Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

Stagione calcistica 2020-21

Recommended Posts

Chiesa a quelle cifre è un pacco non indifferente 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, lucaf2000 ha scritto:

Chiesa a quelle cifre è un pacco non indifferente 

 

Paratici. :censura2:

Edited by crucco

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, lucaf2000 ha scritto:

Chiesa a quelle cifre è un pacco non indifferente 

 

non tanto il prezzo, perchè li hanno diluiti in vario modo, quando per il giocatore che non è certo un campione, e ne hanno 2 di ruolo sulla sinistra 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima o poi dovevano far vincere le altre in Italia dai. Acquisti (e direi pure cessioni) degni del miglior Inter. “Pazzzzzeeesco”.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto Bonucci e Chiellini non hanno potuto raggiungere il ritiro della nazionale perchè bloccati dall'asl dopo l'isolamento di ieri.

Dove ho già sentito 'sta storia?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Potenza ha due positivi e la ASL locale gli ha impedito di partire per Palermo: la partita è stata rinviata

 

Quale eresia!!!!

 

:asd:

Edited by Hunaudieres

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 4/10/2020 Alle 14:22, Alex_Ferrari ha scritto:

In teoria gli atleti professionisti hanno una deroga per cui dovrebbero partecipare a allenamenti e partite anche in isolamento, ma sembrerebbe che il Napoli non abbia molta voglia di farlo

 

 

18 ore fa, lucaf2000 ha scritto:

Sembra che il Napoli non abbia rispettato il protocollo in caso di positività di un giocatore (doveva mettere in isolamento la squadra, non mandarli in isolamento a casa come hanno fatto) e per questo, DOPO, è intervenuta l'asl

 

 

Il protocollo non prevede nessun ritiro forzato. I giocatori possono tornare a casa, per poi spostarsi SOLO per allenamenti e partite. Stessa cosa è stata fatta anche da Milan, Atalanta, Genoa ed altre squadre.

 

Per alex:  il Napoli non ha scelto di non andare a Torino, ma sono le Asl ad averlo impedito. Per viaggiare il Napoli avrebbe dovuto violare provvedimenti statali rischiando conseguenze penali. 

 

Per come è scritto l’attuale protocollo prevede che siano le asl a decidere se concedere o meno la deroga per viaggiare ai club in caso di positività al Covid. Se vogliono che cambino le cose, bisogna modificare quel protocollo, ma il ministero si è espresso in modo piuttosto chiari: le asl locali sono gli unici soggetti deputati a stabilire le condizioni della gara. 

 

Inoltre:

CTS, Ciciliano: “La Legge dello Stato è primaria e non può essere scavalcata. Sul destino del campionato…” [ESCLUSIVA]

“Scavalcati dall’ASL Napoli o le Regioni hanno competenza primaria? Noi non riscontriamo nessun tipo di scavalco da parte di nessuno, abbiamo sempre sancito all’interno dei nostri verbali che la responsabilità è assolutamente dell’ASL competente, a cui ovviamente si deve fare riferimento per tutte le problematiche inerenti alla salute pubblica.

Edited by Vincenzo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sentire i dirigenti della Juventus che parlano di lealtà sportiva...mi fa scombisciare dalle risate :asd:

  • Trottolino 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sentire una ASL che si prende la responsabilità di rinviare un top match di serie A senza alcuna "pressione esterna" per due positivi mi fa un po' ridere...non credo neanche se vedo.

 

Anche noi con Ibra e Leao positivi abbiamo sempre giocato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, Rio Nero ha scritto:

Sentire i dirigenti della Juventus che parlano di lealtà sportiva...mi fa scombisciare dalle risate :asd:

 

Leggere Rio mi fa piangere.

La p... CRISTO!

 

22 minuti fa, SuperScatto ha scritto:

Sentire una ASL che si prende la responsabilità di rinviare un top match di serie A senza alcuna "pressione esterna" per due positivi mi fa un po' ridere...non credo neanche se vedo.

 

Anche noi con Ibra e Leao positivi abbiamo sempre giocato.

 

Ma soprattutto una Asl napoletana che lavora il sabato alle 18:30... ma quando mai!

Edited by crucco

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, SuperScatto ha scritto:

Sentire una ASL che si prende la responsabilità di rinviare un top match di serie A senza alcuna "pressione esterna" per due positivi mi fa un po' ridere...non credo neanche se vedo.

 

Anche noi con Ibra e Leao positivi abbiamo sempre giocato.

Si ritiene non sussistere le condizioni che consentano lo spostamento in piena sicurezza dei contatti stretti. Pertanto, per motivi di sanità pubblica, resta l'obbligo dei contatti stretti di rispettare l'isolamento fiduciario presso il proprio domicilio"

 

L'ASL della Campania ha bloccato l'SSC Napoli impendendola di partire. Qualora l'avesse fatto, avrebbe rischiato di avere ripercussioni penali.

 

Non credo che al Milan sia successa questa cosa. Informatevi prima di scrivere. 

5 minuti fa, crucco ha scritto:

 

Leggere Rio mi fa piangere.

La p... CRISTO!

 

 

A me fa ridere che dei dirigenti dicano che si attengono alla lealtà sportiva quando la loro società ha avuto, nel seguente ordine :

1 - Continuato a giocare con i propri tifosi deceduti (Heysel)

2 - Doping Sportivo ( Dott. Agricola)

3 - Calciopoli con sentenza ( ed espongono nel loro stadio il numero degli scudetti TRUCCATI)

4 - Goal di Muntari regolare e, nessuno della dirigenza di questa società, ha invocato la lealtà sportiva confermando che il GOAL era regolare.

