Jump to content
Sign in to follow this  
L.Costigan

Domenicali, dalle stalle alle stelle

Recommended Posts

3 minuti fa, Stout ha scritto:

quando la motoGP aveva 12/14 moto in griglia 

Ezpeleta penso' la genialata del secolo, telai semiGp con motori di derivazione stradale o SBK, la piu veloce era 4 secondi al giro piu lenta rispetto ai top 5, in gara 

 

Io non ho detto niente del genere.

Ho detto che dovrebbero fare come in MotoGP adesso (ma anche prima)

 

Mercedes fa l'auto per la stagione 2022 e corre con Hamilton e Russell

Art entra in F1 con il suo team ma non si fa la vettura e ne compra 2 da Mercedes diventando team clienti e corre (invento) con Vandoorne e de vries.

Ecco che hai creato 2 posti per piloti che sarebbero rimasti fuori e in più, POTENZIALMENTE (ma non per forza), hai un team che potrebbe battersela per risultati di rilievo (pensa a ducati con team ufficiale e pramac).

Poi durante l'anno, quando Mercedes porta aggiornamenti, la art può comprarli e aggiornare la propria Mercedes

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Stout ha scritto:

 

non so Yamaha , la Petronas usa mezzi piu vecchi per loro mi pare , idem per Honda, solo Ducati tiene Pramac on par

e comunque carmelo supporta le paghe piloti, i team per le moto fanno da soli, Campinoti ci spende una fraccata di soldi ogni anno

In Petronas solo una moto è vecchia, l'altra è come le ufficiali: nel 2019 Morbidelli, poi Quartararo, adesso Rossi. In Honda il team LCR ha sempre avuto almeno una moto ufficiale, prima Crutchlow, poi Nakagami. Anche Alex Marquez ha la RCV2013 2021.

In Ducati Pramac Zarco è ufficiale con moto 2021, Martin ha la 2020 come Marini e Bastianini 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, andycott ha scritto:

Beh anche in MotoGP, solo i deb o quelli che non hanno santi in paradiso, corrono con le moto dell'anno prima. Ducati, Yamaha e Honda hanno mezzi ufficiali 2021 in tutti i team clienti. Con qualche step in meno ma sono mezzi competitivi

 

 

Beh intanto si potrebbe provare

 

Dorna aiuta parecchio i team minori, trovando sponsor, moto e piloti dalle categorie minori, in modo da avere una griglia accettabile

 

3 ore fa, Mito Ferrari ha scritto:

 

Che vuol dire come le CRT?

 

Infatti dovrebbero vendere ai clienti le auto della stagione in corso e durante l'anno gli aggiornamenti, se il cliente li può pagare, altrimenti resta con la stessa auto dell'inizio.

Avresti più team, più lotta in tutti gli strati della classifica e ovviamente più piloti

In MotoGP lo step da anno in anno è 1/100 di quello che fanno le F1, con il regolamento nuovo poi non mi stupirei di vedere auto più veloci di anche 2 secondi abbondanti con i vari aggiornamenti. Basta vedere la W10 rosa: l'anno prima domini l'anno dopo arrivi 4 (grazie alle monoposto congelate e a una Ferrari ridicola, altrimenti anche dietro). 

Quelle dell'anno in corso non puoi darle, voglio vedere se sta bene a un costruttore che spente centinaia di milioni arrivare dietro al team clienti Mercedes di turno.

Come dice qualcuno dovrebbero essere tutti meno avidi abolendo la tassa di ingresso e agevolando l'ingresso di nuovi team (magari anche qualche costruttore con i nuovi motori)

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, mancio97 ha scritto:

 

In MotoGP lo step da anno in anno è 1/100 di quello che fanno le F1, con il regolamento nuovo poi non mi stupirei di vedere auto più veloci di anche 2 secondi abbondanti con i vari aggiornamenti. Basta vedere la W10 rosa: l'anno prima domini l'anno dopo arrivi 4 (grazie alle monoposto congelate e a una Ferrari ridicola, altrimenti anche dietro). 

Quelle dell'anno in corso non puoi darle, voglio vedere se sta bene a un costruttore che spente centinaia di milioni arrivare dietro al team clienti Mercedes di turno.

