Jump to content
Sign in to follow this  
Mito Ferrari

Alex Zanardi in gravi condizioni

Recommended Posts

bella notizia

Share this post


Link to post
Share on other sites

In realtà la moglie parla di passi avanti e passi indietro. Cose che ieri era arrivato a fare ed oggi non ce la fa.

Lui è un toro, ma pare non ci siano grandi notizie.

Edited by effe

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo a questo punto che sarà alla meglio un Francesco Nuti. 

 

Cristo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottima notizia :bravo:

 

Edited by Rio Nero

Share this post


Link to post
Share on other sites

Immagino abbiate sentito ieri di questa notizia:

 

https://it.motorsport.com/general/news/incidente-zanardi-chiesta-larchiviazione-per-lautista-la-famiglia-si-oppone/6474483/

 

 

Boh, parlo da non addetto ai lavori e come prima impressione senza aver approfondito, ma mi paiono un po' strunz...

La posizione del camionista è apparsa subito abbastanza chiara: è stato coinvolto suo malgrado in un incidente di cui ha l'unica colpa di essersi trovato nel posto sbagliato nel momento sbagliato. Trovo abbastanza strano e deprecabile questo atteggiamento della famiglia Zanardi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come sta Zanardi?

Non trovo nessuna notizia in merito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sembra il tipico atteggiamento di una famiglia che si crede importante solo perché hanno un campione in casa.

Immagina volere male a una persona che ha provocato l'incidente senza di sua volontà dicendo "il nostro Alex è un vero eroe per l'Italia"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nemmeno io mi aspettavo un comportamento simile, non dopo che tutto è stato chiarito e il guidatore completamente scagionato. 

Posso capire un accanimento se il guidatore era ubriaco o avesse fatto una manovra da macellaio, ma in questo caso sto povero Cristo non ha fatto niente, era li in balia degli eventi. Che senso ha accanirsi su una persona che non ha neanche i mezzi per difendersi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

Nemmeno io mi aspettavo un comportamento simile, non dopo che tutto è stato chiarito e il guidatore completamente scagionato. 

Posso capire un accanimento se il guidatore era ubriaco o avesse fatto una manovra da macellaio, ma in questo caso sto povero Cristo non ha fatto niente, era li in balia degli eventi. Che senso ha accanirsi su una persona che non ha neanche i mezzi per difendersi. 

Bah, sarà frustrazione :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è bello giudicare chi subisce una tragedia ma effettivamente non mi piace per niente. Pure nel caso di Hayden c'è stato un po' di accanimento. In quel caso il ragazzo era sopra il limite di velocità, ma sappiamo tutti come sono le questioni dei limiti.

 

La verità è che nel caso di Zanardi, un secondo di distrazione l'ha fatto sbandare proprio nel momento sbagliato (quanti di noi sbandano in bici per fortuna quando non passa nessuno?).

 

Idem per Hayden, ha preso alla cieca una strada principale uscendo dal nulla da una stradina secondaria proprio quando passava il ragazzo. 40 anni fa, sarebbe stato tutto archiviato dopo 24 ore.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo, quando capitano queste disgrazie, si cerca sempre di trovare un responsabile che non sia la vittima, ma a volte la colpa è proprio di chi ne ha pagato le conseguenze peggiori.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 27/4/2021 Alle 09:59, andycott ha scritto:

Immagino abbiate sentito ieri di questa notizia:

 

https://it.motorsport.com/general/news/incidente-zanardi-chiesta-larchiviazione-per-lautista-la-famiglia-si-oppone/6474483/

 

 

Boh, parlo da non addetto ai lavori e come prima impressione senza aver approfondito, ma mi paiono un po' strunz...

La posizione del camionista è apparsa subito abbastanza chiara: è stato coinvolto suo malgrado in un incidente di cui ha l'unica colpa di essersi trovato nel posto sbagliato nel momento sbagliato. Trovo abbastanza strano e deprecabile questo atteggiamento della famiglia Zanardi.

Hayden 2 la vendemmia... quando si hanno i soldi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 27/4/2021 Alle 12:15, Rio Nero ha scritto:

Bah, sarà frustrazione :zizi:

Sì ma si rovinano le vite delle persone facendo così... e non è che Alex ne guadagni qualcosa

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 30/4/2021 Alle 10:53, Fucsiaaa ha scritto:

Purtroppo, quando capitano queste disgrazie, si cerca sempre di trovare un responsabile che non sia la vittima, ma a volte la colpa è proprio di chi ne ha pagato le conseguenze peggiori.

Oggi ho sentito del caso Astori: condannato in primo grado il dottore.

 

Una perizia ha sostenuto che le indicazioni dell'elettrocardiogramma non forniva informazioni che potessero far pensare a qualcosa di anomalo. La mia sensazione, è che la legge italiana cerchi sempre un colpevole anche nei casi più strampalati (vedi terremoto de L'Aquila con gente condannata per non aver "previsto" il terremoto, cosa che per definizione non si può prevedere). Nel caso Astori, mi sembra (dico sembra perchè potrei sbagliare) che si ragioni con il giornale del giorno dopo, nel senso che pur in presenza di una casistica quasi improbabile, si trova subito il colpevole, pur in assenza di gravi negligenze.

 

https://firenze.repubblica.it/cronaca/2021/05/03/news/davide_astori_processo_firenze_sentenza_medico_condannato_giorgio_galanti-299179910/

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, chatruc ha scritto:

Oggi ho sentito del caso Astori: condannato in primo grado il dottore.

 

Una perizia ha sostenuto che le indicazioni dell'elettrocardiogramma non forniva informazioni che potessero far pensare a qualcosa di anomalo. La mia sensazione, è che la legge italiana cerchi sempre un colpevole anche nei casi più strampalati (vedi terremoto de L'Aquila con gente condannata per non aver "previsto" il terremoto, cosa che per definizione non si può prevedere). Nel caso Astori, mi sembra (dico sembra perchè potrei sbagliare) che si ragioni con il giornale del giorno dopo, nel senso che pur in presenza di una casistica quasi improbabile, si trova subito il colpevole, pur in assenza di gravi negligenze.

 

https://firenze.repubblica.it/cronaca/2021/05/03/news/davide_astori_processo_firenze_sentenza_medico_condannato_giorgio_galanti-299179910/

 

Beh chiaro, soprattutto quando ci sono persone famose trovare il capro espiatorio è prassi comune..

 

Ci scommetto che poi tra qualche anno ora del ricorso tutto finirà a tarallucci e vino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarei curioso di sapere cosa pensi Zanardi. Lui perse una sorella per un incidente stradale e nel suo libro affermó di provare una certa empatia per il ragazzo che aveva causato l'incidente. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Basta vedere anche la farsa del processo Senna, una pantomima tirata avanti per anni, che non ha portato a nulla. Questo solo perché era Senna. Non mi pare ci sia stato il processo Ratzenberger.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

nell'articolo si dice che le interazioni con il mondo esterno sono ridotte al minimo, ma mi ricordavo che riusciva a seguire la luce con gli occhi.
Speriamo non faccia la fine di Michael :(  

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×