Jump to content
Sign in to follow this  
ForzaFerrari

Motomondiale 2021

Recommended Posts

11 ore fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

@Y2F Purtroppo si è rivelato un mediocre, concordo.

Iannone però non era un mediocre, era forte. È l'esempio di come la figa possa annientare una persona :asd:

E' stata colpa dell'avidità di suo padre e per 200.000 Euro Borgo Panigale gli ha detto ciao.

 

A me piaceva Andrea che dopo una marea di stupidate aveva ben capito come portare al limite una Dall'Igna.

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Y2F ha scritto:


Dopo questa non ti voglio bene. 
 

Dunque NTVB.

 

 

(Domani,appena posso, cerco di spiegarmi meglio)

 

 

Mi dispiace che non mi vuoi più bene. Ma se mi spieghi il perché soffrirò un po' meno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Massimo ha scritto:

E' stata colpa dell'avidità di suo padre e per 200.000 Euro Borgo Panigale gli ha detto ciao.

 

A me piaceva Andrea che dopo una marea di stupidate aveva ben capito come portare al limite una Dall'Igna.

 

 

Anche a me piaceva e nei 2 anni di ufficiale andava come Dovizioso.

Dopo si è completamente perso, sia come persona, che come pilota. Il suo problema è stato fidarsi di certe persone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Iannone per me era a livello di un Aleix Espargarò, cioè uno dei migliori 3 in griglia (secondo lo spagnolo)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Iannone secondo me tutt'altra cosa rispetto a Bulega, e non parliamo di un gran pilota.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, ForzaFerrari ha scritto:

Iannone secondo me tutt'altra cosa rispetto a Bulega, e non parliamo di un gran pilota.

Quoto dai che cavolo c'entra Bulega con Iannone che non ha MAI vinto una gara 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Iannone una la vinse, se non sbaglio in Austria nel 2016 (prima vittoria di una Ducati dopo CS). Se non mi sbaglio ottenne pure qualcosa nelle classi minoro. Di Bulega sinceramente ricordo qualche podio ma niente di che.

Edited by ForzaFerrari

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

 

 

Mi dispiace che non mi vuoi più bene. Ma se mi spieghi il perché soffrirò un po' meno.

 

Aldilà delle battute adesso mi spiego:

 

 

Perché fondamentalmente è uno che è stato montato da dio da Pernat e dal giornalismo amico del genovese visto che di base parliamo di un pilota che aldilà della indiscutibile velocità sul giro secco non ha mai dimostrato altro se non una capacità veramente impressionante di cadere e un cervello degno di una gallina, non ha saputo approfittare di una moto adatta a lui e ha vinto un GP dove semplicemente era impossibile perdere(e ha vinto sul compagno solo per merito della gomma che ha deciso di non consumarsi) quando poi andato in Suzuki e Aprilia è stato massacrato dal compagno(cosi come in ducati nonostante avesse il team e stampa a suo favore). Facile dire che la bella vita lo ha fregato, in realtà parliamo di uno che è un mediocre e basta. ROba che se quello che ha fatto lui, lo avesse fatto un RIns o mIller verrebbe pernacchiato per l'eternità. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che sia stato pompato è indubbio, ma è anche indubbio che fosse forte. E' la classica testa di ca**o che, se aiutata, ci puoi cavare fuori qualcosa, altrimenti ciaone.

Che la bella vita lo abbia sviato è indubbio, perché c'è un abisso tra lo Iannone fino al 2015 e quello visto in Suzuki e Aprilia.

Quello visto nelle ultime stagioni era un mediocre, quello invece precedente era uno forte, che poteva costruirsi una buona carriera.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Iannone, crutchlow, Giugliano... Piloti veloci ma che tirano fuori un paio di prestazioni all'anno, per il resto eccellenti collaudatori di tute, caschi e protezioni varie...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Iannone in Suzuki aveva ripreso ad andare forte solo quando in ballo c'era il contratto.

A questi piloti li manderei a casa a calci nel sedere.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vinales non correrà domenica ad Austin, decisione sua, non si è sentito in grado di affrontare il weekend di gara.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche con la spalla fuori posto il favorito resta Marc

 

Schermata-2021-09-30-alle-23-10-25.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

Porca putt***, come guida Marquez qui, è in straforma. Domenica se li magna tutti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Piloti molto scontenti per le condizioni della pista: piena di buche

 

Quartararo: "È più o meno come la pista che uso per i miei allenamenti, ma nel motocross", ha scherzato Quartararo, "ma è molto più veloce con una moto da MotoGP. È davvero brutto. Due anni fa ci è stato detto che doveva essere riasfaltata e ora è peggio. È a malapena accettabile per una gara. Non so cosa dire. Questo è uno scherzo".

"Il circuito è bello, le via di fuga sono ampie, tutto è perfetto in pista, ma dobbiamo risolvere il problema delle buche. Per me è pericoloso, molto pericoloso. In gara, i primi due giri saranno caotici. Le curve 2, 3 e 10 sono davvero pericolose. I dossi sono nei posti peggiori. Se ci sono dossi nelle curve 1, 11 o 12, va bene, sono curve lente. Ma le curve 2, 3 o 10 sono i posti peggiori per avere buche, e le buche ci sono. Avevamo già le buche, ma ora siamo andati oltre. Per me non è una pista da MotoGP. Per un giro va bene, ma 20 giri... ci saranno brutti momenti. Mettiamola così"

 

https://it.motorsport.com/motogp/news/quartararo-austin-ora-sembra-una-pista-da-motocross/6679448/

Share this post


Link to post
Share on other sites

Márquez se non fa ca****e sto weekend vince imho

Share this post


Link to post
Share on other sites

Strano che le buche siano aumentate, nel 2020 non si è praticamente mai corso e quest'anno, le categorie più importanti, non c'hanno mai messo piede

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dovizioso va già più di Rossi, boh 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Soto il circuito il terreno è cedevole e cede anche anche senza girarci. Infatti si creano proprio degli scalini, non le classiche buche in frenata che fanno le F1

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×