasso d'interesse composto (guardatela su google).

 

Ah vi do anche un'altra notizia. Se non state investendo, state perdendo soldi. Perchè vi chiederete? Inflazione.

 

Ecco cosa succede ai vostri soldi se non investite:

 

graph-impact-of-inflation.jpg

 

Risultato di un'inflazione media pari al 2%.

Edited by Bombarolo di Torino

Share this post


Link to post
Share on other sites

infatti per chi non è avvezzo e non vuole problemi, un piano di accumulo mensile è una scelta sensata, si può decidere se avere un profilo più calmo o più rischioso e così via.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×