Jump to content
panoramix

Coronavirus

Vaccino  

68 members have voted

  1. 1. Sei vaccinato?

    • 62
    • No e non mi vaccinerò
      1
    • No, ma potrei vaccinarmi se assolutamente necessario
      5
  2. 2. Se sei vaccinato, quale hai fatto?

    • Astrazeneca
      3
    • Moderna
      7
    • Pfizer
      47
    • Johnson
      2
    • Misto
      2
    • Non sono vaccinato
      7


Recommended Posts

Posted (edited)
16 minuti fa, Ferrarista ha scritto:

 

Dimentichi una parte dell'essere padre: la responsabilità di fronte alla società di quello che fa il proprio figlio. Ma onestamente poco mi interessa entrare in discorsi su come si sia genitori, mi limito al discorso del green pass: io non potrei accettare che mio figlio sia un rischio per me e per tutti quelli che gli stanno intorno. Lasciare un adolescente libero di infettare chi gli pare senza neanche provare a farlo ragionare, è un po' equivalente a lasciarlo in giro a fare rapine o a spacciare (considerando il danno che fa alla società). Quando poi ha 18 anni e risponde delle proprie azioni, libero di fare quello che vuole.

Un figlio si cerca di educarlo e farlo crescere secondo i propri valori, non ho aspettato certo draghi o il green pass per cercare di introdurlo alla società con dei valori, basati sulla tolleranza, disponibilità verso il prossimo, rispetto delle regole e delle idee altrui, nonostante cio' è sempre possibile che  un figlio prenda una strada non voluta, ma non per questo e solo perchè ha 18 anni lo abbandenerei al suo destino.

Tu sei cinico e freddo, non hai sentimenti,sei l'undertaker del forum....sei imbattibile.:asd:

Edited by SF71H
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, Ferrarista ha scritto:

Lasciare un adolescente libero di infettare chi gli pare senza neanche provare a farlo ragionare, è un po' equivalente a lasciarlo in giro a fare rapine o a spacciare (considerando il danno che fa alla società).

 

Ma cosa stai dicendo, dai. :asd:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, SF71H ha scritto:

Un figlio si cerca di educarlo e farlo crescere secondo i propri valori, non ho aspettato certo draghi o il green pass per cercare di introdurlo alla società con dei valori, basati sulla tolleranza, disponibilità verso il prossimo, rispetto delle regole e delle idee altrui, nonostante cio' è sempre possibile che  un figlio prenda una strada non voluta, ma non per questo e solo perchè ha 18 anni lo abbandenerei al suo destino.

Tu sei cinico e freddo, non hai sentimenti,sei l'undertaker del forum....sei imbattibile.:asd:

 

Guarda, fai un discorso che non c'entra assolutamente niente con l'educazione ai valori etc etc. Si tratta di essere molto pratici e a volte le punizioni con i figli possono servire, se date in modo motivato e spiegando che le azioni hanno delle conseguenze. In questo caso in cui non c'è alcun motivo per essere un pericolo per gli altri, una punizione ci sta assolutamente.

 

9 minuti fa, rimatt ha scritto:

 

Ma cosa stai dicendo, dai. :asd:

 

Ti devo rammentare i morti dell'ultimo anno e mezzo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, Ferrarista said:

Si tratta di essere molto pratici e a volte le punizioni con i figli possono servire, se date in modo motivato e spiegando che le azioni hanno delle conseguenze.

