Jump to content
Sign in to follow this  
Mito Ferrari

Trading, criptovalute, NFT ecc

Recommended Posts

10 minuti fa, Nemesis ha scritto:

bisogna aspettare mesi/anni

 

ah perchè tu conosci modi per guadagnare tanto e subito? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eviterei di parlare di somme (tra l'altro è una cosa molto poco elegante tra investitori). Ho investito un po' a scaglioni a partire da settembre 2020 e aggiungendo poi altri soldi fino a maggio 2021 (magari nel corso del 2022 investirò altri soldi). Lascio stare il mio guadagno attuale perché siamo in una fase di dip dei mercati che terminerà probabilmente presto. Il dato più sensato è forse quello di una settimana fa circa (ovvero chiusura dell'anno 2021): avevo un guadagno di circa il 35%.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, Ferrarista ha scritto:

Eviterei di parlare di somme (tra l'altro è una cosa molto poco elegante tra investitori). Ho investito un po' a scaglioni a partire da settembre 2020 e aggiungendo poi altri soldi fino a maggio 2021 (magari nel corso del 2022 investirò altri soldi). Lascio stare il mio guadagno attuale perché siamo in una fase di dip dei mercati che terminerà probabilmente presto. Il dato più sensato è forse quello di una settimana fa circa (ovvero chiusura dell'anno 2021): avevo un guadagno di circa il 35%.

What

35% è tantissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti assicuro che se fai trading a livelli alti, 35% in poco più di 1 anno è davvero niente (ovviamente è un buon risultato per chi investe senza dedicarci molto tempo). Calcola poi che questa prima settimana dell'anno ho perso tantissimo scendendo a circa +20% (ma credo che il dip di questa settimana verrà recuperato in breve tempo perché non è causato da problemi strutturali). Calcola che chi ha avuto la freddezza di investire molti soldi all'inizio della pandemia (tra febbraio ed aprile 2020) ha ottenuto guadagni spropositati, dato che quel dip è stato lo slancio per una crescita spaventosa dei mercati. Chi ha investito in quel periodo in azioni, indici, criptovalute, ha probabilmente ottenuto un +200% senza neanche dedicarci troppo tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, Ferrarista ha scritto:

Ti assicuro che se fai trading a livelli alti, 35% in poco più di 1 anno è davvero niente (ovviamente è un buon risultato per chi investe senza dedicarci molto tempo). Calcola poi che questa prima settimana dell'anno ho perso tantissimo scendendo a circa +20% (ma credo che il dip di questa settimana verrà recuperato in breve tempo perché non è causato da problemi strutturali). Calcola che chi ha avuto la freddezza di investire molti soldi all'inizio della pandemia (tra febbraio ed aprile 2020) ha ottenuto guadagni spropositati, dato che quel dip è stato lo slancio per una crescita spaventosa dei mercati. Chi ha investito in quel periodo in azioni, indici, criptovalute, ha probabilmente ottenuto un +200% senza neanche dedicarci troppo tempo.

Il problema è come fai a prevedere?

 

La logica vuole che dopo il disastro del lockdown ad aprile 2020 sarebbe dovuta crollare la borsa e quindi io, se avessi avuto azioni, avrei venduto tutto tipo panic selling, invece il boom. Bisognava comprare ancora di più.

 

Per questo dico: devi essere fortunato a trovarti al posto giusto al momento giusto.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, Nemesis ha scritto:

Il problema è come fai a prevedere?

 

La logica vuole che dopo il disastro del lockdown ad aprile 2020 sarebbe dovuta crollare la borsa e quindi io, se avessi avuto azioni, avrei venduto tutto tipo panic selling, invece il boom. Bisognava comprare ancora di più.

 

Per questo dico: devi essere fortunato a trovarti al posto giusto al momento giusto.

 

 

 

La fortuna è sicuramente importante, ma fino ad un certo punto. Il panic selling lo fa appunto chi si fa prendere dal panico. Chi conosce i meccanismi del mercato, sa che solo le cause strutturali (crollo di vendite, fallimento della società etc) possono farti perdere interamente i tuoi soldi, ma i dip causati da cause esterne sono sempre destinati a finire (la variabile può essere il tempo). In generale la regola d'oro è proprio buy the dip, sell the rip (compra al minimo, vendi al massimo). Se si ha questa regola chiara in mente, la fortuna sta nel comprare al dip vero e proprio e non in fase discendente. Ad esempio tra febbraio e maggio 2021 ci sono stati ben tre dip, ma purtroppo io ho comprato solo alla fine del primo, col risultato che ancora oggi ho alcune posizioni in negativo da allora. Alcune le ho chiuse in perdita perché erano davvero disperate, ma altre le mantengo aperte in attesa che tornino positive.

Share this post


Link to post
Share on other sites
50 minuti fa, Nemesis ha scritto:

La logica vuole che dopo il disastro del lockdown ad aprile 2020 sarebbe dovuta crollare la borsa

 

quale logica? premesso che chiunque con un po' di sale in zucca sapeva che, per quanto critica, era una situazione che avrebbe portato delle società a perderci ma altre a guadagnarci tanto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 ore fa, Nemesis ha scritto:

@Ferrarista se lo puoi dire, quanto hai investito e qual è stato il guadagno? E soprattutto in quanto tempo.

