Jump to content
panoramix

Coronavirus

Vaccino  

68 members have voted

  1. 1. Sei vaccinato?

    • 62
    • No e non mi vaccinerò
      1
    • No, ma potrei vaccinarmi se assolutamente necessario
      5
  2. 2. Se sei vaccinato, quale hai fatto?

    • Astrazeneca
      3
    • Moderna
      7
    • Pfizer
      47
    • Johnson
      2
    • Misto
      2
    • Non sono vaccinato
      7


Recommended Posts

oggi a milano non c'era nessuno a impedirmi   nel prendere il frecciarossa per roma.  tantomeno stasera  a termini.

 

in compenso  a pranzo sono andato in una pizzeria vicino   alla mia meta. uno mi ferma e mi dice non devo entrare li perchè chiede  il green pass. alla mia  risposta non scassarmi i bip visto  sono sveglio dalle 5  è andato a rompere ad altre persone,

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da quanto so le manifestazioni dei no vax sono state un fallimento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

No e non mi vaccinerò

No, ma potrei vaccinarmi se assolutamente necessario

 

Non sono vaccinato

 

---

 

Siccome non ho voglia di pensare e comunque non ci arriverei, chi sa spiegarmi (fra i tanti professoroni presenti) perché 1,59 + 6,35 non è uguale a 9,52? Qualcuno mente?

Share this post


Link to post
Share on other sites

c'è cla che ha fatto il furbetto per mostrare l'inadeguatezza del sondaggio

  • Trottolino 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, F.126ck ha scritto:

Grazie @rimatt mi hai evitato una risposta spiacevole.

 

Tu devi solo stare zitto, che hai difeso Pirelli :asd:

Edited by Aviatore_Gilles

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, Ferrarista ha scritto:

 

Intanto ti riporto un link con dati sulla ridotta trasmissibilità, anche se questo si riferisce a varianti precedenti alla delta. Ricordo comunque di aver letto studi pubblicati ad agosto con risultati nella stessa direzione anche sulle varianti più recenti.

 

COVID vaccines slash viral spread – but Delta is an unknown

 

Badare bene che l'articolo dice esplicitamente che i dati sulla delta non sono inclusi nei paper citati, non che la delta abbia una contagiosità più alta anche tra i vaccinati. In buona sostanza devo continuare a cercare per trovare anche l'articolo che parlava della variante delta.

 

Grazie, comunque la delta ha rimescolato molto le cose, rendendo più facile la trasmissibilità anche fra contagiati. Pare addirittura che, per un effetto il cui nome non ricordo, i vaccinati che si infettano con la delta abbiano una carica virale superiore ai non vaccinati.

 

Per quanto riguarda le varianti precedenti, nello specifico l'alfa (inglese) e sudafricana (non ricordo la lettera), ci sono studi che dimostrano che gli anticorpi naturali acquisiti durante la prima ondata proteggono da entrambe. Sulla delta non so, credo sia troppo presto per trarre conclusioni.

 

Articolo che mi hanno appena segnalato. Specifico che non dice nulla di che, ma è abbastanza in linea con il pensiero di Crisanti sul Green pass:

 

https://www.ilgiornalediudine.com/cronaca/bizzarri-vaccinare-i-bambini-non-esiste-proprio-troppe-incognite-e-rischi-non-valutati/

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vaccinare i bambini e i giovanissimi porta solo problemi, sono d'accordo anch'io. Una volta che hai vaccinato la popolazione dai 40 in su, che è la fascia più a rischio, direi che è il caso di fermarsi. Se i più piccoli si ammalano, il massimo che possono avere è un raffreddore.

Edited by Aviatore_Gilles
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, Ferrarista ha scritto:

Guarda che l'articolo dice proprio un'altra cosa, stai completamente fuori strada.

 

Ad oggi le TI sono occupate al 13% comunque, non certo un dato confortante.

 

Scusami ma no, l'occupazione attuale delle terapie intensive è ad una soglia di allarme e se, come emerge dai dati, oltre il 70-80% di questi proviene dalla popolazione non vaccinata, il problema c'è eccome.

 

Alla fine si va comunque a parare lì, perché se uno dice che non vuole trovare le terapie intensive occupate dai non vaccinati sta implicitamente dicendo che i vaccinati hanno più diritto di essere curati dei non vaccinati, cosa alquanto contestabile. Intendiamoci, non è che non capisca il discorso, è che proprio non ne condivido lo spirito in alcun modo. Anche perché stiamo parlando di una realtà in cui, alla fine dei giochi, i non vaccinati saranno quanti? Il 15%? Il 20%? Il 10%? Insomma, non si potrà gettare tutta la colpa su di loro all'infinito.

