Jump to content
panoramix

Coronavirus

Vaccino  

68 members have voted

  1. 1. Sei vaccinato?

    • 62
    • No e non mi vaccinerò
      1
    • No, ma potrei vaccinarmi se assolutamente necessario
      5
  2. 2. Se sei vaccinato, quale hai fatto?

    • Astrazeneca
      3
    • Moderna
      7
    • Pfizer
      47
    • Johnson
      2
    • Misto
      2
    • Non sono vaccinato
      7


Recommended Posts

Stabilire con precisione la quantità e la qualità degli anticorpi è molto meno semplice di quello che sembra.

Si preferisce, giustamente, tagliare la testa al toro e vaccinare tutti

Edited by Antonio91
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Beyond ha scritto:

 

cosa c'entra il fatto che c'è un "baco" nella gestione del GP col fatto che uno in generale si debba vaccinare?

 

Non ce n'è uno, ce ne sono molti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, F.126ck ha scritto:

 

Non ce n'è uno, ce ne sono molti.

 

perchè come succede sempre le cose in italia sono fatte con superficialità e le norme hanno tanti casi non contemplati.

tuttavia questa cosa non implica che il tuo vaccino crei problemi per cui la tua motivazione non sussiste per come l'hai proposta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che poi.. se proprio vogliamo cercare una scusa per evitare il vaccino a tutti i costi... ce ne sono davvero di migliori che non quest'ultima di cui state parlando.

 

Prendete il mio caso: prima dose Astrazeneca perché subito pareva fosse adatta agli under 60.

Dopo diverse settimane arriva il momento della seconda dose e nel frattempo hanno capito che vaccinare gli under 60 con Astrazeneca non è fosse stata proprio la scelta più azzeccata.. e vai di Pfizer.

Tutto molto rassicurante :asd:

 

Così ho fatto entrambi i tipi: vaccino a vettore virale e vaccino RNA (quello che ti modifica il DNA!!1!)

Edited by Kimimathias
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

@Kimimathias Praticamente sei un super uomo :asd:

 

 

Quasi, se alla terza mi fanno Moderna sì

 

The Comedy of Existence: Superhuman Laughter – Nietzsche | Existentialism –  Eternalised

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
48 minuti fa, Beyond ha scritto:

 

perchè come succede sempre le cose in italia sono fatte con superficialità e le norme hanno tanti casi non contemplati.

tuttavia questa cosa non implica che il tuo vaccino crei problemi per cui la tua motivazione non sussiste per come l'hai proposta.

 

Esatto, non è la prima volta che me lo fai notare, quindi smetti di quotarmi che mi hai rotto i

  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, ClaudioMuse ha scritto:

Cip e ciop in piena forma vedo

 

si ma occhio a Ciop che pare perdere colpi 

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, Kimimathias ha scritto:

 

Quasi, se alla terza mi fanno Moderna sì

 

The Comedy of Existence: Superhuman Laughter – Nietzsche | Existentialism –  Eternalised

Il mio baffetto :asd:

Adesso, lucaf2000 ha scritto:

 

si ma occhio a Ciop che pare perdere colpi 

Sarà l'aria di krante cermania

  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, ClaudioMuse ha scritto:

Cip e ciop in piena forma vedo

Fernandello per il grande slam

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, Kimimathias ha scritto:

 

Domanda. Ma tutti i medici si dichiarano contrari alla vaccinazione per chi ha contratto il covid?

Lo chiedo perché conosco di persona chi ha avuto il covid e ha fatto serenamente la doppia dose.

:per1m:

 

Anche io, un mio amico medico ha avuto il covid a gennaio e poi ha fatto la doppia dose (tra l'altro medico in reparto covid).

 

Comunque vorrei aggiungere (riporto parole non mie perché non sono un medico) che la conta degli anticorpi non dà una vera indicazione dell'immunità. Da come ho capito (ma invito magari a chiedere ad un medico come ho fatto io) serve un esame molto più complesso e costoso, che è quello dell'immunità cellulare.

 

17 ore fa, Kimimathias ha scritto:

Che poi.. se proprio vogliamo cercare una scusa per evitare il vaccino a tutti i costi... ce ne sono davvero di migliori che non quest'ultima di cui state parlando.

 

Prendete il mio caso: prima dose Astrazeneca perché subito pareva fosse adatta agli under 60.

Dopo diverse settimane arriva il momento della seconda dose e nel frattempo hanno capito che vaccinare gli under 60 con Astrazeneca non è fosse stata proprio la scelta più azzeccata.. e vai di Pfizer.

