Jump to content
Sign in to follow this  
KimiSanton

2021.12 | Gran Premio del Belgio - Spa-Francorchamps [Gara - Commenti]

Recommended Posts

22 ore fa, Corracar ha scritto:

Ma siamo sicuri che questa gara fosse più bagnata di Spagna 96, Suzuka 94, Spa 95, 97 e 98, per dirne alcune? Era proprio impossibile correre?

 

Una vita che si corre sul bagnato, e oggi (con gomme da bagnato nettamente più evolute) si scopre che non si vede niente? Ma stiamo davvero scherzando?

E comunque, abolissero stò C** di parco chiuso!

:porcoquiporcola:

 

Ci hanno privato di una corsa potenzialmente pazzesca, ricca di colpi di scena. :sad_smile:

 

PS: Magari avrebbe vinto Latifi :asd: 

Budget Cup, imho la colpa è soprattutto sua. Nessuno ha voglia di rischiare di buttar via due auto con queste restrizioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, F.126ck ha scritto:

 

Io mi aspetterei che alle 15 : 30 mi dicano che la gara è annullata e che mi rimborseranno il biglietto invece che prendermi per il culo fino a sera per fottermi i soldi. 

 

La questione rimborso e serietà della FIA è sacrosanta, ma questo semplicemente rende solo più deludente tutto l'accaduto. Le sarebbe capitato lo stesso in ogni caso, e forse anche senza pioggia. il GP di Spa è un po' come se ci fosse il concertone del primo maggio ad Isernia, ovvio che le strade di accesso si ingorgano all'inverosimile. Quello che non capisco è come mai, in tanti anni, il Belgio non abbia pensato ad infrastrutture adeguate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spa è così, se ci vai in auto devi armarti di pazienza, se ci vai con i mezzi pubblici non pretendere di mangiare e dormire al caldo la sera del GP, pioggia o non pioggia. Il modo migliore secondo me per godersi il weekend è in tenda, campeggio o sistemazioni varie nei villaggi adiacenti, possibilmente con mezzo proprio.

 

Dispiace che la tipa non abbia potuto vedere una gara, quello sì, la frustrazione è comprensibile. Ma il suo volo con innumerevoli cambi di mezzi l'avrebbe rischiato di perdere anche con una gara normale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 hours ago, KimiSanton said:

 

Più che pioggia (che c'era, certo) nuvole e mi sa anche simil nebbia

 

no non era nebbia, e' una condizione climatica che noi residenti in nord europa/isole atlantiche  conosciamo benissimo, quel crossover di nubi che galleggiano poco sopra il manto stradale, che oltre a scaricare pioggia depositano anche tonnellate di umidita' , l'acqua alzata non ricade subito ma resta sospesa qualche secondo per poi ricadere a terra

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dovrebbero montare tutti un ventilatore stile Brabham BT46 per spazzare via quella nebbia bagnata :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 30/8/2021 Alle 13:31, Carmine Marzano ha scritto:

Schumacher non venne mai scalzato dalla testa del mondiale nel 2003 una volta raggiunta.

scusa, per la precisione, a 3 gp dalla fine, quando in fia si sono accorti delle Michelin slick, e che col consumo diventavano 16mm più larghe la classifica era

Schumi 72

JPM71
kimi 70

embé so differenze...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque un tempo le gare sul bagnato, anche forte, si disputavano, ora è sempre più problematico. C'è un problema di fondo da risolvere, che sia tecnico o economico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Corracar ha scritto:

C'è un problema di fondo da risolvere

 

Quale problema? Domenica gli ascolti tv e i biglietti per l'autodromo sono andati bene, gli sponsor si sono visti e le polemiche per i giornalisti non sono mancate, non c'è nessun problema.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 30/8/2021 Alle 13:32, NeoN ha scritto:

già postata?

 

 

da leggere tutto il thread...

 

 

 

Quando ci fu il 45° anniversario delle frecce tricolori, nel 2005, non me lo volevo assolutamente perdere, anche perché era la prima volta che presentavano il Typhoon in Italia. 

Sapevo a cosa andavo incontro, avevo fatto i miei conti, che ovviamente si rivelarono errati. Quel giorno si presentarono qualcosa come 700.000 persone, con un'unica strada di accesso. Partì dalla provincia di Padova alle 4 di mattina e riuscì ad entrare in base, a Rivolto, alle 12.30. La manifestazione finì verso le 19.00 e vi lascio immaginare il deflusso, arrivai a casa che era quasi mattina. Quando ci si imbarca in queste imprese si sa a cosa si va incontro, quindi c'è poco da lamentarsi. 

Nel 2009 andai al Mugello, beccando il weekend peggiore dell'anno, tutto il giorno sotto la pioggia battente. Il deflusso fu tragico, in mezzo al fango e al freddo. Ma si fa, per amore delle passioni si fa. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Corracar ha scritto:

Comunque un tempo le gare sul bagnato, anche forte, si disputavano, ora è sempre più problematico. C'è un problema di fondo da risolvere, che sia tecnico o economico.

