Jump to content
panoramix

Coronavirus

Vaccino  

76 members have voted

  1. 1. Sei vaccinato?

    • 70
    • No e non mi vaccinerò
      1
    • No, ma potrei vaccinarmi se assolutamente necessario
      5
  2. 2. Se sei vaccinato, quale hai fatto?

    • Astrazeneca
      3
    • Moderna
      9
    • Pfizer
      52
    • Johnson
      3
    • Misto
      2
    • Non sono vaccinato
      7
  3. 3. Farai la terza dose?

    • Sì, il prima possibile
      7
    • Sì, ma con calma più avanti
      1
    • No, non la farò
      0


Recommended Posts

33 minuti fa, Rio Nero ha scritto:

Casso, mio figlio proprio oggi ha iniziato ad andare all'asilo.

Sono preoccupatissimo :cray:

 

Stai tranquillo. Tanto tu sei vaccinato e lui fa letteralmente il solletico. E' solo il disagio di tutto quello che ne consegue.

Però possiamo farci poco al momento, ci si adegua.

19 minuti fa, KimiSanton ha scritto:

 

Stanno arrivando le prime quarantene fiduciarie anche per alcuni ragazzi dell'Under 13 della nostra società. Purtroppo per come sono messe le varie leggi queste rimangono. Sicuramente i sottogruppi non sono di base un'idea sbagliata, è anche bensì vero che il bimbo socializza solo con quelle persone, invece di potersi confrontare con tutti gli altri. Poi ovviamente può sempre capitare :/

 

E' nato ad Agosto 2019, è scoppiata la pandemia appena lui ha iniziato a percepire le persone che lo circondano. Diciamo che lui è già abituato a questo mondo fatto di isolamento. Ha il suo gruppetto di compagni, che conosceva già da diversi mesi, è abituato con loro e per lui non è un problema.

Mi dispiace per i più grandicelli, che erano abituati a quello che c'era prima, per loro si che è una tortura.

Share this post


Link to post
Share on other sites
47 minuti fa, ClaudioMuse ha scritto:

 

Il problema si risolve, ma non è quella la parte preoccupante.

Che sia stato un leak volontario o un hacking, in entrambi i casi non depone bene e andrebbe capito cosa fare per evitare che succeda di nuovo.

Oltretutto il GP di Hitler è una burla facile da evidenziare, ma vuol dire che potenzialmente ci sono migliaia di pass falsi in giro che passano sotto traccia.

 

il fatto è che i nomi non vengono controllati, per cui se uno vuole imbrogliare mi sembra più immediato farsi dare quello di un amico che andare a pagarne uno finto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non penso siano tanti i vaccinati disposti a cedere il loro green-pass ad amici non vaccinati rischiando di finire nei guai loro stessi.

Penso che la maggior parte (io compreso) gli direbbe se lo vuoi vai a vaccinarti, per altro ormai le due categorie -vaccinati e novax- sono abbastanza ai ferri corti con i primi sempre meno comprensivi verso i secondi e i secondi ormai incancreniti nello loro convizioni sempre più bislacche.

Edited by Leno

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

Nell'asilo di mio figlio hanno trovato un bambino di 4 anni positivo, hanno chiuso tutta la sua sezione.

Proprio in questa stagione, il nido aveva deciso di dividere i bambini in sottogruppi di poche unità, in modo anche da contenere eventuali contagi.

 

Ma davvero? Qui da noi (e intendo proprio in tutta Verona) è l'esatto contrario e da quest'anno le misure di sicurezza sono state notevolmente allentate, sia nei nidi sia nelle scuole primarie, quindi se si trova un solo bambino positivo chiude come minimo mezzo asilo. :asd:

 

Poi mio figlio ha la scorza dura, finora è venuto a contatto con tre parenti stretti positivi e non ha fatto una piega, ma trovarmelo a casa per due settimane sarebbe una discreta rottura. :yuno:

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, rimatt ha scritto:

 

Ma davvero? Qui da noi (e intendo proprio in tutta Verona) è l'esatto contrario e da quest'anno le misure di sicurezza sono state notevolmente allentate, sia nei nidi sia nelle scuole primarie, quindi se si trova un solo bambino positivo chiude come minimo mezzo asilo. :asd:

 

Poi mio figlio ha la scorza dura, finora è venuto a contatto con tre parenti stretti positivi e non ha fatto una piega, ma trovarmelo a casa per due settimane sarebbe una discreta rottura. :yuno:

 

 

E' una procedura attuata, perché le classi si stavano affollando troppo.

