Jump to content
panoramix

Coronavirus

Vaccino  

68 members have voted

  1. 1. Sei vaccinato?

    • 62
    • No e non mi vaccinerò
      1
    • No, ma potrei vaccinarmi se assolutamente necessario
      5
  2. 2. Se sei vaccinato, quale hai fatto?

    • Astrazeneca
      3
    • Moderna
      7
    • Pfizer
      47
    • Johnson
      2
    • Misto
      2
    • Non sono vaccinato
      7


Recommended Posts

Da quello che so tutti i vaccini, come ogni altro vaccino o farmaco in generale, lasciano degli effetti a breve termine. Il covid oltre che portarci alla morte può anche lasciarci dei gravi effetti a lungo termine, il che è ben diverso. Quest'estate in spiaggia ho parlato con un signore che gli anni precedenti era solito andare sott'acqua con maschera e boccaglio. Alla mia domanda sul perché quest'anno non andasse mai sott'acqua lui mi ha risposto che non ci poteva andare visto che aveva un trombo al polmone causato dal coronavirus.

Edited by ForzaFerrari

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Ferrarista ha scritto:

Dimostrazioni di correlazioni non ce ne sono finora

 

E chi le studia? quelli che consigliano una dose a chi ha più del doppio di anticorpi dei vaccinati?

10 minuti fa, Ferrarista ha scritto:

Rincoglionito che vuol dire?

 

Il mio amico dice che si muove come avesse 30 anni più di prima ma di testa è a posto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbè mettersi al posto degli scienziati e dire a loro come fare il proprio lavoro è abbastanza il colmo.

 

A parte questo boh..."dice che", "ha riferito che". Per parlare di effetti veri e propri bisogna che siano duraturi e che comportino un rischio serio per la salute. Anche io conosco qualcuno che si è sentito fiacco per un paio di settimane dopo il vaccino, ma forse giusto due tra le centinaia di persone vaccinate che conosco. Certo conosco anche chi si è fatto 3 giorni a letto e qualcuno anche con febbre a 40, ma sono tutte cose di poco conto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E infatti non mi sono messo al posto di nessuno, non mi fido di chi racconta balle ma non devo convincere nessuno.

 

E' un amico del mio paese, frequenta mio fratello, credo che se fosse una balla sarebbe già saltata fuori la verità comunque liberissimi di non crederci.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Tonyilveneto ha scritto:

A me in veneto neanche una volta

 

A me, che sono un veneto vero, lo controllano quasi sempre con l'applicazione: al lavoro, nei ristoranti, in generale dove serve. Fanno eccezione alcuni ristoranti in cui all'esterno c'è scritto bello grande che se si vuole entrare si può esibire il gp e sennò non viene chiesto. Credo però che sia giusto non chiedere anche un documento d'identità, non mi pare sia compito del gestore o del ristoratore verificarlo.

 

45 minuti fa, Ferrarista ha scritto:

Dimostrazioni di correlazioni non ce ne sono finora, è un fatto.

 

A parte che in certi casi la correlazione tra vaccinazione ed effetto collaterale è considerata quantomeno probabile dallo stesso ISS (si veda il report sugli effetti avversi), per dimostrare inequivocabilmente il legame tra vaccinazione ed effetto credo ci vogliano mesi, non è una cosa che si fa dall'oggi al domani. Quindi è giusto sottolineare il "finora".

Edited by rimatt

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, rimatt ha scritto:

A me, che sono un veneto vero, lo controllano quasi sempre

 

Quindi ti sei vaccinato anche tu! Traditore! :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, F.126ck ha scritto:

Quindi ti sei vaccinato anche tu! Traditore! :asd:

 

Non ancora (per questioni pratiche) ma credo che a breve toccherà procedere anche a me, ormai qui chiedono il green pass anche per andare a mignotte.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, rimatt ha scritto:

che sono un veneto vero

Perché io sono un veneto falso?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, F.126ck ha scritto:

Si credo abbia un qualche tipo di interesse a piazzare più vaccini possibili, la salute pubblica viene dopo.

 

Credo sia più una questione di potere, questa emergenza ha dato modo ai governi di prendersi poteri quasi assoluti: non mi pare si stiano stracciando le vesti per far tornare tutto come prima, altrimenti con la stessa durezza con cui hanno chiuso la gente in casa con l'esercito in strada, avrebbero dovuto rendere il vaccino obbligatorio appena disponibile per tutti.

Invece no, fanno il green pass al posto del vaccino obbligatorio, se muore ancora qualcuno incolpano chi non si vaccina e intanto continuano a tenere poteri straordinari che male non fanno. A proposito, i pennarelli colorati per regioni o stati sono ancora lì, non li hanno buttati via. A questo giro incolperanno chi non si vaccina quando vorranno usare i pennarelli scuri.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, F.126ck ha scritto:

E infatti non mi sono messo al posto di nessuno, non mi fido di chi racconta balle ma non devo convincere nessuno.

