Jump to content
Sign in to follow this  
ClaudioMuse

Mercedes W12 - un progetto Pirellato

Con quante gare di anticipo vincerà entrambi i titoli?  

39 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Con quante gare di anticipo vincerà entrambi i titoli?

    • 3-5
      29
    • 1-2
      3
    • ultima gara
      1
    • non vincerà entrambi i titoli
      6


Recommended Posts

3 ore fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

Secondo voi quando Rosberg si è ritirato Hamilton non ha chiesto garanzie? chissà fino a quando continuerete a far finta di vivere nell'iperuranio.

Ovviamente sì 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, ForzaFerrari ha scritto:

Ovviamente sì 

 

Spiegalo tu a loro, magari ci riesci :max5m:

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 ore fa, Sisley 4x4 ha scritto:

 

Perdonami ma Verstappen sarebbe campione...di che cosa esattamente ?

Perché se si parla di seconde guide di campioni.... Verstappen cosa c'entra?

 

 

Max ha tutte le caratteristiche per diventare un campione del mondo, e non certo dal 2021. Così come le aveva Kimi in mclaren e invece ha dovuto aspettare il 2007 per divertarlo effettivamente

21 ore fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

 

 

Ma voi veramente pensate che Bottas aveva la possibilità di giocarsi un Mondiale se avesse potut0 (cosa che banalmente non era plausibile data la schifezza di pilota che è)? Dopo quello che è successo nel 2016? 

Secondo voi quando Rosberg si è ritirato Hamilton non ha chiesto garanzie? chissà fino a quando continuerete a far finta di vivere nell'iperuranio.

 

Le stesse garanzie che avrà chiesto quest'anno, infatti gli hanno affiancato Russell che sulla carta è il futuro della F1 :) Neanche i fatti oggettivi volete accettare, solo per riscrivere la storia a vostro piacimento

Edited by Yellow

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Yellow ha scritto:

 

Max ha tutte le caratteristiche per diventare un campione del mondo, e non certo dal 2021. Così come le aveva Kimi in mclaren e invece ha dovuto aspettare il 2007 per divertarlo effettivamente

 

Le stesse garanzie che avrà chiesto quest'anno, infatti gli hanno affiancato Russell che sulla carta è il futuro della F1 :) Neanche i fatti oggettivi volete accettare, solo per riscrivere la storia a vostro piacimento

 

Ma cosa stai dicendo ? Ma smettila di scrivere inesattezze per cercare di giustificare ble tue assurde idee :scalaspecchio:. Il fatto che un pilota abbia tutte le caratteristiche per diventare un campione non vuol dire che lo sia .

Max non ha vinto nessun mondiale n F1. Solo dei GP e delle pole position. Non può fregiarsi di nessun titolo di campione. Negli ultimi anni lo possono fare solo  Hamilton Vettel e Rosberg. Gli altri sono ottimi piloti ma senza un auto dominante non hanno vinto nessun campionato.... nulla.

E non lo dico io...... lo dicono i dizionari e le statistiche.

Quindi dire che Verstappen ora è un campione e cercare di sostenere la cosa è una caxxata tremenda. Vedremo nel 2022.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Yellow ha scritto:

 

Le stesse garanzie che avrà chiesto quest'anno, infatti gli hanno affiancato Russell che sulla carta è il futuro della F1 :) Neanche i fatti oggettivi volete accettare, solo per riscrivere la storia a vostro piacimento

 

E' lodevole come tu riesca sempre a far finta di non capire.

 

E' evidente che il contesto 2017 era diverso rispetto a questo attuale. Inoltre Bottas ha chiarito bene che volevano rinnovarlo per 1 solo anno e lui ha rifiutato. Si vede che, giustamente, si era stancato di fare lo zerbino a tempo determinato.

 

Immagino anche che Hamilton non sia particolarmente felice di questa situazione, ma a Russell adesso se lo deve "zucare" per forza perché chiunque zerbino avessero preso, sia lui che la Mercedes ci avrebbero fatto una gran brutta figurella, col rischio anche di perdere Russell per il futuro.

 

Detto questo, come ho già scritto, riconosco ad Hamilton di aver avuto le palle, SE a Russell verrà data realmente la possibilità di giocarsela ad armi pari.

Lo scopriremo nel 20202.

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

 

Immagino anche che Hamilton non sia particolarmente felice di questa situazione, ma a Russell adesso se lo deve "zucare" per forza perché chiunque zerbino avessero preso, sia lui che la Mercedes ci avrebbero fatto una gran brutta figurella, col rischio anche di perdere Russell per il futuro. 

