Jump to content
Sign in to follow this  
gigi57

L' ultimo prototipo Ferrari

Recommended Posts

Ecco il pi? bel gr. c della storia, ovviamente per me...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ecco il pi? bel gr. c della storia, ovviamente per me...

64308[/snapback]

 

quale?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
come hos critto prima, nel 1987 l'europeo turismo divenne mondiale ma alla fine dello stesso anno era gi? morto e sepolto...rischiava di dare troppo fastidio alla F1 quindi ? stato tolto di mezzo...

64257[/snapback]

 

Quello che veniva chiamato ITC?

Un Campionato assurdo con costi da F1 e ritorno... DA CAMPIONATO TURISMO! Insostenibile! confused_smile.gif

64300[/snapback]

 

appunto..un buon modo per far fuori la categoria e nond are troppo fastidio alla F.1

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Precisazioni per Need: la TWR Porsche batt? la Nissan, la Toyota corse nel 1998 e 1999. Invece la Toyota usc? sconfitta dalla Porsche ufficiale nel 1998, ma solo per sfortuna. L' anno precedente, la gara di Alboreto, Johanson e Kistensen fu spettacolare, grazie alle genialit? di tecnici e piloti delle quali tu parli.

 

L' ITC non era l' europeo di turismo, era la trasformazione a campionato mondiale del DTM nel 1996. L' avventura dur? un solo anno.

 

Credo che la morte del mondiale marche, mondiale turismo, mondiale Gruppo C e FIA GT1 sia dovuto non solo a strategie pro F1 ma anche a sbagli che riguardano l' innalzamento dei costi. Tutti questi grandi campionati sono stati uccisi dall' aumento dei costi, causato dalla partecipazione delle case, finch? corrono i privati le spese sono per forza contenute: ? per questa ragione che temo per il FIA GT.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Credo che la morte del mondiale marche, mondiale turismo, mondiale Gruppo C e FIA GT1 sia dovuto non solo a strategie pro F1 ma anche a sbagli che riguardano l' innalzamento dei costi. Tutti questi grandi campionati sono stati uccisi dall' aumento dei costi, causato dalla partecipazione delle case, finch? corrono i privati le spese sono per forza contenute: ? per questa ragione che temo per il FIA GT.

64455[/snapback]

Concordo, purtroppo

sad.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
L' ITC non era l' europeo di turismo, era la trasformazione a campionato mondiale del DTM nel 1996. L' avventura dur? un solo anno.

 

Chatruc Chatruc..che mi combini??? il mondiale turismo si disput? solo nel 1987...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Precisazioni per Need: la TWR Porsche batt? la Nissan, la Toyota corse nel 1998 e 1999. Invece la Toyota usc? sconfitta dalla Porsche ufficiale nel 1998, ma solo per sfortuna. L' anno precedente, la gara di Alboreto, Johanson e Kistensen fu spettacolare, grazie alle genialit? di tecnici e piloti delle quali tu parli.

Hai ragione Chatruc, mi sono confuso.

Chiedo umilmente perdono idolo.gif

 

L' ITC non era l' europeo di turismo, era la trasformazione a campionato mondiale del DTM nel 1996. L' avventura dur? un solo anno.

 

Questo lo sapevo anche io, ma comunque il nome (International Touring Championship) era abbastanza inequivocabile sulle intenzioni degli organizzatori. winky_smile.gif

D'altra parte ? vero che il DTM ? sempre stato un campionato turismo "sui generis": in tutti gli altri, dal BTCC, CIVT fino all'attuale ETCC, le vetture rispecchiavano non solo nella livrea le controparti stradali (Alfa a trazione anteriore 4 cilindri, BMW posteriore 6L, Audi 4WD), mentre nel DTM sono tutti mostruosi V8 da 400CV a trazione posteriore, sia che si chiamino Mercedes C-class o Audi A4. blink.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Emulman, ti ho fregato un' altra volta, io non parlavo del mondiale turismo, parlavo della versione mondiale del DTM, come poi ha sottolineato Need.

Share this post


Link to post
Share on other sites
nel DTM sono tutti mostruosi V8 da 400CV a trazione posteriore, sia che si chiamino Mercedes C-class o Audi A4. blink.gif

64520[/snapback]

O Alfa Romeo 155 tounge_smile.gif

user posted image

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Emulman, ti ho fregato un' altra volta, io non parlavo del mondiale turismo, parlavo della versione mondiale del DTM, come poi ha sottolineato Need.

 

ammetto..mi sono sbagliato!!!! embaressed_smile.gif

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

riguardo il DTM..ricordiamo poi che in quel periodo le gruppo A erano divise in due categorie distinte.. le A1, in pratica le turismo del DTM senza limiti.. e le A2 che erano le turimo fino a 2000cc (in pratica BTCC ecc)..le A1 correvano solo in Germania, mentre nel resto d'Europa si usavano le A2 perch? i costi del campionato turismo con le A1 rasentavano quelli della F1.,,le Alfa 155 TI V6 avevano trazione integrale, sospensioni intelligenti, tarction control...qualcosa di mostruoso davvero...

user posted image

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
le Alfa 155 TI V6 avevano trazione integrale, sospensioni intelligenti, tarction control...qualcosa di mostruoso davvero...

 

Gi?! Pensa che c'? una scuderia (di cui mi sfugge il nome) ne ha comprate un paio e le schiera nel CIVM. Ne ho vista in azione una mesi fa durante una prova del suddetto campionato: IMPRESSIONANTE! Peccato abbia rotto il motore proprio all'uscita della curva dove ero "assiepato" io! confused_smile.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gramenzi l'ha comoprata e gli ultimi due anni ha corso con quella. Adesso la guida di Giuseppe mentre Gramenzi ha preso una Viper!