Come dice qualcuno dovrebbero essere tutti meno avidi abolendo la tassa di ingresso e agevolando l'ingresso di nuovi team (magari anche qualche costruttore con i nuovi motori)

 

In motgp non ho sentito nessuno lagnarsi, o forse non ho sentito bene io.

Ma al di là di questo: vuoi andare incontro ai gusti del nuovo pubblico? Allora crea una griglia che sia mediamente in grado di lottare. Togli la tassa e fai entrare nuovi team ok. Ma se ti ritrovi come 10 anni fa con Virgin, Team Lotus e HRT? Auto che prendevano 5 secondi al giro e perdevano pezzi per strada, senza contare poi soprattutto la hrt che era un continuo turnover di piloti pensionati da anni (de la rosa, klien, liuzzi, kartycoso) e piloti paganti (yamamoto, br1 ecc).

Non sarebbe meglio aprire ai customer che possono almeno stare a distacchi decenti senza prendersi venti secondi dal penultimo?

 

Sia chiara una cosa: Domenicali stesso oggi ha detto che le qualifiche sprint saranno 1 terzo delle gare del prossimo anno. Il prossimo passo quale sarà? Griglia invertita? Poi? BoP? Telai standard? Il tutto perché c'è troppo divario fra primi e ultimi?

Io rimango della mia idea che sarebbe meglio aprire ai team clienti...

Edited by Mito Ferrari

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, Mito Ferrari ha scritto:

Griglia invertita?

Per carità

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate l'ignoranza ma la griglia invertita come funziona? e quale categoria la applica?

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, pigeiarvei ha scritto:

scusate l'ignoranza ma la griglia invertita come funziona? e quale categoria la applica?

 

tutte tranne la F1 :rotfl:

 

Formula 2

Formula 3

le varie Formula 4 nazionali

le varie formule minori addestrative

WTCR

BTCC

TCR Nazionali e Europeo

 

ecc ecc ecc ecc ecc 

 

Non è che ci sia una regola standard, ogni campionato può inventarsi una griglia invertita come vuole.

 

Se prendiamo ad esempio la F2 (prima GP2) e i vari WTCC e categorie turismo varie, fino a qualche tempo fa era: in gara2 i primi 8 di gara1 partono al rovescio, quindi chi era arrivato primo parte ottavo, chi era arrivato settimo parte secondo e così via fino all'ottavo che parte in pole.

Poi dai primi 8 sono passati ai primi 10.

 

Ora per la F2 e 3 che hanno 3 gare a week end c'è un altro format ancora e, ti dirò, non l'ho ancora imparato ma credo sia come quello del BTCC inglese (ma anche quello non lo ricordo, mi pare che chi fa la pole parte decimo in gara1, in gara2 partono come arrivano in gara1 e poi in gara3 partono coi risultati delle qualifiche).

 

 

Edited by Mito Ferrari

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Stout ha scritto:

si ma questo e' inlinea con le putt***te

Che, detto chiaro e tondo, è una linea di m***a

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Mito Ferrari ha scritto:

Ora per la F2 e 3 che hanno 3 gare a week end c'è un altro format ancora e, ti dirò, non l'ho ancora imparato ma credo sia come quello del BTCC inglese (ma anche quello non lo ricordo, mi pare che chi fa la pole parte decimo in gara1, in gara2 partono come arrivano in gara1 e poi in gara3 partono coi risultati delle qualifiche).

 

Se non erro è quello, ma esteso ai 12.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Mito Ferrari ha scritto:

 

In motgp non ho sentito nessuno lagnarsi, o forse non ho sentito bene io.

Ma al di là di questo: vuoi andare incontro ai gusti del nuovo pubblico? Allora crea una griglia che sia mediamente in grado di lottare. Togli la tassa e fai entrare nuovi team ok. Ma se ti ritrovi come 10 anni fa con Virgin, Team Lotus e HRT? Auto che prendevano 5 secondi al giro e perdevano pezzi per strada, senza contare poi soprattutto la hrt che era un continuo turnover di piloti pensionati da anni (de la rosa, klien, liuzzi, kartycoso) e piloti paganti (yamamoto, br1 ecc).

Non sarebbe meglio aprire ai customer che possono almeno stare a distacchi decenti senza prendersi venti secondi dal penultimo?

