Jump to content
Sign in to follow this  
MartinM

Mattia Binotto in tv attacca il pippotto

Recommended Posts

25 minuti fa, Bombarolo di Torino ha scritto:

Beh per me ha fatto bene a rispondere cosi. Vettel si sta divertendo a far passare il muretto come il più stupido possibile ( che siano stupidi è vero eh ) nei team radio ... La cosa che fa sorridere è che i suoi fan sfegatati lo applaudono per farlo quando era la cosa per cui criticavano Alonso  :asd:

 

A parte che è un'affermazione che andrebbe un minimo dimostrata (hai verificato se sono effettivamente gli stessi utenti che allora denigravano Alonso quelli che ora applaudono Vettel o dici così, tanto per?), non mi risulta che Vettel abbia mai definito s-geni quelli del muretto (non che non lo siano), né che all'epoca Alonso fosse stato appiedato, né che Alonso fosse trattato a pesci in faccia come oggi avviene con Vettel... Insomma, situazioni un tantino diverse, ma va be', buttiamola in caciara e semplifichiamo un tanto al chilo, che funziona sempre. :asd:

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, rimatt ha scritto:

 

A parte che è un'affermazione che andrebbe un minimo dimostrata (hai verificato se sono effettivamente gli stessi utenti che allora denigravano Alonso quelli che ora applaudono Vettel o dici così, tanto per?), non mi risulta che Vettel abbia mai definito s-geni quelli del muretto (non che non lo siano), né che all'epoca Alonso fosse stato appiedato, né che Alonso fosse trattato a pesci in faccia come oggi avviene con Vettel... Insomma, situazioni un tantino diverse, ma va be', buttiamola in caciara e semplifichiamo un tanto al chilo, che funziona sempre. :asd:

Era un'ovvia generalizzazione neache riferita a questo forum ma a tanti commenti online che ho letto (twitter, reddit etc)...

 

Anche Leclerc è stato messo su una strategia oscena in Ungheria. Se Vettel crede di essere sabotato perchè non lo dice chiaramente e si dimette? Cosa vuole dimostrare che con questa macchina non si va da nessuna parte?

Edited by Bombarolo di Torino

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, Bombarolo di Torino ha scritto:

Beh per me ha fatto bene a rispondere cosi. Vettel si sta divertendo a far passare il muretto come il più stupido possibile ( che siano stupidi è vero eh ) nei team radio ... La cosa che fa sorridere è che i suoi fan sfegatati lo applaudono per farlo quando era la cosa per cui criticavano Alonso  :asd:

 

:sebhonestly:

38 minuti fa, Bombarolo di Torino ha scritto:

Beh per me ha fatto bene a rispondere cosi. Vettel si sta divertendo a far passare il muretto come il più stupido possibile ( che siano stupidi è vero eh ) nei team radio ... La cosa che fa sorridere è che i suoi fan sfegatati lo applaudono per farlo quando era la cosa per cui criticavano Alonso  :asd:

 

:sebhonestly:

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Beyond ha scritto:

fonte?

 

Ma fonte de che....

:asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Kimimathias ha scritto:

 

Ma fonte de che....

:asd:

fonte di saggezza, quella a cui binotto si abbevera quotidianamente a quanto pare

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stavano per metterci anche Seb ma il tedesco ha avuto la bravura o l'esperienza o che ne so di scegliersi da sè le gomme giuste. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

La fonte è chiarissima, altissima, lievissima :asd:

 

oddio non è tanto lieve, questo nostro harry sta dando il meglio sé.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Bombarolo di Torino ha scritto:

Anche Leclerc è stato messo su una strategia oscena in Ungheria. Se Vettel crede di essere sabotato perchè non lo dice chiaramente e si dimette? Cosa vuole dimostrare che con questa macchina non si va da nessuna parte?

 

non vedo perchè dovrebbe stare zitto, tanto ormai lo hanno scaricato...

Leclerc deve sorbirseli per altri anni e quindi al massimo ne parla internamente

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende comunque come arriva la critica. E' rimasto comunque piuttosto calmo quando avrebbe potuto sbragare totalmente. E' uscito un "for fuck's sake" che è assolutamente comprensibile visto che gli han fatto fare giri spinti prima di comunicargli la nuova strategia ad una sosta. 3-4 giri che sono poi quelli in cui manca la gomma per provare a difendersi di ritmo da Stroll (difficile) e Sainz (non così impossibile).

 

Per giunta poi Binotto nel post-gara fa il piacione sorridendo nel dire quelle baggianate? Viscidità mai vista.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

non guardo le interviste dell'arrivista perchè spaccherei la TV

dopo la bandiera spengo e tanti saluti

tanto le Ferrari sul podio sono un miraggio

 

sentire le dichiarazioni assurde e ridicole ne faccio a meno...

 

IMHO memore dei tempi cupi dei TP assurdi e dei piloti separati in casa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guardiamo in faccia la realtà

 

Mercedes: "It's James. Hold position. Strat 7."

 

Ferrari: "eh..... it's..... uhmmm..."

Vettel "Adani"

 

QUESTI NON SANNO NEANCHE COME SI CHIAMANO

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Germania 2018: 

 

Ferrari: Dopo 5 giri che Seb si trova dietro Kimi con gomme nuove e strategie diverse, con gli ingegneri che per tutto il tempo lasciano intendere l'inevitabile senza arrivare dritti al punto, ci vuole Kimi per prendere in mano la situazione:

 

"Should I let Sebastian go? Just tell me what you want me to do"

 

Mercedes: "Valteri, it's James. We need both cars ho-" 

"Copy James". 

