Jump to content
Sign in to follow this  
ForzaFerrari

Motomondiale 2021

Recommended Posts

infatti ho precisato sulla carta, in realtà era ufficiale a tutti gli effetti, come ad esempio le HRC che guidava Simoncelli 

Share this post


Link to post
Share on other sites
55 minuti fa, lucaf2000 ha scritto:

infatti ho precisato sulla carta, in realtà era ufficiale a tutti gli effetti, come ad esempio le HRC che guidava Simoncelli 

 

Si, credo sia la stessa cosa del team Gresini. Era in tutto e per tutto un team privato, con la squadra di Doohan e la moto ufficiale.

Non credo abbia mai avuto un nome quel team o era team nastro azzurro?

Edited by Aviatore_Gilles

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Aviatore_Gilles ha scritto:

 

Si, credo sia la stessa cosa del team Gresini. Era in tutto e per tutto un team privato, con la squadra di Doohan e la moto ufficiale.

Non credo abbia mai avuto un nome quel team.

Si chiamava ufficialmente Nastro Azzurro Honda, ma credo fosse semplicemente un distaccamento di HRC...

Cosa oggi non fattibile perché ogni team per regolamento deve schierare due moto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, PheelD ha scritto:

Si chiamava ufficialmente Nastro Azzurro Honda, ma credo fosse semplicemente un distaccamento di HRC...

Cosa oggi non fattibile perché ogni team per regolamento deve schierare due moto.

 

oddio, oggi per certi versi è anche "peggio", ormai sono quasi tutte ufficiali anche per questo c'è il livellamento delle prestazioni 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, lucaf2000 ha scritto:

 

oddio, oggi per certi versi è anche "peggio", ormai sono quasi tutte ufficiali anche per questo c'è il livellamento delle prestazioni 

In realtà non è obbligatorio per regolamento, la situazione vissuta fino al 2020 vedeva solitamente una moto dell'anno corrente e una dell'anno precedente per quasi tutti i team privati.
Dal 2021 le cose sono cambiate per svariati team, in effetti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

 

Si, credo sia la stessa cosa del team Gresini. Era in tutto e per tutto un team privato, con la squadra di Doohan e la moto ufficiale.

Non credo abbia mai avuto un nome quel team o era team nastro azzurro?

 

Privatissimo proprio....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Biaggi, al debutto, si è trovato contro il team di Jeremy Burgess e Doohan. 

 

Rossi, al debutto, si è trovato ai box il team di Jeremy Burgess e Doohan ritirato.

 

Scova le differenze :asd:

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, andycott ha scritto:

 

Privatissimo proprio....

 

Era un team privato, perché non era gestito da HRC. Ma in tutto e per tutto aveva squadra e materiale ufficiale. Mettiamola come vogliamo, ma non era poi diverso dal Team Gresini che fu, quando correva con moto ufficiale ed aveva tecnici HRC che davano un mano.

 

30 minuti fa, F.126ck ha scritto:

Biaggi, al debutto, si è trovato contro il team di Jeremy Burgess e Doohan. 

 

Rossi, al debutto, si è trovato ai box il team di Jeremy Burgess e Doohan ritirato.

 

Scova le differenze :asd:

 

 

 

Ecco, diciamo che la vera differenza è questa. 

Biaggi aveva una Honda raccattata in fretta e furia da Kanemoto e si è scontrato contro un gigante.

Continuo a ribadire che Biaggi era un fenomeno alla guida, ma una pippa quando apriva bocca. Se si faceva la sua stagione cercando di crescere e migliorare, nel team HRC ci finiva davvero e per lui la strada sarebbe stata spianata.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

 

Era un team privato, perché non era gestito da HRC. Ma in tutto e per tutto aveva squadra e materiale ufficiale. Mettiamola come vogliamo, ma non era poi diverso dal Team Gresini che fu, quando correva con moto ufficiale ed aveva tecnici HRC che davano un mano.

 

 

Ecco, diciamo che la vera differenza è questa. 

Biaggi aveva una Honda raccattata in fretta e furia da Kanemoto e si è scontrato contro un gigante.

