Jump to content
Sign in to follow this  
KimiSanton

2021.16 | Gran Premio di Turchia - Istanbul [Gara - Commenti]

Recommended Posts

12 minuti fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

Elkann "Vero che gli altri ci hanno soffiato il podio e il giro più veloce, ma noi abbiamo il Driver of the day"

No dai ti prego... :asd: 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

Comunque applauso a Pirelli. Hanno gomme da bagnato, che non vanno sul bagnato, intermedie che fanno 60 giri su pista asciutta, gomme soft che durano metà gran premio e gomme dure che durano 10 giri :asd:

 

Si spiegano molte cose, sono tutte evidentemente gomme a km 0 sviluppate in Turchia, su questo circuito asfaltato da topo Gigio. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

Comunque applauso a Pirelli. Hanno gomme da bagnato, che non vanno sul bagnato, intermedie che fanno 60 giri su pista asciutta, gomme soft che durano metà gran premio e gomme dure che durano 10 giri :asd:

 

Sono tutte perfette per come devono funzionare, solo i colori le assegnano random così è più emozionante.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque per comestanno le cose 

Ferrari la vedo messa bene per Austin 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Alexander ha scritto:

 

Sono tutte perfette per come devono funzionare, solo i colori le assegnano random così è più emozionante.

 

Buonasera Carlo Vanzini!

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, Stout ha scritto:

Comunque per comestanno le cose 

Ferrari la vedo messa bene per Austin 

 

 

Ti ricordo che, di solito, dopo una bella gara della Ferrari, vengono 3 gare di m***a.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Cla

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fantastica la parte sulle Megane e la chiosa finale sul balzo delle gare :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, ClaudioMuse ha scritto:

Ora che sono a casa, provo a raccogliere un po' di considerazioni su questo weekend turco.

Premessa: tutto è nato per scherzo martedì 5, dopodiché la cosa è diventata seria constatando che biglietti in tribuna + voli+ noleggio auto + hotel costavano poco più di una general entry in Europa. Quindi pochissimo tempo per organizzarsi e per rifletterci :asd:

Inizio dalla tribuna scelta, la Silver 8, non molto costosa e con ottima visuale sulle ultime 3 curve e parte del rettilineo, siamo riusciti anche a vedere qualche pitstop da lontano. Forse la miglior visuale nelle 3 gare che ho visto dal vivo. Unica nota dolente lo schermo piccolo e non in formato 16:9, era davvero difficile capirci qualcosa, ma faceva comunque il suo. Abbiamo praticamente visto quasi tutti i sorpassi e i duelli dal vivo, davvero ottima. Voto in più per la s:b-button:innata di Leclerchino sotto di me al sabato. Abbiamo anche visto per bene tutti i sorpassi di Sainz (tranne ovviamente quello su Ocon) e il duello Lewgend-Perez.

Le gare di contorno erano robe bangla con le Renault Megane, roba che @Ferrarista si sarebbe limitato a dominare. Inutile dire che ce le siamo saltate llegramente. C'era comunque da fare nei tempi morti, c'erano vari stand per fare le polaroid coi piloti, oppure erano in mostra il trofeo del pilota campione e la macchina del 2022. Stand di cibo passabile, con 5-7 euro si pranzava tranquillamente, che è oro colato. Anche il parcheggio costava 3 euro - un nulla per gli standard della F1.

Logistica - faccio una piccola premessa per @Beyond : il mio albergo era a 29km dal circuito, 25 minuti in auto senza traffico, che per una città come Istanbul vuol dire dietro l'angolo. Al venerdì abbiamo impegato 1 ora door to door, accettabile. Dal sabato in poi hanno deciso di chiudere l'autostrada a 4 corsie che porta al circuito e deviare tutte le auto per viottoli di campagna: ci abbiamo messo 2 ore. Scazzati, ma per fortuna siamo partiti in anticipo e non ci siamo persi le FP3. La vera tragedia è stata di domenica. Partito alle 9:45 locali, sono arrivato in tribuna 10 minuti prima della partenza (14:50 - dopo 5 ore di traffico e corsa per le colline), cuol cuore in gola e il cazo sfracellato. Dopo 4 ore di traffico bloccato abbiamo deciso di abbandonare la macchina dov'era, al margine della strada, dopo aver constatato che le persone a piedi erano più veloci di noi. Dopo circa 30 minuti di cammino, parte del quale tracannando un panino con le kofte fatta da un vecchietto locale, ho temuto un revival dell' Heysel, vista al ressa formatasi all'ingresso. Dopo una corsa per raggiungere la tribuna, ennesimo controllo dei biglietti. Quando tutto sembrava perso, a 15 minuti dalla partenza ci fanno entrare tutti senza più controllare i biglietti, quindi è passato chiunque:maxnotme:

Davvero incomprensibile la scelta di chiudere l'autostrada principale, così come quella di avere un unico punto di accesso per tutti gli spettatori, così come quella di avere un controllo biglietti addizionale ogni giorno alla tribuna, una perdita di tempo inutile. Se non avessimo abbandonato la macchina, non avremmo mai fatto in tempo a vedere la partenza. Le persone continuavano ad arrivare anche a gara iniziata da mezz'ora.