Tutto molto rassicurante :asd:

 

Così ho fatto entrambi i tipi: vaccino a vettore virale e vaccino RNA (quello che ti modifica il DNA!!1!)

 

Che poi le evidenze di questi problemi con AstraZeneca negli under 60 non sono mica ancora uscite fuori? Non è uscito uno studio che sia uno che correli AstraZeneca alle trombosi e ad altri problemi. Praticamente è stata tutta una manfrina per escludere una azienda inglese dal mercato europeo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Ferrarista ha scritto:

Che poi le evidenze di questi problemi con AstraZeneca negli under 60 non sono mica ancora uscite fuori? Non è uscito uno studio che sia uno che correli AstraZeneca alle trombosi e ad altri problemi. Praticamente è stata tutta una manfrina per escludere una azienda inglese dal mercato europeo.

 

Effettivamente..

:zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 ore fa, Kimimathias ha scritto:

Che poi.. se proprio vogliamo cercare una scusa per evitare il vaccino a tutti i costi... ce ne sono davvero di migliori che non quest'ultima di cui state parlando.

 

Prendete il mio caso: prima dose Astrazeneca perché subito pareva fosse adatta agli under 60.

Dopo diverse settimane arriva il momento della seconda dose e nel frattempo hanno capito che vaccinare gli under 60 con Astrazeneca non è fosse stata proprio la scelta più azzeccata.. e vai di Pfizer.

Tutto molto rassicurante :asd:

 

Così ho fatto entrambi i tipi: vaccino a vettore virale e vaccino RNA (quello che ti modifica il DNA!!1!)

 

17 ore fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

@Kimimathias Praticamente sei un super uomo :asd:

 

 

Sembra addirittura che la vaccinazione eterologa offra una protezione superiore. :asd: 

(anch'io, mia moglie e mio figlio apparteniamo a questa categoria)

 

P.S. - quest'estate, per venire in Italia, ho preferito evitare le code.

 

si-vola.gif

Edited by crucco
  • Like 1
  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, crucco ha scritto:

 

Sembra addirittura che la vaccinazione eterologa offra una protezione superiore. 

 

Ah quindi anche tu ora sei etero? Era ora!

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, Ferrarista ha scritto:

Che poi le evidenze di questi problemi con AstraZeneca negli under 60 non sono mica ancora uscite fuori? Non è uscito uno studio che sia uno che correli AstraZeneca alle trombosi e ad altri problemi. Praticamente è stata tutta una manfrina per escludere una azienda inglese dal mercato europeo.

 

La scienza di cui ci si deve fidare :up:

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, F.126ck ha scritto:

 

La scienza di cui ci si deve fidare :up:

 

Infatti la scienza non ha trovato niente di rilevante in merito. La decisione di tagliare fuori AstraZeneca dall'Europa è stata politica e basta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho appena fatto 10 giorni in Italia (ovviamente girando per ristoranti e ci mancherebbe altro) e non una singola volta mi è stato controllato il green pass per via elettronica, nemmeno in aeroporto dove uno si aspetterebbe qualche controllo in più dopo i casi delle banglavarianti che arrivano indisturbate. Quei pochi che hanno "controllato", hanno solo dato un'occhiata al codice QR, cioè avrei potuto mostrare qualsiasi codice per andare ovunque...

 

In compenso ci hanno cancellato una prenotazione perchè avevamo uno senza pass e per il personale del ristorante c'era troppo freddo per mangiare all'aperto. :max1m:

 

Se ho capito bene anche qui sarà obbligatorio il pass per uscire a mangiare, ma vedremo se controlleranno davvero, in aeroporto non hanno controllato nulla.

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, F.126ck ha scritto:

La scienza di cui ci si deve fidare :up:

 

Ma va' a farti inoculare, feigling!

 

paura-eh.gif

 

 

17 ore fa, ClaudioMuse ha scritto:

Cip e ciop in piena forma vedo

 

A giudicare da battute come quella qui sotto da me riportata... avrei dei grandi dubbi. Sarà l'umorismo meridionale o quello torinese? (che poi sono la stessa cosa, se non sbaglio...)

 

24 minuti fa, Beyond ha scritto:

Ah quindi anche tu ora sei etero? Era ora!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, crucco ha scritto:

Sembra addirittura che la vaccinazione eterologa offra una protezione superiore. :asd: 

(anch'io e mia moglie apparteniamo a questa categoria)

 

Sì, avevo notato nel sondaggione che eravamo gli unici due tra gli utenti che avevano risposto. 