 

 

 

Chi racconta balle? Gli studi sulle correlazioni tra vaccini ed effetti SERI avversi (non semplice spossatezza che è contemplata da tutti) sono stati fatti e non hanno portato a nulla perché la frequenza è talmente bassa che non è correlabile. I numeri sono fruibili da tutti, capirli poi è il mestiere dello scienziato. Dire che gli scienziati analizzano i dati e ne ricavano balle è molto grave e vuol dire mettersi al loro posto.

1 ora fa, rimatt ha scritto:

A parte che in certi casi la correlazione tra vaccinazione ed effetto collaterale è considerata quantomeno probabile dallo stesso ISS (si veda il report sugli effetti avversi), per dimostrare inequivocabilmente il legame tra vaccinazione ed effetto credo ci vogliano mesi, non è una cosa che si fa dall'oggi al domani. Quindi è giusto sottolineare il "finora".

 

Il "probabile" sulla base di dati parziali e non analizzati vale quanto la mia o la tua opinione. Sono mesi che provano a trovare correlazioni tra eventi avversi seri ed il vaccino e finora tutti hanno portato alla conclusione che non le si riesce a trovare. Giusto oggi ho letto di uno studio in Svizzera che potrebbe portare a dei risultati tangibili ma sulle miocarditi (curabili nel 95% dei casi), non sulle trombosi

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

49 minuti fa, White Star ha scritto:

 

Credo sia più una questione di potere, questa emergenza ha dato modo ai governi di prendersi poteri quasi assoluti: non mi pare si stiano stracciando le vesti per far tornare tutto come prima, altrimenti con la stessa durezza con cui hanno chiuso la gente in casa con l'esercito in strada, avrebbero dovuto rendere il vaccino obbligatorio appena disponibile per tutti.

Invece no, fanno il green pass al posto del vaccino obbligatorio, se muore ancora qualcuno incolpano chi non si vaccina e intanto continuano a tenere poteri straordinari che male non fanno. A proposito, i pennarelli colorati per regioni o stati sono ancora lì, non li hanno buttati via. A questo giro incolperanno chi non si vaccina quando vorranno usare i pennarelli scuri.

 

Non so se sia una questione di convenienza o di pura mancanza di palle. Comunque concordo con te, per come la vedo io l'obbligo vaccinale è l'unico vero modo per tagliare la testa al toro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, F.126ck ha scritto:

 

Si credo abbia un qualche tipo di interesse a piazzare più vaccini possibili, la salute pubblica viene dopo.

 

Scusa ma questo io non credo...

Diciamo che una sana dose di complottismo ci sta, ma entro i binari di una certa ragionevolezza. Oltre si comincia a credere agli alieni che vogliono prendere il controllo delle nostre menti

 

 

A me il GP l'han chiesto tutte le volte che sono andato in un posto al chiuso (perlomeno a Monza e Milano) e quasi sempre verificandolo con l'app apposita. Anche a un matrimonio.

 

Il provincia sono sicuro che non siano così attenti. Evidentemente hanno buone certezze di non essere beccati. A Milano i locali "normali" non si fidano e non rischiano.

Edited by andycott

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, andycott ha scritto:

 

Scusa ma questo io non credo...

 

Visualizza immagine di origine

  • Like 1
  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, White Star ha scritto:

 

Credo sia più una questione di potere, questa emergenza ha dato modo ai governi di prendersi poteri quasi assoluti: non mi pare si stiano stracciando le vesti per far tornare tutto come prima, altrimenti con la stessa durezza con cui hanno chiuso la gente in casa con l'esercito in strada, avrebbero dovuto rendere il vaccino obbligatorio appena disponibile per tutti.

Invece no, fanno il green pass al posto del vaccino obbligatorio, se muore ancora qualcuno incolpano chi non si vaccina e intanto continuano a tenere poteri straordinari che male non fanno. A proposito, i pennarelli colorati per regioni o stati sono ancora lì, non li hanno buttati via. A questo giro incolperanno chi non si vaccina quando vorranno usare i pennarelli scuri.

 

Mi sfugge quali siano i "poteri quasi assoluti"...

Ma c'avete idea di cosa sia un governo "assoluto" stile Mussolini, Stalin o Pol-Pot? Ma anche solo uno finto-liberale alla Putin o Erdogan?

Guarda caso in queste nazioni non si sente parlare di no-vax, di gente che si rifiuta di vaccinarsi, nè il governo ha necessità di utilizzare il green-pass...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qua funziona che se si rende obbligatoria la vaccinazione e lo stato si assume le responsabilità, ci ritroveremo casualmente una fila abnorme di reazioni severe da vaccino.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Tonyilveneto ha scritto:

Perché io sono un veneto falso?

