Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

Stagione calcistica 2020-21

Recommended Posts

Un idea partorita dagli ingordi del calcio, fatta solamente per salvaguardare i bilanci disastrati frutto di spese folli senza criterio nel corso degli anni.

A mio modo di vedere puntano a chiedere qualcosa in più alla Uefa, però non so cosa.

 

Dal punto di vista sportivo è un bel dilemma. Tra campionato, coppe nazionali, internazionali e impegni delle nazionali, come pensano di inserire un ulteriore campionato?

Intanto Mourinho esonerato perchè contrario alla Superlega.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Giovy_1006 ha scritto:

Tra campionato, coppe nazionali, internazionali e impegni delle nazionali, come pensano di inserire un ulteriore campionato?

 

per loro non cambierebbe nulla, al posto dei mercoledì di champions ci sarebbe il mercoledì di superleague. con più impegni totali credo, ma nessuno stravolgimento effettivo

Share this post


Link to post
Share on other sites
56 minuti fa, Beyond ha scritto:

 

sisi facile a dirlo.

chi seguirebbe la liga senza real barca e atletico? che senso avrebbe la premier senza le prime 6 squadre? 

 

E' evidente questa problematica. Bisogna vedere però:

1) quanti calciatori e allenatori sarebbero disposti a rinunciare a tutti i campionati, coppe, nazionali etc. Sicuramente ce ne sono tanti, ma voglio credere e sperare che non siano tutti così avidi

2) Esclusione dal campionato implica sicuramente dei danni economici, cause miliardarie etc.

 

Io penso che alla fine si troverà qualche accordo ridicolo tra le federazioni e sti ribelli. In ogni caso io ormai sto calcio non lo sopporto più. Mi sarebbe piaciuto vincere lo scudetto che ci hanno rubato nel 2018, ma pazienza. Da allora giusto seguo il Napoli.

Se fallisse del tutto questo mondo non ne sarei poi così triste.

Il vero calcio sano è quello che facciamo noi sui campetti, non questo mondo corrotto dal denaro.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

 

E' evidente questa problematica. Bisogna vedere però:

1) quanti calciatori e allenatori sarebbero disposti a rinunciare a tutti i campionati, coppe, nazionali etc. Sicuramente ce ne sono tanti, ma voglio credere e sperare che non siano tutti così avidi

2) Esclusione dal campionato implica sicuramente dei danni economici, cause miliardarie etc.

 

Io penso che alla fine si troverà qualche accordo ridicolo tra le federazioni e sti ribelli. In ogni caso io ormai sto calcio non lo sopporto più. Mi sarebbe piaciuto vincere lo scudetto che ci hanno rubato nel 2018, ma pazienza. Da allora giusto seguo il Napoli.

Se fallisse del tutto questo mondo non ne sarei poi così triste.

Il vero calcio sano è quello che facciamo noi sui campetti, non questo mondo corrotto dal denaro.

Concordo, specialmente sulla parte in grassetto.

Questa malsana idea è stata partorita da chi, del calcio in realtà, non frega nulla ma vede tutto come un azienda, non come uno sport.

 

Da qualche anno a questa parte il mio interesse verso questo sport è scemato parecchio. Sono tifoso del Palermo e la situazione Playoff del 2018 contro il Frosinone mi ha fatto capire quanto marcio possa essere questo sport.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

il problema è soprattutto per le italiane e le spagnole che sono economicamente nella m***a, senza sta roba fanno una brutta fine non hanno alternative 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, Giovy_1006 ha scritto:

Concordo, specialmente sulla parte in grassetto.

Questa malsana idea è stata partorita da chi, del calcio in realtà, non frega nulla ma vede tutto come un azienda, non come uno sport.

 

Da qualche anno a questa parte il mio interesse verso questo sport è scemato parecchio. Sono tifoso del Palermo e la situazione Playoff del 2018 contro il Frosinone mi ha fatto capire quanto marcio possa essere questo sport.

 

 

5 minuti fa, lucaf2000 ha scritto:

il problema è soprattutto per le italiane e le spagnole che sono economicamente nella m***a, senza sta roba fanno una brutta fine non hanno alternative 

 

Il problema è che sta gente non è capace di fare impresa. Ora si pensano di aver trovato la brillante idea per salvare i conti e guadagnare, ma fra un 5 anni si ritroveranno di nuovo nella m***a perchè non stanno affrontando i problemi strutturali.

