Jump to content
Sign in to follow this  
MartinM

Mattia Binotto con lo Stelvio tutto rotto

Recommended Posts

Io lo manderei un anno in Sauber-Alfa a fare esperienza, sul modello di come si fece per Massa, mettendo in Ferrari nel frattempo un traghettatore d´esperienza alla Mattiacci-Colajanni. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 hours ago, chatruc said:

Avevo fatto un lungo retrosccena raccontatomi da uno che in Ferrari conta. Guarda nella discussione su Arrivabene.

 

Comunque ieri Maurizio se la rideva alla grande, soprattutto perchè a fine 2018 Binotto disse "se Arrivabene resta, me ne vado in Mercedes" e curiosamente ora entrambi finiranno fuori dalla Ferrari.

mo me la cerco, perche' io adesso faccio fatica a capire perche' binotto sta la

Share this post


Link to post
Share on other sites
50 minuti fa, Stout ha scritto:

mo me la cerco, perche' io adesso faccio fatica a capire perche' binotto sta la

 

Quando fai carriera con le minacce :whistling:

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, SuperScatto ha scritto:

 

Quando fai carriera con le minacce :whistling:

Non era una minaccia. Era una questione da ingegnere. Della serie "sono incompatibile con questa persona, so che il problema è mio quindi sono disposto ad andarmene".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande Binotto, sarà ricordato come il generale Custer!

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, chatruc ha scritto:

Non era una minaccia. Era una questione da ingegnere. Della serie "sono incompatibile con questa persona, so che il problema è mio quindi sono disposto ad andarmene".

 

Io l'ho vista più come: "ho fatto una buona macchina nel 2017/18, la gente sa che l'ho progettata io, la dirigenza sa che potrei passare alla Mercedes e portarmi dietro le soluzioni tecniche innovative, cavalco l'onda e lo uso come ricatto per farmi mettere a capo".

 

Poi se vuoi il mio virgolettato è il pensiero di Binotto, il tuo se vuoi è quello che effettivamente ha detto.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

trovo assurdo che la dirigenza, appurando che abbia fatto un buon lavoro come tecnico, lo abbiano promosso a team principal perchè minacciava di andarsene...

il ruolo di team principal non dovrebbe essere un premio, ma una posizione data a chi ne ha le capacità

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, SuperScatto ha scritto:

 

Io l'ho vista più come: "ho fatto una buona macchina nel 2017/18, la gente sa che l'ho progettata io, la dirigenza sa che potrei passare alla Mercedes e portarmi dietro le soluzioni tecniche innovative, cavalco l'onda e lo uso come ricatto per farmi mettere a capo".

 

Poi se vuoi il mio virgolettato è il pensiero di Binotto, il tuo se vuoi è quello che effettivamente ha detto.

 

 

Non è andata così perché Marchionne lo aveva già designato come boss. Arrivabene era un traghettatore ad interim intanto che Marchionne chiudeva in FCA. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

“Una giornata davvero deludente – ha dichiarato Binotto. Dobbiamo accettare il verdetto del cronometro che non mente mai. In due qualifiche sulla stessa pista, pur in condizioni diverse non siamo mai stati competitivi, non soltanto contro quelli che negli ultimi anni erano stati i nostri avversari diretti ma nemmeno con altri che, fino a ieri, ci erano costantemente alle spalle. Abbiamo fatto tanti sforzi per anticipare una serie di aggiornamenti alla vettura ma in pista i risultati non si sono visti. Dobbiamo capire perché e lavorare per cambiare uno stato di cose che non è all’altezza di una squadra che porta il nome Ferrari. Niente reazioni emotive ma non possiamo nasconderci la realtà”.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Alex_Ferrari ha scritto:

 Abbiamo fatto tanti sforzi per anticipare una serie di aggiornamenti alla vettura ma in pista i risultati non si sono visti. Dobbiamo capire perché e lavorare per cambiare uno stato di cose che non è all’altezza di una squadra che porta il nome Ferrari. Niente reazioni emotive ma non possiamo nasconderci la realtà”.