 

 

L'unica cosa lodevole sono i vostri cambiamenti di idee: fino a qualche giorno fa si parlava di veti di Hamilton su Russell che si sono dimostrati per quel che sono, visto che si è già confrontato con piloti top, adesso già si mettono le mani avanti con Russell possibile secondo pilota nel 2022 quando non è mai stato così in Mercedes.
I giochi di squadra che si sono fatti sono iniziati a metà campionato quando era chiaro che Bottas era fuori dai giochi

21 ore fa, Sisley 4x4 ha scritto:

 

Ma cosa stai dicendo ? Ma smettila di scrivere inesattezze per cercare di giustificare ble tue assurde idee :scalaspecchio:. Il fatto che un pilota abbia tutte le caratteristiche per diventare un campione non vuol dire che lo sia .

Max non ha vinto nessun mondiale n F1. Solo dei GP e delle pole position. Non può fregiarsi di nessun titolo di campione. Negli ultimi anni lo possono fare solo  Hamilton Vettel e Rosberg. Gli altri sono ottimi piloti ma senza un auto dominante non hanno vinto nessun campionato.... nulla.

E non lo dico io...... lo dicono i dizionari e le statistiche.

Quindi dire che Verstappen ora è un campione e cercare di sostenere la cosa è una caxxata tremenda. Vedremo nel 2022.

 

 

ci sono ottimi piloti senza titolo e alcuni abbastanza mediocri titolati, non credo si possa negare.

Max rappresenta già il presente della F1 e sarà campione a breve, così come Norris Leclerc e Russell saranno i protagonisti tra 2-3-5 anni.

I campioni si riconoscono subito: non c'era bisogno di aspettare il 2008 per capire che Lewis era un fuoriclasse, così come non c'è bisogno di aspettare qualche mese per capire che uno che alla prima in Red Bull vince a 17/18anni è un campione nato.

 

Poi se ci tieni all'ufficialità è solo questione di pazienza ;) 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Yellow ha scritto:

 

L'unica cosa lodevole sono i vostri cambiamenti di idee: fino a qualche giorno fa si parlava di veti di Hamilton su Russell che si sono dimostrati per quel che sono, visto che si è già confrontato con piloti top, adesso già si mettono le mani avanti con Russell possibile secondo pilota nel 2022 quando non è mai stato così in Mercedes.
I giochi di squadra che si sono fatti sono iniziati a metà campionato quando era chiaro che Bottas era fuori dai giochi

 

ci sono ottimi piloti senza titolo e alcuni abbastanza mediocri titolati, non credo si possa negare.

Max rappresenta già il presente della F1 e sarà campione a breve, così come Norris Leclerc e Russell saranno i protagonisti tra 2-3-5 anni.

I campioni si riconoscono subito: non c'era bisogno di aspettare il 2008 per capire che Lewis era un fuoriclasse, così come non c'è bisogno di aspettare qualche mese per capire che uno che alla prima in Red Bull vince a 17/18anni è un campione nato.

 

Poi se ci tieni all'ufficialità è solo questione di pazienza ;) 

Verstappen è buon gran pilota. Non un campione. Non ancora.

Per essere campione bisogna vincere. Per vincere non serve solo la bravura ma anche la fortuna e la capacità di essere sull'auto vincente al momento giusto.

Ed è la cosa più difficile quest'ultima. Per conferma chiedi ad Alonso.....a Vettel.....ecc.

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, Yellow ha scritto:

 

L'unica cosa lodevole sono i vostri cambiamenti di idee: fino a qualche giorno fa si parlava di veti di Hamilton su Russell che si sono dimostrati per quel che sono, visto che si è già confrontato con piloti top, adesso già si mettono le mani avanti con Russell possibile secondo pilota nel 2022 quando non è mai stato così in Mercedes.
I giochi di squadra che si sono fatti sono iniziati a metà campionato quando era chiaro che Bottas era fuori dai giochi

 

 

Amico mio, io non ho mai cambiato idea. Forse tu dovresti renderti conto che Bottas è andato a fare la seconda guida, altro che possibilità di giocarsi il mondiale (a prescindere cmq dal fatto che con Hamilton non aveva nessuna possibilità dato che è un pilota scarso ed inutile).

Come è evidente che in Mercedes volevano tenersi l'inutile ancora per un anno.

 

Con Russell si vedrà. Si capirà subito se è andato a fare lo zerbino per un paio d'anni o se gli verrà data la possibilità reale di giocarsela ad armi pari. Se si verificherà il secondo caso:

1) ho già detto che Hamilton avrebbe avuto le palle ad accettare il confronto

2) sarebbe interessante vedere il confronto tra il supermegaiperultra pilota più forte di tutti i tempi e un giovane arrembante

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gira voce che Totò abbia parlato vedi sostituzione delle PU a Monza di entrambe le vetture......

