Jump to content
Sign in to follow this  
Ruberekus

Saga ali flessibili

Recommended Posts

51 minuti fa, crucco ha scritto:

Eppure la gente si abbona ugualmente a Sky e spende ugualmente un sacco di tempo e denaro per questa messinscena.

 

Pensa che c'é addirittura chi conta i titoli di Lewgend ahahah.

  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
51 minuti fa, red27 ha scritto:

La risposta elastica dei componenti in carbonio viene utilizzata in ogni disciplina. Hanno superato i test statici? Bene. La sicurezza è compromessa? No. Allora brava RedBull, e gli altri a scuola.

questo discorso però non c'entra molto con la realtà dei fatti

 

il regolamento tecnico dice espressamente (art. 3.8) che "ogni parte della vettura che influenzi la sua performance aerodinamica [ad eccezione del DRS] deve essere rigidamente assicurata al resto della macchina, non avere gradi di libertà e rimanere immobile rispetto alla macchina", quindi non è questione di essere più o meno bravi in scienza dei materiali, l'ala non deve flettere punto

 

dopodiché, stabilita la norma, la questione è come verificarla e farla rispettare, ed è qui che si pone il nodo della discordia, poiché la FIA si riserva (art. 3.9.9) totale di libertà di azione nelle verifiche di flessibilità (proprio perché i test vengono fatti staticamente e gli ingegneri dei team sono più bravi di quelli della FIA e trovano il modo di evaderli)

 

non è per difendere la Mercedes eh (o la RB, visto che anche la Mercedes sta barando con l'ala anteriore), è semplicemente per avere chiara la situazione

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
1 ora fa, Ruberekus ha scritto:

questo discorso però non c'entra molto con la realtà dei fatti

 

il regolamento tecnico dice espressamente (art. 3.8) che "ogni parte della vettura che influenzi la sua performance aerodinamica [ad eccezione del DRS] deve essere rigidamente assicurata al resto della macchina, non avere gradi di libertà e rimanere immobile rispetto alla macchina", quindi non è questione di essere più o meno bravi in scienza dei materiali, l'ala non deve flettere punto

 

dopodiché, stabilita la norma, la questione è come verificarla e farla rispettare, ed è qui che si pone il nodo della discordia, poiché la FIA si riserva (art. 3.9.9) totale di libertà di azione nelle verifiche di flessibilità (proprio perché i test vengono fatti staticamente e gli ingegneri dei team sono più bravi di quelli della FIA e trovano il modo di evaderli)

 

non è per difendere la Mercedes eh (o la RB, visto che anche la Mercedes sta barando con l'ala anteriore), è semplicemente per avere chiara la situazione

 

Il tuo discorso (intendo il primo capoverso) vale fino ad un certo punto. è il punto nodale di ogni regola, che sia sportiva o meno. La punizione per la violazione (multa, divieto di usare un dispositivo, o qualunque altra cosa) può essere comminata solo se e quando l'autorità può verificare la violazione. Ovviamente in teoria Red Bull è in palese violazione del regolamento, ma finché nessuno trova un sistema incontrovertibile per provarlo, di fatto la violazione non c'è.

Edited by Ferrarista

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si sa che su ste cose barano tutti. Mi voglio fare due risate però quando a subire conseguenze sarà solo la RB e non la Mercedes.

 

Almeno però loro sono più combattivi di noi.

Non per caso Totrollo ha detto che preferiva noi come avversari...:toto1m:

 

E ci credo... quando ti ricapita una banda di sgeni come la nostra

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Ferrarista ha scritto:

 

Il tuo discorso (intendo il primo capoverso) vale fino ad un certo punto. è il punto nodale di ogni regola, che sia sportiva o meno. La punizione per la violazione (multa, divieto di usare un dispositivo, o qualunque altra cosa) può essere comminata solo se e quando l'autorità può verificare la violazione. Ovviamente in teoria Red Bull è in palese violazione del regolamento, ma finché nessuno trova un sistema incontrovertibile per provarlo, di fatto la violazione non c'è.

infatti il punto non è quello, ho già spiegato nel primo post che al momento la Red Bull è in regola 

 

il punto è che la FIA può a sua discrezione modificare i carichi dei test se sospetta che le ali flettano troppo, che è il caso in questione della Red Bull 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Ruberekus ha scritto:

questo discorso però non c'entra molto con la realtà dei fatti

 

il regolamento tecnico dice espressamente (art. 3.8) che "ogni parte della vettura che influenzi la sua performance aerodinamica [ad eccezione del DRS] deve essere rigidamente assicurata al resto della macchina, non avere gradi di libertà e rimanere immobile rispetto alla macchina", quindi non è questione di essere più o meno bravi in scienza dei materiali, l'ala non deve flettere punto

 

dopodiché, stabilita la norma, la questione è come verificarla e farla rispettare, ed è qui che si pone il nodo della discordia, poiché la FIA si riserva (art. 3.9.9) totale di libertà di azione nelle verifiche di flessibilità (proprio perché i test vengono fatti staticamente e gli ingegneri dei team sono più bravi di quelli della FIA e trovano il modo di evaderli)

 

non è per difendere la Mercedes eh (o la RB, visto che anche la Mercedes sta barando con l'ala anteriore), è semplicemente per avere chiara la situazione

Un ala non può non flettere, sotto l'azione della giusta forza anche una barra d'acciaio del diametro di un metro lo farebbe. Per questo i test statici prevedono delle tolleranze. Il fatto è che sono inadeguati perchè i componenti evidentemente forniscono una risposta non lineare. 

