Jump to content
Sign in to follow this  
L.Costigan

Stagione 2000

Recommended Posts

Il 3/4/2020 Alle 08:42, chatruc ha scritto:

 

Quelle novità rimescolarono le carte nelle prime gare. Una volta che le squadre capirono che le tattiche conservative (soprattutto Ferrari) erano inutili, tutto tornò alla normalità, salvo la solita Jaguar (poi Toyota) che partiva con due bicchieri di benzina per farsi i primi dieci giri di gara in testa

Sinceramente non ho ricordi.

 

Scusa se ti correggo, ma la Jaguar (ex Stewart) è stata rilevata dalla Red Bull nel 2005. La Toyota entrò nel 2002 come scuderia indipendente, non rilevò alcuna struttura preesistente, e si ritirò senza essere rilevata (o meglio, venne rilevata da una scuderia che non debuttò mai, la Stephan GP, nel 2010)

Il 30/3/2020 Alle 12:12, L.Costigan ha scritto:

Sto riguardando tutta la stagione 2000. Non avevo mai rivisto (nemmeno una volta) un GP del passato, ma con i tempi che corrono ho deciso di ammazzare il tempo riguardandomi una stagione intera. Ho optato per la stagione 2000 perchè oltre al ritorno del mondiale a Maranello vide per il terzo anno consecutivo Hakkinen e Schumacher giocarsi il titolo.

 

E vi posso garantire che è bella esattamente come me la ricordavo, forse di più. Con Schumy e Mika che gara dopo gara battagliano in pista per la prima posizione e la testa del mondiale. E' dal 2009 (mondiale Brawn) che non si vedono stagioni così. Le poche stagioni all'interno dei domini RB e Mercedes in cui il mondiale è stato combattuto, non hanno comunque toccato il livelli di adrenalina e visti negli anni passati. Non ricordo Alonso-Vettel e Vettel-Hamilton sfidarsi in pista gara dopo gara..

 

Mi ritengo veramente fortunato ad avere visto stagioni come questa. Anche il livello dei piloti di team di seconda fascia era molto alto, cosa questa che ai tempi non avevo notato. Ma gente come Trulli, Frentzen, R. Schumacher, Irvine ecc... facevano vedere cose ottime in pista. Se non avete niente di meglio da fare vi consiglio la visione. Io dopo questa passerò alla stagione 2003 (Schumy VS Raikkonen) e poi 2006 (Schumy VS Alonso).

 

 

 

Anch'io la ricordo come una stagione molto adrenalinica. I piloti spingevano a fondo senza badare a gomme o carburante. Appassionante la battaglia tra Hakkinen e M. Schumacher, storico il mondiale che torna a Maranello dopo 21 anni.

Tra l'altro i motori non erano ancora contingentati e le qualifiche erano 1h tutti in pista, 12 giri a testa al massimo inclusi quelli di lancio e di rientro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 8/4/2020 Alle 15:50, Corracar ha scritto:

 

Scusa se ti correggo, ma la Jaguar (ex Stewart) è stata rilevata dalla Red Bull nel 2005. La Toyota entrò nel 2002 come scuderia indipendente, non rilevò alcuna struttura preesistente, e si ritirò senza essere rilevata (o meglio, venne rilevata da una scuderia che non debuttò mai, la Stephan GP, nel 2010)

 

 

Fai male a correggermi perchè non ho detto che la Toyota avesse rilevato la Jaguar. Ho detto che poi è stato anche la Toyota a fare qualche pole e/o prestazione a sorpresa in qualifica grazie ai serbatoi estremamente vuoti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, chatruc ha scritto:

 

Fai male a correggermi perchè non ho detto che la Toyota avesse rilevato la Jaguar. Ho detto che poi è stato anche la Toyota a fare qualche pole e/o prestazione a sorpresa in qualifica grazie ai serbatoi estremamente vuoti.

 

:up:

Ok, avevo capito male. Hai scritto "Jaguar (poi Toyota)" e l'avevo interpretata come "Jaguar (diventata poi Toyota)" . Invece intendevi che la Toyota si era aggiunta alla Jaguar nel seguire quel tipo di strategia lì. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande stagione, a mio avviso la migliore di Hakkinen visto che non l'ho mai considerato al livello di Schumacher, ma quell'anno gli era molto vicino 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo la stagione di Formula 1 migliore che abbia mai visto, dove questo sport raggiunse l'apice della popolarita'. Una lotta fino all'ultimo,

dove Schumy e Hakkinen dominarono (ci fu qualche exploit di Coulthard e Barrichello ma nulla di che). Veramente una lotta a due serrata.

 

Se debbo essere sincero, anche il 2017 ed il 2018 (fino ad un certo punto, tipo meta' stagione) mi hanno ricordato molto la stagione 2000, con un pilota Ferrari in lotta per il titolo ed un antagonista su di una 'freccia d'argento'.

 

Per il resto grande stagione. Veramente in quell'epoca la Formula 1 ebbe forse il massimo degli spettatori in Italia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche a me il 2017 ricordava il 2000 inizialmente...peccato per l'esito diverso :(

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Paolo1986 ha scritto:

Credo la stagione di Formula 1 migliore che abbia mai visto, dove questo sport raggiunse l'apice della popolarita'. Una lotta fino all'ultimo,

dove Schumy e Hakkinen dominarono (ci fu qualche exploit di Coulthard e Barrichello ma nulla di che). Veramente una lotta a due serrata.

