Jump to content
Sign in to follow this  
ClaudioMuse

Aston Martin W11.5 - un progetto cannato

Si confermerà terza forza usando la Mer*eces dell'anno prima?  

24 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Si confermerà terza forza usando la Mer*eces dell'anno prima?

    • 5
    • No, sarà seconda
      3
    • No, sarà quarta o peggio
      16


Recommended Posts

 

Aston Martin AMR21

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, KimiSanton ha scritto:


Da comunicato stampa:

While the look and feel of the new team, to be launched on Wednesday 3rd March, will be very different, featuring an all-new base colour, today’s news ensures that subtle BWT brand accents, as well as BWT brand logos, will remain a feature of the all-new Aston Martin Cognizant Formula One™ Team livery.

 

Verde Rosa è un abbinamento di colori entusiasmante. Non vedo l'ora di vederlo.

 

Ecco la nuova vettura in anteprima: 

BIG_Bobby_Car_Classic_Flower__Giro_sul@@

 

e le nuove divise:

 

14924884-3?$XXL$&wid=513&fit=constrain

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, KimiSanton ha scritto:

 

Aston Martin AMR21

 

Vi vuole coraggio a rimarchiare la W11 in AMR21... "chassis 01"

 

 

34e5b6b805cfcdff-star-trek-facepalm-gif-

Edited by crucco

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

 

Verde Rosa è un abbinamento di colori entusiasmante. Non vedo l'ora di vederlo.

 

Ecco la nuova vettura in anteprima: 

BIG_Bobby_Car_Classic_Flower__Giro_sul@@

 

e le nuove divise:

 

14924884-3?$XXL$&wid=513&fit=constrain

 

L‘abbinamento non è poi così malvagio. Andrebbe meglio a Lewis, che ad un viso pallido come Vettel. Probabilmente si adatta meglio anche a Stroll...

  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

EvDfxphXIAckZXH?format=jpg&name=medium

Share this post


Link to post
Share on other sites

grandi, altro che estrella merdicia

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, sterla ha scritto:

grandi, altro che estrella merdicia

 

Già... la Peroni è decisamente meglio. @Asturias se ne compiace.

Share this post


Link to post
Share on other sites

:ricshoe:

Share this post


Link to post
Share on other sites

La peroni analcolica... piscio legale

Share this post


Link to post
Share on other sites

È in questo topic che si esalta la monoposto con cui Vettel ritornerà a vincere delle gare? :mmm: :kimimumm:

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Ruberekus ha scritto:

EvDfxphXIAckZXH?format=jpg&name=medium

 

tra poco si pubblicizzerà la cannabis light, ormai siamo a questi livelli :asd: 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque intorno a questo progetto c'è un grandissimo movimento. Stroll Senior certamente ha delle doti manageriali eccellenti, non è facile portare in F1 un marchio come questo e riuscire immediatamente ad attrarre Top Driver come Seb e tutta una serie di sponsor di livello.

 

E' la dimostrazione che il modello delle vetture clienti funziona perchè permette di esordire con costi contenuti e attrarre grandi investitori grazie ai risultati. Non ho seguito bene la questione "clienti si clienti no", ma spero che Domenicali si sia reso conto che il futuro della F1 è rappresentato dal modello Stroll.

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, Yellow ha scritto:

 

tra poco si pubblicizzerà la cannabis light, ormai siamo a questi livelli :asd: 

 

quale sarebbe il problema? la cannabis light si vende normalmente nei negozi e non fa male come le sigarette tra l'altro.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le sigarette non sono pubblicizzate infatti. Poi bisogna capire cosa si intende per 'male'. La cannabis ha effetti psicotropi anche alla quantità legale altrimenti semplicemente si comprerebbe l'acqua minerale!  Degli effetti a lungo termine già si è detto

 

Si parla sempre di legalità o meno, ma il punto è che ogni droga (alcol, fumo, erba o droghe pesanti) andrebbe evitata, quantomeno di essere pubblicizzata.

 

(X info: non sono bigotto, anzi sono per la liberalizzazione almeno di erba e fumo. Ma devono essere chiari gli effetti a lungo termine, deve passare la moda che fumare fa figo e soprattutto ci deve essere una chiara assunzione di responsabilità dei consumatori (anche per sigarette e alcol) perché è assurdo continuare a pagare le spese mediche a 16enni che rischiano il coma etilico, per fare un esempio)

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

tralasciando le droghe serie, ogni cosa che si assume potrebbe essere definita droga. se bevo tutti i giorni 1L di cocacola, se mangio 500g di patatine, se mi finisco un pacco di merendine, se bevo 1L di caffè ecc.

è bene vietare la pubblicità in f1 delle droghe vere, il tabacco che ha effetti nocivi anche in piccole dosi, l'alcol che per giusti motivi è meglio non legarlo ai motori, ma trovo sbagliato cominciare a fare campagne contro ogni cosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 26/2/2021 Alle 10:11, L.Costigan ha scritto:

Comunque intorno a questo progetto c'è un grandissimo movimento. Stroll Senior certamente ha delle doti manageriali eccellenti, non è facile portare in F1 un marchio come questo e riuscire immediatamente ad attrarre Top Driver come Seb e tutta una serie di sponsor di livello.