Continuo a ribadire che Biaggi era un fenomeno alla guida, ma una pippa quando apriva bocca. Se si faceva la sua stagione cercando di crescere e migliorare, nel team HRC ci finiva davvero e per lui la strada sarebbe stata spianata.

Biaggi si è tagliato da solo tante volte... Ma aveva un manico eccezionale. Chissà se l'Italia riavrà un'altra rivalità così.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

Continuo a ribadire che Biaggi era un fenomeno alla guida, ma un p...a quando apriva bocca. Se si faceva la sua stagione cercando di crescere e migliorare, nel team HRC ci finiva davvero e per lui la strada sarebbe stata spianata.

 

Oggettivamente è un dato di fatto. Solo a Frizzi e ai suoi amici romani poteva piacere il Biaggi anni '90.

Poi negli anni è migliorato e si è fatto più saggio e meno arrogante. Io col tempo ho imparato ad apprezzarlo.

Come guida pura e a livello tecnico ce ne sono stati pochi al suo livello. 

 

Per esempio, quando commentava la SBK su Italia 1 era uno spettacolo ascoltarlo. Vedeva le cose due giri prima che succedessero

Edited by andycott
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, F.126ck ha scritto:

Biaggi, al debutto, si è trovato contro il team di Jeremy Burgess e Doohan. 

 

Rossi, al debutto, si è trovato ai box il team di Jeremy Burgess e Doohan ritirato.

 

Scova le differenze :asd:

 

 

 

penso che comunque un eventuale Doohan del 2001 avrebbe potuto ben poco contro quel Rossi  

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, andycott ha scritto:

 

Oggettivamente è un dato di fatto. Solo a Frizzi e ai suoi amici romani poteva piacere il Biaggi anni '90.

Poi negli anni è migliorato e si è fatto più saggio e meno arrogante. Io col tempo ho imparato ad apprezzarlo.

Come guida pura e a livello tecnico ce ne sono stati pochi al suo livello. 

 

Per esempio, quando commentava la SBK su Italia 1 era uno spettacolo ascoltarlo. Vedeva le cose due giri prima che succedessero

 

Oggettivamente, quello che ha fatto Biaggi al debutto in 500, contro sua maestà Doohan, ha un che di incredibile, lontano anni luce dal debutto fiacco di Rossi contro Roberts Jr. 

Cioè siamo su due mondi diversi. 

Poi apriva bocca e ti cascavano le palle. Ho letto alcune sue interviste dell'epoca ed erano francamente imbarazzanti. 

Peccato perché Max era un fenomeno. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, andycott ha scritto:

Per esempio, quando commentava la SBK su Italia 1 era uno spettacolo ascoltarlo. Vedeva le cose due giri prima che succedessero

 

Che palle! Spoilerava tutto! :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, lucaf2000 ha scritto:

 

penso che comunque un eventuale Doohan del 2001 avrebbe potuto ben poco contro quel Rossi  

Esatto, quel Rossi era imbattile quasi per chiunque 

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 ore fa, F.126ck ha scritto:

Biaggi, al debutto, si è trovato contro il team di Jeremy Burgess e Doohan. 

 

Rossi, al debutto, si è trovato ai box il team di Jeremy Burgess e Doohan ritirato.

 

Scova le differenze :asd:

 

 

Off Topic

 

Saarinen, Biaggi un ambo secco che ha vinto al debutto nella classe regina.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, ForzaFerrari ha scritto:

Esatto, quel Rossi era imbattile quasi per chiunque 

 

per quei bidoni che correvano contro di lui nei primi anni 2000 senz'altro 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Biaggi era un po' un Alonso, fenomeno in pista ma bravissimo a bruciarsi tutte le possibilità per non saper stare zitto e voler sempre atteggiarsi al più furbo della covata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Auguri all'unico CdM Ducati in MotoGP

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

36 anni, avrebbe potuto fare l'ultima stagione :cray:

 

Auguri Casey :up:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Morto Reinhold Roth a 68 anni.

Non so quanti di voi se lo ricordano, ma l'incidente che gli costò la carriera e una vita sulla sedia a rotelle fu davvero assurdo

 

https://www.formulapassion.it/motorsport/moto/addio-a-reinhold-roth-ex-pilota-della-classe-250-motogp-incidente-jugoslavia-1990-589026.html

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×