 

Sì, ma il principio delle punizioni è che siano afflittive, lasciargli casa libera a 15 anni è come punire un bambino comprandogli il gelato :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, ClaudioMuse ha scritto:

 

Sì, ma il principio delle punizioni è che siano afflittive, lasciargli casa libera a 15 anni è come punire un bambino comprandogli il gelato :asd:

 

Non se le condizioni non gli piacciono. Intendevo comunque che lui rimane a casa se la famiglia esce, va a cena fuori o passa una giornata al mare. Su dai, un po' di flessibilità nella comprensione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se i miei mi avessero detto "Te in ferie con noi non ci vieni, per punizione te ne stai in casa da solo per 15 giorni". Credo avrei stappato lo spumante e poi lo avrei buttato nel lavello, visto che non avrei potuto berlo :asd:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minutes ago, Ferrarista said:

 

Non se le condizioni non gli piacciono. Intendevo comunque che lui rimane a casa se la famiglia esce, va a cena fuori o passa una giornata al mare. Su dai, un po' di flessibilità nella comprensione.

 

Me li immagino questi quindicenni disperati perché non possono andare A mare con i vecchi e sono costretti a invitare la tipa a casa o organizzare un rave. Se non ti ricordi di quando avevi 15 anni, consulta questo topic, in particolare le indicazioni date dal tuo amichetto:

http://forum.motorionline.com/topic/22295-casa-libera-per-una-giornata/?page=5&tab=comments#comment-916628

  • Like 1
  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giusto organizzare rave a casa se hai 15 anni e il "tuo" governo cancella tutto ciò che è più divertente di sbucciare una cipolla. Bisognerebbe incentivare i giovani a vaccinarsi (disco e festival aperti solo per chi è vaccinato o testato), non fare i fascistelli da strapazzo dando nuove regole ogni 2 giorni mentre ormai quasi più nessuno muore di covid.

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, White Star ha scritto:

ormai quasi più nessuno muore di covid

 

guarda che il covid ha lasciato molte persone con problemi nel medio e lungo periodo, non capisco questa leggerezza con cui ne parlate, come se non vi importasse se lo poteste prendere o meno. 

io preferisco non prenderlo sto virus, anche da vaccinato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 24/7/2021 Alle 15:14, rimatt ha scritto:

 

Va be' dai, se la situazione non peggiora e si evita l'ospedalizzazione non mi pare niente di che. Conosco personalmente (non per sentito dire) gente che dopo la seconda dose di Pfizer si è fatta 2/3 giorni di semi-delirio con 39 di febbre, e altri che dopo la prima di AstraZecca hanno avuto attachi di tachicardia che li hanno fatti finire in pronto soccorso. Il marito di una collega poi ha avuto un effetto di "brain fog" per cui nei giorni successivi all'iniezione non riusciva a rimanere concentrato ed era sempre sfasato (non so quanto sia durato). Conosco anche una persona che ha avuto problemi più seri, a dire il vero, ma su di lui non mi esprimo perché ufficialmente il vaccino non c'entra (o meglio, non è sicuro che c'entri).

 

Specifico che il mio non è un intervento no-vax, è solo per dire che questo genere di problemi (risolvibili) a volte ci sono anche dopo il vaccino.

Notizia di oggi, la morosa del mio collega purtroppo è stata ricoverata. Sembra che non sia in ti, ma comunque è stata ospedalizzata. 

Mi dicevano che non ha potuto fare il vaccino a causa di tutta una serie di patologie di cui soffre. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
57 minuti fa, Beyond ha scritto:

 

guarda che il covid ha lasciato molte persone con problemi nel medio e lungo periodo, non capisco questa leggerezza con cui ne parlate, come se non vi importasse se lo poteste prendere o meno. 

io preferisco non prenderlo sto virus, anche da vaccinato.

 

Anche io preferirei non prenderlo, ma non sono più disposto a rinchiudermi in casa o assecondare strategie basate su lockdown e distanziamento.

