Jump to content
Sign in to follow this  
chatruc

2020 NASCAR Cup Series

Recommended Posts

Credo che il ricambio generazionale è pienamente in atto ed è naturale che così sia. Per quanto riguarda i vertici NASCAR, con lo stravolgimento del calendario si vede che c'è voglia di cambiare rotta e provare nuove strategie (come dimostrano gli ingenti investimenti fatti a Daytona, Talladega e Phoenix in tempi di magra). In ogni caso, c'è un problema alla base di tutto che sembra irrisolvibile: le macchine non si superano, vanno in fila indiana, chi prende aria pulita ha la gara in pugno, le scuderie sanno tutto grazie a galleria del vento e simulatori. Davvero non saprei cosa si può fare per cambiare. Ci vorrebbero macchine capaci di non dipendere dell'aerodinamica ma credo ciò sia impossibile. Dovrebbero prendere le vetture di quarta generazione (1994-2007) e farle correre ora. Secondo me, il risultato sarebbe quello odierno. Infine, togliere le solite regole stupide che non piacciono a nessuno, ma il nocciolo della questione sono le macchine. Con queste macchine, impossibile avere belle gare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima gara bagnata della storia della NASCAR Cup Series a Charlotte sullo stradale. Gara carina ma troppo pagliacciata per quello che la NASCAR era. Veramente faccio una fatica estrema a seguire le gare.

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo la gara di Texas, ho visto quella di Texas del 2000 ben sapendo chi avrebbe vinto. Era davvero un altro sport. Oggi come oggi, mai e poi mai mi innamorerei della NASCAR. La guardo ancora perchè confido che si riprenda ma la vedo dura.

 

Il mio dubbio è il seguente: se corressimo con le macchine del 2000, avremmo le stesse gare di allora o gare identiche a quelle di oggi? Secondo me la seconda.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E da cosa dipende?

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, Mito Ferrari ha scritto:

E da cosa dipende?

Dal livello tecnologico. Su linkedin vedo che RCR posta messaggi riguardo alle collaborazioni con AnSys (non so se sapete di quale software stiamo parlando), tutte le squadre grandi hanno dei simulatori a sei punti tipo F1. Pochi anni fa, la Haas è sbarcata in F1 senza particolari patemi, cosa che 20 anni fa sarebbe stata impensabile, come se una squadra del WEC volesse entrare in F1 ora. Invece è capitato il contrario, che la Red Bull non sia riuscita a sfondare in NASCAR negli stessi anni in cui mieteva mondiali in F1.

 

Come ormai in tutte le categorie del mondo, quando una gara parte, non ci sono quasi delle variabili non controllate. Se un rivale ha solo un decimo di vantaggio sul rivale, tale gap resta costante per tutta la gara e alla fine il risultato è un decimo moltiplicato per il numero di giri. In NASCAR ormai si corre per essere primi alla ripartenza, perchè puoi stare tutta la gara a pascolare in ventesima posizione, ma appena prendi aria pulita, diventi Hamilton. Sbagliare è praticamente impossibile. Nessuno esce di pista perchè arriva troppo veloce. Vent'anni fa era tutto l'esatto contrario, ma temo che con gli strumenti odierni, pure quelle macchine diventerebbero delle F1 come quelle di adesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto la penultima gara dell'anno a Martinsville, vinta da Elliott. Gran bella gara, a dimostrazione che i short track sono davvero una figata.

 

Trovo indecoroso che Harvick sia fuori dalla lotta per il titolo. Ha davvero dominato l'intera stagione con 9 vittorie. Ora canna due gare e si trova fuori. Davvero non ha senso, come non aveva senso il titolo vinto da Kyle Busch con un terzo di stagione non disputato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sheldon Creed campione dei truck

Austin Cindric della Xfinity

 

Questa sera Logano vs Keselowski vs Hamlin vs Elliott per il titolo della Cup

Share this post


Link to post
Share on other sites

Elliott vince gara e titolo! 

Chase Elliott, 23 anni e figlio del campione 1988 Bill, ha vinto con la numero 9 del team Hendrick.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto la gara, piuttosto monotona. Da segnalare che ogni anni, le prime quattro macchine che si giocano il campionato all'ultima gara sono sempre in testa alla gara. E' ovvio che c'è un drogaggio evidente delle prestazioni (Elliott parte ultimo e in 29 giri è tra i primi 10). La gara ha avuto ascolti di 400k in più di quella dello scorso anno qui ma 700k in meno dell'ultima gara stagionale. La NASCAR in America la guarda in proporzione meno gente che la F1 in Italia. E' inutile continuare con regolamenti che ormai pure gli appassionati fatichiamo a capire:

 

1) regola del cane fortunato

2) regola verde bianca e quadri

3) gare a tappe con punti nelle tappe, a fine gara, nella gara di qualifica, per i primi 10 (?) della classifica e accesso ai playoff a 16

4) playoff a eliminazione

5) finale a 4

6) ripartenza su due file

7) cono per scegliere la fila di ripartenza

8) traiettoria esterna drogata

 

siamo a livello di Formula E, con ascolti da Formula E.

 

La cosa curiosa è che tutti quelli che commentano le gare in America, soo schifati da queste regole.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al di là dell'evidente schifo di questo format cosa ne pensi di Elliott campione? Io facevo il tifo per lui.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io tifo pure per lui perchè è un bravo ragazzo ed in più è il figlio di Awesome Bill. Ciò non toglie che Hamlin si merita un titolo. Al netto di questo, sulla questione della penalità a Talladega, la NASCAR in qualche modo ha aiutato Chase in quanto molto voluto bene dai tifosi. In ogni caso, pure nella questione, il sistema di campiono c'entra. Se tutte le 36 gare fossero valide per il titolo, una penalità a Talladega conterebbe poco mentre invece nelle serie ad eliminazione conta tanto. Non capisco perchè si continui a fare questo e tutte le regole stupide visto che ormai la gara la vedono i pochi tifosi duri e crudi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti e ben ritrovati.

Purtroppo lo schifo del regolamento continua e continuerà ancora visto che la corona è andata al figlioccio di papà, quindi tutti contenti. Purtroppo sto perdendo di interesse per questa disciplina perché ormai è una roulette. Quest'anno doveva essere una partita a due tra Harwick e Hamlin ma non è andata così. Più di quello che ha fatto quest'anno cosa deve fare il #4 per vincere il titolo, tra l'altro non era nemmeno in lizza nell'ultima gara grazie al regolamento!!E poi nell'ultima gara a Phoenix Keselowski era più performante ma ha pagato gli errori dei box e buttare via una stagione lunga mesi e 36 gare per 2/3 secondi persi nell'ultimo pit dell'ultima gara e veramente penoso. Ma come sempre nessuno reclamerà e ne dirà qualcosa a riguardo. Non hanno nemmeno pagato la vergogna delle tribune vuote ringraziando il covid, e questo è quanto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×