Pubblico stranamente molto giovane, età media sotto i 30 direi, e per la maggior parte locale. Qualche olandese, ovviamente, ma lontano dalla solita invasione. Tifo equamente diviso tra Ferrari, rapper e supermax, con l'ultimo in lieve vantaggio.

Nota positiva è che, se non si è troppo stanchi e si vuole affrontare almeno altre 2 ore di guida, la serata si può sempre dedicare a visitare la bellissima Istanbul, cosa che abbiamo fatto di venerdì e sabato.  A parte alcune eccezioni come Baku e Budapest, è raro non avere un circuito sparso nel mezzo del nulla, dove a fine giornata non ti resta niente da fare.

Climaticamente il weekend è stato assurdo. Ho la faccia e il collo scottati, ma ho anche preso un botto di freddo e pioggia e ho tutti i vestiti infangati:wacko2:

Ora piccola parentesi mazzoniana:

- Quando io sono al circuito, il rapper è sempre fuori dal podio

- in due occasioni su 3 vince la Mercedes sfigata

- ho probabilmente assistito all'ultima gara ad Istanbul e all'ultima vittoria in carriera di Ambrogio

 

Credo sia tutto,  chiudo con una piccola confessione:

cof.jpg

 

 

Organizzazione da terzo mondo, ah già :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pagelline di Terruzzi marginalmente in ritardo

 

Spoiler
Voto 10 a Bottas. Una giornata felice per un tristone cronico. Un premio alla minoranza di casa Mercedes. Il Findus ha guidato, ha meritato, libero da Hamilton, una tantum. E la Mercedes continua a stare davanti mentre perde punti tra i piloti.
Voto 9 a Leclerc. Una garona, dai. Era terzo senza perdere e senza guadagnare. Ha provato a dare un sogno a se stesso e a chi tifa Ferrari. Va bene, niente podio ma valeva la pensa provarci, sperare, gasare. E quando c’è da fare un numero, lui ci prova sempre. Meritava di più, in effetti.
 
Voto 8 a Perez. Ogni tanto mister Messico scende dalle nuvole e fa un figurone. In Turchia ha contenuto i danni in qualifica e ha tirato fuori una gran corsa, con tanto di duello vinto su Re Luigi. Mica da tutti, dai. Bravo, anche se magari non sa come abbia fatto.
Voto 7 a Sainz. Un bel recupero anche perché recuperare sul bagnato con la Ferrari non è come recuperare sull’asciutto con una Mercedes o una Red Bull. Solido nel mischione, anche se adesso deve tornare a tirar fuori qualche coniglio dal casco e provare a stupire grandi e piccini.
Voto 6 a Hamilton e Verstappen. Almeno qui stanno alla pari. Niente di che, dai per la coppia più spettacolare del Mondiale. Lewis ha fatto i compiti e ha litigato un'altra volta con i suoi pard; Max si è accontentato visto come andava l’altro. Più ragioneria che magia. Comprensibile, sia chiaro.
Voto 5 a Gasly. Ancora una volta una gara buonissima rovinata da un inciampo. Peccato perché sulla guida siamo al 7 più. Ma siccome il potenziale c’è tutto, non si capisce come mai manchi sempre qualcosa.
 
Voto 4 a Vettel. A un certo punto ha avuto l’ideona per trasformare una domenica loffia in un disastro ferroviario. Gomme da asciutto sulla laguna turca, il massimo per fare testacoda anche in tinello con su le pattine. No, bene, una mossa da vecchio volpone.
Voto 3 a Stroll. La sua difesa su Hamilton ha impressionato per tenacia e grinta. Peccato sia durata un decimo di secondo, quando ha intravisto the King nel retrovisore. Poi ha buttato dentro il risparmio energetico onde evitare di farsi prendere a sberloni dal babbo e dallo zio Toto ai box.
Voto 2 ad Alonso. Ma come, stella mia, eravamo tutti lì, noi all’ospizio, pronti a fare il tifo a vedere cose turche in Spanish edition e tu, Nano, mi vai fuori alla curva uno? Sì, certo quel francese, ma santa pazienza, sei sparito. Dov’eri? Sul Bosforo? Bastava dirlo e prendevamo un the con biscottini insieme.
 
Voto 1 a Tsunoda. Ciccio, non so se ti rendi conto ma hai fatto vedere i sorci verdi a Lewis, mica a un somaro qualunque. Era pronto un voto 9, un voto 8 e poi tracchete, mi sei caduto nell’oblio. Quattordicesimo, con Gasly sesto…
Voto 0 a Mazepin. Ci siamo divertiti, dai. Adesso però prendere su e tornare a casa. Meglio, anche per te. Chi non sa stare al tempo, prego andare.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande @ClaudioMuse, i Ferraristi dovrebbero darti a gratis, i biglietti per vedere tutte le gare se l'andamento in tua presenza, è sempre questo. :zizi:

  • Trottolino 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×