 

Perché da totale ignorante che si è sempre disinteressato a questo mondo, al di là dei casi fortunati che indovinano (es. comprare bitcoin 10 anni fa) io ho sempre avuto l'impressione che i guadagni sono modesti e bisogna aspettare mesi/anni. Di fatto arrotondi lo stipendio ma non ci fai i "big money" giocando in borsa.

 

 

 

Quando entri nel mondo degli investimenti devi sempre avere in mente l'obiettivo, vuoi diventare un scalper o un investitore a lungo termine?

Lo scalper è quello che compra e rivende giornalmente, specialmente in speculazioni, cercando di massimizzare i guadagni. Tipo che investi 1000 in un affare altamente speculativo, questo cresce del 30%/40% in poche ore, arrivi a 1300/1400 e poi rivendi, prendendo i profitti e poi reinvestendoli in altri affari speculativi.

Però appunto è un lavoro giornaliero, devi essere sempre li a fiutare l'affare, stare attento al treno al quale ti agganci ed uscirne al momento giusto. 

 

Se invece vuoi fare come Ferrarista, punti su titoli sicuri, che hanno rendite più basse, ma più sicure nel tempo. Li serve pazienza, perché punti sui tuoi cavalli preferiti e poi aspetti, servono mesi o anche anni per vedere i primi frutti.

Se vuoi fare i big money è possibile, ma devi investirci sempre big money, se pensi di metterci 1000 e dopo qualche settimana avere 100.000, direi che hai sbagliato mestiere o avere un culo della madonna. :asd:

Anche questo è possibile eh, mi viene in mente quello che messo 8000 dollari i shiba inu all'inizio e che ora è milionario, ma serve una dose di culo pazzesca.

 

Ti consiglio di provare, magari inizia con poco , tipo 200-300 euro e inizia a sperimentare. Ci farai molto poco, ma questo ti serve anche per fare esperienza e non perderci troppo se fai qualche cazzata.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Neanche ho menzionato il day trading perché credo che nessuno di noi qui sia interessato. Però è chiaro che se vuoi farlo puoi avere margini di guadagno enormi. Il lato negativo del day trading è che devi trasformarlo in un lavoro, passare la giornata a seguire i mercati, leggere di continuo notizie ed informarti dalle fonti giuste. Semplicemente diventa un impiego a tempo pieno (e forse anche più impegnativo di un normale lavoro, visto che non ci sono limiti agli orari di scambio)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si esatto, diventa un lavoro a tempo pieno. Io c'ho provato per qualche settimana, in maniera più blanda. Diventa uno stress enorme, oltre che farti perdere tanto nel giro di poco.

Alla fine ho deciso che, almeno per me, il gioco non valeva la candela. Fermo restando che fai delle rendite assurde se sei bravo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho approfittato del dip delle criptovalute ed ho incrementato su Bitcoin, Ethereum e Cardano. Inoltre il dip del Nasdaq è davvero pesante oggi (non mi aspettavo una botta così dopo quella della settimana scorsa) quindi ho incrementato anche sul Nasdaq.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io aspetto ancora prima di incrementare, siamo ancora in una fase di incertezza, che a mio avviso porterà il mercato ancora più in basso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Possibile, infatti ho incrementato di poco. Attendo l'inizio della prossima settimana e poi decido se incrementare ulteriormente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io vorrei iniziare a breve. La mia idea è di mettere il grosso su indici come nasdaq che sono relativamente sicuri sul lungo termine, e fare pochissime operazioni. Altra opzione sarebbe affidare tutto a un moneycoach o simile, un amico lo ha fatto e nell'ultimo anno, con un semplice pac senza dover far nulla, ha delle buone rendite.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io credo resterò ancora nel mondo crypto, ma cercando di andare su token più sicuri e meno speculativi.

Quest'anno punterò forte su Avalanche, Decentraland, Polygon e Solana.

Edited by Aviatore_Gilles

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

Io credo resterò ancora nel mondo crypto, ma cercando di andare su token più sicuri e meno speculativi.

Quest'anno punterò forte su Avalanche, Decentraland, Polygon e Solana.

 

Comprato ieri 50 dollari di Solana approfittando del dip. Non voglio rischiare molto su queste criptomonete ancora oggetto di speculazione pesante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si la volatilità è sicuramente alta, ma con le cripto nominate prima si va più sul sicuro. Tra quelle nominate, Solana è quella che sofferto di più in questo periodo, ma sono sicuro si riprenderà.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

Io credo resterò ancora nel mondo crypto, ma cercando di andare su token più sicuri e meno speculativi.

Quest'anno punterò forte su Avalanche, Decentraland, Polygon e Solana.

 

Sugli NFT sai dirmi niente? Ne hai?

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, Mito Ferrari ha scritto:

 

Sugli NFT sai dirmi niente? Ne hai?

 

No, al momento sono impreparato sulla materia, ma devo iniziare ad approfondirla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma voi da dove vi siete informati per cominciare?

vabbè che investirei solo cifre piccolissime per "vedere come va" quindi pure se li perdo sticazzi

 

Cioè so 0 in materia: devo leggere dei libri per "capire, studiare" cit. Binotto o bastano delle linee guida che trovo online? E che programmi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×