 

A parte questo, io rimango sempre dell'idea che uno stato serio dovrebbe essere in grado di provvedere a 100 o 200 mila malati di covid (nell'80% abbondante i sintomi sono assenti o lievi), tanto fra un po' è finito il giro e saranno tutti o guariti o vaccinati. E allora ci sarà da ridere (per non piangere), per me...

 

Che poi, l'immunità di gregge... discutiamone. Prima si parlava del 70% di vaccinati (o contagiati) necessario per raggiungerla, poi siamo passati all'80%, poi ho letto articoli in cui si parlava del 95%, ora si inizia a dire che con questo virus l'immunità di gregge non ci sarà mai. Mecojoni. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, Ferrarista ha scritto:

 

Ma di negare le cure non ha mai parlato nessuno. Il punto è che la libertà di non vaccinarsi non è una libertà, è un attentato alla salute pubblica e quindi andrebbe sanzionato, sticazzi di chi paga le tasse o è cittadino di questo o quel paese. Per quanto mi riguarda, che si assicurino le cure ai no vax, ma il mancato accesso a bar, ristoranti e mezzi pubblici è forse una sanzione fin troppo leggera per chi si comporta in modo così irresponsabile.

 

Per quanto riguarda l'ultimo punto, è vero quello che dici, ma come mostra chiaramente l'articolo postato prima, il vaccino ha comunque una azione contro il contagio, quindi è molto più probabile beccarsi la malattia da un positivo senza vaccino che da un positivo con vaccino.

 

Ma infatti io sono d'accordo sul fatto che il vaccino è fondamentale. E' ora che venga reso obbligatorio perchè il green-pass è una cagata e dimostra solo la volontà politica di non volersi mai prendere seriamente la responsabilità di fare qualcosa.

 

Che poi appunto, da come leggo anche nei post precedenti, ma il controllo serio chi lo fa? quasi nessuno. E' il solito discorso di un paese ridicolo che fa solo mezze misure. 

 

 

43 minuti fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

Vaccinare i bambini e i giovanissimi porta solo problemi, sono d'accordo anch'io. Una volta che hai vaccinato la popolazione dai 40 in su, che è la fascia più a rischio, direi che è il caso di fermarsi. Se i più piccoli si ammalano, il massimo che possono avere è un raffreddore.

 

Mi permetto di dire che non è proprio così...ci sono stati diversi casi gravi anche tra giovanissimi. E anche tra giovanissimi ci sono appunto soggetti deboli. 

Ad esempio c'è la figlia (20 anni) di una mia conoscente che purtroppo è immunodepressa e che, nonostante la doppia dose di vaccino, si è contagiata ed è stata malissimo, ricoverata ed è quasi finita in TI. Per fortuna però tutta la famiglia era vaccinata e non si sono neanche contagiati (a dimostrazione che comunque il vaccino previene anche il contagio).

Fermarsi addirittura sotto i 40 anni mi sembra un po' troppo.

 

Allora ribadisco che, per me, se gli organi competenti hanno validato il vaccino per certe fasce d'età, allora per questi soggetti il vaccino deve essere reso obbligatorio, altrimenti non ne usciremo mai più.

Per il momento mi sembra che solo sotto i 12 anni non sia stato approvato, quindi dai 12 anni in su che si vaccinino tutti. 

So bene che qualcuno avrà qualche effetto collaterale...che lo stato si prenda la responsabilità anche di questi pochi soggetti sfortunati e preveda dei risarcimenti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, rimatt ha scritto:

 

Alla fine si va comunque a parare lì, perché se uno dice che non vuole trovare le terapie intensive occupate dai non vaccinati sta implicitamente dicendo che i vaccinati hanno più diritto di essere curati dei non vaccinati, cosa alquanto contestabile.

 

Scusami ma questa è tutta una costruzione tua. Questa dietrologia capziosa e subdola è proprio ciò che mi sta un po' stancando nel dibattito sul vaccino.

Si tratta di una questione molto pratica. I non vaccinati rischiano di intasare le TI? Si. Qual è la soluzione? Vaccinarsi. Punto, il resto sono solo chiacchiere su come e quando siamo arrivati a questa penuria di letti in ospedale.

 

1 ora fa, rimatt ha scritto:

 

 i non vaccinati saranno quanti? Il 15%? Il 20%? Il 10%? Insomma, non si potrà gettare tutta la colpa su di loro all'infinito.

