Jump to content
Sign in to follow this  
chatruc

2020 NASCAR Cup Series

Recommended Posts

Preso in pieno nel punto di guida

 

5da769365f29b8b911c56d21589a0fd0?width=1

NASCAR_DAYTONA_500_AUTO_RACING_58141807.

17daytona2-facebookJumbo.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ed ha strisciato per centinaia di metri prendendo fuoco proprio su quel lato... Praticamente ha collezionato tutto ciò che può essere pericoloso: testacoda, impatto con barriere e vettura sul punto di guida, capovolgimento in aria, strisciata e fiamme... Peggio non poteva essere 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infortuni seri ma non da metterlo in pericolo di vita. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ieri non ce l'ho fatta a resisterre fino al comunicato, ma le sensazioni erano delle peggiori, attendiamo per sapere cosa si è fatto ma già essere fuori rischio è un mezzo miracolo

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Spa_83 cosa ne pensi di questo incidente?

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non seguo la NASCAR però mi sono incuriosito e l'incidente fa venire i brividi..

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Kimimathias comunque secondo me ci sono state dinamiche ben peggiori

Share this post


Link to post
Share on other sites

Incidente pazzesco anche perché era l'ultima curva dell'ultimo giro ed era in testa alla gara.

Da quello che si capisce è stato tamponato, ma lui poteva spostarsi di traiettoria come ha fatto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Mito Ferrari ha scritto:

@Kimimathias comunque secondo me ci sono state dinamiche ben peggiori

 

tipo?

2 minuti fa, Red 5 ha scritto:

Incidente pazzesco anche perché era l'ultima curva dell'ultimo giro ed era in testa alla gara.

Da quello che si capisce è stato tamponato, ma lui poteva spostarsi di traiettoria come ha fatto?

si, poi ne paghi le conseguenze, anche se questo blocco secondo me non è stato cosi evidente come in altre occasioni

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, sterla ha scritto:

 

tipo?

 

 

Quello di Larson in xfinity sempre a Daytona non ricordo quale anno, i quello di Dillon ugualmente a Daytona, auto smembrate, reti sfondate 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma scusa li si erano disintegrate le auto perchè erano finite nelle reti, qua c'è una vettura che finisce a più di 300km/h sul lato del guidatore mentre è in volo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco la VERITA' (presente pure nella NASCAR):

 

Partiamo da incidenti peggiori di (o in linea con) questo: con le attuali vetture, solo Austin Dillon ebbe qualcosa di peggiore. Di fatto passò da 300 a 0 in 0 secondi.

 

Con vetture di generazioni precedenti, quello di Michael McDowell non era male perchè prima ha battuto forte (quindi poteva rompersi alcune ossa) e poi ha rimbalzato all'infinito magari causando effetti peggiori. Invece Richard Petty fece il contrario: prima tanto voli (magari innocui), poi rimasto fermo in mezzo alla pista, è stato centrato.

 

 

Altro miracolato (e qui non è merito della vettura ma del Fato), è quello di Mike Harmon:

 

Ecco invece tre casi finiti male: Eric Martin, Russell Phillips e il peggiore secondo me che è quello di Don MacTavish (forse già morto prima del colpo di grazia):

 

 

 

https://www.youtube.com/watch?v=eSS6mPsuBBU

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ora vediamo l'incidente di Ryan Newman:

 

1) viene toccato

 

2) finisce violentemente contro il muro (ma secondo me non si faceva nulla)

 

3) vola

 

4) viene preso al volo da Corey LaJoie proprio all'altezza dell'abitacolo (questa è la causa principale delle ferite)

 

Aerozack dice che è successo tutto il peggio che poteva succedere. Quasi. E' successo un miracolo. A incidente finito, la benzina scorreva copiosamente dal serbatoio. Non so come abbia fatto a non esplodere tutto in un grosso incendio (cosa di suo non gravissima ma potenzialmente pericolosa se chi è dentro non sta bene per la botta).

 

Colpe: lo dico io e lo diciamo in tanti da sempre. In queste piste, in generale si viaggia costantemente a 320 km/h, con punte di 328 km/h. Le vetture sono molto robuste e le strutture di assorbimento di vetture e piste sono ottime. Per quello nella NASCAR Cup Series non muore nessuno dal 2001. Il problema è, come nelle monoposto europee, che questo consente ai piloti di correre senza pensare al pericolo e di speronarsi di proposito. La NASCAR non penalizza mai nessuno perchè i botti fanno spettacolo, ma primo o poi, ti capita la dinamica imprevista.

 

Secondo me, oltre alla sicurezza, c'è una questione sportiva. Da 15 anni a questa parte, ogni gara a Daytona e Talladega sono dei demolition derby. Se uno non riesce a superare un altro, lo sperona. Se sei 30esimo e la gara sta per finire, mandi in testacoda qualcuno così si fa la ripartenza. Tutte gare fotocopia dove il vincitore spunta sempre a caso oppure è il migliore tra i pochi rimasti. Lunedì, c'erano 36 macchine a giocarsi la vittoria a 16 giri dalla fine. Al traguardo, c'erano 17 non doppiati e meno di 10 non coinvolti in incidenti. E' assurdo che al giorno d'oggi, la media gara sia inferiore a quella degli anni '70, tutto perchè passano la gara a speronarsi.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì infatti ormai non c'è neanche più gusto, io tutto si risolve in tamponate e speronamenti che stuccano più che divertire

Share this post


Link to post
Share on other sites

86731901_10158273387923243_6362351865513

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bene così

Share this post


Link to post
Share on other sites

Amazing

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo abbia lasciato l'ospedale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Domenica Bowman ha dominato nella solita gara che può offrire Fontana, dove c'è poco pubblico pure con una sola gara stagionale.

 

Dal 2021, nessun circuito NASCAR avrà più contratti pluriennali quindi si prevedono cambi a go go in calendario. Bristol perderà sicuramente la gara di primavera così come Las Vegas. Dovrebbero arrivare nuove e vecchie piste. C'è un faraonico progetto per rimodernare Nashville, cosa molto gradita. La NASCAR sembrerebbe puntare al vecchio pubblico di nicchia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ALtre novità 2021: tutto il programmone della Daytona 500 si terrà in una singola settimana. Martedì si parte con il Busch Clash e la gara ARCA. Il Clash si disputerà sul circuito stradale! Mercoledì le qualifiche e poi da giovedì solito programma con batterie di qualificazione, venerdì le pickup, sabato la Nationwide e domenica la 500 miglia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×