I vaccini ci sono, non sono perfetti, ma funzionano e potranno essere migliorati se necessario. Io mi vaccino, non rompano più il c***o con chiusure e limitazioni per chi è vaccinato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, ClaudioMuse ha scritto:

 

Me li immagino questi quindicenni disperati perché non possono andare A mare con i vecchi e sono costretti a invitare la tipa a casa o organizzare un rave. Se non ti ricordi di quando avevi 15 anni, consulta questo topic, in particolare le indicazioni date dal tuo amichetto:

http://forum.motorionline.com/topic/22295-casa-libera-per-una-giornata/?page=5&tab=comments#comment-916628

Potente questa 

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, _Fred_ ha scritto:

Notizia di oggi, la morosa del mio collega purtroppo è stata ricoverata. Sembra che non sia in ti, ma comunque è stata ospedalizzata. 

Mi dicevano che non ha potuto fare il vaccino a causa di tutta una serie di patologie di cui soffre. 

 

 

Speriamo se la cavi senza problemi. Magari è un ricovero precauzionale, più che per gravità, proprio per le patologie di cui soffre. Un grande in bocca al lupo. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, White Star ha scritto:

 

Anche io preferirei non prenderlo, ma non sono più disposto a rinchiudermi in casa o assecondare strategie basate su lockdown e distanziamento.

I vaccini ci sono, non sono perfetti, ma funzionano e potranno essere migliorati se necessario. Io mi vaccino, non rompano più il c***o con chiusure e limitazioni per chi è vaccinato.

 

Allo stato delle cose però non bisogna prendersela coi governi se fanno lockdown, ma con chi li causa per il proprio egoismo miope.

Share this post


Link to post
Share on other sites
46 minuti fa, Ferrarista ha scritto:

 

Allo stato delle cose però non bisogna prendersela coi governi se fanno lockdown, ma con chi li causa per il proprio egoismo miope.

 

Non sono daccordo. Siamo esseri umani, dopo mesi di reclusione (specialmente in Italia chiusi letteralmente in casa) è normale che la gente si sia rotta le palle e rispetti meno le autorità.

Le stesse autorità che trattano la gente come bambini dell'asilo perchè non sanno fare di meglio, cioè 2 stronzi fanno casino, tutta la classe paga. Questo è ciò che è successo qui, qualche idiota ha fotocopiato i qr code per entrare in discoteca, i casi si impennano (ma non muore nessuno), il governo cancella i festival anche per chi è vaccinato.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
5 ore fa, Ferrarista ha scritto:

Ti devo rammentare i morti dell'ultimo anno e mezzo?

 

Ma per carità, è che stavolta l'hai sparata un po' troppo grossa. Dovresti rendertene conto. Quoto il mio intervento ma le parole originali sono tue:

 

5 ore fa, rimatt ha scritto:

Lasciare un adolescente libero di infettare chi gli pare senza neanche provare a farlo ragionare, è un po' equivalente a lasciarlo in giro a fare rapine o a spacciare (considerando il danno che fa alla società).

 

Vediamo un po'.

 

Se il problema dei quindicenni non vaccinati è socialmente equivalente ai problemi causati da spaccio e stupro, che dire allora degli under-12, che non si possono vaccinare e possono girare indisturbati? Perché un quindicenne dovrebbe essere pericoloso e un dodicenne no? Abbiamo un esercito di ladri e stupratori under-12 in giro per le strade. Non parliamo poi degli under-6, che sono liberi di andare in giro senza maschera. Secondo questa distorta linea di ragionamento le scuole dell'infanzia sono dei ritrovi di serial killer. Mi stupisco che mio figlio, 4 anni, non abbia ancora sterminato tutta la famiglia, ma probabilmente lo farà quando avrà compiuto 15 anni.

 

Più seriamente...

 

1) Se una persona è vaccinata, può anche farsi starnutire in faccia da tutti i quindicenni del mondo e tutt'al più gli verranno tre linee di febbre, quindi il quindicenne potrà tutt'al più far danno ai non vaccinati, categoria di cui si è capito fin troppo bene cosa pensi. Ergo, che te frega? Che danno pensi che possa fare un quindicenne non vaccinato alla società? Proprio azzeccato il paragone con lo spaccino.