 

Se debbo essere sincero, anche il 2017 ed il 2018 (fino ad un certo punto, tipo meta' stagione) mi hanno ricordato molto la stagione 2000, con un pilota Ferrari in lotta per il titolo ed un antagonista su di una 'freccia d'argento'.

 

Per il resto grande stagione. Veramente in quell'epoca la Formula 1 ebbe forse il massimo degli spettatori in Italia.

 

Per un insieme di cose, è stata LA stagione. Ecco i motivi:

 

1) la Ferrari veniva da 20 stagioni senza vincere il titolo (quello vero);
2) la Ferrari veniva da tre anni di fila in cui perse il titolo all'ultima gara;
3) il calendario fu perfettamente tenuto su 17 gare intervallate regolarmente ogni due settimane, senza doppiette e senza pause (dovrebbe tornare così);

 

Secondo me la stagione 1986 fu più bella perchè i team in lotta ernao tre e i piloti quattro (tre all'ultima gara) e le gare erano molto più belle, ma non c'era la Ferrari e tutta quella attesa. Nel 2007 la stagione fu una lotta a quattro con tre team al top ma le gare in se erano un po' meno belle.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Momenti top della stagione 2000

 

 

 

 

Edited by L.Costigan

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 hours ago, Corracar said:

Anche a me il 2017 ricordava il 2000 inizialmente...peccato per l'esito diverso :(

 

 

2017 e 2018, si si, mi ricordano tutte e due il 2000, ma solo per la prima parte. Poi a Vettel e' partito l'embolo ed ha iniziato 

a fare gaffe ed errori.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il tappo di Coulthard a Indianapolis era in stile Bottas ante litteram. Mammamia! Per poi far subito passare Hakkinen... Ricordo che in quella corsa Coulthard fece un jump start per fregare Schumi in pole e bloccarlo a lungo (prima di essere penalizzato). Schumacher fece quel prode sorpasso all'esterno e poi vinse, mentre il motore Mercedes di Hakkinen cedette e permise a Michael di andare a +8 in classifica a 2 gare dal termine...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, Corracar ha scritto:

Il tappo di Coulthard a Indianapolis era in stile Bottas ante litteram. Mammamia! Per poi far subito passare Hakkinen... Ricordo che in quella corsa Coulthard fece un jump start per fregare Schumi in pole e bloccarlo a lungo (prima di essere penalizzato). Schumacher fece quel prode sorpasso all'esterno e poi vinse, mentre il motore Mercedes di Hakkinen cedette e permise a Michael di andare a +8 in classifica a 2 gare dal termine...

 

Che bello quando c'era anche l'incognita dell'affidabilità, con qualche motore in fumo durante la stagione.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, SuperScatto ha scritto:

 

Che bello quando c'era anche l'incognita dell'affidabilità, con qualche motore in fumo durante la stagione.

 

Già :asd: 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, SuperScatto ha scritto:

 

Che bello quando c'era anche l'incognita dell'affidabilità, con qualche motore in fumo durante la stagione.

L'incognita dell'affidabilità c'è ancora ma solo per noi :asd:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 12/4/2020 Alle 21:34, chatruc ha scritto:

. Nel 2007 la stagione fu una lotta a quattro con tre team al top ma le gare in se erano un po' meno belle.

 

Il terzo team al top quale era?

12 minuti fa, Alex_Ferrari ha scritto:

L'incognita dell'affidabilità c'è ancora ma solo per noi :asd:

 

Motori, sospensioni, ibrido...

  • Trottolino 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, Corracar ha scritto:

Il tappo di Coulthard a Indianapolis era in stile Bottas ante litteram. Mammamia! Per poi far subito passare Hakkinen... Ricordo che in quella corsa Coulthard fece un jump start per fregare Schumi in pole e bloccarlo a lungo (prima di essere penalizzato). Schumacher fece quel prode sorpasso all'esterno e poi vinse, mentre il motore Mercedes di Hakkinen cedette e permise a Michael di andare a +8 in classifica a 2 gare dal termine...

 

:sweat: karma :sweat:

I bei tempi in cui mer*edes organizzava frequenti grigliate per i suoi clienti, in particolare quelli finlandesi :asd:

  • Trottolino 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Mercedes quando era con noi faceva grigliate assurde in questi anni (senza di noi) si sono rifatti di brutto, ma un bel va******* ci sta 

  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel 1997 di più...Silverstone e Nurburgring (clamoroso, con le due vetture in testa!), due omaggi alla Williams. Anzi, poi nel 2000 erano più affidabili, a parte Melbourne e Indianapolis. Ma anche la Ferrari ruppe il motore, in Francia. L'affidabilità era un po' più precaria in generale, anche se ormai ci si stava avviando all'era dell'affidabilità assoluta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Corracar ha scritto:

Nel 1997 di più...Silverstone e Nurburgring (clamoroso, con le due vetture in testa!), due omaggi alla Williams. Anzi, poi nel 2000 erano più affidabili, a parte Melbourne e Indianapolis. Ma anche la Ferrari ruppe il motore, in Francia. L'affidabilità era un po' più precaria in generale, anche se ormai ci si stava avviando all'era dell'affidabilità assoluta.

 

nel 97 in quell'occasione Todt si incazzo, però calma, stavano palesemente tirando i motori (a costo dell'affidabilità) per avere un motore in grado di giocarsi il mondiale  nel 98 e così è stato, direi che ci stava.

ma i motori esplosi in momenti chiave del 2000, 2003 e 2005, sono stati una cosa scandalosa 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel 2005 la McLaren non aveva solo il problema dei motori... Fra i tanti, il più grosso era il culo di Alonso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×