Il mio è al nido e a fine luglio erano arrivati a più di 20 (25 se non ricordo male), erano decisamente in tanti. Invece ora mi sembra che il gruppo sia stato spaccato in 3 se non vado errato, un po' perché era una bolgia assassina, un po' perché così riescono anche a spiegare le cose con più calma. In più ha anche il vantaggio di isolare i gruppi in caso di positività. In questo caso è tornata comoda, perché sono stati lasciati a casa solo un gruppetto, invece che tutti insieme.

Per il resto non ho timori, è più che altro la rottura di scatole che, se è in un gruppo uno è positivo, poi automaticamente scatta l'isolamento pure per me. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

 

 

E' una procedura attuata, perché le classi si stavano affollando troppo.

Il mio è al nido e a fine luglio erano arrivati a più di 20 (25 se non ricordo male), erano decisamente in tanti. Invece ora mi sembra che il gruppo sia stato spaccato in 3 se non vado errato, un po' perché era una bolgia assassina, un po' perché così riescono anche a spiegare le cose con più calma. In più ha anche il vantaggio di isolare i gruppi in caso di positività. In questo caso è tornata comoda, perché sono stati lasciati a casa solo un gruppetto, invece che tutti insieme.

Per il resto non ho timori, è più che altro la rottura di scatole che, se è in un gruppo uno è positivo, poi automaticamente scatta l'isolamento pure per me. 

 

 

Isolamento anche per te, perché devi tenere tuo figlio in quarantena, non perché tu sei contatto di positivo, giusto?

 

Comunque leggevo, ma non ho capito se è vero, ma se lo fosse sarei molto preoccupata, che sembra che ora anche i bambini, per di più neonati si stanno ammalando...e sinceramente, avendo 4 figli, mi spaventa un po' come cosa, perché sembra che sia bella tosta anche per loro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Charlitas ha scritto:

 

 

Isolamento anche per te, perché devi tenere tuo figlio in quarantena, non perché tu sei contatto di positivo, giusto?

 

Comunque leggevo, ma non ho capito se è vero, ma se lo fosse sarei molto preoccupata, che sembra che ora anche i bambini, per di più neonati si stanno ammalando...e sinceramente, avendo 4 figli, mi spaventa un po' come cosa, perché sembra che sia bella tosta anche per loro.

 

Beh ma i neonati sono sempre stati delicati, infatti ti dicono sempre di stare attenti nei primi mesi. Dei pargoletti di un 1 anno o più non ho letto evidenze di un aumento di casi gravi. Ovvio si possono ammalare anche loro, perché sono a stretto contatto con noi, ma al massimo si beccano un raffreddore, spesso neanche quello.

Mio figlio, da inizio pandemia, non so quanti raffreddori abbia fatto, magari lo ha già preso e nemmeno ce ne siamo accorti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

 

Beh ma i neonati sono sempre stati delicati, infatti ti dicono sempre di stare attenti nei primi mesi. Dei pargoletti di un 1 anno o più non ho letto evidenze di un aumento di casi gravi. Ovvio si possono ammalare anche loro, perché sono a stretto contatto con noi, ma al massimo si beccano un raffreddore, spesso neanche quello.

Mio figlio, da inizio pandemia, non so quanti raffreddori abbia fatto, magari lo ha già preso e nemmeno ce ne siamo accorti.

 

 

Si...quello si...non ti dico i miei, sempre con tosse e naso che cola. Infatti noi proprio per questo abbiamo preso l'abitudine di fare i lavaggi nasali mattina e sera, 3 siringhe da 10 ml a narice alla volta..

 

 

Ma quello che leggevo che è quello che più mi preoccupa (ero convinta di averlo scritto nel post, ma mi sono resa conto solo ora che di no) che ci sono bambini ricoverati in ospedale per sto virus...è vero anche che la bronchiolite o complicazioni varie ormai sono all'ordine del giorno, però sinceramente leggendo st'articolo mi ha messo un po' di agitazione. Poi, per carità, magari era solo un articolo puramente mediatico, considerando che partiva dal fatto che la figlia del Ferragnez era stata ricoverata.

 

Sono riuscita a recuperarlo

https://www.instagram.com/p/CVhRh36s1n-/

Share this post


Link to post
Share on other sites
47 minuti fa, Charlitas ha scritto:

Ma quello che leggevo che è quello che più mi preoccupa (ero convinta di averlo scritto nel post, ma mi sono resa conto solo ora che di no) che ci sono bambini ricoverati in ospedale per sto virus...è vero anche che la bronchiolite o complicazioni varie ormai sono all'ordine del giorno, però sinceramente leggendo st'articolo mi ha messo un po' di agitazione. Poi, per carità, magari era solo un articolo puramente mediatico, considerando che partiva dal fatto che la figlia del Ferragnez era stata ricoverata.