 

E' solo e esclusivamente tecnico.

Il parco chiuso va abolito, perché spettacoli come quelli di domenica non si devono più vedere, e pirelli va cacciata. Non è ammissibile che una gomma da bagnato non riesca a lavorare bene sotto l'acqua. Dai ca**o, le Good Year slick andavano pure con pista umido bagnata e queste manco riesco a lavorare nell'unica situazione nella quale sono state concepite.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

 

E' solo e esclusivamente tecnico.

Il parco chiuso va abolito, perché spettacoli come quelli di domenica non si devono più vedere, e pirelli va cacciata. Non è ammissibile che una gomma da bagnato non riesca a lavorare bene sotto l'acqua. Dai ca**o, le Good Year slick andavano pure con pista umido bagnata e queste manco riesco a lavorare nell'unica situazione nella quale sono state concepite.

Da quel che dicevano il problema non era che le gomme non riuscivano a lavorare ma che alzavano troppa acqua causando problemi di visibilità  

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 30/8/2021 Alle 10:24, KimiSanton ha scritto:

Non vedevano l'auto davanti dietro alla SC. Fine.

Sei troppo serio e ragionevolmente allineato secondo me.

Che non vedessero l’auto davanti è un’affermazione soggettiva di alcuni piloti, non suffragata da altri e soprattutto non verificabile. Dubito che in altre gare con la pioggia anche in piste come Montecarlo, dal terzo in giù riuscissero ad avere una visuale perfetta eppure la storia ci dice che a parte situazioni particolari come la partenza negli ultimi trent’anni non ricordo pateracchi clamorosi con più macchine coinvolte O con conseguenze particolarmente gravi.

al contrario con visibilità perfetta e asfalto asciutto di botti da gridare al miracolo perché il pilota non si è fatto quasi nulla ne sono successi parecchi (chi ha detto Grosjean? O era Kubika?)

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, Alex_Ferrari ha scritto:

Da quel che dicevano il problema non era che le gomme non riuscivano a lavorare ma che alzavano troppa acqua causando problemi di visibilità  

Ammazza... è che volevano? Le gomme drenanti ma non lo spray generato dal drenaggio? E mi raccomando lo stesso grip dell’asciutto... 🙄

Mettiamo i parafanghi sopra le ruote e risolviamo il problema?

Share this post


Link to post
Share on other sites
55 minuti fa, Alex_Ferrari ha scritto:

Da quel che dicevano il problema non era che le gomme non riuscivano a lavorare ma che alzavano troppa acqua causando problemi di visibilità  

 

Le gomme rain non hanno mia lavorato bene, sono scivolose da far schifo. Con quelle gomme ci potresti fare 8 gare, che ancora il battistrada sarebbe nuovo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sono d'accordo, non ho visto problemi di grip, Sabato Hamilton ha fatto la curva prima della Bus Stop (ora non mi viene il nome) a manetta, in ottava, il problema era l'aquaplaning (nemmeno quello, secondo me, è dipeso dalla qualità delle gomme ma dalla quantità d'acqua e la velocità) e sopratutto la visibilità.

 

Si sto difendendo la Pirelli :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, F.126ck ha scritto:

Non sono d'accordo, non ho visto problemi di grip, Sabato Hamilton ha fatto la curva prima della Bus Stop (ora non mi viene il nome) a manetta, in ottava, il problema era l'aquaplaning (nemmeno quello, secondo me, è dipeso dalla qualità delle gomme ma dalla quantità d'acqua e la velocità) e sopratutto la visibilità.

 

Si sto difendendo la Pirelli :asd:

Blanchimont

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, F.126ck ha scritto:

Non sono d'accordo, non ho visto problemi di grip, Sabato Hamilton ha fatto la curva prima della Bus Stop (ora non mi viene il nome) a manetta, in ottava, il problema era l'aquaplaning (nemmeno quello, secondo me, è dipeso dalla qualità delle gomme ma dalla quantità d'acqua e la velocità) e sopratutto la visibilità.

 

Si sto difendendo la Pirelli :asd:

 

Vergogna :asd:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 1/9/2021 Alle 11:04, Aviatore_Gilles ha scritto:

 

E' solo e esclusivamente tecnico.

Il parco chiuso va abolito, perché spettacoli come quelli di domenica non si devono più vedere, e pirelli va cacciata. Non è ammissibile che una gomma da bagnato non riesca a lavorare bene sotto l'acqua. Dai ca**o, le Good Year slick andavano pure con pista umido bagnata e queste manco riesco a lavorare nell'unica situazione nella quale sono state concepite.

 

Pienamente d'accordo :yes:

L'economia la mettevo tuttalpiù perchè le riparazioni costano :asd: .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×