Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

[Verità Cubitali] Conte dittatore del nostro cuore

Recommended Posts

1 ora fa, PheelD ha scritto:

Adesso però pretendiamo il ritorno di Berlusconi come primo ministro, gli basterebbe un anno e mezzo circa per superare Giolitti e diventare il primo premier eletto democraticamente, secondo in assoluto dietro a Mussolini, in classifica.

 

Mussolini - Berlusconi, il ritratto perfetto di questo paese

 :leckissm:

 

 

23 ore fa, ClaudioMuse ha scritto:

image.png.9c95f8ef0d16c7d955c2a24d60ad98b9.png

C'è molto più da cpire in questa tabella che in tutto il resto delle vostre discussioni. Mission accomplished.

(premier italiani per durata)

 

Aggiungiamo un bel grafico rappresentativo che ci confronta con i mangiatori di crauti

 

germania:

 

germania.JPG.12491f851c171ec50fbe233bb7cd1ddf.JPG

 

italia:

 

italia.JPG.987dfb887ba6da2681cbb017229b9e02.JPG

 

chiedo scusa ma non soo riuscito ad inserire nell'immagine i 32 governi precedenti

  • Trottolino 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Conte ha aperto a Draghi, credo sia la mossa per farlo accettare ai 5S, di cui mi sembra destinato a diventare il capo naturale (visto che al momento a livello strutturale sono allo sbando)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

chiedo scusa ma non soo riuscito ad inserire nell'immagine i 32 governi precedenti

Hanno stati loro!1!1!1

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, Ruberekus ha scritto:

Conte ha aperto a Draghi, credo sia la mossa per farlo accettare ai 5S, di cui mi sembra destinato a diventare il capo naturale (visto che al momento a livello strutturale sono allo sbando)

 

ma conte capo politico? sono scettico

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me ormai è difficile lasci la politica e piuttosto che fare un partito da solo (che avrebbe vita breve) vedo più facile per lui raccogliere l'eredità del movimento, la cosa per altro converrebbe anche ai 5S stessi che con la sua guida recupererebbero qualcosa

 

del resto lo ha detto lui stesso oggi, "per il movimento ci sono e ci sarò"

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, ForzaFerrari ha scritto:

Hanno stati loro!1!1!1

 

Bravo figlio, vedo che stai seguendo le lezioni che ti ho consigliato. Hai un futuro davanti a te.

 

 

2 ore fa, Ruberekus ha scritto:

secondo me ormai è difficile lasci la politica e piuttosto che fare un partito da solo (che avrebbe vita breve) vedo più facile per lui raccogliere l'eredità del movimento, la cosa per altro converrebbe anche ai 5S stessi che con la sua guida recupererebbero qualcosa

 

del resto lo ha detto lui stesso oggi, "per il movimento ci sono e ci sarò"

 

Secondo me l'unica speranza per i 5s di non esplodere è proprio quella di restare con Conte come leader di un'alleanza progressista con il Pd.

Il boom di voti che avevano preso non potranno ripeterlo perché la parte dell'elettorato becero, antieuropeista, novax, nochip, notav, nopd, nograndi opere, noshish, noschockbecause, notutto, ormai è andato per sempre e si è spostato verso i venditori di cocco e caciotte.

 

Vediamo se sono "maturati" o esplodono definitivamente. La vedo difficile che rinuncino ai prossimi 2 anni di stipendi comunque...

  • Like 1
  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

da che si temeva che Draghi non riuscisse ad avere i numeri, ora c'è il problema opposto, tutti vogliono entrare nel governo (tranne la Meloni), e non so come si riusciranno a mettere insieme PD-5S con Lega e Silvio

Share this post


Link to post
Share on other sites

le comiche insomma 

Share this post


Link to post
Share on other sites

tenor.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

1 ora fa, Ruberekus ha scritto:

da che si temeva che Draghi non riuscisse ad avere i numeri, ora c'è il problema opposto, tutti vogliono entrare nel governo (tranne la Meloni), e non so come si riusciranno a mettere insieme PD-5S con Lega e Silvio

 

Immagino, o voglio sperare, che sulla Lega verrà messo una sorta di "veto".

Sarebbe assolutamente incomprensibile fare un governissimo con tutti dentro. Allargare ai Berlusconi boys posso anche capirlo, anche alla Lega no...