C'è qualcosa di vero secondo voi oppure è un bluff per vedere cosa fa la Red bullo?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

É la sua grandissima umanità nel volersi giocare il mondiale alla pari con Red Bull

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

Con Russell si vedrà. Si capirà subito se è andato a fare lo zerbino per un paio d'anni o se gli verrà data la possibilità reale di giocarsela ad armi pari. Se si verificherà il secondo caso:

1) ho già detto che Hamilton avrebbe avuto le palle ad accettare il confronto 

2) sarebbe interessante vedere il confronto tra il supermegaiperultra pilota più forte di tutti i tempi e un giovane arrembante

 

sai come finirà?

 

- quando Russell batterà Hamilton, Lewis pilota mediocre raccomandato titoli di cartone ecc..

- quando Hamilton batterà Russell, George seconda guida, strategia sbagliata, favorito Lewis

 

è già tutto scritto nella vostra presunzione e invidia contro Lewis ;) 

20 ore fa, Sisley 4x4 ha scritto:

Verstappen è buon gran pilota. Non un campione. Non ancora.

Per essere campione bisogna vincere. Per vincere non serve solo la bravura ma anche la fortuna e la capacità di essere sull'auto vincente al momento giusto.

Ed è la cosa più difficile quest'ultima. Per conferma chiedi ad Alonso.....a Vettel.....ecc.

 

non concordo assolutamente. Sull'auto vincente ci vai se sei un campione, o il più bravo di tutti al momento: vedi adesso Russell, vedi Mercedes che puntò su Hamilton anziché su Alonso che sfasciava i team dove andava, vedi il dominio della Ferrari dove Todt scelse Schumacher ecc...

puoi stare nelle retrovie qualche anno, come per esempio ha fatto Max o sta facendo Leclerc, ma prima o poi se vai veloce la macchina vincente ce l'avrai: o perché sarai in grado di sceglierla tu o perché ti chiameranno loro

 

Le eccezioni sono rare, e da inesistenti se si tratta di anni di dominio...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come dice il buon @ForzaFerrari88, questo weekend segnerà la prima di sette vittorie consecutive.

  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono talmente avanti che possono omologarne anche 2-3 di Power unit (tutte regolari, non vi è il minimo dubbio)

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Yellow ha scritto:

 

sai come finirà?

 

- quando Russell batterà Hamilton, Lewis pilota mediocre raccomandato titoli di cartone ecc..

- quando Hamilton batterà Russell, George seconda guida, strategia sbagliata, favorito Lewis

 

 

Meno male che lo sai già :asd:

 

1 ora fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

Come dice il buon @ForzaFerrari88, questo weekend segnerà la prima di sette vittorie consecutive.

 

La pacchia è finita. Dopo tutti gli imbrogli, i cambi gomme, i sabotaggi della Mercedes e il culo di Verstappen, finalmente si tornerà alla normalità e il talento prevarrà.

Non solo vincerà la prima di 7 gare consecutive con Max fuori dal podio, ma, a giudicare da quanto si è visto, sarà letteralmente un massacro.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

a meno che Bottas non avesse tutti i motori brasati, mi sa che han fatto una cagata a mandarlo in fondo alla griglia quando per una volta poteva togliere punti a Verstappen

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qua mi sembrano migliori e di parecchio 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Ruberekus ha scritto:

a meno che Bottas non avesse tutti i motori brasati, mi sa che han fatto una cagata a mandarlo in fondo alla griglia quando per una volta poteva togliere punti a Verstappen

Potevano giocare d'anticipo e farlo a Spa dove aveva anche una penalità da scontare e condizioni variabili da sfruttare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, Ruberekus ha scritto:

a meno che Bottas non avesse tutti i motori brasati, mi sa che han fatto una cagata a mandarlo in fondo alla griglia quando per una volta poteva togliere punti a Verstappen

Probabilmente lo hanno fatto perché non vogliono rischiare uno zero in classifica che potrebbe compromettere il campionato costruttori a cui Mercedes tiene molto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma i chiarimenti sul motore?

Se li sono scordati come le ali flessibili anteriori?

Erano troppo impegnati con le gomme...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non sono arrivate direttive tecniche (il contenuto non è pubblico ma che ci sia si), vuol dire che è tutto conforme al regolamento.

 

Superiorità che c'è, Bottas lo dimostra

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×