Come si è ben capito, io ho fatto prima AstraZeneca e poi Pfizer dopo 12 settimane.

 

La vaccinazione eterologa fornisce un'immunogenicità superiore contro Covid-19

6/9/2021
È stato pubblicato su The Lancet Respiratory Medicine il comment dal titolo: Heterologous ChAdOx1-nCoV19–BNT162b2 vaccination provides superior immunogenicity against COVID-19, nel quale gli autori fanno il punto sull’immunogenicità indotta dalla vaccinazione eterologa contro COVID-19.

I problemi di fornitura e la disponibilità locale dei vaccini approvati, insieme alle preoccupazioni per gli effetti collaterali rari (quali la trombocitopenia trombotica immunitaria), hanno reso necessario il passaggio a programmi di vaccinazione eterologhi, comunemente noti come vaccini misti. Recentemente sono stati completati diversi studi sull'efficacia e sulla sicurezza della vaccinazione eterologa per l'immunizzazione contro SARS-CoV-2 e le sue varianti.

Fra questi uno dei più ampi, uno studio condotto in Germania, ha visto l’arruolamento di 380 operatori sanitari, di cui 174 hanno ricevuto l'omologo BNT162b2 (Pfizer), 38 hanno ricevuto l'omologo ChAdOx1-nCoV19 (Astrazeneca) e 104 hanno ricevuto la vaccinazione eterologa ChAdOx1-nCoV19-BNT162b2. La vaccinazione eterologa ChAdOx1-nCoV19-BNT162b2 è stata ben tollerata e la sua reattogenicità è stata simile a quella della vaccinazione omologa.

Le risposte anticorpali (IgG) contro la spike erano simili tra i partecipanti vaccinati sia con vaccinazione eterologa che omologa. Tuttavia, l'indice di avidità relativa mediana (concentrazione delle immunoglobuline) era più alto dopo la vaccinazione eterologa ChAdOx1-nCoV19–BNT162b2 (93,6%, IQR 91,9–95,5) rispetto a entrambi gli omologhi ChAdOx1-nCoV19 (71,7%, 64,8 –77,4, p=0,0026) e BNT162b2 (73,9%, 63,0–81,6, p=0,014). La variante SARS-CoV-2 alfa era più suscettibile della variante SARS-CoV-2 beta agli anticorpi neutralizzanti. La reattività delle cellule T era maggiore dopo la vaccinazione eterologa ChAdOx1-nCoV19-BNT162b2, seguita dalla vaccinazione omologa con BNT162b2 e dalla vaccinazione omologa con ChAdOx1-nCoV19. È stato inoltre notato che la differenza nell'intervallo di tempo tra due dosi di vaccino BNT162b2 (omologo BNT162b2, ricevuto a distanza di 3 settimane) e tra i regimi eterologhi ChAdOx1-nCoV19-BNT162b2 e omologhi ChAdOx1-nCoV19 (ricevuto a distanza di 10-12 settimane) potrebbe ridurre la produzione di anticorpi e reattività cellulare T nel gruppo che aveva ricevuto la vaccinazione omologa BNT162b2.

Un altro studio ha dimostrato un aumento dei livelli di linfociti (CD4+ e CD8+) specifici per la proteina spike e dell’attività neutralizzante contro le varianti alfa e beta dopo la vaccinazione ChAdOx1-nCoV19–BNT162b2 e l'omologo BNT162b2.

Infine, uno studio molto recente ha suggerito che l'ordine dell’inoculazione dei vaccini (ChAdOx1-nCoV19– BNT162b2 vs BNT162b2–ChAdOx1-nCoV19) e l'intervallo di tempo tra la prima e la seconda dose potrebbe essere ottimizzata a 10-12 settimane per fornire tutti i suoi benefici.

E’ ancora da dimostrare se anche il vaccino a mRNA Moderna (elasomeran, Moderna, Cambridge, MA, USA) si comporta in modo simile a BNT162b2 (Pfizer) nel contesto della vaccinazione eterologa.

Gli autori concludono che la vaccinazione eterologa è emersa come un'arma chiave dell'arsenale contro COVID-19.


A cura di:

  • Cristina Stasi, Centro Interdipartimentale di Epatologia CRIA-MASVE, Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica, AOU Careggi
  • Caterina Silvestri, Agenzia regionale di sanità della Toscana

 

ARS Toscana

Edited by Kimimathias

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×