Jump to content
Sign in to follow this  
ClaudioMuse

Ferrari OCESSF21

Come finirà il campionato?  

53 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Come finirà il campionato?

    • Seconda
      11
    • Terza
      15
    • Quarta
      14
    • Quinta o peggio
      13


Recommended Posts

2 ore fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

 

Il 2019 è stato un fallimento totale perchè quella macchina, se avesse avuto le gomme che dovevano esserci, si sarebbe giocata il titolo.

Poi ovviamente c'è stata la vergognosa storia del motore che ci è costata 2 anni di sviluppo e una sicura superiorità per il prossimo anno dove il motore conterà probabilmente ancora di più rispetto ad ora.

 

E comunque io non parlo del Binotto ingegnere che sarà sicuramente competente. Parlo del Binotto TP che ha fallito miseramente. 

L'aspetto politico in F1, per me, è fondamentale e vale almeno il 50% della prestazione.

C'è chi in questi anni si è fatto bannare praticamente ogni soluzione che ha portato, si è fatto cambiare le gomme sotto il naso più volte mentre dall'altro lato facevano esattamente l'opposto.

Le soluzioni nelle aree grigie (come era il motore ad esempio) sono regolari o meno a seconda di quanto ti sai imporre politicamente.

 

Sia chiaro che Binotto non è l'unico responsabile, ma è quello che negli ultimi 3 anni ha fatto peggio di tutti quanti, portando la Ferrari ai livelli dei primi anni '90.

 

 

Il distacco attuale penso sia abbastanza irrilevante dato l'imponente cambio regolamentare. Il problema è che se pure trovano la genialata se la faranno bannare 2 minuti prima di scendere in pista rovinando la macchina per tutta la stagione. Mentre la soluzione al limite del regolamento di qualcuno a caso sarà approvata dando un vantaggio di un paio di secondi sulla concorrenza.

 

Lato motore  speriamo che ci sia il recupero totale come preventivato, ma quello che hanno combinato nel 2019 è un danno talmente grande che non ci sarà mai perdono a meno che non vincano il Mondiale il prossimo anno (dubito), perché avremmo potuto partire da subito almeno con una gran superiorità del motore. Adesso invece non puoi sbagliare niente.

 

Sono pienamente d'accordo con te, anche per questo parlavo di farsi valere sul piano politico: non possiamo farci sempre bannare le genialate, mentre ad altre squadre tutto è concesso... Non per cercare scuse, ma i distacchi (e la durata del dominio mercedes) si spiegano anche così.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stavo riflettendo proprio su questo aspetto oggi, mentre cercavo ogni singola scusa per distrarmi dal lavoro. Chiaramente la mancanza di supporto vero da parte del management come negli anni 90 e inizio 2000 si è fatta sentire tanto (Montezuma ha accettato ban dei test e motori ibridi, ho detto tutto), ma secondo me è stato fatto un enorme errore strategico: farsi la RB nemica. Era chiaro che Mercedes avrebbe probabilmente dominato per diversi anni e per me Ferrari doveva allearsi coi bibitari, magari dandogli il motore. Invece spesso RB è andata contro Ferrari nonostante il dominio MB per racimolare qualche punto/soldi in più e arrivare secondi (quest’anno sono in lotta perche Mercedes ha clownato con la W12).

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 hours ago, ForzaFerrari88 said:

 

Il 2019 è stato un fallimento totale perchè quella macchina, se avesse avuto le gomme che dovevano esserci, si sarebbe giocata il titolo.

Poi ovviamente c'è stata la vergognosa storia del motore che ci è costata 2 anni di sviluppo e una sicura superiorità per il prossimo anno dove il motore conterà probabilmente ancora di più rispetto ad ora.

 

E comunque io non parlo del Binotto ingegnere che sarà sicuramente competente. Parlo del Binotto TP che ha fallito miseramente. 

L'aspetto politico in F1, per me, è fondamentale e vale almeno il 50% della prestazione.

C'è chi in questi anni si è fatto bannare praticamente ogni soluzione che ha portato, si è fatto cambiare le gomme sotto il naso più volte mentre dall'altro lato facevano esattamente l'opposto.

Le soluzioni nelle aree grigie (come era il motore ad esempio) sono regolari o meno a seconda di quanto ti sai imporre politicamente.

 

Sia chiaro che Binotto non è l'unico responsabile, ma è quello che negli ultimi 3 anni ha fatto peggio di tutti quanti, portando la Ferrari ai livelli dei primi anni '90.