 

Questo non è covid, però. È un altro virus, che sembra colpire solo i bambini molto piccoli (e che non pare essere gravissimo, in ogni caso).

 

Che il covid circoli tra bambini è vero, specie ora che gli adulti o si sono già ammalati o sono vaccinati, ma non mi risulta che ci siano chissà quanti casi (nelle scuole dell'infanzia della mia zona ci sono stati tre o quattro casi in tutto lo scorso anno scolastico, e si parla di centinaia di bambini) né che ci siano chissà quali problemi. Se i notiziari ripetono spesso la notizia temo sia perché stanno preparando il terreno per la vaccinazione dei bambini.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma che bella aria fresca si respira in questo topic?

 

ne approfitto per dire che i vaccini non servono a un cazo, tanto nessuno mi può contraddire:ciapet:

  • Like 1
  • Trottolino 1
  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, ClaudioMuse ha scritto:

ma che bella aria fresca si respira in questo topic?

 

ne approfitto per dire che i vaccini non servono a un cazo, tanto nessuno mi può contraddire:ciapet:

cip è ancora a piede libero

  • Like 1
  • Trottolino 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Charlitas ha scritto:

 

 

Si...quello si...non ti dico i miei, sempre con tosse e naso che cola. Infatti noi proprio per questo abbiamo preso l'abitudine di fare i lavaggi nasali mattina e sera, 3 siringhe da 10 ml a narice alla volta..

 

 

Ma quello che leggevo che è quello che più mi preoccupa (ero convinta di averlo scritto nel post, ma mi sono resa conto solo ora che di no) che ci sono bambini ricoverati in ospedale per sto virus...è vero anche che la bronchiolite o complicazioni varie ormai sono all'ordine del giorno, però sinceramente leggendo st'articolo mi ha messo un po' di agitazione. Poi, per carità, magari era solo un articolo puramente mediatico, considerando che partiva dal fatto che la figlia del Ferragnez era stata ricoverata.

 

Sono riuscita a recuperarlo

https://www.instagram.com/p/CVhRh36s1n-/

 

58 minuti fa, rimatt ha scritto:

 

Questo non è covid, però. È un altro virus, che sembra colpire solo i bambini molto piccoli (e che non pare essere gravissimo, in ogni caso).

 

Che il covid circoli tra bambini è vero, specie ora che gli adulti o si sono già ammalati o sono vaccinati, ma non mi risulta che ci siano chissà quanti casi (nelle scuole dell'infanzia della mia zona ci sono stati tre o quattro casi in tutto lo scorso anno scolastico, e si parla di centinaia di bambini) né che ci siano chissà quali problemi. Se i notiziari ripetono spesso la notizia temo sia perché stanno preparando il terreno per la vaccinazione dei bambini.

 

Esatto, quello non è Covid, ma un altro tipo di virus, che colpisce i più piccolini. Mi ricordo che, appena nato il mio, ci misero in guardia sui virus respiratori e di stare molto attenti i primi mesi. Bronchioliti che comunque sono pericolose sempre. La bimba di 3 anni, di una coppia di amici, l'ha presa lo scorso inverno ed è stata parecchio male.

Quel virus li comunque c'è sempre stato, non è certo una novità, solo che adesso si da risalto a tutto. Purtroppo problemi e decessi, fra i più piccoli, ci sono sempre stati.

Edited by Aviatore_Gilles

Share this post


Link to post
Share on other sites

Può essere che dopo un anno di isolamento i bambini (ma non solo) non abbiano tutti gli anticorpi che in precedenza si collezionavano a raffica, e nel momento in cui si torna a convivere, non sono più protetti contro altre malattie (non covid)?

Edited by White Star

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, rimatt ha scritto:

 

Questo non è covid, però. È un altro virus, che sembra colpire solo i bambini molto piccoli (e che non pare essere gravissimo, in ogni caso).

 

Che il covid circoli tra bambini è vero, specie ora che gli adulti o si sono già ammalati o sono vaccinati, ma non mi risulta che ci siano chissà quanti casi (nelle scuole dell'infanzia della mia zona ci sono stati tre o quattro casi in tutto lo scorso anno scolastico, e si parla di centinaia di bambini) né che ci siano chissà quali problemi. Se i notiziari ripetono spesso la notizia temo sia perché stanno preparando il terreno per la vaccinazione dei bambini.