 

Ora, non dico che questo porta automaticamente a vincere mondiali. Ma diamine se aiuta. Posizioni all'interno del team stabilite, se Hamilton ha bisogno che Bottas venga rallentato per aiutarlo, lo si fa, piloti che vengono tutelati e accompagnati al traguardo per tutto l'anno. Se c'è un errore di strategia, muretto che immediatamente si assume la responsabilità e prova a caricare il pilota (esemplare il team radio in Austria sempre ad Hamilton). È un discorso che valeva per Alonso, che è valso per Vettel e varrà in futuro per Leclerc. Se metti costantemente il tuo pilota in difficoltà, se gli fai mancare l'aiuto del team, è più probabile vada sotto pressione e finisca col commettere errori. In Ferrari c'è incertezza su tutto. Leclerc convinto di dover scendere dalla macchina, viene richiamato a riprovare per l'ultima volta con un nuovo comando talmente in ritardo che già si è slacciato la cintura. 

 

Per guidare la Ferrari o sei un robot impassibile, o uno stronzo figlio di putt***. Altrimenti finisci con l'affondare, col team in prima persona che ti spinge giù. 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Effettivamente, ci vorrebbero i co****ni...

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, SebMat ha scritto:

Germania 2018: 

 

Ferrari: Dopo 5 giri che Seb si trova dietro Kimi con gomme nuove e strategie diverse, con gli ingegneri che per tutto il tempo lasciano intendere l'inevitabile senza arrivare dritti al punto, ci vuole Kimi per prendere in mano la situazione:

 

"Should I let Sebastian go? Just tell me what you want me to do"

 

Mercedes: "Valteri, it's James. We need both cars ho-" 

"Copy James". 

 

Ora, non dico che questo porta automaticamente a vincere mondiali. Ma diamine se aiuta. Posizioni all'interno del team stabilite, se Hamilton ha bisogno che Bottas venga rallentato per aiutarlo, lo si fa, piloti che vengono tutelati e accompagnati al traguardo per tutto l'anno. Se c'è un errore di strategia, muretto che immediatamente si assume la responsabilità e prova a caricare il pilota (esemplare il team radio in Austria sempre ad Hamilton). È un discorso che valeva per Alonso, che è valso per Vettel e varrà in futuro per Leclerc. Se metti costantemente il tuo pilota in difficoltà, se gli fai mancare l'aiuto del team, è più probabile vada sotto pressione e finisca col commettere errori. In Ferrari c'è incertezza su tutto. Leclerc convinto di dover scendere dalla macchina, viene richiamato a riprovare per l'ultima volta con un nuovo comando talmente in ritardo che già si è slacciato la cintura. 

 

Per guidare la Ferrari o sei un robot impassibile, o uno stronzo figlio di putt***. Altrimenti finisci con l'affondare, col team in prima persona che ti spinge giù. 

 

perchè in Ferrari vogliono veramente vincere i mondiali?

il sospetto è che siano li per fare numero :asd: 

tanto finchè arrivano i €$£ a fine anno :sisi: 

 

 

l'ultima frase è risaputa ormai, per il robot impassibile hanno tentato con Kimi IMHO (che in realtà non lo è per niente) il secondo non lo dico :asd: 

Edited by JLP

Share this post


Link to post
Share on other sites

È acclamato che anche il muretto non è all'altezza. Lo ha capito anche un bambino di tre anni.

La dirigenza Ferrari ha il dovere e l'obbligo di metterli tutti alla porta e di ingaggiare persone competenti, sia nel reparto tecnico che in quelli adibiti alle strategie di gara.

Non se ne può più,  è dai tempi di Alonso che il muretto è da comiche!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
50 minuti fa, Rio Nero ha scritto:

È acclamato che anche il muretto non è all'altezza. Lo ha capito anche un bambino di tre anni.

La dirigenza Ferrari ha il dovere e l'obbligo di metterli tutti alla porta e di ingaggiare persone competenti, sia nel reparto tecnico che in quelli adibiti alle strategie di gara.

Non se ne può più,  è dai tempi di Alonso che il muretto è da comiche!!!

Forse il problema è che il CDA Ferrari dovrebbe prima cancellare la dirigenza, una volta sistemata quella, si potranno sistemare fabbrica e muretto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/binotto-nel-mirino-un-ingegnere-non-e-un-capo-squadra-f1-ferrari-vettel-kolles-2021-spagna-512311.html

Continua a collezionare attestati di stima...

Tutto il mondo lo vede, tranne il duo cric & croc....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbè "questi ingegneri" tutti numeri e poco sentimento che non provano empatia mi fa sorridere... In genere se ne esce così chi non ha mai passato Analisi 1 e si è poi iscritto a Economia (facendo, mia opinione da sottopagato Ing., benissimo) 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
46 minuti fa, ggr ha scritto:

https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/binotto-nel-mirino-un-ingegnere-non-e-un-capo-squadra-f1-ferrari-vettel-kolles-2021-spagna-512311.html

Continua a collezionare attestati di stima...

Tutto il mondo lo vede, tranne il duo cric & croc....

Pure Kolles lo critica... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

"Dal mio punto di vista, nessun ingegnere può essere un capo squadra. Conosco Binotto personalmente – ha aggiunto – è una persona che è formata dai numeri e non dai sentimenti. Questi ingegneri non capiscono il lato psicologico”.

 

che idiozia :notbad:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×