 

2) Non credo ti sia sfuggito che le norme di distanziamento sono ancora valide, e il loro scopo è proprio quello di evitare che una persona ammalata ne contagi inconsapevolmente altre. Un adolescente non è "libero di infettare chi gli pare", perché a eccezione di certi contesti è perlopiù mascherato e non può neanche avvicinarsi alle persone che ha attorno.

 

@_Fred_: mi spiace, spero che la situazione sia sotto controllo. Purtroppo in questa situazione non è colpa di nessuno. Anch'io conosco diverse persone che per patologie pregresse non si possono vaccinare, una di queste si è anche ammalata e ha avuto problemi piuttosto seri.

Edited by rimatt
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
21 minuti fa, White Star ha scritto:

 

Non sono daccordo. Siamo esseri umani, dopo mesi di reclusione (specialmente in Italia chiusi letteralmente in casa) è normale che la gente si sia rotta le palle e rispetti meno le autorità.

Le stesse autorità che trattano la gente come bambini dell'asilo perchè non sanno fare di meglio, cioè 2 stronzi fanno casino, tutta la classe paga. Questo è ciò che è successo qui, qualche idiota ha fotocopiato i qr code per entrare in discoteca, i casi si impennano (ma non muore nessuno), il governo cancella i festival anche per chi è vaccinato.

 

Infatti io credo che la soluzione realmente definitiva sia l'obbligo vaccinale, ma purtroppo nessuno sembra avere le palle di farlo. Il QR code si presta sempre ad imbrogli o malfunzionamenti nei controlli, mentre il vaccino iniettato no.

 

8 minuti fa, rimatt ha scritto:

 

Ma per carità, è che stavolta l'hai sparata un po' troppo grossa. Dovresti rendertene conto. Quoto il mio intervento ma le parole originali sono tue:

 

Non l'ho sparata per niente grossa, ti assicuro. Conosco abbastanza medici in burnout che potrebbero darti una lista di motivi per cui un tale comportamento irresponsabile può essere paragonato ad altri ugualmente pericolosi.

Edited by Ferrarista

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 ore fa, ClaudioMuse ha scritto:

 

Me li immagino questi quindicenni disperati perché non possono andare A mare con i vecchi e sono costretti a invitare la tipa a casa o organizzare un rave. Se non ti ricordi di quando avevi 15 anni, consulta questo topic, in particolare le indicazioni date dal tuo amichetto:

http://forum.motorionline.com/topic/22295-casa-libera-per-una-giornata/?page=5&tab=comments#comment-916628

 

che brutti ricordi che hai resuscitato 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarebbe ora che questi "politici" sfaccendati e inutili si prendessero la responsabilità di rendere il vaccino obbligatorio per tutti e stop.

E' chiaro che non lo fanno un po' per la solita questione del consenso un po' per evitare la richiesta dei risarcimenti di eventuali soggetti che potrebbero avere effetti collaterali più gravi. E così si apre sempre più la via alle teorie no-vax o peggio ancora.

 

Come sempre siamo il paese delle mezze misure. Si dice di non fare una cosa ma poi i controlli non ci sono. Ti obbligano al green-pass per alcune cose ma poi nei luoghi dove veramente servirebbe (tipo luoghi di lavoro e mezzi di trasporto) non lo mettono.

Anzi no...siamo un paese di buffoni. 

 

15 ore fa, _Fred_ ha scritto:

Notizia di oggi, la morosa del mio collega purtroppo è stata ricoverata. Sembra che non sia in ti, ma comunque è stata ospedalizzata. 

Mi dicevano che non ha potuto fare il vaccino a causa di tutta una serie di patologie di cui soffre. 

 

 

In bocca al lupo. Purtroppo non si riesce a capire che vaccinare tutti è importante anche per tutelare di più questi soggetti più fragili.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Flop della protesta #IoApro contro il Green Pass, in piazza ne restano mille

 

:asd: 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×