Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

[Verità Cubitali] Draghi a profusione

Recommended Posts

1 ora fa, Beyond ha scritto:

 

non vedo nessun errore in questa frase, è una affermazione quasi banale anzi.

 

È un'affermazione banale come dare una mano di pittura a un palazzo che sta crollando.

 

Praticamente uno prende come dato di fatto la diminuzione delle persone in età lavorativa nei prossimi anni e invece di interrogarsi a fondo su problemi che stanno alla base si cerca una soluzione che amplifica ancora di più questi problemi strutturali?

 

Cioè noi abbiamo problemi gravi che sono:

1) precarietà del lavoro 

2) salari bassi 

3) natalità bassissima

4) spopolamento del Sud Italia e tantissima emigrazione all'estero dei giovani di tutta Italia

5) bassa competitività del lavoro causato anche da una bassa qualità del lavoro e del capitale umano 

 

E la soluzione sarebbe "sostituire" questa percentuale di lavoratori in meno con immigrati e aumentando l'età pensionabile?

 

La soluzione sarebbe puntare sull'istruzione, migliorare la qualità del capitale umano, aumentare i salari, rendere più stabile il lavoro così che si facilita anche l'accesso al credito, consentire ai giovani di farsi una famiglia e quindi fare figli.

 

Ma purtroppo Giavazzi è semplicemente la rappresentazione perfetta della classe dirigente di questo paese composta appunto da troppa gente di quella università e Confindustria, capaci di competere solo riducendo il costo del lavoro e i salari.

 

E mo magari passo anche per un leghista fascista che non vuole immigrazione :asd:

 

 

4 ore fa, ForzaFerrari ha scritto:

 

Perché non hai letto gli altri.

La crème de la crème...

Quella che esce quando vai in bagno però 

Edited by ForzaFerrari88

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

 

E la soluzione sarebbe "sostituire" questa percentuale di lavoratori in meno con immigrati e aumentando l'età pensionabile?

 

è lapalissiano che la gente non potrà andare in pensione a 60 anni e che serve forza lavoro dall'estero per certi settori.

il tizio ha detto che queste due cose sono la soluzione finale al problema? io nella frase non lo leggo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Beyond ha scritto:

 

è lapalissiano che la gente non potrà andare in pensione a 60 anni e che serve forza lavoro dall'estero per certi settori.

il tizio ha detto che queste due cose sono la soluzione finale al problema? io nella frase non lo leggo.

 

 

Di questo passo noi in pensione di andiamo a 85 anni con la mentalità di questa gente :asd:

 

Il tizio cmq, se fa un editoriale in cui dice di affrontare un problema complesso trovando solo queste due semplici soluzioni e non analizza tutto il resto, allora, o è in malafede perché segue semplicemente i dettami di chi vuole continuare su questa strada o è superficiale e non molto competente direi...

O magari è un mix delle due cose.

Ovviamente parere mio. In fondo chi sono io per mettere in discussione uno dei grandi teorici dell'austerità espansiva e professore della Bocconi e addirittura ora consigliere di Draghi :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

nemmeno uno sprovveduto può pensare che si possa affrontare questo problema solo aumentando l'età pensionabile o prendendo stranieri suvvia. poi quali saranno le misure effettive volte ad affrontarlo lo vedremo coi fatti, a parole son bravi tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, Beyond ha scritto:

 

è lapalissiano che la gente non potrà andare in pensione a 60 anni e che serve forza lavoro dall'estero per certi settori.

il tizio ha detto che queste due cose sono la soluzione finale al problema? io nella frase non lo leggo.

 

 

Prego? C'è un problema di forza lavoro e si pensa ad importarla dall'estero? Rendere invece più seri i percorsi di studio tecnici e professionali? Incentivare la natalità con politiche serie per la famiglia? (che poi è un discorso molto complesso, se già permetti ai giovani di avere una stabilità economica, vedi come iniziano a procreare)

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Ferrarista ha scritto:

 

Prego? C'è un problema di forza lavoro e si pensa ad importarla dall'estero? Rendere invece più seri i percorsi di studio tecnici e professionali? Incentivare la natalità con politiche serie per la famiglia? (che poi è un discorso molto complesso, se già permetti ai giovani di avere una stabilità economica, vedi come iniziano a procreare)

 

immagino che con immigrazione si parli dei lavori a bassissimo livello, quelli che gli italiani oggi non fanno più, non certo ai tecnici o operai specializzati