 

 

Il distacco attuale penso sia abbastanza irrilevante dato l'imponente cambio regolamentare. Il problema è che se pure trovano la genialata se la faranno bannare 2 minuti prima di scendere in pista rovinando la macchina per tutta la stagione. Mentre la soluzione al limite del regolamento di qualcuno a caso sarà approvata dando un vantaggio di un paio di secondi sulla concorrenza.

 

Lato motore  speriamo che ci sia il recupero totale come preventivato, ma quello che hanno combinato nel 2019 è un danno talmente grande che non ci sarà mai perdono a meno che non vincano il Mondiale il prossimo anno (dubito), perché avremmo potuto partire da subito almeno con una gran superiorità del motore. Adesso invece non puoi sbagliare niente.

 

si ma tu l'aspetto politico lo hai perso a meta' anni 2000 quando la FIA ti ha iniziato a fare i regolamenti contro e non potevi fare nulla, poi hai continuato con Montezemolo che manca poco gli da la chiave della fabbrica a braghe calate.

buttare la croce addosso a Binotto perche' dev'essere il capro espiatorio perfetto.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, Corracar ha scritto:

 

Sono pienamente d'accordo con te, anche per questo parlavo di farsi valere sul piano politico: non possiamo farci sempre bannare le genialate, mentre ad altre squadre tutto è concesso... Non per cercare scuse, ma i distacchi (e la durata del dominio mercedes) si spiegano anche così.

 

 

 

5 minuti fa, Stout ha scritto:

 

si ma tu l'aspetto politico lo hai perso a meta' anni 2000 quando la FIA ti ha iniziato a fare i regolamenti contro e non potevi fare nulla, poi hai continuato con Montezemolo che manca poco gli da la chiave della fabbrica a braghe calate.

buttare la croce addosso a Binotto perche' dev'essere il capro espiatorio perfetto.

 

 

Ma infatti Binotto è semplicemente il punto massimo di imbarazzo e gestione politica indegna di questa scuderia.

Un processo che, condivido quello che hai detto, è iniziato da metà anni 2000 e ha raggiunto il suo apice nel 2019.

 

Come detto più volte, Binotto semplicemente si adegua alle volontà di una certa famiglia che utilizza la Ferrari (unica azienda veramente sana del gruppo e di prestigio) come bancomat personale.

Gli investimenti seri in Ferrari sono finiti quando il marchio ha raggiunto un tale livello di importanza da non necessitare più della F1 per incrementare il fatturato, al contrario dei primi anni '90 dove era in crisi.

 

La croce su Binotto personalmente la butto perchè:

1) ha voluto lui il ruolo e per farlo ha calpestato mezzo team

2) ha una gestione imbarazzante della comunicazione esterna e ha umiliato il pilota Vettel che è 1000 volte più Ferrarista di lui

3) la questione motore 2019 è uno dei punti, se non IL punto più basso, della storia della Ferrari, quantomeno a livello di immagine e dimostra in modo inequivocabile che l'unico interesse della dirigenza è incassare. Perchè se avessero avuto le palle di altri team, quel motore sarebbe ancora oggi perfettamente legale

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minutes ago, ForzaFerrari88 said:

 

 

 

 

Ma infatti Binotto è semplicemente il punto massimo di imbarazzo e gestione politica indegna di questa scuderia.

Un processo che, condivido quello che hai detto, è iniziato da metà anni 2000 e ha raggiunto il suo apice nel 2019.

 

Come detto più volte, Binotto semplicemente si adegua alle volontà di una certa famiglia che utilizza la Ferrari (unica azienda veramente sana del gruppo e di prestigio) come bancomat personale.

Gli investimenti seri in Ferrari sono finiti quando il marchio ha raggiunto un tale livello di importanza da non necessitare più della F1 per incrementare il fatturato, al contrario dei primi anni '90 dove era in crisi.

 

La croce su Binotto personalmente la butto perchè:

1) ha voluto lui il ruolo e per farlo ha calpestato mezzo team

2) ha una gestione imbarazzante della comunicazione esterna e ha umiliato il pilota Vettel che è 1000 volte più Ferrarista di lui

3) la questione motore 2019 è uno dei punti, se non IL punto più basso, della storia della Ferrari, quantomeno a livello di immagine e dimostra in modo inequivocabile che l'unico interesse della dirigenza è incassare. Perchè se avessero avuto le palle di altri team, quel motore sarebbe ancora oggi perfettamente legale

 

no, non direi, considero l'accettare l'eliminazione dei test privati come cosa peggiore, perche' la TD l'hanno recuperata o quasi e comunque e' ad impatto immediato ma limitato, quella invece te la porti ancora oggi addosso, idem per l'accettazione con nonchalance dell'ibrido 