 

Non più di qualche giorno fa era stato riportato che il 10% di non vaccinati ad Israele occupa la metà delle terapie intensive Covid. 10% può sembrare un numero irrisorio a te, ma nei fatti non lo è.

Edited by Ferrarista

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Ferrarista ha scritto:

Scusami ma questa è tutta una costruzione tua. Questa dietrologia è proprio ciò che mi sta un po' stancando nel dibattito sul vaccino.

 

No, è esattamente quello che vai dicendo da pagine, infatti ti abbiamo risposto in 3

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vaccinare tutti dai 12 anni mi sembra ottimale già, allo stato attuale non c'è necessità di vaccinare i bambini.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non ho mai detto che vadano negate le cure. Sto semplicemente dicendo da pagine che il green pass obbligatorio è sacrosanto e che è forse una misura fin troppo blanda, ci vuole l'obbligo vaccinale. Il resto sono tutte confusioni mentali che vi state creando voi per inventarvi un fantomatico attacco alla vostra libertà di non vaccinarvi.

 

Se non è ancora chiaro, quello su cui sto insitendo è che pagare le tasse non rende nessuno più meritevole di cure rispetto ad un altro se non ci sono i letti nelle terapie intensive. E dato che quello bisognoso di un letto potrei essere io o chiunque altro mio caro, è estremamente ingiusto ed egoista che qualcuno pensi di meritare quel letto solo per le tasse pagate dopo non aver ottemperato al proprio dovere morale di vaccinarsi.

Edited by Ferrarista

Share this post


Link to post
Share on other sites
59 minuti fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

So bene che qualcuno avrà qualche effetto collaterale...che lo stato si prenda la responsabilità anche di questi pochi soggetti sfortunati e preveda dei risarcimenti. 

 

Da ribadire che questi effetti collaterali capitano con pochissima rilevanza statistica (vedi il poster che ho linkato qualche post fa) e quindi potrebbero essere risarcimenti dati per il nulla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La questione è che gli over 40 che dice aviatore dovrebbero essere assolutamente vaccinati. Poi si pensa ai giovani, alla necessità ecc.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiaro, la priorità ora sono gli over 40 di cui c'è una percentuale ancora enorme non vaccinata. I giovani sotto i 40, tra l'altro, sembrano fare comunque meno resistenza, quindi è probabile che per loro si raggiungerà la quota necessaria di vaccinati in breve tempo ora che sono finite le vacanze estive.

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, Ferrarista ha scritto:

Se non è ancora chiaro, quello su cui sto insitendo è che pagare le tasse non rende nessuno più meritevole di cure rispetto ad un altro se non ci sono i letti nelle terapie intensive. E dato che quello bisognoso di un letto potrei essere io o chiunque altro mio caro, è estremamente ingiusto ed egoista che qualcuno pensi di meritare quel letto solo per le tasse pagate dopo non aver ottemperato al proprio dovere morale di vaccinarsi.

 

E' estremamente arrogante che uno scroccone come te si permetta di dare a me del ingiusto ed egoista, ribadisco!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scroccone a chi? Bada come parli.

L'arroganza è enorme in chi pretente un letto in terapia intensiva (che poi vorrei capire tutta questa voglia di finire intubato) non avendo adempiuto ad un dovere morale e credendosi più furbo degli altri.

Edited by Ferrarista

Share this post


Link to post
Share on other sites

A TE!

 

Il mio dovere morale, lo adempio pagando le tasse cosa che dubito di te! ribadisco!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Immenso. A differenza di tanti altri che intascano soldi non si sa come, nella mia famiglia sono tutti stati lavoratori dipendenti ed hanno pagato fino all'ultimo centesimo di tasse. A differenza di te però loro sono vaccinati e non hanno egoisticamente pensato che magari un letto in ospedale in meno non poteva essere chissà che problema. Riguardo a me, io possiedo una Tessera Europea di Assicurazione Malattia, per cui pago le tasse e che mi dà diritto all'assistenza sanitaria in tutta Europa.

Ah, aggiungo che se dovessi finire col culo nell'acqua per via del Covid, ci penseranno anche le mie tasse a finanziare il PNRR italiano, considerando che sono al 100% soldi europei.

 

Prima di insultare la gente, pensaci non due, ma dieci volte. Ma ormai in queso forum i mod possono insultare chi gli pare e se la cavano con una pacca sulle spalle, non mi meraviglia più.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×