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Porsche 917 non ha MAI avuto timore della 512 (n? della S, n? della M). La superiorit? del mostro tedesco (nelle versioni LH e K) ? sempre stata tale da ridicolizzare le Ferrari. L'unica vittoria significativa che la Ferrari sia riuscita a cogliere ? stata la 12H di Sebring, perch? le Porsche ufficiali erano state attardate da problemi mentre cpmducevano la gara. Enzo Ferrari aveva deciso di investire il ricavato dalla vendita del 50% delle azioni Ferrari alla Fiat nella costruzione di 25 Ferrari 512, al fine di vincere a Le Mans (la sua gara preferita) e risollevare la Ferrari dopo lo smacco subito ngli anni precedenti dalla Ford. Sia nel 1970 che nel 1971 le Porsche 917, troppo superiori rispetto alle Ferrari 512, hanno dominato il campionato, lasciando agli altri solo qualche briciola. La Ferrari nel 1971, constatata l'inutilit? di combattere contro le superiori 917 con le 512M(anch'esse impotenti), decise di concentrarsi sulla 312P, vettura che rispondeva ai regolamenti che sarebbero entrati in vigore l'anno successivo, proprio per arginare lo strapotere Porsche.

Gli stessi piloti che ebbero modo di guidare le due vetture definirono la 917 un mostro, la 512 bella da vedere quanto impotente nel fronteggiare la rivale.

A riprova di ci?, basti pensare che nel 1971 il team Penske, che gareggiava con una 512M, realizz? una versione del telaio della Ferrari basata sul parabrezza della 917, al fine di apportare miglioramenti aerodinamici alla vettura. Il tutto fu, ovviamente, vano.

 

Nel 1972 i regolamenti furono modificati e la 917 fu costretta ad emigrare negli USA, dove fu modificata e trasformata in barchetta per prendere parte al campionato Can-Am, inizialmente come 917/10.

Nel 1973 fu evoluta nella versione 917/30, la pi? potente auto della storia delle competizioni: dotata di un flat-12 da 5.4 litri, doppio turbocompressore, erogava una potenza mostruosa, pari a 1100 cv in assetto da gara, 1560 in assetto da qualifica. Domin? il campionato, aggiudicandosi tutte le gare previste in calendario ed infliggendo distacchi mostruosi alle avversarie. Fu costretta, al termine del 1973, ad abbandonare la Can-Am perch? l'organizzazione decise di penalizzare la Porsche, capace di ridicolizzare le auto "made in USA" ed uccidere il campionato.

Le prestazioni della vettura, in assetto da gara, erano le seguenti (le ho pescate su un sito dedicato alle 917):

 

0-100 km/h in 2"1

0-160 km/h in 3"9

0-320 km/h in 13"9

Vel. Max. 390 km/h (in circuito, durante le prove ha toccato i 422 km/h sul rettilineo del Mistral, al Paul Ricard)

Peso in condizioni di gara: 750 kg

 

Giusto per capirci, le F1 turbocompresse toccarono il proprio apice di potenza con il motore BMW da 1,5l turbo, capace di erogare in assetto da qualifica 1300 cv. Le F1 turbo, sul Mistral arrivavano a circa 340 km/h (le pi? veloci).

Infine, una F1 attuale riesce a coprire lo 0-100 in 2"3.

 

Conclusioni: considerando che la 917/30 disponeva di un cambio a 4 marce, era sprovvista di alcun ausilio elettronico (ABS, TC, Launch Control, Cambio elettroattuato, frizione elettroidraulica, ecc.) e che tutto, rispetto alle attuali F1 era delegato alla bravura del pilota, ne consegue che fu un'auto da competizione assolutamente MOSTRUOSA e che colui (nel caso, Donhaue) che si sedeva al volante, aveva degli attributi simili a quelli di un toro. Considerando infine il livello tecnico della F1 anni 70 (le potenze si aggiravano intorno ai 450 cv...) appare chiaro come la F1 fosse indietro tecnolo-gicamente rispetto alla categoria Sport che, in effetti, era la pi? seguita ed avanzata. Basti confrontare la differenza di 23" di differenza tra la 917K (Rodriguez o Siffert, non ricordo) e la pole in F1 all'epoca (1970-71) per avere un quadro delle forze in campo. Solo dalla seconda met? degli anni '80, per questioni economiche, la F1 ha preso il sopravvento, riuscendo a decretare (grazie a volgari manovre politiche) la fine delle mostruose Gruppo C.

 

Un'ultima precisazione: non ? mai esistita una Porsche denominata 937. Mi pare di capire, dal fatto che vionse a Le Mans nel 1985, che si tratti di una 956C. Era dotata non di un V8 da 6,7 litri biturbo, bens? di un flat-6 da 2,6 litri biturbo progettato in origine per la 500 miglia di Indianapolis. Anche in quel caso la 956C Porsche ridicolizz? letteralmente la concorrenza, comprese le Lancia LC2 dotate di propulsore Ferrari appositamente studiato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest alexf1 fan

 

Le F1 turbo, sul Mistral arrivavano a circa 340 km/h (le pi? veloci).

 

Dopo l'85 il Mistral fu accorciato di 1 km , probabilmente con le macchine dell' 86/87 si sarebbero toccate velocit? ben maggiori dei 340 . :pensieroso:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×