 

io resto sempre dell'idea che Vettel in ferrari c'entrava come i cavoli a merenda, 40 all'anno che andavano sull'aerodinamica della vettura, idem la scelta di riportare Raikkonen in Ferrari, il fatto che RBR ti avesse fatto il culo col ragazzino, significa che sotto il culo aveva un missile, cosi come la MB sta facendo adesso,non devi fregare Newey a RBR, ma trovarne uno nuovo o creare un gruppo di lavoro che dimostri quelle capacita' complessive, la vanno spesi i soldi

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Stout ha scritto:

 

no, non direi, considero l'accettare l'eliminazione dei test privati come cosa peggiore, perche' la TD l'hanno recuperata o quasi e comunque e' ad impatto immediato ma limitato, quella invece te la porti ancora oggi addosso, idem per l'accettazione con nonchalance dell'ibrido 

 

io resto sempre dell'idea che Vettel in ferrari c'entrava come i cavoli a merenda, 40 all'anno che andavano sull'aerodinamica della vettura, idem la scelta di riportare Raikkonen in Ferrari, il fatto che RBR ti avesse fatto il culo col ragazzino, significa che sotto il culo aveva un missile, cosi come la MB sta facendo adesso,non devi fregare Newey a RBR, ma trovarne uno nuovo o creare un gruppo di lavoro che dimostri quelle capacita' complessive, la vanno spesi i soldi

 

1)Montezemolo ha tantissime colpe.

Quello che imputo maggiormente a Binotto è il danno di immagine. E poi la TD ci è costata 2 anni di sviluppo eh...mica c'è da stare così trnaquilli.

 

2) Era giusto prendere Vettel all'epoca e i soldi dati a lui non penso venissero tolti al reparto tecnico. Dopo Alonso (che mai avrei voluto) la Ferrari era obbligata a prendere o lui o Hamilton, non c'erano altri piloti su cui puntare per un nuovo progetto. Giustamente hanno preso quello che era libero mentre Hamilton si era già accasato in MErcedes dopo la soffiata di Ecclestone. 

E poi tra i due era il percorso naturale di Vettel quello di finire in Ferrari. Peccato che la storia sia finita male...Sarebbe bastata un minimo di intelligenza e forza politica in più nel 2018 e forse ora parleremmo di altro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non credo che i problemi della Ferrari siano derivati dai piloti. Dopo Schumacher avevano detto di volere avere sempre un grande pilota in squadra, dando per scontato di mantenere una grande macchina, cosa che purtroppo non è avvenuta.

Vettel era già destinato ad andare in Ferrari, Schumacher tra l'altro lo caldeggiava molto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Corracar ha scritto:

Non credo che i problemi della Ferrari siano derivati dai piloti. Dopo Schumacher avevano detto di volere avere sempre un grande pilota in squadra, dando per scontato di mantenere una grande macchina, cosa che purtroppo non è avvenuta.

Vettel era già destinato ad andare in Ferrari, Schumacher tra l'altro lo caldeggiava molto.

 

Ricordiamo che la Ferrari ha avuto problemi anche con Schumacher, al punto tale che pensarono di aver sbagliato a prendere lui invece di Hakkinen: e questo lo ha detto Jean Todt, nel documentario su Schumi.

 

I problemi della Ferrari a volte ritornano ciclicamente, il problema è che i piloti vengono visti come i Messia di turno per salvare il mondo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, Charlitas ha scritto:

Ricordiamo che la Ferrari ha avuto problemi anche con Schumacher, al punto tale che pensarono di aver sbagliato a prendere lui invece di Hakkinen: e questo lo ha detto Jean Todt, nel documentario su Schumi.

 

Mamma mia, roba da TSO proprio. E sì che Schumi in Ferrari ha fatto il fenomeno da subito.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, rimatt said:

 

Mamma mia, roba da TSO proprio. E sì che Schumi in Ferrari ha fatto il fenomeno da subito.

 

Tra il 96 e il 99 l'opinione pubblica su Schumacher e soprattutto Todt non era dissimile dalle cose che si sentono oggi sui vari TP e piloti Ferrari.

Il 99, con la seconda guida in lizza per il mondiale fino alla fine, non ha aiutato.

Poi la storia è andata diversamente, per fortuna.

  • Trottolino 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, rimatt ha scritto:

 

Mamma mia, roba da TSO proprio. E sì che Schumi in Ferrari ha fatto il fenomeno da subito.

 

Guardati il documentario su Schumacher, se non mi credi...