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Beyond ha scritto:

 

immagino che con immigrazione si parli dei lavori a bassissimo livello, quelli che gli italiani oggi non fanno più, non certo ai tecnici o operai specializzati

 

Appunto, ti pare normale che non si intervenga e non si pensi neanche ad intervenire anche su questo? Al giorno d'oggi, chi non vuole fare lavori degradanti, fondamentalmente o si fa mantenere dallo stato o si dà alla criminalità. Con politiche serie su salari (una a caso: salario orario minimo) e sulle condizioni lavorative, anche gli italiani tornerebbero a raccogliere pomodori o fare le pulizie in casa. Guardare all'immigrazione per risolvere il problema, vuol dire essere totalmente miopi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

in effetti è pieno di svedesi che zappano i pomodori

Share this post


Link to post
Share on other sites

zappo a' vigna

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, ClaudioMuse ha scritto:

in effetti è pieno di svedesi che zappano i pomodori

 

in olanda non sono tutti a coltivare e pascolar pecore per 5k al mese?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, Beyond said:

 

in olanda non sono tutti a coltivare e pascolar pecore per 5k al mese?

si e sono tutti bianchissimi e localissimi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, ClaudioMuse ha scritto:

si e sono tutti bianchissimi e localissimi

 

so che è pieno di biondi alti 2m che vanno apposta in suriname per zappare, perché i posti per farlo in olanda sono pieni

  • Trottolino 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Ruberekus ha scritto:

@ForzaFerrari le vacanze estive sono salve :asd: 

BlondBriskAmethystgemclam-size_restricte

Comunque secondo me dei recuperi ad inizio settembre si potrebbero fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho capito come si sia arrivati da salari bassi, emigrazione e poca competitività del lavoro agli italiani che non vogliono raccogliere i pomodori.

 

Comunque per 3000 3500 euro netti ci vado io a raccoglierli :asd:

Al mese ovviamente...qualcuno potrebbe equivocare

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, ClaudioMuse ha scritto:

in effetti è pieno di svedesi che zappano i pomodori

 

Quello che vedo io in Germania è che tanta gente, anche dopo un percorso di studi lungo, si dedica realmente a zappare la terra, e si può permettere di vivere solo di quello perché il mercato è sano. In estate soprattutto è pieno di banchetti che vendono prodotti locali e di qualità a prezzi doppi o tripli rispetto a quelli del supermercato ed i clienti non gli mancano di certo. Finché il lombardo o il veneto pretenderà di pagare le arance siciliane 2 euro al kg, ovviamente puoi scordarti di pagare il contadino in modo dignitoso. E immagino che lo stesso valga in Svezia o Olanda, dove appunto il mercato interno è molto più sano di quello italiano e la gente può realmente decidere che lavoro fare, senza preoccuparsi di quanto sia umiliante o di quanto sia mal pagato.

 

Tutto ciò vale se vogliamo parlare del lavoro forse più malpagato di tutti in Italia, ma lo stesso si applica a lavori tecnici o artigianali che richiedono un minimo di qualificazione. Dire in Germania che da grande vuoi fare il falegname o il meccanico non è una cosa che scatena ilarità, ma una scelta che chiunque reputa normale e ragionevole.

 

Detto questo, quindi, l'idea di pensare all'immigrazione come serbatoio privilegiato per la carenza di manodopera in Italia, fa abbastanza ridere.

Edited by Ferrarista
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, ForzaFerrari ha scritto:

BlondBriskAmethystgemclam-size_restricte

Comunque secondo me dei recuperi ad inizio settembre si potrebbero fare.

Io li farei andare a scuola tutta l’estate. Tanto d’estate il covid sparisce :) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

meno male che c'è @The-Flying-Finn che fa girare l'economia (e i trenini)

Edited by Beyond

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Beyond ha scritto:

meno male che c'è @The-Flying-Finn che fa girare l'economia (e i trenini)

Con lui almeno i treni arrivano in orario.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, ForzaFerrari ha scritto:

Con lui almeno i treni arrivano in orario.

 

 

scherzi? è sempre in ritardo, figurati che a volte sono costretti a farlo lavorare di notte tanto arriva tardi

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Beyond ha scritto:

 

 

scherzi? è sempre in ritardo, figurati che a volte sono costretti a farlo lavorare di notte tanto arriva tardi

Eh sta in bagno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×