:super:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Parla come se fosse qualcosa di cui non ha nessuna responsabilità. Al di là di tutto, colpe o meno, si tratta di un atteggiamento che un vero leader non terrebbe di certo 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pensa che si parlava di Budapest per un pacchetto sostanzioso quasi una versione B.... abbiamo visto cosa ci avrebbero propinato... due alette e qualche taglio sul diffusore, quando basta guardarla quello scafandro, per mettersi le mani nei capelli...

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, ggr ha scritto:

Pensa che si parlava di Budapest per un pacchetto sostanzioso quasi una versione B.... abbiamo visto cosa ci avrebbero propinato... due alette e qualche taglio sul diffusore, quando basta guardarla quello scafandro, per mettersi le mani nei capelli...

 

Con quel motore così spompo di certo miracoli non se ne possono fare ma questa vettura è sbagliata sostanzialmente su tutti i fronti. Sull'acqua siamo a un passo e Williams 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricorda molto toninelli

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, MartinM ha scritto:

Ricorda molto toninelli

 

Sai che non hai tutti  i torti? Anzi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 7/7/2020 Alle 21:21, chatruc ha scritto:

Avevo fatto un lungo retrosccena raccontatomi da uno che in Ferrari conta. Guarda nella discussione su Arrivabene.

 

Comunque ieri Maurizio se la rideva alla grande, soprattutto perchè a fine 2018 Binotto disse "se Arrivabene resta, me ne vado in Mercedes" e curiosamente ora entrambi finiranno fuori dalla Ferrari.

 

Link del post please?

Share this post


Link to post
Share on other sites

“Una giornata davvero deludente. Dobbiamo accettare il verdetto del cronometro che non mente mai. In due qualifiche sulla stessa pista, pur in condizioni diverse non siamo mai stati competitivi, non soltanto contro quelli che negli ultimi anni erano stati i nostri avversari diretti ma nemmeno con altri che, fino a ieri, ci erano costantemente alle spalle. Abbiamo fatto tanti sforzi per anticipare una serie di aggiornamenti alla vettura ma in pista i risultati non si sono visti. Dobbiamo capire perché e lavorare per cambiare uno stato di cose che non è all’altezza di una squadra che porta il nome Ferrari. Niente reazioni emotive ma non possiamo nasconderci la realtà”.

Mattia Binotto

 

Questo sono le tipiche dichiarazioni che non sopporto, usare il plurale e di conseguenza la squadra per proteggersi. Non è la prima volte che lo fa. Iniziasse a parlare in prima persona invece, scusarsi e prendersi le sue responsabilità: atteggiamento che si richiede a un TP, specie quando deve difendere il team.

Inizialmente pensavo che fosse solo un incapace come TP. Adesso, piano piano, mi sento di mettere in discussione anche la sua personalità. Perchè parlando così espone alle critiche anche coloro che hanno fatto ore extra e si sono impegnati seguendo le sue direttive. Perchè, è bene ricordarlo, il capo tecnico è ancora lui. Non è assolutamente giusto parlare così.

 

Io, da dipendente, se dopo aver fatto gli straordinari seguendo le direttive che mi sono state date venissi pure trascinato nel fango, mi incazzerei.  Spero e credo che si stia già facendo numerosi nemici all'interno della factory. C'è da sperare che venga mandato via presto.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che aggiornamenti ci vuole qualche miracolo (cit.)

 

:asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vediamo quando il nostro Binotto impersonerà definitivamente Cadorna, son curioso perché a mio parere non manca molto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro Mattia, avete sfornato un cesso ben sapendo che non c'erano speranze per il titolo e aspettando le nuove vetture 2021, e invece vi tenete sto carciofo anche l'anno prossimo. Bravi così.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×