 

Il tuo nickname è "Tonyilveneto" ma per quel che ne so potresti essere anche di Caserta.  :maxnotme:

 

40 minuti fa, Ferrarista ha scritto:

Il "probabile" sulla base di dati parziali e non analizzati vale quanto la mia o la tua opinione. Sono mesi che provano a trovare correlazioni tra eventi avversi seri ed il vaccino e finora tutti hanno portato alla conclusione che non le si riesce a trovare. Giusto oggi ho letto di uno studio in Svizzera che potrebbe portare a dei risultati tangibili ma sulle miocarditi (curabili nel 95% dei casi), non sulle trombosi

 

Allora, precisiamo. Una settimana fa l'ISS ha pubblicato l'“Ottavo Rapporto sulla Sorveglianza dei vaccini COVID-19 (27/12/2020 - 26/06/2021)”. Gli eventi avversi segnalati possono rientrare in tre categorie:

 

correlabile: l’associazione causale fra evento e vaccino è considerata plausibile;

non correlabile: altri fattori possono giustificare l’evento;

indeterminata: l’associazione temporale è compatibile, ma le prove non sono sufficienti a supportare un nesso di causalità.

 

A parte che sono tutte e tre piuttosto fumose ("possono giustificare", "prove non sufficienti"), noterai che c'è nulla che vada oltre il "correlabile", appunto perché ci vuole del tempo per stabilire con certezza o escludere in via definitiva il nesso di causalità (posto che qualcuno se ne stia occupando, cosa che non so). Se si legge il rapporto si vedrà che alcuni eventi indicati come "correlabili" ci sono, per quanto non siano molti. Più di questo al momento non si può stabilire, né in un senso né nell'altro. In futuro presumo che arriveranno ulteriori risposte.

 

Link alla pagina dell'ISS da cui si può scaricare anche il rapporto.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, andycott ha scritto:

Scusa ma questo io non credo...

Diciamo che una sana dose di complottismo ci sta, ma entro i binari di una certa ragionevolezza. Oltre si comincia a credere agli alieni che vogliono prendere il controllo delle nostre menti

 

Sono d'accordo, tipo credere che il governo si sia dimenticato dei guariti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, rimatt ha scritto:

 

Il tuo nickname è "Tonyilveneto" ma per quel che ne so potresti essere anche di Caserta.  :maxnotme:

 

 

Allora, precisiamo. Una settimana fa l'ISS ha pubblicato l'“Ottavo Rapporto sulla Sorveglianza dei vaccini COVID-19 (27/12/2020 - 26/06/2021)”. Gli eventi avversi segnalati possono rientrare in tre categorie:

 

correlabile: l’associazione causale fra evento e vaccino è considerata plausibile;

non correlabile: altri fattori possono giustificare l’evento;

indeterminata: l’associazione temporale è compatibile, ma le prove non sono sufficienti a supportare un nesso di causalità.

 

A parte che sono tutte e tre piuttosto fumose ("possono giustificare", "prove non sufficienti"), noterai che c'è nulla che vada oltre il "correlabile", appunto perché ci vuole del tempo per stabilire con certezza o escludere in via definitiva il nesso di causalità (posto che qualcuno se ne stia occupando, cosa che non so). Se si legge il rapporto si vedrà che alcuni eventi indicati come "correlabili" ci sono, per quanto non siano molti. Più di questo al momento non si può stabilire, né in un senso né nell'altro. In futuro presumo che arriveranno ulteriori risposte.

 

Link alla pagina dell'ISS da cui si può scaricare anche il rapporto.

 

Guarda, so bene a cosa ti riferisci. Tuttavia la correlabilità è una cosa che si mette in conto per poi eventualmente confermarla o escluderla su base di una analisi statistica, test di verosimiglianza, test di ipotesi etc. L'ISS non è certo l'unico ente o laboratorio che sta provando a dimostrare la correlabilità di certi effetti avversi, ma nonostante ciò, finora nessuno nel mondo è riuscito a trovare una risposta. Nella scienza si lavora così: o si trova una causa fondamentale di un fenomeno oppure due eventi vengono considerati scorrelati finché non emergono evidenze statistiche. Per ora la statistica dice che non c'è in alcun modo la possibilità di stabilire questa correlazione. Di più non so cosa dire se non iniziare seminari sul metodo scientifico e lezioni di analisi dati (che a certa gente male non farebbero).

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, F.126ck ha scritto:

 

Sono d'accordo, tipo credere che il governo si sia dimenticato dei guariti.

 

Come già detto, questo è un altro tentativo di mettersi al posto degli scienziati. L'immunità non è una cosa così banale da stabilire come può sembrare, ed anche chi ha un valore buono alla conta degli anticorpi può essere esposto alla malattia. Per questo motivo si preferisce tagliare la testa al toro e vaccinare tutti. L'unica cosa su cui posso essere d'accordo è la mancanza di trasparenza in tutto ciò, ma prima di giudicare le decisioni con le proprie limitate categorie, uno potrebbe anche andare da uno competente (come ho fatto io, visto che non sono né biologo né medico ed ho l'umiltà di chiedere) ed informarsi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, Ferrarista ha scritto:

ma prima di giudicare le decisioni con le proprie limitate categorie, uno potrebbe anche andare da uno competente (come ho fatto io, visto che non sono né biologo né medico ed ho l'umiltà di chiedere) ed informarsi.

 

Io con le mie limitate categorie, giudico chi mi pare, vado da uno competente quando mi pare e della tua presunta umiltà non me ne frega un ca**o!

  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×