 

Io sono anche favorevole ad una Lega europea, strutturata però diversamente, ma soprattutto che consenta anche ai più piccoli, e non solo i più ricchi, di competere, che in fondo è il bello dello sport. Quello che si doveva fare era una riforma complessiva e che armonizzava tutte le competizione UEFA:

1) tetto ingaggi, cartellini e bonus agli agenti

2) riduzione dei campionati nazionali a 16 squadre con 3 retrocessioni di cui 1 stabilita da play-out e poi finalina con la terza della serie B. In modo tale da preservare il valore e gli introiti delle squadre della Lega nazionale più imporante

3) ripartizione dei proventi televisivi sul modello inglese che tanto ha fatto bene. La maggiore equità nella suddivisione delle risorse ha aiutato tutto il movimento calcistico inglese ed ha accresciuto il livello di tutto il campionato sia dal punti di vista tecnico che finanziario(noi ovviamente abbiamo fatto il contrario premiando i "tifosi" storici e elargendo soldi a squadre che non hanno saputo gestirli e stanno facendo da anni figurelle in Europa e anche in Italia. La classica miopia italiana)

4) una sorta campionato europeo di 40 squadre con 4 gironi da 10 squadre (con teste di serie etc.). le 4 vincitrici dei gironi vanno a fare le semifinali e poi la finale.

18 partite garantite più le 30 di campionato. 48 partite l'anno, senza le eventuali coppe nazioneli, che vanno più che bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

 

 

Il problema è che sta gente non è capace di fare impresa. Ora si pensano di aver trovato la brillante idea per salvare i conti e guadagnare, ma fra un 5 anni si ritroveranno di nuovo nella m***a perchè non stanno affrontando i problemi strutturali.

 

Io sono anche favorevole ad una Lega europea, strutturata però diversamente, ma soprattutto che consenta anche ai più piccoli, e non solo i più ricchi, di competere, che in fondo è il bello dello sport. Quello che si doveva fare era una riforma complessiva e che armonizzava tutte le competizione UEFA:

1) tetto ingaggi, cartellini e bonus agli agenti

2) riduzione dei campionati nazionali a 16 squadre con 3 retrocessioni di cui 1 stabilita da play-out e poi finalina con la terza della serie B. In modo tale da preservare il valore e gli introiti delle squadre della Lega nazionale più imporante

3) ripartizione dei proventi televisivi sul modello inglese che tanto ha fatto bene. La maggiore equità nella suddivisione delle risorse ha aiutato tutto il movimento calcistico inglese ed ha accresciuto il livello di tutto il campionato sia dal punti di vista tecnico che finanziario(noi ovviamente abbiamo fatto il contrario premiando i "tifosi" storici e elargendo soldi a squadre che non hanno saputo gestirli e stanno facendo da anni figurelle in Europa e anche in Italia. La classica miopia italiana)

4) una sorta campionato europeo di 40 squadre con 4 gironi da 10 squadre (con teste di serie etc.). le 4 vincitrici dei gironi vanno a fare le semifinali e poi la finale.

18 partite garantite più le 30 di campionato. 48 partite l'anno, senza le eventuali coppe nazioneli, che vanno più che bene.

 

ma infatti il loro è un completo salto nel buio perchè hanno disperatamente bisogno di questi soldi...

ma è il classico uovo oggi 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque vediamo come andrà perchè questi hanno mezzo mondo contro, e non mi sembra facile metter su un torneo in queste condizioni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho già creato il thread apposta se volete sfogarvi.

Nulla cambia che è l'ennesima dimostrazione di quanto sia corrotto e marcio il capitalismo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il calcio è per tutti.

Idea folle.

Che siano cacciati tutti dai rispettivi campionati.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il solito ragionamento del *beep* del nostro caro flame-atore partenopeo... :asd: 

Share this post


Link to post
Share on other sites

una cosa è certa, i più esposti come perez e agnelli ne avranno di problemi ora

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma è anche giusto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande Napoli stasera, povera Lazio e povero @ema00 :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

:lecwow:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 23/4/2021 Alle 05:50, crucco ha scritto:

:lecwow:

Speriamo che da qui alla fine ci sia una bella lotta tra le 4/5 squadre che lottano dal secondo al quarto posto.

Sarebbe fantastico :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

tra primo e secondo gol bei furti, complimentoni. Poi vabbè serata magica in cui entra di tutto c'è poco da fare. 

  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

In chiave salvezza grande colpo del Cagliari che inguaia il Benevento e la stessa Roma in chiave champions/Europa League. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Benevento ha vinto solo una delle ultime 18 partite. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Contro la Juve.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque l'esperimento "Pirlo" è riuscito.

Tutti i tifosi delle 19 squadre della Serie A ringraziano Agnelli. :asd: :zizi: 

:gas1:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×