 

 

1 ora fa, ClaudioMuse ha scritto:

 

Tra il 96 e il 99 l'opinione pubblica su Schumacher e soprattutto Todt non era dissimile dalle cose che si sentono oggi sui vari TP e piloti Ferrari.

Il 99, con la seconda guida in lizza per il mondiale fino alla fine, non ha aiutato.

Poi la storia è andata diversamente, per fortuna.

 

Ecco appunto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, Charlitas ha scritto:

 

Ricordiamo che la Ferrari ha avuto problemi anche con Schumacher, al punto tale che pensarono di aver sbagliato a prendere lui invece di Hakkinen: e questo lo ha detto Jean Todt, nel documentario su Schumi.

 

Pazzesco...

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, ClaudioMuse ha scritto:

 

Tra il 96 e il 99 l'opinione pubblica su Schumacher e soprattutto Todt non era dissimile dalle cose che si sentono oggi sui vari TP e piloti Ferrari.

Il 99, con la seconda guida in lizza per il mondiale fino alla fine, non ha aiutato.

Poi la storia è andata diversamente, per fortuna.

 

Direi anche influenzata da Adelaide 1994 e soprattutto Jerez 1997

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, Corracar ha scritto:

Pazzesco...

 

Infatti....sono rimasta allibita quando l'ho sentito...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci credo, ricordo bene quegli anni. Però, da semplice appassionato, era così palese che Schumi stava facendo il fenomeno da farmi ignorare con una scrollata di spalle (e da non farmi prendere sul serio) ogni eventuale voce critica. Anche perché poi, a ogni rinnovo del contratto, Schumi veniva puntualmente ricoperto di milioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Schumacher fece 3 vittorie con la F310, tenendo la testa di lato in rettilineo, contro le Williams di Newey. La più grande impresa della F1 moderna a mio parere

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Schumacher fece miracoli nel triennio 96-99, ma commise ovviamente anche errori (penso a Canada 99). Molta gente in quegli anni lo criticava perché tedesco, perché non parlava italiano nelle interviste, perché scorretto, perché freddo etc... Poi le cose hanno preso la direzione giusta, ma chi ha vissuto quegli anni non può dimenticare cosa si diceva nei bar, a scuola etc. 

Grazie al cielo non è stato allontanato lui e nemmeno Todt, che dopo alcune gare del 96, rischiava il posto. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, 4-27 ha scritto:

cosa si diceva nei bar, a scuola etc.

 

Va be'... :asd:

 

Chi ha visto Barcellona '96 non aveva molti dubbi.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, rimatt ha scritto:

Ci credo, ricordo bene quegli anni. Però, da semplice appassionato, era così palese che Schumi stava facendo il fenomeno da farmi ignorare con una scrollata di spalle (e da non farmi prendere sul serio) ogni eventuale voce critica. Anche perché poi, a ogni rinnovo del contratto, Schumi veniva puntualmente ricoperto di milioni.

 

Io nel 96 avevo 12 anni, per me Schumi era un mito, una gara non vinta era semplicemente una gara in meno verso una serie infinita di vittorie. All'epoca non avrei mai neanche immaginato che potessero farlo fuori. Mi sembrava, sì, il Messia che avrebbe fatto vincere di tutto alla Ferrari e quando non vinceva era semplicemente perché gli altri erano stati più bravi. Per quello quando ho sentito quella frase di Jean Todt sono rimasta male, ho sempre immaginato Schumi pilota e meccanico allo stesso tempo (cosa che poi il documentario mi ha confermato. Ma ricordo ancora le critiche che gli venivano fatte, proprio quelle critiche che diceva @4-27 e che a me mandavano in bestia...

Edited by Charlitas
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Schumacher prima che vincesse il mondiale nel 2000 era criticato. C'è chi gli rimproverava il fattaccio di Jerez 97, chi invece i due errori in Belgio e  in Giappone nel 98 e poi ovviamente il fatto che nel 99 Irvine fosse arrivato vicino a vincere il titolo come lui... Stolti che per fortuna vennero zittiti dalla storia. 

 

Questa Ferrari (96-99) era molto diversa da quella odierna di Binotto, non si possono mettere sullo stesso piatto. Quella di fine anni 90 era un Ferrari che cresceva di stagione in stagione e che era arrivata a giocarsi il titolo 3 volte (97-99). Questa Ferrari dopo due tonfi uno più grave dell'altro nelle stagioni 2019 e 2020 adesso ha raggiunto un livello di competitività comunque inferiore a quella raggiunta della Ferrari nel 96, primo anno del rilancio.

 

Non ci sono analogie in niente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×