 

Sia chiara una cosa: Domenicali stesso oggi ha detto che le qualifiche sprint saranno 1 terzo delle gare del prossimo anno. Il prossimo passo quale sarà? Griglia invertita? Poi? BoP? Telai standard? Il tutto perché c'è troppo divario fra primi e ultimi?

Io rimango della mia idea che sarebbe meglio aprire ai team clienti...

MotoGP e F1 pur rappresentando la stessa categoria sono due mondi molto diversi fra loro ad oggi, cercare di paragonarli è, a mio modo di vedere, sbagliato e inutile. Fra le moto non esiste che ci siano 3+ secondi fra la prima e l'ultima della griglia (o meglio fra moto, fra piloti a volte è anche capitato). Quest'anno hai visto tutte le case conquistare un podio in condizioni normali, cosa ormai impossibile in F1. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

E fare degli incontri di wrestling sul rettilineo di partenza il sabato sera dopo le qualifiche o la minigara tra piloti e tra team principal mettendo in palio che so.....una Power unit da cambiare senza penalità oppure 10 giri di warm up la domenica mattina no è ?!:o:rock:

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, KimiSanton ha scritto:

 

Se non erro è quello, ma esteso ai 12.

 

sì 12 10 15 30... ogni anno poi cambiano e non gli si sta dietro. Comunque grosso modo il funzionamento è quello.

2 ore fa, mancio97 ha scritto:

MotoGP e F1 pur rappresentando la stessa categoria sono due mondi molto diversi fra loro ad oggi, cercare di paragonarli è, a mio modo di vedere, sbagliato e inutile. Fra le moto non esiste che ci siano 3+ secondi fra la prima e l'ultima della griglia (o meglio fra moto, fra piloti a volte è anche capitato). Quest'anno hai visto tutte le case conquistare un podio in condizioni normali, cosa ormai impossibile in F1. 

 

boh secondo me non è giusto partire così prevenuti su quest'idea che, ricordo, in F1 c'è stata fino a circa metà anni 80... tanti piloti hanno debuttato con team clienti, tipo Gilles Villeneuve tanto per citarne uno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Mito Ferrari said:

 

sì 12 10 15 30... ogni anno poi cambiano e non gli si sta dietro. Comunque grosso modo il funzionamento è quello.

 

boh secondo me non è giusto partire così prevenuti su quest'idea che, ricordo, in F1 c'è stata fino a circa metà anni 80... tanti piloti hanno debuttato con team clienti, tipo Gilles Villeneuve tanto per citarne uno.

 

beh McLaren proprio cliente non era eh

10 hours ago, ForzaFerrari said:

Che, detto chiaro e tondo, è una linea di m***a

e chi lo mette in dubbio, ma e' purtroppo la traslazione del giocattolo dalle mani del nano, che seppur antipatico, arraffone e english biased, sempre un uomo di motori rimaneva,da quando la giostra e' in mano a liberty media/F1 group e' diventata una cosa allucinante

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Era il team McLaren, ma guidava una M23, i due titolari la nuova M26.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Stout ha scritto:

 

beh McLaren proprio cliente non era eh

 

sì vero, ricordavo male, pensavo fosse una McLaren ma schierata da un altro team.

Comunque il mio discorso non cambia, ritengo che sarebbe opportuno tornare a quel modo di fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ce vonno li denari 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Liberty Media cerca spettacolo, anche falso e del tutto costruito.

Mi fa schifo Domenicali quando parla di far fare meno prove libere ai piloti così da averli meno preparati ed avere gare più entusiasmanti. E questo non me l'aspetta da parte di uno che è nel mondo dei motori da anni.

  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Questo si sta drogando con della roba pazzesca. E' completamente andato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 10/9/2021 Alle 14:00, Giovy_1006 ha scritto:

Liberty Media cerca spettacolo, anche falso e del tutto costruito.

Mi fa schifo Domenicali quando parla di far fare meno prove libere ai piloti così da averli meno preparati ed avere gare più entusiasmanti. E questo non me l'aspetta da parte di uno che è nel mondo dei motori da anni.

 

Questa l'ho sentita anche io, ed é veramente inquietante. A proposito della tanto ricercata sicurezza, mi pare assurdo non fare provare i piloti, in modo da avere piú confidenza con i propri mezzi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma non è che se inventano 40 titoletti del ca**o la F1 migliora... Madonna santa che teste

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×