 

E' la dimostrazione che il modello delle vetture clienti funziona perchè permette di esordire con costi contenuti e attrarre grandi investitori grazie ai risultati. Non ho seguito bene la questione "clienti si clienti no", ma spero che Domenicali si sia reso conto che il futuro della F1 è rappresentato dal modello Stroll.

 

 modello stroll? Questo ha tanto di quel capitale che potrebbe comprarsi la stazione spaziale internazionale. Arriva in f1, COMPRA  letteralmente la vettura vincente dell’anno prima che gira due secondi più forte di tutti gli altri,la rivernicia e poi i risultati arrivano ovviamente,anche con quel mezzo pilota che è suo figlio (altra mossa politicamente elegantissima,sfoggiando stile e solide basi di meritocrazia). Si si proprio un gran modello

Edited by pigeiarvei

Share this post


Link to post
Share on other sites
51 minuti fa, pigeiarvei ha scritto:

 

 modello stroll? Questo ha tanto di quel capitale che potrebbe comprarsi la stazione spaziale internazionale. Arriva in f1, COMPRA  letteralmente la vettura vincente dell’anno prima che gira due secondi più forte di tutti gli altri,la rivernicia e poi i risultati arrivano ovviamente,anche con quel mezzo pilota che è suo figlio (altra mossa politicamente elegantissima,sfoggiando stile e solide basi di meritocrazia). Si si proprio un gran modello

 

Si ma meritocrazia ed eleganza non fanno testo. I risultati si perchè portano soldi, l'unica cosa che conta. Il "modello Stroll è comprare tutto quello che è possibile comprare da un team di punta, fare il resto in casa e riverniciare. Il risultato è che la Force India è passata da essere una squadra prossima alla chiusura a diventare team ufficiale Aston Martin.

 

I modelli Williams, Haas, Sauber e Toro Rosso si sono rivelati antiquati. In particolar modo quello Williams che si è ostinata a voler recitare la parte del team artigianale e di fatti sono arrivati alla vendita. Dunque, eventuali nuove cordate per portare nuovi team in F1 devono ispirarsi a Stroll. Comprare, fare bene da subito e legarsi ad un marchio (o uno sponsor) famoso. Stroll non è l'unico ricco al mondo, ce ne sono altri e chi investe in F1 di solito ha soldi da buttare via. Invece di comprare la PU, farsi la macchina da soli, e fare schifo per anni e anni (come HRT, Marussia e Caterman) con il modello Stroll si può essere competitivi e dare stabilità al team.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il fatto che il modello Stroll funzioni ottimamente e che lo si consideri appunto un "modello" rende perfettamente la misura di ciò in cui un fantastico sport/business motoristico è stato trasformato: una cagata pazzesca (cit. rag. Ugo Fantozzi).

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, pigeiarvei ha scritto:

suo figlio (altra mossa politicamente elegantissima,sfoggiando stile e solide basi di meritocrazia

 

 

ma si può sapere qual è il problema se uno possiede una scuderia e ci fa correre il figlio o topolino?

pretendete che la f1 sia quello che non è mai stato, dimostrando ignoranza della sua storia.

sin dalle origini è stato pieno di team privati fondati da ricconi che hanno messo un po' di grana su una vettura, facendoci correre chi piaceva a loro. le annate dalle origini ad oggi sono piene di piloti che hanno corso anche solo un paio di gare perchè hanno pagato o perchè erano amici e parenti, però chissà perchè oggi questa cosa non è più accettabile. in passato c'erano 30 squadre, le prequalifiche ecc ma non per questo il concetto è diverso. tolti i più famosi, in f1 metà schieramento è sempre stato costituito da piloti paganti o che avevano accordi personali coi proprietari. la meritocrazia in f1 non è mai esistita.

 

Edited by Beyond

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, Beyond ha scritto:

 

 

ma si può sapere qual è il problema se uno possiede una scuderia e ci fa correre il figlio o topolino?

pretendete che la f1 sia quello che non è mai stato, dimostrando ignoranza della sua storia.

sin dalle origini è stato pieno di team privati fondati da ricconi che hanno messo un po' di grana su una vettura, facendoci correre chi piaceva a loro. le annate dalle origini ad oggi sono piene di piloti che hanno corso anche solo un paio di gare perchè hanno pagato o perchè erano amici e parenti, però chissà perchè oggi questa cosa non è più accettabile. in passato c'erano 30 squadre, le prequalifiche ecc ma non per questo il concetto è diverso. tolti i più famosi, in f1 metà schieramento è sempre stato costituito da piloti paganti o che avevano accordi personali coi proprietari. la meritocrazia in f1 non è mai esistita.

 

 

Beyond se magari un giorno dovessi comprarmi una scuderia, farei correre te.

Preparati :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×