Se la norma prevedesse un monitoraggio puntuale del comportamento dinamico darei ragione alla FIA, altrimenti non è applicabile

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, red27 ha scritto:

Un ala non può non flettere, sotto l'azione della giusta forza anche una barra d'acciaio del diametro di un metro lo farebbe. Per questo i test statici prevedono delle tolleranze. Il fatto è che sono inadeguati perchè i componenti evidentemente forniscono una risposta non lineare. 

Se la norma prevedesse un monitoraggio puntuale del comportamento dinamico darei ragione alla FIA, altrimenti non è applicabile

ma questo è irrilevante, ciò che è rilevante è quanto dice il regolamento, che dà la possibilità alla FIA di variare i carichi statici a suo piacimento, è scritto nel regolamento che tutti conoscono e in base al quale tutti costruiscono le proprie vetture

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Ruberekus ha scritto:

ma questo è irrilevante, ciò che è rilevante è quanto dice il regolamento, che dà la possibilità alla FIA di variare i carichi statici a suo piacimento, è scritto nel regolamento che tutti conoscono e in base al quale tutti costruiscono le proprie vetture

È irrilevante che il regolamento preveda regole inapplicabili?

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, red27 ha scritto:

È irrilevante che il regolamento preveda regole inapplicabili?

non sono inapplicabili perché ci sono ali che flettono e ali che non flettono

 

io la vedo come un rischio che si prendono i progettisti, vuoi fare un'ala che fletta ma passi i carichi statici ? bene, ma lo fai ben conscio che la FIA in qualunque momento può variare i carichi statici e fregarti

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Ruberekus ha scritto:

non sono inapplicabili perché ci sono ali che flettono e ali che non flettono

Ali che non flettono non esistono e chiunque ha passato fisica 1 potrebbe dimostrarlo. Se la norma è come da te riportata è inapplicabile

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, red27 ha scritto:

Ali che non flettono non esistono e chiunque ha passato fisica 1 potrebbe dimostrarlo. Se la norma è come da te riportata è inapplicabile

scusa ma ci sarà un motivo se il casino è venuto fuori perché l'ala della RB flette visibilmente molto, se vedi le altre macchine sono a posto, magari ci sarà una minima flessione come dici ma niente di paragonabile, qui interviene la discrezionalità della FIA (consentita dal regolamento) nel variare i carichi

 

si può discutere "moralmente" la norma e sono d'accordo, ma è la norma, quindi c'è poco da lamentarsi

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La FIA potrebbe pure svegliarsi domani e imporre che non ci sia proprio flessione, per poi ricambiare idea e dare il via libera dopo qualche GP. E' discrezione loro variare i valori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che usassero la fotogrammetria e vedrete che belle ali rigide come il rigor mortis.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Toto Wolff said to Sky Germany that they won't protest Perez‘s win (flexi wing saga) and that they will trust on the new tests.

 

:baraldi: :baraldi: :baraldi: 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo vedo un po' sotto pressione quest'anno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 5/6/2021 Alle 11:25, red27 ha scritto:

Ali che non flettono non esistono e chiunque ha passato fisica 1 potrebbe dimostrarlo. Se la norma è come da te riportata è inapplicabile

 

non capisco questo appunto. la regola dice che le ali non possono flettere, e vengono effettuati dei test per verificarlo, che hanno ovviamente delle tolleranze, le quali sulla carta servono proprio a tener conto della intrinseca flessibilità di queste parti. se la tolleranza fosse zero millimetri sotto qualunque carico, allora potrei darti ragione, ma poichè i carichi previsti sono di tot kg e la tolleranza di tot millimetri di flessione, tutto mi sembra chiaro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
Il 5/6/2021 Alle 09:28, F.126ck ha scritto:

 

Pensa che c'é addirittura chi conta i titoli di Lewgend ahahah.

 

:norr:

 

Il 5/6/2021 Alle 10:39, Ferrarista ha scritto:

 

Il tuo discorso (intendo il primo capoverso) vale fino ad un certo punto. è il punto nodale di ogni regola, che sia sportiva o meno. La punizione per la violazione (multa, divieto di usare un dispositivo, o qualunque altra cosa) può essere comminata solo se e quando l'autorità può verificare la violazione. Ovviamente in teoria Red Bull è in palese violazione del regolamento, ma finché nessuno trova un sistema incontrovertibile per provarlo, di fatto la violazione non c'è.

 

Esattamente come è successo con il motorone Ferrari.

Edited by crucco

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Beyond ha scritto:

 

non capisco questo appunto. la regola dice che le ali non possono flettere, e vengono effettuati dei test per verificarlo, che hanno ovviamente delle tolleranze, le quali sulla carta servono proprio a tener conto della intrinseca flessibilità di queste parti. se la tolleranza fosse zero millimetri sotto qualunque carico, allora potrei darti ragione, ma poichè i carichi previsti sono di tot kg e la tolleranza di tot millimetri di flessione, tutto mi sembra chiaro.

Rileggi l'art 3.8 che hai citato. Di tolleranze ne stai parlando ora

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, red27 ha scritto:

Rileggi l'art 3.8 che hai citato. Di tolleranze ne stai parlando ora

 

le tolleranze sono indicate nelle direttive di misura che come noto la fia modifica a sua discrezione se ritenuto necessario, quindi non sono incluse dei paragrafi del regolamento

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 6/6/2021 Alle 16:52, Ruberekus ha scritto:

Toto Wolff said to Sky Germany that they won't protest Perez‘s win (flexi wing saga) and that they will trust on the new tests.

 

:baraldi: :baraldi: :baraldi: 

 

Strano, sarà perchè al campione dell'universo non serve a nulla un 14° posto invece del 15°? :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×