5 - Esame di Suarez palesemente truccato

 

e ci sono altre magagne che non mi va di citare....

 

La lealtà sportiva non sapete neanche cosa sia

Share this post


Link to post
Share on other sites

inutile far storie, l'inghippo è che c'è un protocollo che dice una cosa ma poi le asl possono fare quello che vogliono, quindi è bene che si trovi un accordo in modo che non si ripetano casi simili.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
39 minuti fa, SuperScatto ha scritto:

Sentire una ASL che si prende la responsabilità di rinviare un top match di serie A senza alcuna "pressione esterna" per due positivi mi fa un po' ridere...non credo neanche se vedo.

 

Anche noi con Ibra e Leao positivi abbiamo sempre giocato.

 

La Asl non ha rinviato nessuna partita, non è sua competenza. La Asl ha applicato la normativa bloccando il Napoli e mettendolo in isolamento fiduciario.

Poi, come ho scritto negli altri post, si può discutere sui protocolli o meno perchè attualmente c'è il solito casino normativo, ma se il Napoli avesse violato le disposizioni della Asl, che faccio notare rappresenta lo Stato, non la Lega calcio, sarebbe incorso nel rischio di sanzioni penali.

 

Il caso Milan, come ho detto sempre in altri post, penso sia del tutto diverso. Il Milan ha avuto due positivi e stop. Il Napoli ne ha avuti due dopo essere entranto in contatto con un focolaio di oltre 20 persone. Immagino che oggi usciranno i nuovi positivi del Napoli.

Fermare il Napoli è stato un atto doveroso e di buon senso per tutelare la salute pubblica.

 

Poi ovviamente bisogna ragionare sul protocollo attuale che chiaramente è suscettibile ad interpretazione

 

Inoltre vorrei capire chi avrebbe fatto la "pressione esterna". Il Napoli? Che vantaggio avremmo avuto a non giocare?

Il rinvio non è garanzia di nulla in questa situazione. Potremmo avere nuovi contagiati o più infortuni etc. Sinceramente sta storia delle pressioni del Napoli per non giocare ha anche un po' stufato perchè è veramente ridicola.

La Juve non sembrava in formissima dopo l'ultima partita, ha molte assenze, noi invece sembravamo in buon momento. Cioè secondo te il Napoli avrebbe fatto pressione per l'assenza di 2 titolari come se non avessimo le riserve di Zielinsky e Insigne?

Ripeto che se si voleva fare la porcata si andava a Torino con la consapevolezza di poter contagiare mezza juve.

 

Se c'è qualcuno che ha fatto "pressioni" è la juve per ottenere i 3 punti a tavolino. Per carità, legittimo, ma del tutto patetico nei modi.

 

17 minuti fa, crucco ha scritto:

 

a soprattutto una Asl napoletana che lavora il sabato alle 18:30... ma quando mai!

 

Dai crucco non fare lo juventino medio

 

50 minuti fa, Rio Nero ha scritto:

Sentire i dirigenti della Juventus che parlano di lealtà sportiva...mi fa scombisciare dalle risate :asd:

 

Ho sbinnato come Vettel quando ho sentito in radio le dichiarazioni di Agnelli  :asd:

Edited by ForzaFerrari88
  • Trottolino 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

Dai crucco non fare lo juventino medio

 

Ma che juventino, in questo caso ho fatto il polentone. La battuta è sacrosanta e va presa come tale.

Inoltre lo juventino medio non esiste, come non esiste il napoletano medio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, crucco ha scritto:

 

Ma che juventino, in questo caso ho fatto il polentone. La battuta è sacrosanta e va presa come tale.

Inoltre lo juventino medio non esiste, come non esiste il napoletano medio.

 

Fidati che il tono delle "battute" degli juventini "terroni" che purtroppo conosco è dello stesso livello :asd:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Viva l'Italia!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
58 minuti fa, crucco ha scritto:

 

Ma che juventino, in questo caso ho fatto il polentone. La battuta è sacrosanta e va presa come tale.

Inoltre lo juventino medio non esiste, come non esiste il napoletano medio.

 

Se è per questo di medio esiste anche il dito...ma questo è un altro discorso :asd:

E' bello parlare generalizzando e quando non si conoscono i fatti.

 

La società sportiva calcio Napoli è stata impossibilitata a partire, e questo è un dato di fatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Aspettando la decisione sul recupero della partita della vergogna.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E te pareva...

 

---

 

VIOLAZIONE DELLE NORME FEDERALI IN OCCASIONE DI NAPOLI-INTER, PADRONE DI CASA PUNITE CON LO 0-3 A TAVOLINO

 
 
 
 
 
 
figc-napoli-696x391.jpg

Dopo aver esaminato gli atti ufficiali, il Giudice Sportivo – rilevato che in occasione della sfida contro l’Inter la società ospitante non ha inserito nella distinta di gara il medico sociale, peraltro non presente in panchina, e il corretto numero di “calciatrici formate” – ha disposto la sconfitta a tavolino (con il punteggio di 0-3) per il Napoli. Al club partenopeo, che aveva pareggiato 1-1 la partita con le nerazzurre (gol di Hjohlman), è stata anche inflitta un’ammenda di € 3.000,00.

Credit Photo: Bruno Fontanarosa

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

già 4 positivi nell'inter. la situazione per la serie a comincia a diventare problematica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×