 

Beh...se ti devo dare la mia esperienza...su 4 figli, solo la classe di figlio n. 3 è stato in quarantena ma perchè la maestra ha preso il covid lo scorso anno, degli altri nessuno. Sono stati fortunati, perchè nel plesso c'erano di continuo classi in quartantena, lo capivi dal fatto che la classe era vuota, ma ovviamente non trapelavano informazioni.

 

Anche io temo lo stesso... -_-

 

20 minuti fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

 

 

Esatto, quello non è Covid, ma un altro tipo di virus, che colpisce i più piccolini. Mi ricordo che, appena nato il mio, ci misero in guardia sui virus respiratori e di stare molto attenti i primi mesi. Bronchioliti che comunque sono pericolose sempre. La bimba di 3 anni, di una coppia di amici, l'ha presa lo scorso inverno ed è stata parecchio male.

Quel virus li comunque c'è sempre stato, non è certo una novità, solo che adesso si da risalto a tutto. Purtroppo problemi e decessi, fra i più piccoli, ci sono sempre stati.

 

 

Beh...la bronchiolite è proprio brutta, noi grazie a Dio finora l'abbiamo sempre scansata, ma ho visto figli di miei amici che avevano i bimbi in ospedale con l'ossigeno... piccini...

 

 

Quello che mi ha fatto un po' paura è proprio la prima frase del post quando diceva "In questi giorni le terapie intensive degli ospedali pediatrici sono tenute sotto controllo non solo per i bambini ricoverati per Covid-19." Poi del resto si sa, i malanni di stagione ci sono, i miei iniziano a tossire a fine ottobre e finiscono i primi di maggio...e con 4 c'è sempre un bel concerto. :asd:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, White Star ha scritto:

Può essere che dopo un anno di isolamento i bambini (ma non solo) non abbiano tutti gli anticorpi che in precedenza si collezionavano a raffica, e nel momento in cui si torna a convivere, non sono più protetti contro altre malattie (non covid)?

 

Anche...ti dico una cosa a riguardo.

I miei più grandi, si passano un anno, per cui quando è nato il secondo, non ho voluto mandare la grande al nido proprio per proteggere il più piccolo. L'anno dopo, trasferiti a Monza, non abbiamo potuto fare la domanda per il nido, e non potevamo permetterci quello privato. 

Quindi nel 2017, la grande ha iniziato la materna e il secondo l'ultimo anno di nido. Non facevano una settimana intera a scuola. Stesso discorso quando figlio n.3 ha iniziato il nido a 7 mesi.

 

Risultato, ora hanno degli anticorpi da favola....si ammalano pochissimo (a parte come dicevo prima qualche raffreddore stagionale).

 

L'ultima invece, nata a gennaio del 2020 (prima che scoppiasse il casino della pandemia in Italia, grazie a Dio), stando sempre chiusi in casa, appena ha iniziato il nido ha cominciato, ovviamente, ad ammalarsi. Ora è ancora quella che sembra un po' più fragile.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, White Star ha scritto:

Può essere che dopo un anno di isolamento i bambini (ma non solo) non abbiano tutti gli anticorpi che in precedenza si collezionavano a raffica, e nel momento in cui si torna a convivere, non sono più protetti contro altre malattie (non covid)?

 

Bisognava mandarli in giro di sfroso anche durante la quarantena, per rafforzare il sistema immunitario. Qualche giorno fa ho beccato il piccolo che leccava lo scivolo di un parco giochi: è così che ci si fanno gli anticorpi!

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, rimatt ha scritto:

Qualche giorno fa ho beccato il piccolo che leccava lo scivolo di un parco giochi: è così che ci si fanno gli anticorpi!

:toto3:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ha ragione rimatt, io non mi ammalo da quando avevo 7 anni, sapeste quante slinguazzate a scivoli e altalene !

  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, rimatt ha scritto:

 

Bisognava mandarli in giro di sfroso anche durante la quarantena, per rafforzare il sistema immunitario. Qualche giorno fa ho beccato il piccolo che leccava lo scivolo di un parco giochi: è così che ci si fanno gli anticorpi!

77CtRlD.jpg

  • Lewisito 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scherzi a parte (ma l'episodio è vero), il sistema immunitario dei bimbi si rafforza e cresce anche così, e di certo la reclusione forzata l'ha un po' indebolito. Quando gli asili hanno finalmente riaperto, è stato tutto un ammalarsi, ma va bene così.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×