Edited by ForzaFerrari88

Share this post


Link to post
Share on other sites

si vota su Russò :asd: 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 4/2/2021 Alle 11:41, ForzaFerrari88 ha scritto:

 

germania:

 

germania.JPG.12491f851c171ec50fbe233bb7cd1ddf.JPG

 

 

Va detto che la passione dei crucchi per l'uomo (o la donna) forte è una cosa che li ha sempre caratterizzati. A me inquieterebbe molto avere lo stesso capo di governo per 15 anni, siamo a livelli di dittatura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarà così.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la meloni secondo me è furba

non avrebbe niente di concreto da guadagnare a supportare il governo draghi, al contrario opponendosi porta dalla sua ancora più tifosi che stanno contro.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

quando cazzo è in forma dibba :lecwow:

 

 

Alessandro Di Battista

Ogni ora che passa, per quanto mi riguarda, si aggiungono ragioni su ragioni per dire NO a Draghi. Si dice: “non sarà un governo tecnico ma un governo politico”. Benissimo. Allora ragioniamo di politica.

C'è chi si batte da 906 giorni, ovvero dal 14 agosto del 2018 (giorno della Strage di Genova), per revocare le concessioni autostradali ai Benetton. Davvero qualcuno crede che Draghi, colui che, da Direttore generale del Tesoro, assegnò le concessioni autostradali ai Benetton, possa revocarle? C'è chi combatte per l'istituzione di una banca pubblica di investimento. Pensate davvero che Draghi, uomo legato a doppio filo alla Goldman Sachs possa realizzarla? Io credo che sia indispensabile un durissimo provvedimento sul conflitto di interessi che proibisca, per legge, consulenze (o conferenze ben retribuite) a politici ed amici della politica. Si potrà mai approvare una legge del genere con Renzi al governo, per giunta rafforzato politicamente, che si sta arricchendo a dismisura grazie a conferenze estere strapagate? Pensate che sarà possibile portare avanti battaglie sulla legalità e sulla giustizia stando al governo con Berlusconi? E ancora. C'è chi crede nei beni pubblici, nella scuola pubblica, nella sanità pubblica. Secondo voi i Calenda e le Bonino, sponsor delle privatizzazioni, saranno d'accordo? E chi sostiene interventi per le piccole medie imprese crede davvero che un governo che nasce con la benedizione di Confindustria li sosterrà? Governo politico è una parola che non ha alcun senso in questo scenario. Cosa c'è di Politico nel governare con PD, LEU, Forza Italia, Più Europa, Centro Democratico e, probabilmente, Lega Nord? Ci sarà qualche “politico” dentro. Un numero, tra l'altro, decisamente inferiore a quel che si immaginano molti sostenitori del sì a Draghi. Ma di politico non vi sarà nulla.

Draghi, nei primi mesi di luna di miele concessa da una pubblica opinione stremata da un anno di pandemia, si dedicherà al piano vaccinale e a mettere nero su bianco un Recovery gradito ai potentati che lo incensano. Nulla più. Poi, senza colpo ferire, si farà eleggere Presidente della Repubblica. D'altro canto non avrebbe mai accettato senza questa garanzia. A quel punto ci si renderà conto che il "governo dei migliori" come già viene definito, era solo l'inizio della restaurazione. Un film già visto.

Opporsi a questo scenario è l'unica scelta, propriamente politica, che si possa fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non sono servite manco 48 ore perché salvini passasse dal chiedere il voto subito a elemosinare qualche ministero :rolleyes:

  • Lewisito 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lega presa in mezzo. Da un lato la forse necessaria pretesa di non dimostrarsi totalmente fuori dai giochi istituzionali, anche richiedendo qualche ministero. Dall'altro il possibile distaccamento da parte di una parte di elettorato che troverebbe nella Meloni e FdI il proseguimento della "battaglia", se così si può intendere.

 

Sulla Germania, più che altro mi "soddisfa" vedere che all'interno della legislatura non ci siano ribaltoni continui. Forse un limite di mandati alla Cancelleria potrebbe evitare il susseguirsi di governi guidati dalla stessa persona. Magari riuscisse un governo a farsi tutti i cinque anni qui :asd: Solo Berlusconi riuscì, penso, e anche la sua esperienza 2001-2006 è ufficialmente divisa in due governi distinti.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×